Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ĕgŏ  [ego], mei
pronome personale

vedi la declinazione di questo lemma

io

permalink
<<  Egnātĭus ēgrĕdiens  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


egomet = io stesso, proprio io || o ego laevus = oh sciocco che sono …! || mihi est aliquid cum aliquo = ho qualcosa a che fare con qualcuno || aliquid mihi quaero = cerco di procurarmi qualcosa, aspiro a qualcosa || mihi placeo = essere soddisfatto, orgoglioso di sé, compiacersi || mihi adiungo = cattivare || me piget = mi rincresce che … || arrogo mihi aliquid = rivendicare per sé || assumo mihi aliquid = arrogarsi qualcosa, pretendere qualcosa || me nolente = senza il mio consenso, contro la mia volontà || mihi iudico = decidere da sé || auctoro mihi = ottenere, assicurarsi || idem ego = proprio io || blandior mihi = illudersi, lusingare se stessi || mihi destino = far conto d'acquistare per sé, proporsi di comprare || me taedet = annoiarsi || me voveo = consacrarsi || Amphitruonem memet esse adsimulabo = fingerò di essere io stesso Anfitrione || certum est (mihi) (+ infinito) = è cosa decisa per me, ho deciso || me effero = uscire || me loco = prestare la propria opera, mettersi al servizio || mihi crede = credimi || a me = a mie spese, con denaro mio; da casa mia || ad me = a casa mia, da me || volup est (mihi) = è un piacere per me, mi fa piacere, mi è grato || alter ego = un secondo me stesso || at ego … = io, da parte mia … || abscessisse mihi = essersi sottratti alla mia legge || aliquid mihi despondeo o destino = riservarsi qualcosa (il possesso, l'acquisizione) || clamo mihi ipse «numera annos tuos» = dico forte a me stesso «conta i tuoi anni» || causa probabilis mihi = una causa per me ricca di prove || aliquem vectigalem mihi facio = rendere qualcuno tributario || cerebrum mihi excutiunt = mi spaccano la testa || quid (mihi) fiet? = che sarà (di me)? || heu me miserum = oh me infelice! || fabrico mihi mortem = trovare il modo di darsi la morte || aliquem mihi liberalitate obligo = accattivarsi qualcuno per mezzo della propria liberalità || aliquem mihi imperatorem sumo = prendere, scegliere, eleggere come proprio comandante || mortem mihi conscisco = uccidersi || aduro mihi capillum = bruciarsi i capelli || appono mihi praevaricatorem = esporsi a essere accusato di collusione || adiungo mihi benevolentiam = acquistarsi benevolenza || adiungo mihi aliquem beneficio = legare qualcuno a sé per mezzo di un beneficio || animos mihi addidisti = tu mi hai dato un po' più di coraggio || abiudico mihi libertatem = togliersi la qualità di uomo libero || habeo mihi hereditatem = tenere per sé un'eredità || ad cenam mihi promitte = promettimi di venire a cena da me || apud me sum = essere in sé || alapam mihi duco = darsi uno schiaffo || amicos mihi comparo = acquistarsi amici || aliquem mihi coniungo o aliquem ad me perduco = accattivarsi qualcuno || mihi vitam exhaurio = suicidarsi || benevolentia mihi concilio = acquistarsi affetto || bene mihi, bene vobis = alla mia salute, alla vostra salute || bene mihi facio = passarsela bene || adiudico mihi controversiosam rem = attribuirsi l'oggetto di un litigio || buccas rubrica intingo mihi = tingersi di rosso le guance || arcesso mihi miserias et admoveo = farsi venire incontro le disgrazie e affrettarne gli effetti || o ego ter felix, si… = oh me tre volte fortunata, se… || agite ite mecum = forza, venite con me! || aures sunt adhibendae mihi = devo aprir bene le orecchie || certos mihi fines terminosque constituam = mi imporrò dei limiti ben precisi || callidus imposuit nuper mihi copo = l'astuto oste mi ha testé ingannato || abstrudo memet tectum inter et laquearia = rannicchiarsi tra il tetto e la volta || Achillem Aristarchi mihi commentari lubet = mi piace richiamare alla mente l’Achille di Aristarco || in hac causa mihi aqua haeret = in questa causa l'acqua si ferma per me (= sono in difficoltà) || carpebat scrupulus contemplatione comminatae mihi mortis = un sentimento d'inquietudine mi prendeva quando pensavo alla morte di cui ero minacciato || Sabinum quod ego ipse testà conditum levi = vino della Sabina che io stesso ho riposto in un'anfora e chiuso con pece || tace, dum ego mihi consilia in animum convoco = sta' in silenzio, mentre chiamo a raccolta i miei pensieri


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:EGO100}} ---CACHE---