Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



gens  [gens], gentis
sostantivo femminile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 gens, complesso di famiglie unite da comunanza di stirpe, di nomen, di culto
2 gente, popolo, popolazione
3 stirpe, discendenza, progenie
4 famiglia, casato, lignaggio
5 regione, contrada, paese
6 cittadinanza, città
7 genere, razza, specie, categoria
8 (al plurale) barbari, stranieri, in contrapposizione ai Greci e ai Romani
9 (al plurale) gentili, pagani, in contrapposizione ai cristiani

permalink
<<  gĕnor gentĭāna  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


de caede ruptura ius gentium = a proposito di un assassinio che avrebbe violato il diritto delle genti || communis hostis gentium nationumque omnium = nemico comune di tutti i popoli e tutte le razze || eas gentis attingo = dire qualche parola su quelle popolazioni || auctor gentis = capostipite di una razza || calco gentem = sbaragliare una nazione || ea sola in fide manserat Gallica gens = quello era il solo popolo tra i Galli che fosse rimasto fedele || Allobrogum gens = il popolo degli Allobrogi || ius gentium = diritto dei popoli, codice di comportamento tra nazioni || colluvio gentium = mescolanza impura di genti || atrae gentes = gente di nero colore || facilem mutatu gentem = popolazione volubile || Daunia gens = i Rutuli || ubi gentium? = in qual paese? || ambigua gens = popolazione sospetta || complexus gentis humanae = il legame che abbraccia la razza umana || abes longe gentium = ti trovi lontano || a gentis suae moribus degenero = allontanarsi dai costumi della propria gente || belligeris a gentibus saeptus = attorniato da orde guerreggianti || a barbaris disiuncta gentibus = lontana dalle popolazioni barbare || abeat quovis gentium = vada in qualunque parte del mondo (= alla malora) || Sabinae gentis ritus = gli usi e costumi della gente sabina || pacator gentium populus = pacificatore delle genti || Claudia et tribus et gens = la tribù e la gente Claudia || clara gentis linea = un illustre lignaggio || ceteris gentibus imperare = signoreggiare sulle altre genti || candida cute gentes = popoli dalla pelle bianchissima || bis triumphatae gentes = popoli su cui è stato celebrato due volte il trionfo || arx omnium gentium = (Roma) il rifugio di tutte le nazioni || apertum gentibus orbem = un mondo aperto alle invasioni || antiqua ab origine gentis = dall'antica origine della stirpe || Bebrycia de gente venire = discendere dalla razza dei Bebrici || o sidus Fabiae, Maxime, gentis = o Massimo, gloria della stirpe dei Fabii || Carmenta quam fatiloquam … miratae eae gentes fuerant = Carmenta che quelle popolazioni avevano ammirato come indovina || Dabar, Massugradae filius, ex gente Masinissae = Dabar, figlio di Marsugrada, della famiglia di Massinissa || aliarum gentium adventibus mixtos = imbastarditi per l'immigrazione di altri popoli || ea gens, quae illum locum accolit = la gente, che abita vicino a quel loco || adscitis gentibus, quae Pontum accolunt = radunate le popolazioni che abitano il Ponto || Fabiae laus, Maxime, gentis = Massimo, gloria della gens Fabia || avidam ulteriorum semper gentem = quel popolo bramoso di terre sempre più lontane || vomicam quae gentium venit longe = flagello che viene da lontano || aliis gentibus esse nescia tributa = (discorso indiretto) ad altri popoli erano sconosciuti i tributi || eadem superstitio qua ceterae gentes conflictabantur = la stessa credenza superstiziosa di cui erano vittime tutti gli altri popoli || Fabiae gentis splendori servo = servire a dare lustro alla stirpe dei Fabii || ubi illum quaeram gentium? = in che angolo del mondo lo potrò cercare? || cantatur ac saltatur per omnis (= omnes) gentes = si canta e si balla presso tutti i popoli || ab ignotis etiam commercium gentibus = da popolazioni sconosciute perfino ai mercanti || a ceterarum gentium more dissentiunt = si scostano dall’usanza delle altre genti || aeternitas rerum et pax gentium = l'eternità della potenza e la pace dei popoli || vacillantium gentium animos confirmavit = ristabilì la fiducia negli animi delle popolazioni titubanti || eadem avaritia Gentium regem sibi alienavit = per lo stesso attaccamento al denaro si inimicò il re Genzio || Volsci, ferocior ad rebellandum quam ad bellandum gens = i Volsci, popolo più coraggioso nel ribellarsi che nel combattere || vos, hoc est populus Romanus, imperatores omnium gentium = voi, cioè il popolo romano, dominatori di tutte le genti || ubi initiantur gentes orarum ultimae = dove vengono iniziate le popolazioni delle terre più lontane || Chaldaei non ex artis, sed ex gentis vocabulo nominati = i Caldei, così chiamati non dal nome della professione ma da quello della razza || sacerdotium … genti conditoris haud alienum = sacerdozio non estraneo alla famiglia del fondatore (della città) || ceterae partes a gentibus infidis tenebantur = le altre zone erano occupate da popolazioni inaffidabili || Batavi Transrhenanique … sibi quaeque gens consistunt = le (due) genti, quella dei Batavi e quella dei Transrenani, prendono le rispettive posizioni || adnexu conubiisque gentium adolevit floruitque = divenne grande e prospera per alleanze e matrimoni con altri popoli || ad nova consilia gentem oboedientem habeo = avere l'appoggio del proprio popolo per i nuovi piani || ceterae (gentes) pro religionibus suis bella suspiciunt = gli altri (popoli) affrontano guerre per difendere la propria religione || aliquas exterarum gentium uti herbis adverto animo = noto che alcune popolazioni straniere fanno uso di erbe || audax Iapeti genus ignem gentibus intulit = l'audace figlio di Giapeto (= Prometeo) procurò il fuoco alle genti || Chaucorum gens donec in Chattos usque sinuetur = finché (il territorio del popolo dei Cauci) si estende ad arco fino a raggiungere i Catti || ante impia quam caesis gens est epulata iuvencis = prima che un'empia generazione banchettasse con giovenchi uccisi || apud homines in extremis atque ultimis gentibus positos = tra gente stanziata ai confini del mondo || castra, quorum ambitu metiaris molem manusque gentis = accampamenti dalla cui cinta si può valutare la moltitudine e la forza del popolo || censuit …Patara, caput gentis, in societatem adiungenda = propose che si unisse nell'alleanza Patara, capitale di (quella) popolazione || data fato Furiae genti Gallica bella = la guerra contro i Galli fu confidata al destino della gens Furia || Claudia nunc a quo (Clauso) diffunditur et tribus et gens per Latium = (Clauso) dal quale ora si dirama nel Lazio la tribù e la gente Claudia || apud Publium Sestium patriciae gentis virum = in casa di Publio Sestio, uomo di famiglia patrizia || armati, ita mos gentis erat, in concilium venerunt = essi vennero all'assemblea armati, secondo l'usanza del popolo (gallico) || Gallorum gentem infestissumam nomini Romano ad bellum arcessunt = chiamano alla guerra una popolazione dei Galli fieramente nemica del popolo romano || Gallica gens olim armis virisque, mox memoria nominis clara = gente gallica famosa un tempo per il valore militare dei (suoi) uomini, ora per il ricordo delle glorie (passate) || Allobroges gens nullà Gallicà gente opibus aut famà inferior = gli Allobrogi, popolazione non inferiore ad alcuna popolazione gallica per fama o potenza || ait illum legatum fetialem a se contra ius gentium violatum = gridò che contro il diritto delle genti aveva offeso quell'ambasciatore feziale || accolas sibi quisque adiungere tam efferatae gentis homines horrebat = ciascuno inorridiva al pensiero di avere come vicina una popolazione così feroce || civitas … exulem et regem ipsum et liberos eius et gentem Tarquiniorum esse iussit = la città mandò in esilio il re stesso e i suoi figli e (tutta) la famiglia dei Tarquini || aliis gentibus ignorantia imperi Romani inexperta esse supplicia nescia tributa = altre nazioni non conoscevano la dominazione romana, avevano patito supplizi e ignoravano le esazioni dei tributi || arbitror multas esse gentes sic immanitate efferatas ut apud eas nulla suspicio deorum sit = credo che ci siano popoli così selvaggi e barbari da non avere alcuna cognizione degli dèi || Asiana gens tumidior alioqui et iactantior vaniore etiam dicendi gloria inflata est = la nazione asiatica già, per altri aspetti, assai enfatica e piena di iattanza, s'è ancor più inorgoglita dalla gloria oratoria più profonda


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:GENS100}} ---CACHE---