Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



Cĭcĕro
[Cicero], Ciceronis
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

M. Tullio Cicerone, il più grande oratore e scrittore romano

permalink
<<  cĭcercŭla Cĭcĕrōnĭānus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


accedam Ciceroni = abbraccerò le idee di Cicerone || ad confirmationem Ciceronis = per confortare Cicerone || actiones Ciceronis = gli atti politici di Cicerone || Ciceronem exclamo = esclamare: Cicerone! || Cicerones pueri = i piccoli della famiglia di Cicerone || Cicero quoque noster gradarius fuit = anche Cicerone aveva un'andatura pacata || Cicero abundantissimus fons = Cicerone la fonte più copiosa (dell'eloquenza) || Cicerones meo labore subdoceri = che i miei Ciceroni (= i figli) siano istruiti sotto il mio controllo personale || Cicero adludens Trebatio = Cicerone scherzando con Trebazio … || Cicero praecipuus in eloquentia = Cicerone che è il primo per eloquenza || chartae Arpinae (= chartae Ciceronis) = i libri di Arpino (= di Cicerone) || ab eo cognoscitur de periculis Ciceronis = da lui si apprende il pericolo che corre Cicerone || Q. Ciceronem compellat edicto = in un'ordinanza attacca Quinto Cicerone || alius Cicero non exstat = non c’è un altro Cicerone || aliquid fero Ciceronis stomacho = sopportare qualcosa con la pazienza di Cicerone || Ciceroni meo suppeditabis quantum videbitur = al mio Cicerone darai la somma che ti sembrerà opportuna || Cicero per legatos cuncta edoctus = Cicerone informato di tutto dagli ambasciatori || Q. Ciceroni obsisti non potuit, quo minus Thyamim videret = Quinto Cicerone non ha potuto fare a meno di (recarsi a) vedere il Tiami || Ciceroni … singularem fidem praebuit = dimostrò singolare attaccamento a Cicerone || Ciceronem eloquentia sua in carminibus destituit = l'eloquenza di cui era dotato Cicerone non lo assisté nei versi che compose || Ciceronis temporibus paulumque infra = al tempo di Cicerone e poco dopo || Brutus Ciceronem nominatim exclamavit = Bruto chiamò ad alta voce per nome Cicerone || Cicero nimius adfectator risus = Cicerone, troppo alla ricerca del ridere (= troppo incline allo scherzo) || Cicero noster a quo Romana eloquentia exiluit = il nostro Cicerone dal quale ebbe inizio l'eloquenza romana || ad consulatum mandandum M. Tullio Ciceroni = ad affidare il consolato a Marco Tullio Cicerone || Cicero erat avidus laudum = Cicerone era avido di lodi || Cicero eminentissimos Graecorum est secutus = Cicerone seguì i maestri Greci più insigni || Allobroges ex praecepto Ciceronis ceteros conveniunt = gli Allobrogi su istruzioni di Cicerone si incontrarono con gli altri || Cicero qui (Xenophontem) Latinae consuetudini tradidit = Cicerone che aveva reso disponibile Senofonte in lingua latina || Ciceronis sententiam ipsius verbis subsignabimus = noi consegneremo qui (di seguito) l'opinione di Cicerone nei suoi termini propri || alii Tarquinium a Cicerone immissum aiebant = taluni dicevano che Tarquinio era stato istigato da Cicerone || Calvum Ciceroni visum exsanguem et adtritum = (si può constatare) che a Cicerone Calvo pareva (un oratore) esangue e sfinito || Ciceronem male audisse tamquam fractum atque elumbem = che Cicerone fu criticato come disarticolato e senza vigore || Q. Cicero puer legit … epistulam inscriptam patri suo = il giovane Quinto Cicerone legge una lettera indirizzata a suo padre || aliquem sermonis aditum causamque amicitiae cum Cicerone habebant = avevano qualche dimestichezza e rapporto di amicizia con Cicerone || adventu nostro reviviscunt iustitia, abstinentia, clementia tui Ciceronis = al mio arrivo si sentono rivivere per la giustizia, l’integrità, la clemenza del tuo Cicerone || Cicero frater noster, cognatione patruelis, amore germanus = Cicerone nostro fratello, cugino da parte di padre per sangue, fratello germano per l'affetto || Cethegus Ciceronis ianuam obsideret eumque vi adgrederetur = Cetego avrebbe bloccato la porta della casa di Cicerone e lo avrebbe assalito con le armi in pugno || Cicero cruci civis Romani … suas lacrimas dedit = Cicerone versò le sue lacrime per il cittadino romano crocifisso || Ciceronem a Calvo male audisse tamquam solutum et enervem = che Cicerone veniva disapprovato da Calvo come oratore fiacco e senza nerbo || Cicero … quae nunc usu veniunt, cecinit ut vates = Cicerone predisse come un indovino fatti che accadono ora || M. Cicero … nonne in ipsis eloquentiae suae castris testis abiectus est? = Marco Cicerone non fu messo da parte come testimone proprio in quello che era il suo campo d'azione di oratore? || Cicero utpote qui ceteris Romanis prudentior esset, mala ista praeviderat = Cicerone, lui che era più accorto degli altri romani, aveva previsto queste disgrazie || centum et viginti anni ab interitu Ciceronis in hunc diem colliguntur = dalla morte di Cicerone a oggi si contano centoventi anni || Cicero et in altercationibus et in interrogandis testibus plura quam quisquam dixit facete = Cicerone nell'interrogare i testimoni si avvalse più d'ogni altro dello scherzo || Cicero genus et speciem, quam eandem formam vocat, a finitione deducit = Cicerone separa il genere e la specie, alla quale dà anche il nome di forma, dalla definizione || Cicero illam inter deos Romuli receptionem putatam magis significat esse quam factam = Cicerone testimonia che l’ingresso di Romolo tra gli dèi fu più immaginario che reale


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:CICERO100}} ---CACHE---