Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ēvādo
[ēvādo], ēvādis, evasi, evasum, ēvādĕre
verbo transitivo e intransitivo III coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 (intransitivo, + ablativo) uscire, venire fuori
2 (intransitivo, + ablativo) scampare, sfuggire, salvarsi, evadere, scappare, fuggire
3 (intransitivo, + accusativo) arrivare, salire
4 (intransitivo, di cose) estendersi, prolungarsi, arrivare a
5 (intransitivo, di fiumi) sboccare, gettarsi
6 (intransitivo, per + accusativo) passare attraverso
7 (intransitivo) andare a finire, avere come risultato, risolversi in
8 (intransitivo, di persone) diventare, risultare, riuscire
9 (intransitivo) giungere, salire, arrivare a
10 (transitivo) oltrepassare, valicare, superare, percorrere sino in fondo
11 (transitivo) salire, ascendere
12 (transitivo) schivare, evitare, scampare, sfuggire a un pericolo

permalink
<<  Evadne ēvādor  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


de carne evado = uscire dalla carne || verus evado = avverarsi || iam vada Cephisi Panopesque evaserat arva = aveva oltrepassato già le correnti del Cefiso e i campi di Panope || iam evaserant media castra = già avevano superato la metà del campo nemico || commodum limen evaseram et = ero appena uscito dal limitare, ed ecco ... || e periculo evado = scampare da un pericolo || vulpecula evasit puteo = la volpe esce dal pozzo || ad coniecturam evado = venire a capo di un'interpretazione || ad iudicibus evado = togliersi dalle mani dei giudici || annuentibus suis evadit = scappa incoraggiato dai segni dei suoi compagni || ardua evado = inerpicarsi sulle scarpate || advorso colle evadunt = fuggono e prendono posizione sul colle che sta di fronte || certat quisque evadere = è di chi sfuggirà per primo al pericolo || e periculo, ex insidiis evado = uscire dal pericolo, dalle insidie || casus evaserat omnis = aveva superato tutti i rischi || Nabis quanam ipse evaderet circumspectabat = Nabide studiava attentamente come evadere || a morbo valere o ex morbo recreari o ex morbo evadere = essere guarito, stare meglio || nando evasit ad proximam navem = nuotando riuscì a salvarsi sulla nave più vicina || e morbo recreor o evado o convalesco = uscire da una malattia || amnem haud difficulter evadit = supera senza difficoltà il fiume || da flammam evadere classi = concedi alla (nostra) flotta di scampare alle fiamme || ad summi fastigia culminis evado = elevarsi al punto più elevato del fasto || e philosophorum scholis tales (oratores) evadunt = nelle scuole dei filosofi vengono formati (oratori) di questo tipo || Catilina abiit, excessit, evasit, erupit = eccolo Catilina partito, egli è lontano, è scappato, ha spezzato (le catene) || ante oculos evasit et ora parentum = giunse fuggendo al cospetto dei genitori || datum militibus qui scalis evaserant signum = fu dato il segnale ai soldati che erano saliti con le scale || cogitur ut ita fastidiosae mollesque mentes evadant civium ut = si ricava che gli animi dei cittadini diventano così arroganti e rammolliti che ... || athleta mutus indignatione accensus vocalis evasit = un atleta muto, acceso dallo sdegno, riacquistò la parola || nam, dum pro se quisque certat evadere, oneravere (= oneraverunt) scalas = perché, facendo ciascuno a gara per salire, sovraccaricarono le scale || cave … exiguum tempus e manibus hostium evadendi absumas = fai attenzione a non perdere il poco tempo (che hai) per sfuggire alle mani dei nemici


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:EVADO100}} ---CACHE---