Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ămo
[ămo], ămas, amavi, amatum, ămāre
verbo transitivo I coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 amare, voler bene
2 essere innamorato, amare sensualmente e con passione
3 solere, fare volentieri, essere solito o compiacersi di fare
4 essere grato, sentirsi obbligato
5 (riflessivo) stimarsi, amare se stesso

permalink
<<  amnis āmŏdo  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


amabo ut ne … = ti prego di non … || ama me = credimi (negli incisi) || amo aliquem de o in aliqua re = essere grato a qualcuno per qualcosa || amabo o amabo te = di grazia, per piacere!, ti prego! || amabo te ut = ti prego di … || acrius amo = amare ardentemente || amo epulas = amare i banchetti || amo litteras = amare le lettere || amo inter nos = amarsi l’un l’altro || amare repugno = non voglio amare || a me fastidit amari = disdegna il mio amore || a procreatoribus amor = essere amato dai procreatori, dai genitori || aliquem amando perdere = rovinare qualcuno col proprio amore || Naida Bacchus amat = il vino ama l'acqua || amo immodeste = sono pazzamente innamorato || amant ancillam oculitus = hanno cara la serva come i propri occhi || amo aliquem ex animo = amare qualcuno con (tutto) l'animo || amo effuse = amo appassionatamente || amo valide = amare intensamente || amo sane = amare con giudizio || aliquem amo praeter omnes = amare qualcuno più di tutti gli altri || amant alterna Camenae = le Camene amano i canti alternati (= amebei) || amat mulier quaedam quendam = una certa donna ama un certo uomo || amare repugno illum quem … = resisto all'amore per qualcuno che … || alium illa amat non illum = lei ama un altro, non lui || aliquem amo pro eius suavitate = amare qualcuno per la sua cortesia || amo aliquem amore singulari = amare qualcuno di un amore eccezionale || amo te ob istam rem = ti sono grato di ciò || aures meae non amant redundantia = il mio orecchio non ama ciò che è di troppo (nella frase) || amant miseri lamenta = piace agli infelici lamentarsi || amat perrumpere saxa = suole attraversare i luoghi sassosi || amant inter se = si amano l'un l'altro || amavit Glyceram municipem suam = amò Glicera, sua concittadina || Alexidis manum amabam = mi piace la scrittura di Alessi || amabo te ne improbitati meae assignes … = ti prego di non mettere sul conto della mia cattiveria … || amavit unice patriam = amò in modo eccezionale la (sua) patria || amavi consummatissimum iuvenem = ho amato (questo) giovane perfetto sotto ogni aspetto || amabo ut illuc transeas = fammi il piacere di passar là || Bacchus amat colles = la vigna ama le colline || buxus amat aprica = il bosso ama i luoghi esposti al sole || amo toto pectore = amare con tutto il cuore || aurum perrumper amat saxa = l'oro ama perforare le rocce || amo te atque istuc expeto scire quid sit = tu sei molto gentile, ma io desidero vivamente sapere che c'è || ob hoc profice, ut amare discas = cerca di progredire per imparare ad amare || aliquid responde huic amabo commode = rispondigli qualcosa, ti prego, con gentilezza || amas misera : id tuos (= tuus) scatet animus = sei innamorata povera mia: il tuo cuore trabocca di questo sentimento || aliis omnibus quae ira fieri amat = con tutti gli altri mezzi, che l'ira suole dettare || amare e quo nomen ductum amicitiae est = amare, da cui derivò il nome dell'amicizia || arare mavelim quam sic amare = preferisco tribolarmi piuttosto che amare in questo modo || Byblis in exemplo est ut ament concessa puellae = Biblide è d'ammonimento a che le fanciulle amino ciò che è lecito || amabo ut hos dies aliquos sinas eum esse apud me — minime = ti prego di lasciarlo stare con me ancora questi giorni — niente affatto! || bestiae ex se natos amant ad quoddam tempus = le bestie amano la loro progenie per un tempo limitato || alternis dicetis: amant alterna Camenae = a vicenda canterete: «piace il canto amebeo alle Camene» || ab iis amari putabam qui invidebant, eos non sequebar qui petebant = ritenevo di essere amato da coloro che m'invidiavano, a coloro che mi cercavano non davo ascolto || amabo mea dulcis lpsithilla iube ad te veniam meridiatum = ti prego, mia dolce Ipsitilla, fammi venire da te a passare il pomeriggio || admonendus est animus omnia amet ut recessura = bisogna consigliare all'animo di amare ogni cosa come se dovesse andarsene || amare porro omnes sum adsidue paratus annos = sono pronto ad amarti in avvenire per tutta la vita || Aeschine, audivi omnia et scio: nam te amo = Eschine, ho udito e so tutto: perché ti voglio bene || ea quae res secundae amant, lascivia atque superbia, incessere (= incesserunt) = sopravvennero quei vizi di cui si compiace la buona sorte, cioè la dissolutezza e la tracotanza


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:AMO100}} ---CACHE---