Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



affīgo
[affīgo], affīgis, affixi, affixum, affīgĕre
verbo transitivo III coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 affiggere, attaccare, inchiodare
2 imprimere

permalink
<<  affīgens affīgor  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


affigo aliquem cruci = crocifiggere, inchiodare qualcuno sulla croce || affigo ad terram = inchiodare al suolo || aliquid memoriae adfigo = fissare qualcosa nella memoria || aliquid animo adfigo = fissare qualcosa nell'animo || animo affigo = imprimere nell'animo || affigo arma templo = appendere le armi alle pareti del tempio || affigo litteras pueris = imprimere le lettere nella memoria dei bambini || radicem affigo terrae = attecchire le radici nella terra || affigo flammam lateri = appiccare il fuoco ai fianchi (d'una torre) || aliquem cuspide ad terram affigo = inchiodare qualcuno al suolo con la lancia || aliquid animo memoriae affigo = imprimere una cosa nella mente, nella memoria || aliquem cruci affigo o afficio o suffigo = crocifiggere qualcuno || alius casus lecto te adfixit = un altro accidente t’inchiodò a letto || adfigit humo divinam particulam aurae = incatena al suolo la particella di soffio divino || ago gratias senectuti quod me lectulo affixit = ringrazio la vecchiaia di avermi inchiodato al letto || cives Romanos morte, cruciatu, cruce affigo = mandare a morte, torturare, mettere in croce i cittadini romani


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:AFFIGO100}} ---CACHE---