Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ŏcŭlus  [oculus], oculi
sostantivo maschile II declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 occhio, organo della vista
2 vista, sguardo
3 (in senso figurato) perla, gemma, cosa preziosa
4 botanica occhio, bottone di una pianta
5 architettura occhio della voluta
6 zoologia occhio della coda del pavone

permalink
<<  ŏcŭlor ōdărĭum  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


collimatis oculis ad umbram meam = avendo scorto con la coda dell'occhio la mia ombra || habito in oculis = essere sempre davanti agli occhi || comes oculi = occhi dolci || album oculorum = il bianco degli occhi || aliquid oculis usurpo = carpire la vita di qualcuno con gli occhi || arguti oculi = occhi espressivi || circumfero oculos = volgere attorno lo sguardo || aliquid vestigo oculis = cercare qualcosa con gli occhi || nant oculi = gli occhi (dell'ubriaco) sono smarriti || alicui in oculos involo = saltare agli occhi di qualcuno || bini oculi = i due occhi || aliquid oculis propono = metter qualcosa davanti agli occhi || caerulei oculi = occhi azzurri || amatores oculi = occhi appassionati || aliquid oculis percipio = percepire qualcosa con la vista || ob oculos = davanti agli occhi || oculos perstringo = abbagliare || adverto oculos = volgere lo sguardo || o mei oculi, o mi anime! = oh luce dei miei occhi, anima della mia anima! || claves oculorum = la facoltà di chiudere gli occhi || attollo oculos = alzare gli occhi || alicui aliquid ab oculos (o in oculos, o ob oculos) versatur = qualcosa si evoca davanti agli occhi di qualcuno || acies oculorum = acutezza dello sguardo; la vista || aegris oculis = con occhi invidiosi || ab alicuius oculis concedo = allontanarsi dalla vista di qualcuno || ab aliqua re oculos averto = distogliere lo sguardo da una cosa || abacti oculi = occhi infossati || ea quae oculis cernimus = le cose che distinguiamo chiaramente con gli occhi || ab aliquo oculos deflecto = distogliere gli occhi da qualcuno || aliquid ab oculis removeo = allontanare qualcosa dallo sguardo || ad oculos accido = cadere sotto gli occhi || ad oculos alicuius pervenio = cadere sotto gli occhi di qualcuno; essere scorto da qualcuno || abeo ab oculis = allontanarsi dagli sguardi || cavati oculi = occhi incavati || aperio oculos = aprire gli occhi || adlevabat oculos = alzava gli occhi || aspectus (oculorum) = la vista || aegris oculis sum = aver male agli occhi || accipio aliquid oculis = scorgere qualcuno || alicuius oculos inflecto = attirare gli sguardi di qualcuno || alicuius oculos aperio = aprire gli occhi a qualcuno || ob oculos sum = presentarsi davanti agli occhi || habitavi in oculis = ero sempre sotto il (loro) sguardo || ardentes oculi = occhi scintillanti || colores oculos qui pascere possunt = colori capaci di saziare gli occhi || colos ei exanguis foedi oculi = aveva il colorito pallido, lo sguardo torvo || ardebant oculi = i suoi occhi scintillavano (fiammeggiavano) || ardent oculi = gli occhi fiammeggiano, scintillano || oculis ardesco = avere gli occhi infiammati || ardor oculorum = fulgore degli occhi || Beli oculus o Belus = occhio di Belo, pietra preziosa || commorsicantibus oculis = con sguardi che divoravano; con occhiate assassine || de aliquo oculos numquam deiicio = non togliere gli occhi di dosso a qualcuno || comedo aliquem oculis = divorare qualcuno con gli occhi || captivitas oculorum = privazione della vista, cecità || in aliquem oculos conicio = mettere gli occhi addosso a qualcuno || faciles oculi = occhi che si muovono rapidamente || genae oculos ab inferiore parte tutantur = le guance difendono gli occhi dal di sotto (essendo un po’ sporgenti) || caesii oculi = occhi glauchi || aliquid oculis haurio = divorare qualcosa con gli occhi || collimo oculos ad aliquid = guardare qualcuno di sottecchi, con la coda dell'occhio || oculi directio = mira || in aliquid oculos conicio = volgere lo sguardo a qualcosa || tabes oculorum = pus degli occhi || collustro oculis = percorrere con gli occhi || ante oculos = sotto gli occhi, davanti agli occhi || aliquid oculis devoro = divorare qualcosa con gli occhi || angulus oculorum = angolo dell'occhio || oculos fero = volgere gli occhi || luminis o oculi orbis = occhio, globo oculare || ab o ex oculis abeo o concedo = sparire dalla vista || cornicum oculos configo = cavare gli occhi alle cornacchie (= ingannare anche i più avveduti) || oculos amitto o perdo = perdere la vista, diventare cieco || ambos perdidit oculos = ha perso entrambi gli occhi || bene video oculis = vederci bene, aver buona vista || ab eorum oculis aliquo concederes = ti ritireresti da qualche parte, lontano dai loro sguardi || in conspectu o oculis pono = porre alla vista, ricordare || in oculum utrumvis conquiesco = dormire tra due guanciali || abstraho ex oculis hominum = sottrarre agli sguardi degli uomini || avertit oculos hostium = distrasse l'attenzione dei nemici || aliquem ante oculos statuo = mettere qualcuno dinanzi agli occhi (dell’uditorio) || aliquem duobus oculis contueor = guardare qualcuno coi propri occhi || adicio oculos hereditati = mettere gli occhi su un'eredità || aciem oculorum praestringo = offuscare, abbagliare || aciem oculorum offendo = ferire, urtare la vista || aciem oculorum non fero = non sopportare la vista, non sostenere lo sguardo || ante oculos pono = piazzare davanti agli occhi (= ricordare) || aliquid ante oculos pono = rappresentarsi qualcosa || ante oculos o oculis obversor = presentarsi davanti agli occhi || caliginem oculis offundo = annebbiare la vista || adsiduus in oculis hominum = che vide costantemente sotto gli occhi del pubblico || aciem oculorum obtundo = offuscare la vista || adhibeo oculos advocatos = ricorrere all’aiuto degli occhi || afuit ab oculis vestris = si tenne lontano dalla vostra vista || adicio oculos rei (o ad rem) = mettere gli occhi su qualcosa || ante oculos vestros proponite = raffiguratevi (= immaginate) || aliquem in oculis fero o gesto = avere qualcuno nel proprio cuore (= voler bene a qualcuno) || animus habitat in oculis = l'anima ha la sua casa negli occhi || attollo oculos humo = staccare gli occhi da terra || ante oculos habeo aliquid = avere qualcosa davanti agli occhi (= raffigurarsela, immaginarsela) || collyria oculis illino = mettere del collirio negli occhi || altero oculo capitur = egli perde un occhio || aliquid oculis devoro o haurio = divorare qualcosa con gli occhi || ante oculos constiterant = s’erano levati davanti agli occhi || radiant oculi iubar = gli occhi gettano un bagliore || praeter o in, o sub oculos = sotto gli occhi, davanti agli occhi || aciem oculorum fero = sopportare la vista, sostenere lo sguardo || aspicio limis (oculis) = guardare di sottecchi || gaude quod spectant oculi te mille = gioisci del fatto che mille occhi ti guardano || facilis oculos fert omnia circum = volge prontamente gli occhi dovunque || aliquid oculis o sub oculos subicio = porre qualcosa sotto gli occhi o sotto lo sguardo || ardentis oculorum orbes = gli occhi ardenti || omnium oculos in me converto = attirare gli sguardi di tutti || ante omnium oculos = davanti agli occhi di tutti || altero oculo capior = essere cieco da un occhio || altero oculo coniveo = chiudere un occhio || ante o ob oculos verso = stare davanti agli occhi (= essere fisso in mente) || capi oculis et auribus = essere privato della vista e dell’udito || ob oculos versor = trovarsi davanti agli occhi || caligare oculi consuerunt = gli occhi sogliono offuscarsi || amisso per vulnus oculo = perché aveva perduto un occhio in seguito ad una ferita || ante oculos alicui versor = svolgersi sotto gli occhi di qualcuno || avolsus radicibus oculus = occhio strappato dalle radici || aequis oculis auspico = vedere di buon occhio || adsueta oculis regio = la regione familiare ai miei occhi || parco luminibus o oculis = non guardare || aliquem oculis ad caedem designo = designa con un'occhiata qualcuno per un massacro || animum o oculum adicio ad aliquid o alicui rei = rivolgere l'animo o lo sguardo a qualcosa || ad oculos animumque accido = cadere sotto gli occhi e colpire l'attenzione || ad oculos hominum pervenio = arrivare agli sguardi della gente || cervices oculosque torqueo = storcere il collo e stralunare gli occhi || aliquid oculis animis inculco = fare entrare negli occhi, negli spiriti || clare oculis video = vederci bene, aver buona vista || circumspectatrix cum oculis emissiciis = spiona che guardi in giro con gli occhi in fuori (come una lumaca) || ea quae feriant oculos simulacra = i simulacri che colpiscono gli occhi || circumliniendus erit oculus pice = bisognerà spalmare di pece il perimetro dell'occhio || at non Vitellius flexit oculos = Vitellio invece non distolse lo sguardo || vulnere iusto exsaturata oculos = con gli occhi saziati di una giusta ferita || gaudium quod tunc oculis protulisti = la gioia che allora hai fatto trasparire dagli occhi || ea quae caelo accidere oculis advertimus = i fenomeni che i nostri occhi osservano in cielo || circumferens truces minaciter oculos = volgendo intorno, minacciosamente, gli occhi torvi || cave oculos a meis oculis quoquam dimoveas tuos = bada di non staccare gli occhi dai miei (per guardare) da qualche parte || ea varietate ea descriptione quocumque inciderint oculi reficientur = ovunque si posano, gli occhi saranno affascinati da questa varietà e da questa disposizione || ea quae oculis vel auribus incursant = le cose che colpiscono la vista o l’udito || volvo oculos huc illuc = voltare gli occhi da ogni lato || circumlatis oculis, ut incidère in Calin quendam = volto intorno lo sguardo, come esso si fermò su un certo Calis || iacentes vix oculos tollens = sollevando a fatica gli occhi abbassati || sacra amovimus ab hostium oculis = abbiamo allontanato gli oggetti sacri dalla vista dei nemici || radiorum ex oculis effusionibus videmus = noi vediamo grazie all'emissione di raggi dagli occhi || aliena vitia in oculis habemus = i vizi altrui si tengono davanti agli occhi || ante oculos adsto o sto = stare davanti agli occhi || archipiratam ab oculis omnium removisti = sottraesti il capo dei pirati alla vista di tutti || aliquid oculorum lumine operto prehendo = rendersi conto a occhi chiusi di qualcosa || ante o ob o praeter oculos o sub oculis = davanti agli occhi || alternos opponebam foramini oculos = applicavo alla fessura ora un occhio ora l'altro || carnes oculorum supervacuas … consumit = consuma le escrescenze carnose degli occhi || capio fructum oculis ex alicuius casu = pascere la vista, godere dell’altrui sventura || arcanis oculos removeo profanos = distogliere gli occhi profani dal rito misterioso || a re publica non deicere oculos = non distogliere gli occhi dalla salute delle Stato || abhorreo ab oculorum et aurium approbatione = esser detestabile alla vista e all’udito || ante oculos trucidatio civium = davanti ai (suoi) occhi il massacro dei cittadini || ante oculos aliquid sibi constituo = mettersi qualcosa davanti agli occhi || ante oculos natant tenebrae = l'oscurità si diffonde davanti ai suoi occhi || asparagi oculis claritatem afferunt = l'asparago schiarisce la vista || angues oculos suffecti sanguine = i serpenti dagli occhi iniettati di sangue || vix sufferunt oculi diem = a stento gli occhi reggono la luce del giorno || eam vitam P Sullae ante oculos vestros proponite = ponetevela (= la vita di Publio Silla) davanti agli occhi (= consideratela attentamente) || clamore magis quam oculis hostem noscunt = riconoscono i nemici più dalle grida che dalla (loro) vista || carmina quae possint oculos auresque morari = versi che possano avvincere l’attenzione || aurum et argentum imperitorum verberant oculos = l'oro e l'argento impressionano gli occhi degli ignoranti || ante oculos evasit et ora parentum = giunse fuggendo al cospetto dei genitori || aspicies oculos tremulo fulgore micantes = vedrai i (suoi) occhi brillare di tremulo splendore || ardentis oculos intorsit lumine glauco = ruotò gli occhi che splendevano di luce azzurra || iam lucescebat omniaque sub oculis erant = cominciava ormai ad albeggiare e ogni cosa appariva chiara alla vista || volitat ante oculos istorum Iuba = volteggia dinanzi agli occhi di costoro l’immagine di Giuba || ante oculos nox stetit alta meos = davanti ai miei occhi si parò una notte profonda || aspiciunt oculis superi mortalia iusti = gli dèi del cielo osservano le vicende dei mortali con occhi giusti || ardentes oculorum orbes ad moenia torsit = rivolse gli occhi ardenti alle mura || cado in conspectum o sub aspectum o sub oculos = cadere sotto gli occhi, esser visibile || adeo gravi morbo afficitur oculorum ut … = si ammala agli occhi così gravemente che … || centum fronte oculos gerebat (Argus) = Argo aveva cento occhi sulla fronte || brassica de capite et de oculis omnia deducit = il cavolo manda via tutti (i mali) dalla testa e dagli occhi || careant loliis oculos vitiantibus agri = i campi siano privi di loglio che danneggia la vista || ab alienis mentis, oculos, manus abstineo = tenere lontani il pensiero, gli occhi e le mani dai beni altrui || ac si me roges, cur te duobus contuear oculis = come se mi domandassi per quale motivo ti guardo con entrambi gli occhi || aliorum felicitatem acrioribus oculis introspicio = scrutare con occhi piuttosto maligni la felicità degli altri || audiit omnipotens oculosque ad moenia torsit = l'Onnipotente udì e rivolse gli occhi alle mura || at non Phoenissa oculis aut pectore noctem accipit = ma la Fenicia (= Didone) non accoglie la notte negli occhi o nell'animo || alicuius vitam in oculis conspectuque omnium expono = mettere la vita di qualcuno sotto gli sguardi di tutti || caput insigne oculis comaque et torvitate vultus = testa notevole per gli occhi, per la capigliatura e per l'aspetto minaccioso del viso || ardebant oculi toto ex ore crudelitas eminebat = aveva gli occhi fiammeggianti, da tutto il volto traspariva crudeltà || circumfer per omnem notorum, ignotorum frequentiam oculos = volgi lo sguardo a tutta la folla delle persone conosciute e sconosciute || Appii vulnera non refrico sed apparent nec oculi possunt = non cerco di riaprire le ferite inferte da Appio, ma esse sono ben visibili e non possono essere nascoste alla vista || canebat … Lycum nigris oculis nigroque crine decorum = celebrava Lico splendente per gli occhi neri e i neri capelli || ante oculos animosque vestros decumanorum hos impetus proponite = figuratevi davanti agli occhi e nella mente questi assalti degli esattori || ante oculos maestissimus Hector visus adesse mihi = mi sembrò di avere davanti agli occhi Ettore tristissimo || avertere omnes ab tanta foeditate spectaculi oculos = (infinito storico) tutti distoglievano gli occhi da qualcuno spettacolo così atroce || Atthide temptantur gressus oculique in Achaeis finibus = nell'Attica s'ammalano i piedi, e nel paese d'Acaia gli occhi || approbabo iam et oculos post vinum in officio esse et manus = (ti) mostrerò che, anche dopo aver bevuto, occhi e mani sanno fare il loro dovere || angit inhaerens elisos oculos et siccum sanguine guttur = senza mollarlo, lo strangola facendogli uscire gli occhi e seccandogli dal suo sangue || Claudius Sanctus effosso oculo dirus ore, ingenio debilior = Claudio Santo, cieco, con una fisionomia orrenda, ancor più malato di spirito || circumspiciebat omnia, inquirens oculis ubinam bellum fuisset = girava lo sguardo tutt'intorno, cercando di vedere dove mai vi fosse segno di guerra || an hunc (= tactum) confutabunt nares oculive revincent? = forse le narici confuteranno e gli occhi smentiranno la sensazione tattile? || atra verborum et argutiarum fuligine ob oculos audientium iacta = gettando davanti agli occhi degli uditori una nera fuliggine di parole e di sottigliezze || ubi (liberi) pudicius continerentur quam sub oculis parentum …? = dove (i figli) potrebbero essere tenuti a un comportamento più rispettoso che sotto gli occhi dei genitori? || captivus interrogatus auditune an oculis ea comperta haberet = come si chiedeva al prigioniero se sapeva tutto ciò per sentito dire o per averlo visto con i suoi occhi || circumferens inde truces minaciter oculos ad proceres Etruscorum = volgendo allora intorno minacciosamente sguardi fieri verso i capi etruschi || canes facie debent esse formosi … oculis nigrantibus aut ravis = (i cani) devono essere belli d'aspetto, avere occhi scuri o sul giallo || arripit acer saepe dolor dentis oculos invadit in ipsos = spesso un dolore acuto prende i denti, si estende perfino agli occhi || audii fuisse iudicem neminem quin removeret oculos et se totum averteret = ho udito (raccontare) che non ci fu un solo giudice che non volgesse altrove gli occhi e anzi non si voltasse con tutta la sua persona dall'altra parte || Macedonia, Arabia, quas neque oculis neque pedibus unquam usurpavi meis = la Macedonia, l'Arabia, paesi che non ho mai praticati ne coi miei occhi né con le mie gambe || nasus … ita locatus est quasi murus oculis interiectus esse videatur = il naso è posto in modo tale da sembrare per così dire un muro di separazione tra gli occhi || attolle te et quotiens lacrimae suboriuntur oculis tuis totiens illos in Caesarem dirige = rinfrancati e, ogni volta che le lacrime gonfiano i tuoi occhi, rivolgili a Cesare || cervix eius saxo ita icta est, ut oculis caligine offusa collaberetur = fu colpito da un sasso alla testa che una nebbia si stese sui suoi occhi, egli crollò (perse conoscenza)


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:OCULUS100}} ---CACHE---