Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ĕquus  [equus], equi
sostantivo maschile II declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 zoologia cavallo
2 zoologia ippopotamo
3 zoologia ippocampo
4 Pegaso, mitico cavallo alato
5 militare cavallo (congegno bellico)
6 cavalleria
7 astronomia la costellazione del Cavallo (Pegaso)

permalink
<<  ĕquuleus ēr  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


canonici equi = cavalli donati per adeguarsi a una contribuzione || circumvehor equo = fare il giro a cavallo || ab equo oppugno = attaccare a cavallo || alacer equus = un cavallo veloce || citato equo = cavallo al galoppo || ales equus = cavallo alato (Pegaso e anche Zefiro) || ascensor equi = cavaliere || animosus equus = cavallo focoso || asper equus = cavallo indomito || Bellerophonteus equus = il cavallo di Bellerofonte (= Pegaso) || bellator equus = cavallo da guerra || adductus equus = cavallo trattenuto dal morso || admitto equum in aliquem = spingere il cavallo contro qualcuno || alipedes equi = i cavalli alati (= di Febo) || abiegnus equus = il cavallo di Troia. || alatis equis = con cavalli alati || bipedes equi = cavalli marini || admissi equi = cavalli lanciati || equum contendo = montare a cavallo || ab equo desilio = saltar giù da cavallo || adimo equum = togliere (a un cavaliere indegno) il cavallo fornito dallo Stato || labor equo o ex equo = cadere da cavallo || ad equum rescribo = arruolare nella cavalleria, annoverare tra i cavalieri, iscrivere nell'ordine equestre || equis eo = andare a cavallo || calidum equum = cavallo focoso || equus publicus = cavallo pubblico, fornito e mantenuto dallo stato || agmen equorum = il branco di cavalli || adsisto equos = mettersi davanti ai cavalli || traduco equum = mandare avanti il proprio cavallo (= un cavaliere che ha superato il giudizio del censore) || equus Troianus = cavallo di Troia ([anche in senso figurato]) || equi virique = cavalleria e fanteria || aliquem in equum tollo = sollevare qualcuno per metterlo a cavallo, mettere qualcuno a cavallo || aliquem in equum subicio = mettere qualcuno a cavallo || aliquem in equum impono = sollevare qualcuno per metterlo a cavallo, mettere qualcuno a cavallo || equis viris = con ogni mezzo || compesco equum = trattenere il cavallo || biiuges equi = tiro di due cavalli || aliquem equo deicio = gettar giù qualcuno dal cavallo || rapidis equis = con i suoi impetuosi cavalli || cadere de o ex equo = cadere da cavallo || caesariati equis = soldati il cui casco reca un cimiero di crini di cavallo || atratis equis = con i cavalli ottenebrati (dal sole) || equi virtus = la bontà di un cavallo || mereo equo = prestare servizio nella cavalleria || albentes equi = cavalli bianchi || funalis equus = cavallo che tira legato ad una fune || equum orno = sellare || Castor gaudet equis = Castore ha la passione dei cavalli || castigo equum tenacem = ridurre un cavallo riottoso || adigo equos per publicum = spingere i cavalli attraverso la folla || arma atque equi conspiciebantur = le armi e i cavalli attiravano gli sguardi || bis mille equi = duemila cavalli || ascendo in equum in murum = salire a cavallo sulle mura || certamine primus equus = cavallo che ha vinto il premio della corsa || Acragas … generator equorum = Agrigento madre di cavalli || addo frena equis = porre il freno ai cavalli focosi || celeritas et vis equorum = la velocità e il vigore dei cavalli || celer mutator equorum = che volteggia saltando da un cavallo all'altro || equo calcaria admoveo = spronare || ascendo in equum ad templum = salire a cavallo al tempio || citus equo Numida = un cavaliere numida a briglia sciolta || habenas equo permitto = allentare le briglie a un cavallo || citato equo Cales percurrit = Cale corre al galoppo || clamoribus consternavit equos = con grida spaventò i cavalli || armis equisque salvis = senza che armi e cavalli subissero danni || claudi ac debiles equi = cavalli zoppi e bolsi || armatos fundit equus = il cavallo riversa soldati in armi || calcaria equo subdo = pungere il proprio cavallo con gli speroni || raeda equis iuncta = carrozza trainata da cavalli || Arsinoes ales equos = l'alato destriero di Arsinoe (= Zefiro) || alipedum fugam equorum = la fuga dei cavalli alati || aliquem equo armisque doceo = apprendere a qualcuno l'equitazione e l'uso delle armi || ubi equus saevit = quando il cavallo infuria || adsigno equos publicos = assegnare (ai cavalieri) i cavalli dello stato || camelis, mox equis = presso le cammelle, e in secondo luogo presso le giumente || aliquem adverso proterreo equo = spaventare qualcuno spingendogli contro il cavallo || assidua equi vectatio = abitudine di montare a cavallo || habenas misit equi = lasciò andare le briglie del cavallo || albis equis praecurrere = superare di gran lunga (in quanto era famosa la velocità dei cavalli bianchi) || advorsis equis concurrere = caricavano di fronte || adversos concito equos = spronare i cavalli contro i cavalli || advectus equo propius = spintosi a cavallo più vicino || ab equo in arva decido = cadere per terra da cavallo || a finitimis equos paro = procurarsi i cavalli dai popoli limitrofi || vulnere tardus equi = lento per il cavallo ferito || circumago frenis equos = far invertire direzione ai cavalli con le briglie || ad terram equo (o ex equo) defluo = scendere da cavallo || ab equo regina desiluit = la regina saltò giù da cavallo || iacturam facio equi = gettare in mare un cavallo (= per alleggerire la nave) || super equos eo = andare a cavallo || sacro de carcere missis equis = fatti uscire i cavalli dal recinto nel campo Marzio || iam tempus equum fumantia solvere colla = è ormai tempo di sciogliere i colli fumanti dei cavalli || citatis equis avolant Romam = partono per Roma a briglie sciolte || quacumque equo invectus est ibi pavebant = dovunque avanzasse a cavallo, qui venivano presi dalla paura || aeneus equus cuius in lateribus fores essent = un cavallo di bronzo nei cui fianchi c’erano sportelli || arma tela equos parare = (infinito storico) apprestava armi, giavellotti, cavalli || axis inustus solis equis = il cielo arroventato dai cavalli del sole || artis continet frenis equos = trattiene tirando le briglie i cavalli || caput (equi) lor substringo = attaccare la testa del cavallo con una correggia che passa sotto il collo || arma capio et freno equos = prendere le armi e imbrigliare i cavalli || equi donati dentes non inspiciuntur = a caval donato non si guarda in bocca || advehi curru o equo o navi = essere trasportato, giungere, con il carro o a cavallo o per nave || bene ut armis, optime ut equis uteretur = per imparare a usare bene le armi (e) in modo eccellente il cavallo || campus adsiduis pulsatus equis = un campo calpestato continuamente da cavalli || argentum quod plurimum in phaleris equorum erat = argento di cui c'era gran quantità nelle falere dei cavalli || albis equus bicolor maculis = un cavallo bicolore per la presenza di chiazze bianche || bene armis, optime equis utor = maneggiare bene le armi e ottimamente i cavalli (essere bravo nel maneggio delle armi ed eccellente cavaliere) || arma viros equos cum cura inspicio = passare accuratamente in rassegna || Danai in voto (= in equo Troiano) latent = i Greci sono nascosti nel loro dono || raptus ab suis atque alteri equo iniectus fugit = trascinato via dai suoi e messo su un altro cavallo fuggì || ubi equos mercantur opertos inspiciunt = quando comprano cavalli (li) osservano coperti || ubi nunc est Curia, bibebat equus = dove ora è la Curia, si abbeverava il cavallo || altitudo summa equorum pectora aequabat = l'altezza (dell'acqua) raggiungeva la parte più alta del petto dei cavalli || aeneum equum animadvertit, cuius in lateribus fores essent = trovò un cavallo di bronzo, nei cui fianchi c'erano delle aperture || ab omni parte equo moenia est circumvectus = a cavallo, fece un giro attorno tutta la cerchia delle mura || ad quorum stridorem odoremque et aspectum territi equi = allo stridore, all'odore e all'aspetto di questi animali, i cavalli spaventati || adiacebant fragmina telorum equorumque artus = a lato giacevano frammenti di dardi e membra di cavalli || acer equus quondam degenerat palmas = un focoso destriero a volte non è all'altezza delle sue vittorie precedenti || ubi in medio nobis equus acer obhaesit flumine = se un focoso cavallo ci si arresta in mezzo a un fiume || dantur equi Teucris, ducunt exsortem Aeneae = vengono assegnati i cavalli ai Troiani, a Enea portano un cavallo scelto || e campo in cavam hanc viam demittimus equos = facciamo scendere giù dal piano i cavalli in questa via incassata || cecidisse de equo dicitur et latus offendisse vehementer = si dice che cadde da cavallo e batté violentemente il fianco || aderat citus equo Numida cum atrocibus mandatis = era giunto velocemente a cavallo un Numida con degli ordini inesorabili || celerem super edere corpus audet equum = osa lanciare il suo corpo su un veloce cavallo || qua mitior terra est, ingens hominum equorumque multitudo gignitur = dove la terra è più fertile, nasce una sterminata moltitudine di uomini e di cavalli || Chiron iam iamque latentis erecto prospectat equo = mentre via via si dileguano, Chirone li guarda dall'alto del suo busto equino || altiores inter undas adnantes equis tramisere (= tramiserunt) = attraversarono a nuoto con i cavalli, dove le acque erano più alte || circum tribus actis annis floret equus = circa a tre anni compiuti il cavallo è nel pieno del vigore || qua fluitantibus undis Solis anhelantes abluit amnis equos = dove il fiume (Oceano) con le onde scorrenti bagna gli ansanti cavalli del Sole || Cherusci equos, Sicambri captivos elegerant; sed omnia retrorsum = i Cherusci avevano scelto i cavalli, i Sigambri i prigionieri, ma tutto avvenne al contrario || adeo ut teneris harundinum radicibus contusis equos alerent = così che dovevano nutrire i cavalli con le tenere radici di canne pestate || ea (= crura) … paulatim repleta assidua equi vectatione post cibum = era riuscito a farle un po' ingrassare (= le gambe) andando assiduamente a cavallo dopo i pasti || castigabat quidam filium suum, quod paulo sumptuosius equos et canes emeret = un tale rimproverava il figlio perché esagerava alquanto nelle spese per cavalli e cani || acer equo petivit castra, nec exanimes possunt retinere magistri = con impeto si diresse a cavallo verso l'accampamento, né poterono trattenerlo i precettori, privi di fiato


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:EQUUS100}} ---CACHE---