Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



mŏvĕo
[mŏvĕo], mŏves, movi, motum, mŏvēre
verbo transitivo e intransitivo II coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 muovere, mettere in movimento
2 agitare, scuotere
3 mutare, cambiare, trasformare
4 intraprendere, incominciare
5 rimuovere, allontanare, scacciare, respingere, spostare
6 commuovere, intenerire, turbare, impressionare
7 distogliere, far cambiare parere
8 provocare, produrre, suscitare
9 manifestare, mostrare
10 mettere in discussione
11 ponderare, pensare, riflettere
12 far sborsare denaro
13 profanare
14 (passivo o riflessivo) muoversi, allontanarsi
15 (pass. o riflessivo; poetico) danzare
16 (poetico) suonare uno strumento
17 (passivo o riflessivo) germogliare, spuntare
18 maneggiare

permalink
<<  mŏventia mŏvĕor  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aliquid moveo = intraprendere qualcosa || aliquem de senatu moveo = radiare qualcuno dal senato || aliquem tribu moveo = espellere qualcuno dal senato o da una tribù || alicuius rei mentionem moveo = sollevare una mozione || moveo risum = suscitare il riso || aliquem moveo possessione = privare qualcuno del suo podere || alicui iocum moveo = far ridere qualcuno || lacrimas moveo = provocare il pianto || agitando sese movere (=moverunt) = a forza di scuotersi ripresero i movimenti || castra moveo = levare le tende, l'accampamento || aliquem moveo ad bellum = indurre qualcuno alla guerra || castra moveo = levare il campo, riprendere la marcia || arma moveo = brandire le armi || cerebrum moveo = turbare il cervello || bidental moveo = profanare un luogo colpito dal fulmine || Acheronta moveo = muovere le forze d’Averno || aliquem de sententia moveo = far cambiare parere a qualcuno || cantus moveo = intonare il canto || bellum moveo = muovere guerra || sacra moveo o commoveo = fare i preparativi per un sacrificio || audientis animum moveo = commuovere l’animo dell’uditore || bellum infero o moveo = muovere guerra || quacumque pedem movi = dovunque metto piede || citharam cum voce moveo = suonare la cetra cantando || cena quae bilem movet = una cena che smuove la bile || castra, signa moveo = levare il campo || vota movent superos = i voti commuovono i celesti || ab oppido castra moveo = allontanare l'accampamento dalla città || alicui fletum risum moveo = far piangere, far ridere uno || bilem alicui moveo o commoveo = smuovere (scaldare) la bile di qualcuno (= irritarlo) || an bidental moverit incestus = o empio, abbia smosso un luogo consacrato || stomachum alicui facio o moveo = stomacare, muovere lo sdegno di qualcuno || castra movere in Arvernos versus = muovere il campo alla volta degli Arverni || ea quae movent sensus, itidem movent omnium = quelle cose che sollecitano i sensi, solleticano allo stesso modo i sensi di tutti || castra removeo o moveo retro = indietreggiare l'accampamento (= ritirarsi) || aliquem senatu o de senatu moveo o senatu emoveo o ex o de senatu eicio = espellere qualcuno dal senato || Catilina eadem illa movebat = Catilina aveva ancora in animo i medesimi disegni || Catilinae crudelis animus eadem illa movebat = l'animo feroce di Catilina volgeva in sé il medesimo proposito || Kal. Ianuariis inde movit = il primo di gennaio partì da quel luogo || castra ad Euphraten movere iubet = fa muovere l'esercito alla volta dell'Eufrate || aliquem gradu moveo o demoveo o depello = fare indietreggiare qualcuno || infamiam alicui infero o moveo, o paro = infamare qualcuno || ad praecavendum vel ex supervacuo movit = indusse a prendere misure preventive anche senza necessità || ad Thebas Phthioticas castra moveo = stabilire l'accampamento presso Tebe, nella Focide || tumultum edo o facio, o moveo = suscitare disordini, provocare tumulti || o imitatores, ut mihi saepe bilem vestri movere tumultus! = oh imitatori, quante volte mi hanno irritato i vostri pasticci! (= le vostre opere letterarie sconclusionate) || signa fero o moveo, o tollo, o vello = levare il campo, mettersi in marcia || Briseis niveo colore movit Achillem = con la sua bianca pelle, Briseide colpì Achille || asperitas odium saevaque bella movet = l'asprezza è causa di odio e di guerre crudeli || aut ego te non novi aut Aetna tibi salivam movet = o io non ti conosco o l'Etna ti fa venire l'acquolina in bocca || castra ex Biturigibus movet in Arvernos versus = muove l'esercito dal territorio dei Biturigi in direzione di quello degli Arverni || Aequis Volscisque quandocumque se moverint, ab tergo erimus = agli Equi e ai Volsci saremo alle spalle ogni volta che si muoveranno || adeo summa erat observatio in bello movendo = tale era lo scrupolo nel muovere guerra || admirationem alicui moveo (o excito, o facio, o habeo, o moveo) = destare l'ammirazione di qualcuno || castra movet, si potiri oppido posset = muove il campo per tentare se mai potesse prendere la città || a Caecilio propinqui minore centesimis nummum movere non possunt = da Cecilio nemmeno i più stretti parenti riescono a cavar fuori un soldo a un interesse minore del dodici per cento || alicui suspicionem alicuius rei praebere afferre o inferre o inicere o facere o movere o do = destare in qualcuno il sospetto di qualcosa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:MOVEO100}} ---CACHE---