Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



Disambigua
La tua ricerca ha prodotto più risultati:
  • ămor (v. tr. I coniug.) forma passiva di amo IN QUESTA PAGINA
  • Ămŏr (sost. masch. III decl.) Cupido


ămor
[ămo], ămas, amavi, amatum, ămāre
verbo transitivo I coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 forma passiva di [amo]
2 amare, voler bene
3 essere innamorato, amare sensualmente e con passione
4 solere, fare volentieri, essere solito o compiacersi di fare
5 essere grato, sentirsi obbligato
6 (riflessivo) stimarsi, amare se stesso

permalink
<<  ămōmum Ămŏr  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


amatur atque egetur acriter = terribilmente innamorati e terribilmente in bolletta || amari mavolo me aps te = preferisco essere amato da te || amari iucundum est = riesce gradito essere amati || amor edendi = la voglia di mangiare; l'appetito || amor habendi = brama di possedere


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:AMOR100}} ---CACHE---