Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



consŭl
[consŭl], consulis
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 console
2 Consigliere, epiteto di Giove

permalink
<<  consuetus consŭlāris  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


centeno consule = sotto il centesimo console (in 100 anni) || aditus consul = il console al quale ci si rivolge || ambo consules = entrambi i consoli || bis consul = chi è stato console due volte || abdicaverunt consules = i consoli si dimisero || consulis interest = importa al console || alienatio consulum = l’abbandono dei consoli || capillato consule = al tempo di un console dai capelli lunghi (= anticamente) || exceptis consulibus = eccetto i consoli || aliquem consulem efficio = fare arrivare qualcuno al consolato || auctoritas consulum = potenza consolare || pro consule = proconsole || ante me consulem = prima del mio consolato || aliquem consulem renuntio = proclamare qualcuno console || alter consul = uno dei due consoli || alium quam se consulem = fieri che veniva fatto console un altro che non fosse lui medesimo || quā consules, quā exercitus = i consoli, così come l'esercito || accessit consul hortator = si aggiunse l'esortazione del console || accipio de plebe consulem = ammettere la candidatura di un console plebeo || adversus ea consul respondit = riguardo a ciò il console rispose || bini consules cum binis exercitibus = entrambi i consoli coi due eserciti || bis o iterum consul = console per la seconda volta || ad limen consulis adsum = presentarsi alla porta del console || aegre a consulibus impetratum est = a stento si poté ottenere dai consoli che … || abnuentibus consulibus ea de re relatum (esse) = poiché i consoli obbiettavano che la questione non era all’ordine del giorno || L. Murenam consulem renuntiavi = ho proclamato console L. Murena || ab aratro arcessebantur qui consules fierent = gli uomini erano chiamati dall'aratro alla carica di console || alter uter consulum = l'uno o l'altro dei due consoli || an decretum consulis subvorterent = o se abrogare il decreto del console || caedes consulis adlata = l’annunzio della morte del console || bis Frontino consule = sotto il secondo consolato di Frontino || capillato diffusum consule = (vino) travasato nell’anfora al tempo di un console ancora lungo-chiomato, cioè vecchissimo || sacramento dico consulibus = prestare giuramento ai consoli || Q. Fabius consul destinabatur = il consolato era riservato a Q. Fabio || aliquem consulem o regem destino = designare qualcuno console o re || L. Pisone A. Gabinio consulibus = sotto il consolato di L. Pisone e A. Gabinio, cioè nell’85 a. C. (i Romani datavano col nome dei consoli) || bis una consules = due volte consoli insieme || Fabio consulem dicerent = si adoperò per farsi nominare console insieme con Quinto Fabio || adsisto consulum tribunalibus = presentarsi davanti al tribunale dei consoli || auctoritatem consulis sequor = seguire le opinioni del console || aliquem consulis sacramento rogo = arruolare qualcuno mentre si è console (= far prestare giuramento) || bonum consulem ago = comportarsi da buon console || M. Messala M. Pisone consulibus = sotto il consolato di Marco Messala e Marco Pisone (= nel 61 a.C.) || additus nominatione consulum P. Petronius = per nomina dei consoli, fu aggiunto P. Petronio || o fortunam natam me consule Romam = oh Roma, che tu fosti felice sotto il mio consolato || Cinnae quater consulis filia = figlia di Cinna, (che) (era già stato) console quattro volte || absente consulum altero ambobusve = assente uno dei due consoli o entrambi || M. Claudium Marcellum, quinquies consulem = M. Claudio Marcello, cinque volte console || a tribuno consul in contionem productus = il console introdotto nell’assemblea dal tribuno || a Crasso consulibus et Scaevola floruit = fiorì a partire dal consolato di Crasso e Scevola || P. Decium quaeso mecum consulem faciatis = vi prego di nominare console con me Publio Decio || do omen plebeio consuli = far sperare un console plebeo || vobiscum pariter et una cum … consule erravi = il mio errore è stato pure il vostro e del console || adeo graviter est ab consule increpitus ut … = fu rimproverato dal console così pesantemente che … || avidus consul belli gerendi = il console desideroso di intraprendere la guerra || ante consulis Romam adventum = prima dell'arrivo del console a Roma || auxilii latio adversus consules = diritto d'intervento contro i consoli || adstipulor consuli tribunum plebis = che il tribuno della plebe consentiva col console || aderam Laenati et Rupilio consulibus in consilio = facevo parte del consiglio che assisteva i consoli Lenate e Rupilio || cessit ad ultimum maiestati consulis tribunus = il tribuno alla fine si sottomise all'autorità del console || bifariam consules ingressi hostium fines = i consoli entrati da due parti nel territorio nemico || belli administratio ad novos consules reiecta est = la conduzione della guerra fu rimessa ai nuovi consoli || adsensu populi excepta vox consulis = le parole del console furono accolte favorevolmente dal popolo || bona ad vicinum consulem de Palatio … deferebantur = i (miei) beni venivano trasferiti dal Palatino a casa di uno dei consoli, mio vicino || captae decus Nolae ad consulem traho = attribuire al console l’onore della presa di Nola || M. Fabius consul transiluit iacentis corpus = il console Marco Fabio scavalcò il cadavere dell'ucciso || censuerunt uti consules provincias inter se compararent = decretarono che i consoli regolassero fra loro la ripartizione delle province || annus quo per leges ei consulem fieri liceret = l'anno in cui poteva, nei termini di legge, ricoprire la carica di console || cibum capere consul milites iubet = il console ordina ai soldati di mangiare (= prendere cibo) || alter consul pro supervacaneo habetur = è considerato come di troppo || belli invidiam optimo consuli impono = buttare l'odio della guerra sull'eccellente console || audite consulem de re publica cogitantem = ascoltate le parole di un console che ha il pensiero rivolto al bene dello Stato || vixdum ad consulem se pervenisse et audisse oppidum expugnatum = (discorso indiretto) avevano fatto appena in tempo ad arrivare dal console, che avevano saputo della conquista della città || ad rem pertinere visum est consules creari = si pensò che la situazione richiedesse la nomina dei consoli || alter consulum Q. Fulvius ex Liguribus triumphavit = uno dei consoli, Quinto Fulvio, trionfò sui Liguri || L. Sextius primus de plebe consul est factus = Lucio Sestio fu il primo plebeo eletto console || an consules in praetore coercendo fortes fuissent? = forse i consoli avrebbero avuto la forza di frenarlo una volta divenuto pretore? || Caesar … memoria tenebat L. Cassium consulem occisum = Cesare ricordava che il console Lucio Cassio (era stato) ucciso || ubi haec fremere militem consul sensit = quando il console s’accorse che i soldati mormoravano queste cose || P. Decium, dignum nobis, dignum parente suo, quaeso mecum consulem faciatis = P. Décius, che è degno di voi, degno d suo padre, vi prego, nominatelo console con me || adversus ea consulis oratio haud sane laeta fuit = in risposta a ciò, le parole del console non furono proprio allegre || alter consul Fabius infestus privatim Papirio erat = l'altro console, Fabio, era personalmente nemico di Papirio || aequavit consul togatus armati gloriam collegae = il console nel governo civile eguagliò la gloria militare del collega || alteri consuli totus novus exercitus decretus (est) = all'altro console fu assegnato un esercito completamente nuovo || a Crasso consule et Scaevola usque ad Paulum et Marcellum consules = dal consolato di Crasso e di Scevola fino a quello di Paolo e di Marcello || civitatium principibus cum consul pretia poenasque exsolvisset = il console, avendo distribuito premi e castighi ai maggiorenti delle città || a consule omnia impigre facta ad praeoccupandam Nolam = dal console fu fatta ogni cosa con solerzia per occupare tempestivamente Nola || alter consul comitiorum causa Romam revocatus = uno dei due consoli fu richiamato a Roma per i comizi || Ariovistum se consule cupidissime populi Romani amicitiam adpetisse = (discorso indiretto) Ariovisto durante il suo consolato aveva chiesto con molta insistenza l'amicizia del popolo romano || videant consules ne quid respublica detrimenti capiat = che i consoli prendano le misure per evitare qualsiasi danno allo stato || apud quosdam veteres auctores non invenio Lucretium consulem = in certi antichi scrittori, non trovo notizia del consolato di Lucrezio || Brutus, quia reges eiecit, consul primus factus est = Bruto per primo fu eletto console, poiché aveva scacciato i re || an potest esse excusatio dormienti in maximo rei publicae motu consuli? = ci potrebbe essere qualche scusa per un console che se ne sta inoperoso mentre lo Stato è sconvolto da gravissimi rivolgimenti? || Agrippa consules anni prioris invasit cur silerent = Agrippa attaccò i consoli dell'anno precedente chiedendo loro perché mai ora tacessero || certamen consulibus inciderat, uter dedicaret Mercuri aedem = tra i consoli era sorta una contesa su chi dei due dovesse inaugurare il tempio di Mercurio || certatum ab utrisque est ut ad reconciliandam pacem consuli opera navaretur = entrambe (le fazioni) per riavere la pace fecero a gara nel prestare attivamente la propria opera a favore del console || alteri (consuli) populationem finium Aequorum provinciam dedit = all'altro console diede l'incarico della devastazione del territorio degli Equi || agentibus divina humanaque, quae adsolent cum acie dimicandum est, consulibus = mentre i consoli compivano i sacrifici e i preparativi che sono soliti quando si deve combattere in campo aperto || qua valetudine cum etiantum premeretur lecticaque ferretur, (Hannibal) C. Flaminium consulem … occidit = (Annibale) benché fosse ancora afflitto da quell'infermità e venisse trasportato in lettiga, uccise il console Gaio Flaminio || ad mortem te, Catilina, duci iussu consulis iam pridem oportebat = da tempo, Catilina, avresti dovuto essere condannato a morte per ordine dei consoli || M. Claudio Marcello Q. Fabio Labeone consulibus mortuum in annali suo scriptum reliquit = lasciò scritto nel suo annale che (egli) morì sotto il consolato di Marco Claudio Marcello e Quinto Fabio Labeone || ante consulem haec dicentem corvus voce clara occinuit = davanti al console che diceva tali parole, un corvo gracchiò con voce acuta || Bithyni senatus consultum apud consules carpere ac labefactare sunt ausi = i Bitini hanno osato denigrare e cercare di demolire il decreto del senato dinanzi ai consoli || ardentis faces furiis Clodianis paene ipse consul ministrabas = quasi quasi eri proprio tu, il console, a fornire torce accese alle furie di Clodio || an vero P. Scipio T. Gracchum privatus interfecit Catilinam vero nos consules perferemus? = e che! Scipione, un privato, a fatto mettere a morte T. Gracco, mentre noi consoli dovremo sopportare Catilina per sempre? || an vero P. Scipio Tib. Gracchum privatus interfecit Catilinam vero nos consules perferemus? = o dunque Publio Scipione da privato poté uccidere Tiberio Gracco, e noi consoli sopporteremo Catilina? || Catilinam orbem terrae caede atque incendiis vastare cupientem nos consules perferemus? = noi consoli sopporteremo un Catilina desideroso di distruggere l'universo intero con massacri e incendi? || adeo ut quidam annales velut funesti nihil praeter nomina consulum suggerant = tanto che alcuni annali, come fossero solo liste di morti, non riportano che i nomi dei consoli


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:CONSUL100}} ---CACHE---