Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



Disambigua
La tua ricerca ha prodotto più risultati:
  • fŏrum (Sost. nt. II decl.) piazza IN QUESTA PAGINA
  • Fŏrum (Sost. nt. II decl.) toponimo


fŏrum  [forum], fori
sostantivo neutro II declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 piazza, mercato
2 (luogo in cui si trattano affari) foro
3 (luogo ove si amministra la giustizia) foro, tribunale
4 (in senso figurato) vita pubblica, carriera politica, attività forense, affari pubblici
5 vestibolo di un sepolcro
6 (di frantoio) ripostiglio dell'uva in attesa di essere torchiata
7 militare in un accampamento, luogo dove il comandante arringava i soldati

permalink
<<  Fŏrŭli Fŏrum  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


ad forum sum = essere al foro || apud forum = nel foro || forum olitorium = mercato degli ortaggi || de foro decedo = ritirarsi dalla vita pubblica || ad forum advenio = arrivare al foro || ad forum descendo = scendere al foro || cancelli fori = cancellata del tribunale || ago forum = tenere udienza || acta fŏri = atti giudiziari || aditus in forum = accesso al Foro || ad forum eo = andare al foro || a foro advenio = arrivare dal foro || a foro redico = tornare dal foro || a foro redeo = tornare dal foro || in medio foro = nel mezzo della piazza || medium forum = il mezzo del foro || volito in foro = correre da una parte all'altra del foro || circa forum = nei pressi del foro || e foro abscedo = andar via dal foro || certo foro = arringare al forum || attingo forum = mettere i piedi al foro || e foro emoveo = far uscire dal foro || boarium forum = mercato dei buoi, dei bovini || attingo foro = raggiungere il foro || cedo foro = allontanarsi dal foro (= fare bancarotta) || careo foro = non venire nel foro || forum piscatorium = mercato del pesce || abduco aliquem vi de foro = trascinare via qualcuno a viva forza dal foro || arripio verba de foro = cogliere parole dalla folla || civitates, quae in id forum conveniunt = le città che dipendono da questo foro (= tribunale) || tabulas in foro … excribo = prendo copia in tribunale dei libri contabili || abscedo a curia, e foro = lasciare il senato, il foro || salutem dico foro = dare l'addio al foro || aliquem lapidibus e foro pello = scacciare qualcuno dal foro a sassate || alicui in foro statuam constituo = innalzare una statua a qualcuno nel foro || carcer imminens foro = carcere in prossimità del foro || apud forum e Davo audivi = l'ho sentito dire in piazza da Davo || aliqui ad forum defensio defero = portare via qualcosa dal foro || apud forum piscarium = dalle parti del mercato del pesce || carpento in forum invecta = trasportata al foro in carrozza || a foro domum redico = tornare a casa dal foro || aditus fori saepio = chiudere i viali del foro || e foro spongiis effingo sanguinem = cancellar via dal foro il sangue con le spugne || e sophistarum fontibus defluxit in forum = uscendo dalle fonti dei sofisti calò giù nel foro || cito agmine forum praetervecti = passati rapidamente oltre il foro || causa consimilis causarum earum quae in forum deferuntur = causa del tutto simile a quelle che si trattano nel foro || annonam in macello cariorem fore = (avrei pensato) che i viveri al mercato sarebbero rincarati || ab ingressione fori populum propulso = impedire al popolo l’ingresso nel foro || abero foro, palaestra, stadio et gymnasiis? = starò lontano dal foro, dalla palestra, dallo stadio, dai ginnasi? || abi istac transversis angiportis ad forum = vattene al foro per di qua, per vicoli secondari || centum viginti lictores forum impleverant = centoventi littori avevano riempito il foro || ea quae multum a humanitate discrepant, ut si qui in foro cantet = quegli atteggiamenti che troppo contrastano con la buona educazione, come ad esempio cantare in piazza || adorno forum ad speciem magnifico ornatu = decorare il foro con ornamenti sontuosi || cedat forum castris, stilus gladio = ceda il foro all'accampamento, la penna alla spada || alii parasiti frustra obambulabant in foro = c'erano altri parassiti che passeggiavano qua e là nel foro senza successo || annos iam triginta in foro versaris = sono trent'anni che frequenti il foro || carcer … media urbe imminens foro aedificatur = (presente storico) fu costruito nel centro della città in prossimità del foro un carcere || a mani ad noctem usque in foro dego diem = passo tutta la giornata, dalla mattina alla sera, nel foro || celeberrimo fori effigiem divi Augusti amplector = correre ad abbracciare la statua di Augusto nel momento in cui la folla si accalca nel foro || alacri et prompto ore atque voltu vagor toto foro = vagare qua e là per il foro con un'aria attenta e decisa || circumfusi omnis generis hominum frequentia in forum pervenerunt = attorniati da una calca di persone di ogni genere arrivarono (fino) al Foro || auctores sumus tutam ibi maiestatem Romani nominis fore = noi vi garantiamo che l'onore di Roma sarà salvaguardato || ab subornato ad se per fallaciam in tabellarii speciem litteras in foro medio accepit = in pieno foro si fece recapitare una lettera da uno, che egli aveva subornato con l'inganno a presentarsi nella veste di corriere || caedebatur virgis in medio foro … cum interea nullus gemitus audiebatur = veniva percosso con le verghe in mezzo al foro, ma intanto non si sentiva alcun gemito


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:FORUM100}} ---CACHE---