Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



verto
[verto], vertis, verti, versum, vertĕre
verbo transitivo e intransitivo III coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 (transitivo) voltare, volgere, rivolgere, girare
2 (transitivo) mettere in fuga
3 (transitivo; riflessivo) darsi alla fuga
4 (transitivo) rovesciare, rivoltare, abbattere, distruggere, rovinare
5 (transitivo) indirizzare, volgere a
6 (transitivo) assegnare, attribuire, ascrivere, imputare
7 (transitivo) cambiare, trasformare, mutare
8 (transitivo; passivo) trasformarsi, diventare qualcosa d'altro
9 (transitivo; passivo) ruotare, voltarsi, girarsi, muoversi, rivolgersi, aggirarsi
10 (in senso geografico) essere rivolto, guardare verso
11 (transitivo; passivo; del tempo) trascorrere, svolgersi
12 (transitivo; passivo) consistere in, vertere su
13 (transitivo) parafrasare, tradurre in un'altra lingua
14 (intransitivo) volgersi, dirigersi, andare
15 (intransitivo) ricadere su
16 (intransitivo) riuscire, risolversi
17 (intransitivo) mutare, trasformarsi
18 (intransitivo) (in senso figurato) volgersi

permalink
<<  vertĭlābundus vertor  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aliquem verto = atterrare qualcuno || in me verto = attirare l'attenzione verso di sé || aliquid in iocum verto = volgere qualcosa in scherzo || aliquid in contumeliam alicuius verto = rivoltare qualcosa a vergogna di qualcuno || alicui aliquid vitio verto = attribuire qualcosa a difetto di qualcuno || alio vertunt = si volgono altrove (mutano parere) || vorto barbare = tradurre in lingua barbara || aliquid in serium verto = prendere qualcosa sul serio || alicui vitio verto quod = fare a qualcuno una colpa del fatto che … || vorte hac te = gira per di qua; vieni qua || stilum verto = cancellare || solum verto = cambiare aria, andarsene volontariamente, emigrare || barbare verto = tradurre in lingua straniera (= dal greco in latino) || iam verterat fortuna = ormai le sorti erano mutate || aliquid in religionem verto = dare a qualcosa un carattere religioso, fare di qualcosa una questione religiosa || bonas verto auris = prestare ascolto benevolo || vitio do o verto = considerare come un difetto || ad unum terga vertebant = si davano tutti insieme alla fuga || in rem patris verto = (di figlio minorenne) portare profitto ai beni del padre || in rem domini verto = (di schiavo) portare profitto ai beni del padrone || Auster in Africum se vertit = l'Austro si mutò in Africo || alicuius rei causam verto in deos = attribuire agli dèi la causa di qualcosa || cardinem verso o verto = aprire la porta || signa o terga, o tergum verto = darsi alla fuga || gallum in feminam sese vertisse = (discorso indiretto), un gallo era diventato femmina || bene vortant quod agas = che gli dèi donino un esito felice alla tua impresa || omne verto in fumum = ridurre tutto in fumo, dissipare tutto || Caesar vertit in Sabinum = Cesare (= Tiberio) passò a (= se la prese con) Sabino || caecum corpus verto = volgere la schiena (la parte che non vede) || aliquem in contrarium verto o muto = far cambiare parere a qualcuno || Maccus vortit barbare = Macco ha tradotto (la commedia) in lingua straniera (= in latino) || fabulam Plautus vortit barbare = Plauto ha tradotto (la commedia) in lingua straniera (in latino) || eam partem ad speciem vertit nobis luna = la luna presenta ai nostri sguardi questa faccia || apud Chattos in consensum vertit ut = è divenuto uso comune per i Catti che || gallinam in marem sese vertisse = che una gallina si era trasformata in maschio (= in gallo) || ea ludificatio veri et ipsa in verum vertit = quella canzonatura della realtà si tramutò anch'essa in realtà || ab imo moenia Troiae vertere = rivoltare la cima a fondo le mura di Troia || ad respectum suarum quemque rerum vertere = indurre ciascuno a tutelare i propri interessi || antequam Vesuvius faciem loci verteret = prima che il Vesuvio sconvolgesse l’aspetto del luogo || caedem ni properavisset, verterat pernicies in accusatorem = se non ne avesse affrettato la morte (= di Messalina) la rovina si sarebbe ritorta sull'accusatore || cancri se ut vertat (sol) metas ad solstitialis = come (il sole) si volga al punto del solstizio del Cancro || ad septentrionem sum (o specto, o verto, o vergo) = essere rivolto a nord || a mente recedit vertere terga pudor = dal loro animo svanisce la vergogna di fuggire || Auster qui per biduum flaverat in Africum se vertit = l'Austro, che aveva soffiato per due giorni, si mutò in Africo || Bacchae valentes manibus vertere fraxinos = le Baccanti capaci di abbattere con le mani i frassini || avaritia dum seducere aliquid cupit atque in suum vertere = la cupidigia mentre bramava metter da parte qualcosa e appropriarsene || o utinam mea vocula percussas dominae vertat in auriculas! = potesse la mia modesta voce giungere a percuotere le orecchie della mia padrona! || bene facere iam ex consuetudine in naturam vortit = l’agir bene, per l’abitudine, è ormai diventato una seconda natura (per me) || annales Acilianos ex Graeco in Latinum sermonem vertit = tradusse dal greco in latino gli annali di Acilio || Claudius qui annales Acilianos ex Graeco in Latinum sermonem vertit = Claudio (Quadrigario) che tradusse gli annali di Acilio dal greco in latino || amicitia res plurimas continet; quoquo te verteris praesto est = l'amicizia si estende a quasi tutte le cose, dovunque si girino gli occhi, la si ritrova || aliis Germanorum populis usurpatum raro … apud Chattos in consensum vertit = un uso raro presso gli altri popoli germanici è divenuto una regola universale presso i Catti || habent legitimam excusationem exilii causa solum vertisse = hanno la valida scusa di essere espatriati per andare in esilio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:VERTO100}} ---CACHE---