Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



lătĕbra
[latebră], latebrae
sostantivo femminile I declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 (specialmente al plurale) nascondiglio, rifugio
2 (di animali) tana, covo
3 (in senso figurato; pretesto, scusa, scappatoia

permalink
<<  lātē lătĕbrĭcŏla  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


tabellae latebra = segreto del voto || e latebris suis extrusi = scovati dai loro nascondigli || e latebris exsisto = balzare fuori dai nascondigli || in latebra tabellae = nel segreto dell'urna || caecae latebrae = anfratti oscuri || Maenala latebris horrenda ferarum = il Menalo spaventoso per i suoi covi di belve || caecas latebras insinuo omnis = penetrare in tutti gli oscuri recessi || angustia ne latebras quidem ad insidiandum praebent = lo stretto luogo non offre neppure nascondigli per tendere imboscate || Britanni eligere latebras et statim relinquere = (infinito storico) i Britanni sceglievano un nascondiglio e subito lo lasciavano || cervi … putantur ducere de latebris serpentia saecla ferarum = si ritiene che i cervi attirino fuori dai (loro) covi le stirpi dei serpenti


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:LATEBRA100}} ---CACHE---