Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



vĕtŭs
[vĕtŭs], vĕtŭs, vĕtŭs
aggettivo II classe

vedi la declinazione di questo lemma

1 anziano, di età avanzata
2 vecchio, superato, consunto dall'uso
3 (di soldati) veterano
4 esperto, dotato di lunga esperienza
5 antico, passato, di altri tempi
6 precedente, anteriore
7 (detto di malattie) cronico
8 (di malattia, di problema) cronico
9 invecchiato

permalink
<<  Vĕtŭrĭus vĕtuscŭlus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


annona vetus = l’antico prezzo del grano || cerae veteres = vecchie figure di cera (= i busti degli antenati) || Capitolium vetus = il Campidoglio antico, una zona del Quirinale || amici veteres = vecchi amici; amici di lunga data || vetus et novum testamentum = vecchio e nuovo testamento || verborum vetus aetas = la vecchia generazione delle parole || a Graecia vetere celebrata = celebrata (= apprezzata) dagli antichi Greci || Accherunticus, senex vetus, decrepitus = un vecchio decrepito || ad veterum scriptorum laudem pervenio = raggiungere la gloria degli antichi scrittori || maculam veteris industriae abluerat = aveva cancellato le macchie di suoi primi intrighi || adversus veterem imperatorem comparabitur = sarà opposto a un vecchio generale || Albani veteris pretiosa senectus = il vecchio e pregiato vino di Alba || alii reminiscentes veteris famae = alcuni ripensando al suo gran nome d'un tempo || ad oppidum hoc vetus meum exercitum obducam = muoverò il mio esercito contro questa vecchia fortezza || artificum veteres agnoscere ductus = riconoscere la mano degli antichi scultori || cadum tibi veteris vini propino = ti offro un barile di vino invecchiato || Arsacem liberorum suorum veterrimum imposuit = impose (come re) Arsace, il più anziano dei suoi figli || apud neminem veterem auctorem invenio = non trovo presso nessuno scrittore antico || arboribus veteres decido falcibus ramos = potare con le roncole i rami vecchi dagli alberi || brevi spatio novi veteresque coaluere = in poco tempo nuovi e vecchi soldati diventarono una cosa sola (si confusero) || adeo sanctum est vetus omne poema = a tal punto si ritiene cosa sacra ogni vecchio poema || Aspendum vetus oppidum et nobile in Pamphylia scitis esse = sapete che Aspendo è un'antica famosa città nella Panfilia || ad usum in vestimentis novitati non impedit vetus consuetudo = per quanto concerne l'uso, negli abiti i costumi antiquati non hanno mai impedito le novità || adventantem Tiridaten extollunt veterum regum honoribus = celebrano l’arrivo di Tiridate con gli onori tributati agli antichi re || argentum et marmor vetus aeraque et artis suspice = adocchia l'argento e i marmi antichi e i bronzi e gli oggetti d'arte || Labicanos consilia cum veteribus (hostibus) iungere … est allatum = fu annunciato che i Labicani facevano alleanza con gli antichi (nemici) || accedebat huc Caecinae ambitio vetus , torpor recens = a ciò si aggiungevano l'antica accondiscendenza e il recente torpore di Cecina || Volusio vetus familia neque tamen praeturam egressa = la famiglia di Volusio (era) antica, ma non (era) mai salita oltre la pretura || Catonem veteres inimicitiae Caesaris incitant et dolor repulsae = l'antica inimicizia con Cesare e l'amarezza per l'insuccesso elettorale pungolano Catone || apud quosdam veteres auctores non invenio Lucretium consulem = in certi antichi scrittori, non trovo notizia del consolato di Lucrezio || volt te novos erus operam dare tuo veteri domino = il tuo nuovo padrone vuole che tu ti metta a disposizione del tuo vecchio padrone || Vologesi vetus et penitus infixum erat arma Romana vitandi = nell'animo di Vologese era profondamente radicato da tempo il proposito di evitare la guerra con Roma || annalis nostros cum scriptura eorum contendo qui veteres populi Romani res composuere = paragonare i nostri «Annali» con l'opera di coloro che raccontarono la storia antica di Roma || ea est causa ut veteres cloacae … nunc privata passim subeant tecta = questo è il motivo per cui le vecchie cloache ora in molti punti passano sotto case private || audebo cetera quae secundum naturam sunt bona appellare nec fraudare suo vetere nomine = e non privarle del loro antico nome || audebo igitur cetera quae secundum naturam sint bona appellare nec fraudare suo vetere nomine = dunque io oserò chiamare beni le altre cose che sono conformi a natura senza defraudarle del loro vecchio nome || namque Romanis cum nationibus, populis, regibus cunctis una et ea vetus causa bellandi est = uno solo, dunque, e per giunta antico è il motivo per cui i Romani fanno guerra a tutti, nazioni, popoli, re


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:VETUS100}} ---CACHE---