Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



tŭĕor
[tŭĕor], tŭēris, tuitus sumtŭēri,
verbo transitivo deponente II coniugazione

vedi la coniugazione di questo lemma

1 vedere, guardare, osservare, contemplare
2 esaminare, constatare, ispezionare
3 vigilare, sovrintendere, custodire
4 prendersi cura di
5 (di edifici) curare la manuntenzione
6 tutelare, proteggere, difendere, salvaguardare

permalink
<<  tŭens tūfa  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


commissa tueor = tenere i segreti || acerba tueor = lanciare sguardi torvi || eas tueri verecunde ac modeste iussit = gli ordinò di proteggerle con rispetto e riguardo || eam taedet caeli convexa tueri = è stanca di vedere la volta del cielo || censores tuento = i censori dovranno sorvegliare || ab iis a quibus tuendus fuerat derelictus = trascurato da coloro che avrebbero dovuto proteggerlo || ad debitorum tuendam existimationem = al fine di salvaguardare la reputazione dei debitori || ad omnia tuenda non sufficiebant = non erano in grado di provvedere a tutte le emergenze || e tenebris … quae sunt in luce tuemur = dall'oscurità guardiamo gli oggetti che sono nella luce || castra tueor et defendo = proteggere e difendere l'accampamento || aedem tuendam habeo = avere la custodia di un tempio || coeptat non posse tueri = comincia a non poter più vedere || aversa o transversa tueor = guardare di traverso || caeli templa tueor = contemplare gli spazi del cielo || aegre portas nostri tuentur = a stento i nostri riescono a proteggere le porte || classem qua mare tueri posset = una flotta con cui potesse avere il controllo del mare || sacra publica loco tuenda = dare in appalto la manutenzione degli edifici sacri pubblici || agitas sat tute tuarum rerum = hai già abbastanza da pensare per conto tuo || a furibus tuearis … noctu domum = di notte difendi la casa dai ladri || caerimonias religionesque publicas tueor = osservare le cerimonie e le pratiche religiose ufficiali || volueras me illa negotia tueri = volevi che io curassi quegli affari || amicorum in se tuendo caruit facultatibus = (mai) approfittò dei beni degli amici per le sue necessità || adversus inpotentem superbiam alicuius se tueri = difendersi contro la sfrenata prepotenza di uno || eas res tueor animi non corporis viribus = quelle proposte sostengo con la forza dell’ingegno non del corpo || alicuius imperio rem publicam tuendam permitto = affidare ai poteri di qualcuno la protezione dello stato (= dargli i pieni poteri) || aedem Castoris P. Iunius habuit tuendam = Publio Giunio ebbe l'incarico dei lavori di manutenzione del tempio di Castore || pacata posse omnia mente tueor = considerare con spirito sereno || animi ad imperium Romanum tuendum constantiores = animi più risoluti per difendere il dominio romano || caste tueamur eloquentiam, ut adultam virginem = tuteliamo la purezza dell'eloquenza come la purezza di una vergine || gaudebat quaerere unde domi militiaeque se ac suos tueri posset = (i soldati) erano contenti di poterne ricavare i mezzi di sostentamento per sé e per il loro cari in pace e in guerra || gallinae pullos ita tuentur ut pinnis foveant = le galline vigilano sui pulcini tanto da riscaldarli sotto le loro ali || ab hoc genere largitioni ut … , aberunt ii qui rem publicam tuebuntur = da questo genere di liberalità che consiste nel … si terranno distanti coloro che veglieranno agli interessi dello stato || Labieno in continente cum tribus legionibus relicto, ut portus tueretur = lasciato Labieno sul continente con tre legioni per assicurare la protezione dei porti || acta rata habeo (o tueor, o confirmo, o servo, o comprobo) = confermare o ratificare i decreti


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:TUEOR100}} ---CACHE---