Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



cāsŭs  [casŭs], casūs
sostantivo maschile IV declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 caduta, precipitazione dall'alto
2 fine, termine
3 tramonto, finale di stagione
4 morte, rovina, disgrazia, sventura, calamità
5 caso, accidente, occasione, evento, circostanza
6 grammatica desinenza, caso.

permalink
<<  căsūrūs căta  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


casu = a caso o per caso, accidentalmente || casu = per caso, accidentalmente || alicuius casui illacrimo = piangere sulla disgrazia di uno || casus dandi = il caso dativo || adversi casus = avvenimenti incresciosi, contrari || ad ultimos casus = per le situazioni eccezionali || casus adversi = sciagura || casum subeo = affrontare la sorte, esporsi al pericolo || ad omnes casus = per ogni caso || casum relevo = lenire la sventura || casum alicuius doleo = commiserare, compiangere la condizione disgraziata di uno || casibus actus = tormentato dalla malasorte || casu accidit ut (+ congiuntivo) = per caso avvenne che … || casu oblatus = offerto dal caso || nivis casus = nevicata || casibus subiaceo = soggiacere alla sfortuna || casus vocandi = il caso vocativo || casum sequor = affidarsi al caso || amari casus = avvenimenti incresciosi || casus infestus = circostanza avversa || caeco casu = per un caso cieco || casus nivis = caduta di neve || casus oculares = malattie agli occhi || casus causativus = il caso accusativo || casus secundi = casi propizi || casus vocandi = caso vocativo || dativus (casus) = il dativo || casus irrevocabilis = disastro irrimediabile || belli casus = i rischi della guerra || o casum mirificum = o che caso straordinario! || casus interrogandi = il genitivo || casum victoriae invenio = trovare l'occasione di una vittoria || casu in alicuius mentionem incido = accennare incidentalmente a uno || casus urbis Troianae = la caduta di Troia || casus rei publicae = la difficile condizione dello Stato || casu Hirtius erat apud me = per caso era a casa mia Irzio || casus, ictus extimesco = temere i colpi, le cadute || casus effingo in auro = raffigurare nell'oro la disgrazia || casus insontis amici = il triste destino dell’innocente amico || ad omnes casus comparo = prepararsi a ogni eventualità || casus bellicus alicui exprobro = rimproverare a qualcuno gli incidenti della guerra || casu oppressus acerbo = abbattuto da crudele sventura || casus accusandi o causativus = il caso accusativo || casus evaserat omnis = aveva superato tutti i rischi || casus Latinus o sextus = il caso ablativo || casum mariti quiritans = lamentando la sorte del marito || casum eius paucis repetam = ricorderò in breve il suo caso || iactor variis casibus = essere agitato || casu quod te sortitus amicum = per il fatto che io abbia ottenuto per caso la tua amicizia || casus invadendae Armeniae = l'occasione di invadere l'Armenia || casu percussus iniquo = scosso da quel triste caso || aperio casum insidiantibus = offrire qualche possibilità d’azione al nemico che sta all’agguato || aliquem committo in aleam casus = esporre qualcuno all'azzardo di un incidente || ad omnis casus subsidia = mezzi utili a qualsiasi evenienza || magno accidit casu ut (+ congiuntivo) = accadde per puro caso che … || aliquem do in aleam casus = esporre qualcuno all'azzardo di un incidente || alicui casus bellicos exprobro = rimproverare (addebitare) a qualcuno i casi della guerra || assiduus geli casus = l'incessante cader delle nevi || interrogandi o patrius casus = grammatica il caso genitivo || an incerto fluerent casu = se (le cose) si succedevano dovute al caso || attollens se ab gravi casu = rialzantesi dalla pesante caduta || ad extremum casum perducor = essere portato agli estremi || casus mirificus quidam intervenit = frattanto è capitato un avvenimento meraviglioso || carmen casus illius sui consolabile = canto di consolazione || capio fructum oculis ex alicuius casu = pascere la vista, godere dell’altrui sventura || casus, fortuna, mors aliquem adimit = la sorte, il destino la morte preleva qualcuno || ancipiti casu salus eorum fluctuabatur = la loro salvezza era in forse a causa di eventi incerti || casus medicusve levarit aegrum ex praecipiti = il malato, l'avrà salvato dalla crisi il caso o il medico || casus nominandi o nominativus o rectus = il caso nominativo || aperio locum o occasionem o casum (+ dativo) = offrire un'opportunità a, dare adito a || ea ipsa … fraude ipsorum facta erant, non casu = quelle stesse cose erano accadute proprio per loro imbroglio, non per caso || ea (res) magnum habet casum = questo comporta un grosso rischio || alius casus lecto te adfixit = un altro accidente t’inchiodò a letto || casus, in quibus me fortuna vehementer exercuit = i rovesci, nei quali ho subito i violenti assalti della fortuna || casus, fortuna, mors aliquem adimit = la sorte, il destino, la morte si porta via qualcuno || casum neque ambitiose … tulit = né con ostentata imperturbabilità … || avertit hic casus vaginam = questo colpo (gli) rovesciò il fodero della spada || casus qui in sapientem potest incurrere = il caso in cui può incappare un saggio || adversus casus solacium tulerant = avevano recato sollievo alle (pubbliche) sventure || casum Cremonae bello imputandum = che la triste sorte di Cremona era imputabile alla guerra || casum insontis mecum indignabar amici = mi rodevo in cuor mio per la sorte dell'amico innocente || ad ducis casum perculsa multitudo = la moltitudine sbigottita per la morte del capo || abies casus visura marinos = l’abete che dovrà provare le vicende marine || casum apte et quiete fero = sopportare le sventure (adattandovisi) con calma e sottomissione || ad omnes repentinos casus turrim = proteggere una torre da ogni imprevisto || casu fieri aut forte fortuna = essere l'effetto del caso o della buona fortuna || casu et temere o temere ac fortuito o aut forte = per caso fortuito, del tutto a caso || casu civitatis Gomphensis cognito = avendo appreso la sorte della città di Gomfi || ad omnes casus subsidia comparabat = preparava i mezzi per ogni eventualità || casus abies visura marinos = l'abete che sperimenterà i casi del mare || ad omnes casus provisa erant praesidia = dei presidi sono stati predisposti per fronteggiare ogni evenienza || casu animum concussus amici = rattristato nel suo cuore per la sorte del suo amico || celsae graviore casu decidunt turres = le torri alte crollano con rovina maggiore || nam illi qui … casu quodam transmittuntur = infatti quelli che sono trasportati dal caso || casu magis et felicitate quam virtute et consilio = più per caso e per fortuna piuttosto che per un'azione personale premeditata || adversis casibus triplici consolatione sanor = nella sfortuna tenere in serbo tre mezzi di consolazione || casus vero mirificus quidam intervenit = è capitato un caso davvero straordinario || antiqui memor metuit sublimia casus = ricordandosi la sua vecchia caduta, teme i luoghi alti || casum neque … ambitiose neque per lamenta … tulit = sopportò la disgrazia senza ostentazione né abbandonandosi a lamenti || casus Mithridati datus est occupandi Armeniam = a Mitridate si presentò l'occasione di occupare l'Armenia || arce quae casu neglegentius adservata erat occupata = occupata la rocca che per caso non era stata difesa con sufficiente diligenza || aram posuit casus suos in marmore expressam = fece erigere un altare che riproduceva nel marmo le sue vicende || ceterorum casus conatusque in contextu operis dicemus = narreremo nel corso dell'opera le vicende e i tentativi degli altri || alia nomina quod quinque habent figuras habere quinque casus = che alcuni nomi, dal momento che hanno cinque desinenze, hanno cinque casi || iactati … cum variis casibus tum saevitia maris = dopo essere stati tormentati dai capricci della sorte e dalla furia del mare || adiuvit eum res seu casu contracta seu consilio = lo aiutò un fatto o presentatosi casualmente o predisposto deliberatamente || accidit casu ut legati apud Flamininum cenarent = il caso fece sì che gli ambasciatori cenarono presso Flaminino || casum amici rei que publicae lugeo = piangere la sventurata sorte di un amico dello Stato || ad novos casus temporum novorum consiliorum rationes accommodo = adattare un nuovo sistema di misura alle nuove condizioni || ad incertum casum et eventum certus sumptus impenditur = per un esito e un risultato incerti si affrontano spese certe || casu legati ex Asia atque Achaia plurimi Romae tunc fuerunt = allora si trovavano per caso a Roma numerosissime delegazioni dell'Asia e dell'Acaia || aetas illa multo plures quam nostra casus mortis habet = quell'età ha più casi (= possibilità) di morte che la nostra || ad omnes casus subitorum periculorum magis obiecti sumus quam si abessemus = siamo più esposti a ogni pericolo improvviso possibile che non se fossimo lontani || at hic quem gemimus felix hominesque deosque et dubios casus et caecae lubrica vitae effugit = ma costui, che piangiamo, felice sfugge agli uomini e agli dèi e così pure agli oscuri casi e ai pericoli di una vita incerta


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:CASUS100}} ---CACHE---