Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



bŏnum  [bonum], boni
sostantivo neutro II declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 il bene, ciò che è buono, utile, vantaggioso
2 felicità, fortuna, prosperità
3 virtù, eccellenza
4 (al plurale) beni, averi, sostanze, ricchezze

permalink
<<  Bŏnōnĭensis bŏnus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


bona distimulo = essere il boia della propria fortuna || bona fugacissima = beni effimeri || bona paterna = i beni paterni || bona, mala = la buona … la cattiva sorte, i vantaggi … gli svantaggi || bonorum expulsor = chi caccia con la violenza qualcuno dai suoi possedimenti || aliquid abradi bonis = che venisse portata via una parte delle sostanze || a bono abstrahi = essere portato lontano dal lavoro || addico alicui bona = assegnare a qualcuno dei beni || ademptiones bonorum = confische dei beni || adimo bona = togliere i privilegi (tribunizi) || bonorum proscriptio = esposizione per la vendita di beni || bonorum possessio = presa di possesso dei beni || bonis inexpertus = non avvezzo agli agi || bonorum extortor = chi estorce, rapitore, colui che sottrae i beni || bonorum direptiones = saccheggio dei beni || amplitudines bonorum = molteplici tipi di beni || bona externa = beni esteriori (salute, ricchezza ecc.) || bona et vitia = i vizi e le virtù || bona destimulant = dissipano il (tuo) patrimonio || bona consecro = consacrare i beni di qualcuno (= farne degli oggetti sacri) || bona comedo = mangiare il proprio bene || bona propendent = il bene prevale || alicuius bona o aliquem publico = confiscare le sostanze di qualcuno || bona vendo = vendere dei beni || bona eius publicat = ne confisca i beni || abligurrio bona = dissipare le sostanze || bona locupletum diripio = saccheggiare i beni dei ricchi || bona mea inhiant = desiderano i miei beni || adesa bona = fortuna dissipata || aequum et bonum o aequum bonum = il giusto e il buono || aliquid in bonis numero = annoverare qualcosa trai i beni || bona cum aliquo partior = dividere i beni con qualcuno || bona et incommoda = i successi e i fallimenti || aequatio bonorum = ripartizione eguale dei beni || aggerunt bona ad nos = ci portano i loro beni || bonum non sunt divitiae = le ricchezze non sono un bene || bonis fruor = godere dei beni, usufruire || volubile bonum = bene transitorio || Charybdis bonorum = un Cariddi della sua fortuna (= uno che ha inghiottito tutti i suoi beni) || bona appetimus = desideriamo i beni || bona alicuius possido = impadronirsi dei beni di qualcuno || bonum est valere = essere in salute è un bene || aliquem in bona alicuius immitto = mandare qualcuno in possesso dei beni di un altro || adiudico bona = aggiudicare dei beni || aliquid in bonis duco = annoverare qualcosa trai i beni || bonum sollicitum = un bene che causa affanno || multatio bonorum = confisca dei beni || bonis suis offocantur = sono soffocati dai loro beni || cito diffluentia bona = beni che presto si dissolvono || bona, fortunas, possessiones = i beni, gli averi, i possedimenti || Acerroniae bona obsignari iubet = fa porre sotto sigillo i beni di Acerronia || a bono in pravum aliquem abstrahere = trascinare uno dalla retta via a quella storta || bona malaque causae = i punti forti e quelli deboli di una causa || bonum ex honesto fluit, honestum ex se est = il bene deriva dall'onesto, l'onesto è di per sé un bene || ad aequationem bonorum pertinens = (discorso) che mira ad un’eguale ripartizione dei beni || bona … perexigua et minuta = beni del tutto insignificanti e trascurabili || ad libidinem meam vexo bona alicuius = stornare a proprio arbitrio i beni di qualcuno || bona extollunt animos = i beni elevano l'animo || sacrare caput cum bonis alicuius = pronunciare la pena di morte e la confisca dei beni contro qualcuno || bona censuerunt reddi = proposero che fossero restituiti i beni || bona (animos) dilatant = i beni allargano l'animo || bonis qui adulescentem evertisset suis = (lui) che aveva spogliato il giovane dei suoi beni || bona animi et corporis = i beni dell'anima e del corpo || aequum bonum tutatus est = difese il diritto naturale || bona cum vitiis compenso = compensare difetti e qualità || bona intemptata fortunae = beni non esposti agli attacchi della sorte || bona libertatis dissero = discutere sui benefici della libertà || bona tripartito divido = dividere i beni in tre categorie || bona alicuius in publicum redigo = confiscare i beni di qualcuno || bona mihi o meo genio facio = divertirsi || bona quae sunt sexagiens = beni che ammontano a sei milioni di sesterzi || bonum incolumis acies = una buona vista è un bene || bonorum futurorum libido = desiderio di beni futuri || bono litterarum utor = approfittare dei vantaggi delle lettere || bona inter se diviserant = si erano spartiti i beni || bona in publicum addico = assegnare all’erario, confiscare i beni || bonis publicis maestus = addolorato del pubblico bene || boni aliquid adtulimus iuventuti = ho portato qualche vantaggio (ho reso qualche servizio) alla gioventù || bonorum emptio flagitiosa = lo scandaloso acquisto dei beni || avitis bonis exuuntur = vengono privati dei beni aviti || voluptatem secrevit a bono = distinse il piacere dal bene || bonum o melius o optimum est (+ infinito) = giova, è assai opportuno, è bene , è meglio || bonum malumque dignosco = distinguere il bene e il male || bonorum alia … alia autem … alia = tra i beni gli uni … , altri … altri || bonorum alia sunt per se expetenda = dei beni, alcuni sono desiderabili in sé || bonum inmensum et insuperabile = bene infinito e superiore ad ogni altro || bona paterna lancino = dissipare il proprio patrimonio || bonorum et malorum enumerationes = enumerazione di vantaggi e svantaggi || bona dividere tripertito = dividere i beni in tre categorie || adpetitio opinati magni boni = l'attrazione verso quello che sembra un grande bene || ob ingenii multa bona = per le molte doti di carattere || o fortunatos nimium, sua si bona norint, agricolas ! = oh fortunati anche troppo, se fossero consapevoli dei loro beni, i contadini! || civis … bonorumque tribunicia proscriptio = il bando di un cittadino e la confisca dei beni imposti da un tribuno || assumpto aliunde utor bono = servirsi di un bene preso altrove || voluptatem summum bonum statuo = considerare il piacere sommo bene || acti in exilium et evoluti bonis = uomini cacciati in esilio e privati dei loro beni || cetera bona … sollicite possidentur = tutti gli altri beni creano inquietudine in chi li possiede || a bono honestoque in pravum abstractus est = dalla giustizia e dall'onestà fu trascinato al male || censuit partem bonorum publicandam = (propose che) una parte dei (suoi) beni fosse confiscata || bona Seiani ablata aerario = i beni di Seiano prelevati dal tesoro pubblico || ad verum bonum specta et de tuo gaude = tieni lo sguardo rivolto al vero bene e compiaciti di ciò che è tuo || adsumpto aliunde uti bono, non proprio nec suo = usare un bene preso a qualcuno e che non vi appartiene in proprio || alicuius bona in publicum addico o redigo = confiscare i beni di qualcuno || alienorum bonorum mercennaria procuratio = amministrazione retribuita || alienis bonis manu affero = mettere le mani sopra i beni altrui || ad bona seligenda et reicienda contraria = al fine di scegliere il bene e respingere il suo contrario || bona alicuius publico o in fiscum cogo = confiscare i beni a qualcuno || bona praeterita non effluunt sapienti = i beni passati non svaniscono interamente per il sapiente || bona inter eos partiam = dividerò i beni tra loro || bona seligo et reicio contraria = scegliere i beni e rifiutare i loro contrari || bona civium Romanorum diripio = saccheggiare i beni dei cittadini romani || bona facile mutantur in peius = è facile corrompere ciò che è buono || bona Porsinae regis veneunt = si vendono i beni del re Porsenna (formula rituale nella vendita all’asta delle prede di guerra) || bona fortunaeque in tributum … conteruntur = i beni e le rendite si consumano nei tributi || bona in communionem tuorum temporum contuli = ho messo i beni a disposizione delle tue vicende || bona interfectorum in medium cedant = i beni di chi sarà ucciso divengano proprietà comune || bona malaque hostium aspicio = vedere il buono e l cattivo del nemico || bona censuit publice possidenda = propose che i (suoi) beni dovessero diventare proprietà dello Stato || bona pigneranda poenae praebebant = lasciavano i loro beni come pegno della loro punizione || bona sua pro stercore habet = dei suoi beni fa conto come di sterco || bona sua rei publicae eorum … reliquerat = aveva lasciato i suoi beni al loro Stato || bonorum possessor, expulsor, ereptor = colui che aveva preso possesso dei (suoi) beni, strappandoglieli e scacciandolo || bona utenda ac possidenda alicui trado = lasciare a qualcuno il godimento e il possesso di beni || bona mea persequor lite atque iudicio = cercare di riavere i propri beni per le vie legali || bonum liberi, misera orbitas = aver figli è un bene, l'esserne privi un male || bonis … eorum in publicum Ardeatium redactis = confiscandone i beni a vantaggio dell'erario degli Ardeati || bonum est confidere in Domino quam in homine = è bene confidare nel Signore piuttosto che negli uomini || bona civium voci praeconis subicio = affidare al grido del banditore i beni dei concittadini || aliquem consulo quid bonum sit quid malum quid neutrum = chiedere a qualcuno che cosa è bene, che cosa è male, che cosa non è né bene né male || bona eorum iussit publica populi Romani esse = ordinò che i loro beni divenissero proprietà del popolo romano || bona quaedam proscriptorum diripienda concessit = concesse di saccheggiare certi beni di proscritti || bona praeterita grata recordatione renovata = i beni passati, rievocati con gradito ricordo || bonum integritas corporis: misera debilitas = l'integrità del corpo (è) un bene: l'infermità (è) un'infelicità || bonis quod bene fit, haud perit = il bene che si fa ai buoni non si perde || boni locum obtinet levius malum = un male minore può passare per un bene || bonis vos vestrosque omnis me adficere nuntiis vultis = volete che per voi e per tutti i vostri cari io sia messaggero di buone notizie || bonum publicum privata gratia devictum = l’interesse generale fu sopraffatto dall’influenza privata || bona vivorum ac mortuorum usquequaque … corripiebantur = venivano sequestrati dovunque i beni dei vivi e dei morti || bona vera idem pendent, idem patent = i veri beni hanno lo stesso peso, ugualmente si librano || absentium bona iuxta atque interemptorum divisa fuere = i beni dei banditi e dei morti furono suddivisi || acremque se et bonorum et vitiorum suorum iudicem praebeat = e si comporti da giudice rigoroso delle sue qualità e difetti || bona iuventae senectus flagitiosa oblitteravit = una vecchiaia carica di obbrobrio a fatto dimenticare le virtù della giovinezza || at diffidat necesse est qui bona dividit tripertito = ma necessariamente ne diffida chi divide i beni in tre categorie || bona ad vicinum consulem de Palatio … deferebantur = i (miei) beni venivano trasferiti dal Palatino a casa di uno dei consoli, mio vicino || anxia res est humanorum condicio bonorum = è cosa piena di ansie || alicui omnia bona utenda ac possidenda trado = trasmettere a qualcuno (per testamento) il godimento e il possesso di tutti i suoi beni || alienis bonis manus affero coguntur = sono spinti a mettere le mani sui beni altrui || adeo ut patris eorum bona proscribenda curaverit = (al punto) che s'impegnò per ottenere la confisca dei beni del loro padre || alienorum bonorum mercenaria procuratione consenuit = è diventato vecchio a furia di amministrare dietro compenso i beni altrui || albo rete aliena oppugnant bona = assaltano i beni altrui usando gli editti pretorii come una rete || aerarium exhaustum innocentium bonis repleo = riempire l’erario vuoto confiscando i beni degli innocenti || ad omne fortuitum bonum suspiciosi subsistite = davanti ad ogni bene regolato dal caso fermatevi sospettosi || bona, fortunas meas … in communionem tuorum temporum contuli = ho messo i beni, le mie sostanze a tua disposizione nel tempo del bisogno || bona contacta pretiis regni mercandi = il patrimonio che era stato contaminato dal prezzo per acquistare il regno || bona pacis ac belli discrimina disserens = disputando sui vantaggi della pace e sui rischi della guerra || attende bona eius possideri nullo modo potuisse = fai attenzione che i suoi beni non potevano, in alcun modo, essere presi in possesso || cave deformes multa bona uno vitio = stai attento a non guastare molte buone qualità con un solo difetto || bona huic omnia utenda ac possidenda tradiderat = a costui aveva lasciato il godimento e il possesso di tutti i beni || bona patris huiusce S. Roscii quae sunt sexagiens = il patrimonio del padre del qui presente Sestio Roscio, che ammonta a sei milioni di sesterzi || bonum est virtus qua nemo male uti potest = la virtù è un bene perché di essa nessuno può fare cattivo uso || ubi de magna virtute atque gloria bonorum memores = qualora tu faccia menzione delle eccezionali doti e della gloria di uomini insigni || ante quam hominis propinqui bona possideri postularentur = prima che si pretenda il possesso dei beni da parte di un parente prossimo || alia illa bona longe lateque se pandunt = questi altri beni si estendono in ogni senso || alia bona videntur Stoicis et ceteris civibus = sono diverse le cose che costituiscono il bene per gli Stoici e per gli altri cittadini || circumferens terrarum orbi praesentia sua pacis suae bona = diffondendo con la sua presenza per tutto il mondo i benefici della sua pace || aeque enim virtutis est bona patriae auxisse = è ugualmente da coraggioso aver aumentato i beni della patria || bona filii pater sine deminutione possideat = il padre possegga (pure) integralmente (= senza alienazione) i beni del figlio || bona posita non tam in consiliis nostris quam in fortunae temeritate = beni dipendenti non tanto dalla nostra scelta quanto dai capricci della fortuna || voluptas est animi elatio suis bonis verisque fidentis = il piacere è l'esaltazione dell'animo in possesso della vera felicità || bonum publicum simulantes pro sua quisque potentia certabant = fingendo (di perseguire) il bene comune lottavano ciascuno per la propria potenza || aperta professione ne malum quidem ullum esse sine aliquo bono = con esplicita dichiarazione che non esiste alcun male senza qualcosa di buono || alterius principem factionis hostem iudicat bonaque eius publicat = proclama nemico il capo dell'altro partito e lo condanna alla confisca dei beni || bona animos … extollunt quidem et dilatant sed sine tumore = (i veri) beni sollevano l'animo e lo dilatano, ma senza imbaldanzirlo || bona tantum, quae publicari poterant, pigneranda poenae praebebant = offrivano come pegno al castigo soltanto i beni che potevano essere confiscati || ad finem bonorum, quo referuntur et cuius apiscendi causa sunt facienda omnia = fino al termine finale dei beni, cui si riferiscono e al raggiungimento del quale debbono essere subordinate tutte le nostre azioni || capite velato, contione advocata, foculo posito bona … consecrasti (= consecravisti) = con il capo velato, davanti all'assemblea del popolo e con accanto il braciere hai consacrato i beni || bona fama bonorum, quae sola vere gloria nominari potest = la stima dei cittadini dabbene, la sola che merita propriamente il nome di gloria || sacer intra nos spiritus sedet, malorum bonorumque nostrorum observator et custos = in noi dimora uno spirito divino che osserva e spia i nostri vizi e le nostre virtù || alteri negant quicquam esse bonum nisi quod honestum sit alteri plurimum se tribuere honestati = gli uni (= gli Stoici) sostengono che non è bene se non ciò che è onesto, gli altri (= i Peripatetici) che l'onestà ha moltissima importanza || vobis dedi bona certa, mansura, quanto magis versaverit aliquis … meliora maioraque = vi ho dato beni sicuri, durevoli, che quanto più si esamineranno tanto più (risulteranno) buoni e grandi || audebo cetera quae secundum naturam sunt bona appellare nec fraudare suo vetere nomine = e non privarle del loro antico nome || audebo igitur cetera quae secundum naturam sint bona appellare nec fraudare suo vetere nomine = dunque io oserò chiamare beni le altre cose che sono conformi a natura senza defraudarle del loro vecchio nome || M. Curtium castigasse ferunt dubitantes, an ullum magis Romanum bonum quam arma virtusque esset = M. Curzio rimproverò loro, si dice, le loro esitazioni chiedendo se per i Romani chi fosse un bene superiore alle armi e al coraggio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:BONUM100}} ---CACHE---