Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



sīdŭs
[sīdŭs], sideris
sostantivo neutro III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 astronomia stella, astro, corpo celeste
2 astronomia costellazione
3 (in senso figurato) notte
4 (in senso figurato) stagione, epoca
5 (in senso figurato) tempesta
6 astronomia (al plurale) cielo, la regione delle stelle
7 ornamento, splendore
8 notte

permalink
<<  Sīdōnĭus sīfo  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


voco sidera = invocare gli astri || alta ad sidera = in alto verso gli astri || ad sidera fero = portare alle stelle || ad sidera mundi = verso il cielo || aestivo sidere = d’estate || cadentia sidera = le stelle che tramontano || volantia sidera = stelle filanti || adflantur sidere = sono investiti dall'influenza di un astro || aetherium sidus = il sole || brumale sidus = giorno invernale || Arcturi sidera = la stella di Arturo || aurea sidera = astri dai raggi dorati || abrupto sidere = scatenatisi gli elementi || adoratis sideribus = rivolte preghiere alle stelle || ceteris inhaerere sideribus = essere assorbito dalla contemplazione degli altri pianeti || caeli cui sidera parent = a chi si rivelano gli astri del cielo (= l'astrologo) || catholica siderum errantium = leggi generali dei pianeti || radiant ut sidus ocelli = gli occhi risplendono come stelle || ad sidera ductus o missus = che si eleva fino al cielo || sidus o stella Mars o Martis = il pianeta Marte || caelo sidera devoco = trarre giù le stelle dal cielo || alta pulsat sidera = arriva a toccare le alte stelle || Ariadnaeum sidus o Ariadnaea corona = costellazione di Arianna, Corona Boreale || caeli siderumque spectator = osservatore del cielo e degli astri || caelum mergens sidera = l'Occidente (dove gli astri si tuffano) || ambas intentans manus ad sidera = levando entrambe le mani al cielo || sidera vertice ferio o tango = toccare il cielo con un dito || aspice sidera nullum eorum perstat = guarda le stelle: nessuna di esse è ferma || clamorem in caelum o ad sidera tollo = levare grida verso il cielo || caeruleum variant sidera caelum = le stelle screziano l’azzurra volta del cielo || apta verrendis sidera aquis = costellazioni propizie alla navigazione || clamores horrendos ad sidera tollo = levare orribili grida alle stelle || o sidus Fabiae, Maxime, gentis = o Massimo, gloria della stirpe dei Fabii || adversus impios hebescere sidera = (infinito storico), contro gli empi si oscuravano le stelle || cedunt certis sidera temporibus = gli astri tramontano in momenti definiti || abrupto sidere nimbus it ad terras = scatenatisi gli elementi, la nube s'abbatte sulla terra || caelum sidera celeri volumine torquet = il cielo muove le stelle in rapido giro || caelum haec et conscia sidera testor = questo il cielo e le complici stelle chiamo a testimoni || caelo … saepe refixa transcurrunt … sidera = spesso le stelle, staccatesi dalla volta celeste, cadono giù velocemente || Asilas cui pecudum fibrae caeli cui sidera parent = Asila, per cui non hanno segreti le viscere degli animali immolati e le stelle del cielo || cetera sidera vocans quasi coram interrogabat = invocando tutte le altre luci del cielo, quasi fossero presenti, le interrogava || clamore montes icti reiectant voces ad sidera mundi = i monti percossi dalle grida rimandano gli echi alle stelle del firmamento || Chaldaei siderum motus et statas vices temporum ostendere = i Caldei (erano soliti) rivelare i movimenti degli astri e l'ordinato avvicendarsi delle stagioni


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:SIDUS100}} ---CACHE---