Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



Disambigua
La tua ricerca ha prodotto più risultati:
  • castor (sost. masch. III decl.) castoro
  • Castŏr (sost. masch. III decl.) nome proprio IN QUESTA PAGINA


Castŏr
[Castor], Castoris
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 Castore, figlio del re di Sparta Tindaro e di Leda, fratello di Elena e Polluce
2 (al plurale) i Dioscuri

permalink
<<  castor castŏrĕum  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


ad Castoris = presso il tempio di Castore || aedem Castori dedico = consacrare un tempio a Castore || Castor gaudet equis = Castore ha la passione dei cavalli || aedem Castoris sartam tectam trado = consegnare il tempio di Castore in perfetto stato || aedem Castoris P. Iunius habuit tuendam = Publio Giunio ebbe l'incarico dei lavori di manutenzione del tempio di Castore || ab A Postumio aedem Castori et Polluci dedicatam = il tempio dedicato da A Postumio a Castore e Polluce || Castora de Polluce Gabinia fecit Achillam = Gabinia ha trasformato Achilla da un Polluce a un Castore (= da pugile a cavaliere)


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:CASTOR200}} ---CACHE---