Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



săpĭo
[săpĭo], săpis, sapii, săpĕre
verbo transitivo e intransitivo III coniugazione in -io

vedi la coniugazione di questo lemma

1 (intransitivo) aver sapore, sapere di, avere odore, odorare di
2 (intransitivo) avere il senso del gusto, gustare, sentire il sapore
3 (intransitivo; in senso figurato) avere intelligenza, giudizio, buon senso, essere saggio, prudente, assennato
4 (transitivo) sapere, conoscere, capire, intendersi di.

permalink
<<  sapinus săpĭor  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aliquid sapio = capire qualcosa || anas plebeium sapit = l'anatra sa di plebeo || aliud oratio sapit nec nimium esse condita = un'orazione ha un altro sapore e non vuole essere troppo condita || arbitror aliquem intellegere et sapere plus quam ceteros = considerare qualcuno più intelligente e saggio di tutti gli altri || ad omnia alia aetate sapimus rectius = per tutto il resto, con l'età abbiamo vedute più giuste || qua sapient melius mixta Falerna manu? = mescolato da quale mano il Falerno avrà un gusto migliore? || o Lyde, es barbarus; quem ego sapere nimio censui plus quam Thalem = oh Lido, tu sei un barbaro; e io che pensavo che tu fossi più sapiente di Talete


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:SAPIO100}} ---CACHE---