Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



sum
[sum], es, fui, esse
verbo intransitivo anomalo

vedi la coniugazione di questo lemma

1 essere, esserci, esistere
2 stare, trovarsi, abitare, vivere, essere in un luogo o in una situazione
3 accadere, succedere, verificarsi, aver luogo
4 (in + ablativo) dipendere da
5 (+ infinito) essere possibile
6 (di un libro) trattare di
7 (+ dativo di possesso) essere di, appartenere a;
8 (+ genitivo di possesso o a, ab + ablativo) essere seguace di, parteggiare per, essere legato, essere favorevole a;
9 (pro + ablativo) giovare
10 (copulativo, + aggettivo, sostantivo, pronome o avverbio) risultare
11 (+ genitivo o + ablativo di qualità) essere caratterizzato da, godere di, avere, essere di
12 (+ genitivo o + un possessivo) essere proprio di, essere dovere di, spettare a, essere abitudine di
13 (+ genitivo o + ablativo di stima o di prezzo) valere, costare
14 (+ genitivo o e, ex + ablativo) constare, consistere in
15 essere capace di, essere in grado di, essere in condizione di
16 (+ dativo o doppio dativo, + genitivo o in, ad + accusativo) risultare, riuscire
17 (+ dativo o + genitivo o ad + accusativo) convenire, addirsi
18 (ad + accusativo) essere utile a

permalink
<<  sulpurosus sumbolus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


comitiorum et contionum significationes sunt interdum verae sunt nonnumquam vitiatae atque corruptae = nei comizi e nelle assemblee l'espressione delle opinioni è talvolta genuina, talvolta (invece) falsa a alterata || clipeis antea Romani usi sunt dein postquam stipendiarii facti sunt scuta pro clipeis fecere = un tempo i Romani usavano degli scudi di bronzo, successivamente, dopo aver istituito il soldo, li sosituirono con degli scudi di cuoio || vaco et ubicumque sum ibi meus sum = sono libero e, dovunque mi trovo, sono padrone di me stesso || coepit ferocius agitare quam solitus erat = cominciò a comportarsi più altezzosamente del solito || comparatum more maiorum erat ne = era stato disposto dalla tradizione che non || ea rhetorice quae sit a bono viro seiuncta = quella retorica che è aliena dall'uomo onesto || commovere se non sunt ausi = non osarono mettersi in movimento (= cioè ad agire) || sum aliquem = essere qualcuno di importante || coli soliti erant = erano soliti essere onorati || Avitaci sumus = non siamo ad Avitaco || cogita quis sis = pensa chi sei || facile erat prospicere in urbem ut = era facile osservare dentro la città come ... || eadem quae somnio visa fuerant = gli stessi presagi che erano apparsi in sogno || eaque quae sunt profutura in summa = queste che daranno utili nell’ultima parte || de caelo nuntium erit = notizia, messaggio || de capite meo sunt comitia = si decide della mia vita || de capite sunt comitia sunt capiti comitia = si decide della vita || ea sunt omnia non a natura verum a magistro = (queste imperfezioni) non provengono tutte dalla natura, ma dal maestro || ea quae sunt esculenta = le parti commestibili (delle ostriche) || cohortes supra solitum firmatae sunt = le coorti (furono) rafforzate oltre il consueto || zelo zelatus sum pro Domino = sono arso di collera in difesa del Signore || clementia illi malo fuit = la sua clemenza gli fu funesta || Cleomenem persecuti sunt = continuarono a seguire (fino in fondo) Cleomene || iamne exta cocta sunt = sono già cotte le interiora? || comitate sum alicui = mostrarsi liberale verso qualcuno || cogito ergo sum = penso, dunque sono || comes alicuius alicui sum = essere il compagno di qualcuno || ea sunt demum non ferenda quae = ciò è assolutamente inammissibile… è che… || cohortes quae in supplementum scriptae fuerant = le coorti che erano state arruolate di complemento || aliquid o aliquem sum = essere (= contare) qualcosa o essere qualcuno || collis erat leniter ab infimo acclivis = vi era un colle che saliva con dolce pendio dal basso || age, esto = ebbene, sia || sit sane = sia pure || foris sum = essere pieno di debiti || ea sunt in communibus infixa sensibus = (questi apprezzamenti) appartengono al campo della sensibilità che è comune a tutti || mihi est aliquid cum aliquo = ho qualcosa a che fare con qualcuno || sum in tuto o tutum = essere al sicuro || ea se nec ut indicta sint revocare posse = ritirare quelle parole come non dette egli non poteva || cohortes praelatos hostes ab tergo adortae sunt = le coorti attaccarono da dietro i nemici che le avevano sorpassate nella corsa || pro sum = servire || comites illi tui manus erant tuae = quei tuoi compagni erano i tuoi strumenti || alicui saluti sum = essere utile a qualcuno || commenti sunt se de terra exstitisse = inventarono di essere usciti dal suolo || sum minimi = valere pochissimo || commonefacit quae sint dicta = (gli) ricorda che cosa era stato detto || commoti animi sunt omnium = tutti (ne) rimasero scossi || meum est = è mio dovere | mi si addice || collocata verba sunt accuratius modulatiusque = le parole sono disposte con più cura e con più armonia || comparat quanto plures deleti sint homines = dimostra con un confronto come più uomini siano periti… || sum cordi = stare a cuore a qualcuno || comitia sortis sunt alterius consulis = la tenuta dei comizi fa parte delle attribuzioni dei consoli || cohortes quae praesidio castris relictae intritae ab labore erant = (coorti) che erano state lasciate di presidio nell'accampamento || complures erant in castris ex legionibus aegri relicti = parecchi soldati delle legioni erano stati lasciati nel campo ammalati || abunde sum = bastare || id est = cioè, vale a dire || de alieno liberalis sum = dispenso con generosità ciò che appartiene ad altri || sum parvi = valere poco || ea quae a nobis facta sint iustissime facta = le azioni che abbiamo compiuto sono state compiute con le migliori ragioni || vultus erectior sit necesse est = bisogna che il viso sia più eretto || hac Troiana tenus fuerit fortuna secuta = fa' che la fortuna di Troia ci abbia seguiti (solo) fino qui || qua sunt facie? — scitula = come sono di aspetto? — graziose || tuus es = dipendi solo da te, sei padrone di te stesso || iam dies consumptus erat = il giorno era ormai terminato || sacer esto = sia maledetto (formula penale con cui si consacrava qualcuno agli dèi infernali) || iam illi declivis cursus erat ad cetera = non gli rimaneva che discendere il pendio che porta a tutto il resto || iam in eo sum ut = essere ormai sul punto di ... || vulgus fuimus = siamo stati la massa anonima || iam mei testes veri sunt = orbene, i miei testimoni sono veritieri || iam non is es qui fuisti = non sei più lo stesso di quello che fosti || sunt qui (+ congiuntivo o indicativo) = c'è chi, vi sono alcuni che || iam perfunctus sum = ho già provato tutto || iam sera erat = era ormai sera || clementiam illi malo fuisse = che la clemenza è stata un male per lui (= per Cesare) || iam valida numero manus erat = già si era raccolta una schiera numerosa || istic sum = sono qui, sono tutto orecchi || vulneribus fecunda suis erat illa = lei (= l'Idra di Lerna) era prolifica nelle sue ferite || hac sum suspicione percussus = fui colto da questo sospetto || Cn Scipionis femur tragula confixum erat = Gneo Scipione era stato trafitto in una coscia da una tragula || cogniti sunt inter se quidam Arpinique et Romani = si riconobbero a vicenda alcuni cittadini di Arpi i Romani || eademque erat castrensis ratio ac militaris = e la medesima regola si osservava nella vita al campo e sotto le armi || cerno erat = si vedeva, si poteva vedere || zonae textum elegeon erat = sulla cintura era ricamato un epigramma || fac sis = fai in modo di essere… || at fuit fama = ma ci sono state delle voci || eadem erit verum alia esse adsimulabitur = sarà sempre la stessa, ma fingerà di essere un'altra || facilem sum alicui = essere buono per qualcuno || alii … sunt alias = secondo i casi, sono diversi || eadem clades municipio Verulamio fuit = il municipio di Verulano conobbe la stessa sorte || ea quae sunt amissa reficio = rifare ciò che è stato perso || gelida sum tibi vilior Illyria = sono per te di minor conto della || coeptus sum = io mi metto a … || clepsydris sunt additae quatuor = al tempo che mi era stato concesso, furono aggiunte quattro clessidre || cognoveram facundia Graecos ante Romanos fuisse = sapevo che i Greci nell'eloquenza erano stati superiori ai Romani || cognoveram gloria belli Gallos ante Romanos fuisse = sapevo che nella gloria bellica i Galli erano stati superiori ai Romani || Cn Marcius cui cognomen postea Coriolano fuit = Gneo Marzio, più tardi soprannominato Coriolano || Clodius tribunus plebis felix in evertenda re publica fuit = fu fortunato nel cercare di sconvolgere lo Stato || cogita quam nihil sit mortale sub ictu nostro positum = pensa come nulla di mortale sia stato posto sotto il nostro controllo || cogitato mus pusillus quam sit sapiens bastia = pensa che intelligente bestiola è il minuscolo topo || Clodio interfecto eo nomine erat damnatus = in seguito all'uccisione di Clodio era stato riconosciuto colpevole di quel delitto || iam illa quae natura non litteris adsecuti sunt = in quanto poi ai risultati ottenuti con le doti naturali e non con la cultura letteraria || Cn Pompeius erat oratione satis amplus = (Gneo Pompeo) aveva un'oratoria abbastanza maestosa || cognito qui fuisset exitus = essendosi saputo qual fosse stato l’esito || collecto sum pallio = tenere il mantello raccolto (per essere più svelti) || coloniam metus erat defecturam = si temeva che la colonia passasse al nemico || columnae machina adposita deiectae sunt = le colonne sono state abbattute con l'impiego di un congegno || hac oratione habita conversae sunt omnium mentes = per effetto di questo discorso mutò la disposizione d'animo di tutti || hac ego religione non sum ab hoc conatu repulsus = questi scrupoli non mi hanno distolto da questo tentativo || habitet tecum et sit pectore in isto = (l'anima) stia pure con te, viva dentro codesto petto || habita ut erat res prodigii loco est = fu considerato, come realmente era, un fatto prodigioso || gaudia principium nostri sunt doloris = la mia gioia è all'origine del mio dolore || facilior erit mihi quasi decursus mei temporis = mi sarà più facile andare in fondo a questa specie di corsa che mi sta dinanzi || earum templa sunt publice vota et dedicata = essi hanno dei templi ufficialmente consacrati e dedicati || eam vitam quo haec adiecta sint = questa vita, a cui fossero state aggiunte queste cose || hae leges primo rudibus hominum animis simplices erant = queste (= le leggi) dapprima furono semplici, data la rozzezza degli uomini || hae artes ut sit consummatus orator iuvabunt = queste discipline contribuiranno al perfezionamento dell'oratore || iam sublatum erat ferculum = era già stato tolto il vassoio (= la prima portata) || iam res Romana adeo erat valida = Roma era già tanto potente || iam instructa sunt mi in corde consilia omnia = ho già pronti in testa tutti i piani || iam inclinatae erant tyrannorum copiae = le truppe dei tiranni erano ormai vacillanti || iam faxo hic erit = farò subito in modo che sia qui || iam fames quam pestilentia tristior erat = ormai la fame stava per mietere più vittime della peste || iam erat in aspectu Messalina = già era apparsa Messalina || hae notae sunt optimae = tali etichette (= vini) sono le migliori || eam rem consules rati ut erat perniciosam = poiché i consoli ritenevano quel fatto pernicioso, come in effetti era || eam rem magno usui rei publicae fuisse = ... che questo fatto è riuscito assai utile allo Stato || commentationes hasce ludere ac facere exorsi sumus = abbiamo incominciato a dilettarci nella compilazione di questi commentari || commentariis in quos ea quae aliis declamantibus laudata sunt regerunt = ai quaderni di appunti dove (i ragazzi) raccolgono belle frasi tratte da altri declamatori || commentarii in quos ea quae aliis declamantibus laudata sunt regerunt = quaderni di appunti in cui raccolgono frasi degne di elogio che altri hanno declamato || commendabilia apud Africanum sum = servire di raccomandazione presso l’Africa || commeatus ex montibus invecti erant = le vettovaglie erano state portate dai monti || comitia decemviris creandis in trinum nundinum indicta sunt = furono indetti i comizi per le elezioni dei decemviri per il terzo giorno di mercato || comites secuti scilicet sunt virginem = la ragazza era in compagnia, vero? || comes meus fuit illo miserrimo tempore et omnium itinerum navigationum laborum = fu il mio (inseparabile) compagno nei momenti di massima disgrazia, nei viaggi di terra e di mare, nelle fatiche || commentatum in quadam testudine cum servis litteratis fuisse = (discorso indiretto) (Galba) non fece che prendere appunti in un cortile coperto, insieme con alcuni schiavi, (suoi) segretari || comminus stabilior Romanus erat = nel corpo a corpo i Romani si dimostravano più saldi || eae leges ad parietem sunt fixae clavis ferreis = quelle (leggi) sono fissate al muro con chiodi di ferro || eae hypothecae commissae sunt = queste (ipoteche) sono divenute esecutive || eadem ratio fuit Sesti in necessitate defendendae salutis suae = fu anche la condotta di Restio, nella necessità di difendere la sua propria vita || ea verba quae erant proinde ac cognomina = quelle parole che erano come soprannomi || ea sunt a te dicta quibus ego adsentior = approvo quelle cose che sono state dette da te || de argento somnium erit = quanto al denaro, sarà un sogno || complura et ingentia saxa fortuito superne delapsa sunt = si staccarono per caso dalla volta molti ed enormi massi || communi bono erat regnum humani generis relaxari = era una comune utilità che si ampliasse il regno dell'uomo || valeas beneque ut tibi sit = stammi bene e voglia il cielo che tutto ti vada bene! || adlocuti sunt horridius = parlarono in tono più aspro || hora quota est? = che ora è? || apud me sum = essere in sé || quod plus est = ciò che più conta || Aethiopiae duae sunt = ci sono due etiopi || adtentiores sumus ad rem = diventiamo troppo attaccati alle cose || aliqua tamen ratio fuisset = ci sarebbe stato qualche rimedio, malgrado tutto || hoc meum est = la cosa dipende da me || ea corporis sublimitas erat = tanto alta era la sua statura || est ubi cum = c'è un momento in cui, si dà il caso in cui … || a septentrione Nasamones sunt = a nord ci sono i Nasamoni || amicitiarum sunt satietates = l'amicizia diviene un fardello, un peso || acta est fabula = la commedia è finita ([anche in senso figurato]) || quis homo est? = chi è costui? || acerbae linguae fuit = fu di lingua malevola || non temere est = non è senza ragione || alicui suum sum = essere devoto a qualcuno || si fas est = se è lecito || caecum erat crimen = l’accusa era vaga, senza prove || anni sunt octo cum … = sono otto anni che … || sum in potestate mentis = essere padrone delle proprie facoltà mentali || avarus erit sed finite = sarà avido di denaro ma moderatamente || ceteris silentium fuit = gli altri fecero silenzio || civis indidem erat = era cittadino della medesima città || cito conieci Lanuvi te fuisse = ho immaginato subito che tu ti trovavi a Lanuvio || voluptatis temperatores erimus = saremo in grado di regolare il piacere || iam die per diei vesper erat = era ormai sera || aptius omen erit = i presagi saranno più favorevoli || complexus sum cogitatione te absentem = ti abbraccio con il pensiero, essendo tu lontano || ut nunc est = nelle circostanze attuali, al momento, per ora || annus pestilens erat = quell'anno vi era una pestilenza || alea iacta est = il dado è tratto || fabulae placitae sunt = queste commedie che sono state apprezzate dal pubblico || ea tempestate flos poetarum fuit = in quel tempo viveva ancora il fior fiore dei poeti || aliquot procellis submersi paene sumus = siamo stati quasi sommersi da non poche tempeste || earum rerum quae subiectae sensibus sunt = tra le cose che cadono sotto i sensi || iam fere in exitu annus erat = l'anno era ormai quasi al termine || facile erat huius metus remedium = era facile guarire da questa paura || aedilicia largitio haec fuit = l'elargizione degli edili fu questa || ad vesperum secreto collocuti sumus = conversammo in privato fino a sera || aures sunt adhibendae mihi = devo aprir bene le orecchie || iam ludi publici sint corporum certatione = che vi siano dei giochi pubblici con lotte corpo a corpo || acturi sumus Menandri Eunuchum = rappresenteremo l'«Eunuco» di Menandro || completi sunt animi auresque vestrae me obsistere = hanno riempito i vostri spiriti, le vostre orecchie con questa accusa che io mi opponevo… || facetiae sunt condimenta sermonum = gli scherzi sono il condimento della conversazione || eas partis quae quasi fenestrae sint animi = quegli organi che sono, per così dire, le finestre dell'anima || ea res longe aliter ac ratus erat evenit = i problema fu tutt'altro che quelli previsti || eam multae sunt causae quamobrem cupio abducere = ci sono molti motivi per i quali desidero portarla via || caelum erit exitus illi = il cielo sarà il suo destino || ambo legati Romae fuerant = ambedue erano stati ambasciatori a Roma || hae gallinae ad partiones sunt aptiores = queste (galline) sono più adatte alla riproduzione || hae litterae infularum loco sunt = questi studi hanno la funzione delle sacre bende (= ispirano un sacro rispetto) || eadem cotidie quae iam iamque ipsa contrita sunt = tutti i giorni (sempre) le stesse cose, che sono ormai trite e ritrite || garrulus in primo limine rivus erat = nell'ingresso un rivo scorreva mormorando || eae miserae ad parietem sunt fixae clavis ferreis = quelle sventurate (leggi) sono appese con chiodi di ferro al muro || iam nihilo mea turba quam ullius conspectior erit = il seguito che mi circonda non sarà più ragguardevole di quello di nessuno (di voi) || hae sunt impiis assiduae et domesticae Furiae = sono queste le Furie che gli empi hanno continuamente dentro di sé || ad mercedem pii sumus, ad mercedem impii = ci comportiamo in modo onestamente o no (= come più ci conviene) || ea ultima fuit causa cur bellum Tiburti populo indiceretur = tale fu la causa ultima che indusse i Romani a dichiarare guerra ai Tiburtini || eadem sunt membra sed paulo secus a me atque ab illo partita ac tributa = gli elementi sono i medesimi, ma divisi e distribuiti un po' diversamente da me e da lui || alius ac (atque) alio mense ac fas erat = in un mese diverso da quello prescritto dalla religione || ea res P Africano vituperationi fuit = questo fatto fu motivo di critica a carico di P. Africano || ea res magnae initium cladis fuit = ciò diede origine a un enorme massacro || bonorum ferramentorum studiosum fuisse = aver avuto la passione per le buone armi || eae leges sunt quas apparitiores nostri volunt = le leggi sono tali e quali le vogliono i nostri servitori || Cn Pompeius imperii populi Romani decus ac lumen fuit = (Gneo Pompeo) fu onore e gloria dell'impero del popolo romano || castigandi eos … nullius potestas erat = nessuno aveva il diritto di punirli || iam sicco subductae erant litore puppes = già le navi erano in secco sul lido || collegae eius Pauli una contio fuit verior quam gratior populo = il suo collega Paolo tenne una sola arringa più veritiera che piacevole al popolo || collegium in quo nemo e decem sana mente sit = organo collegiale in cui nessuno dei dieci componenti sia sano di mente || collibus an plano melius sit ponere vitem quaere = chiediti se è meglio piantare la vite sulle colline o in pianura || volgus … ingenio mobili (erat) = il volgo (era) di carattere incostante || vobis erit hospita tellus = quella terra sarà ospitale con voi || coloniam ingens metus erat defecturam = grande era il timore che la colonia sarebbe passata al nemico || centum erant fortassis episcopi = erano circa cento vescovi || cognoscit LX naves eodem unde erant profectae revertisse = (presente storico) venne a sapere che le sessanta navi erano ritornate là da dove erano partite || coacti sunt ab iis stare quos reliquerant = furono costretti a stare dalla parte di quelli che erano stati traditi || coctum ego huc non vapulatum conductus fui = sono stato ingaggiato per cucinare, non per ricevere dei colpi || cocus ille qui oblitus fuerat porcum exinterare = quel cuoco, che aveva dimenticato di sventrare il maiale || Cicero erat avidus laudum = Cicerone era avido di lodi || ceterorum miserabilior oratio fuit = fu più compassionevole la perorazione degli altri || vadimonium tibi cum Quinctio nullum fuit = non c'è impegno a comparire tra Quinto e te || cognitio quae cuiusque rei causa sit = la comprensione delle cause di ciascun fenomeno || vultus erat multa et praeclara minantis = avevi la faccia di uno che minaccia molte e grandiose opere || comae eius sunt elatae palmarum = le sue chiome sono come rami di palma || iam praesentior res erat = la circostanza era più critica || aliquis albus aterne fuerit ignoro = ignorare se qualcuno era bianco o nero (= non averlo mai conosciuto) || iam medias operum partis evectus erat sol = già il sole aveva compiuto metà del suo percorso || amori uxoris obnoxius erat = era perdutamente innamorato della moglie || annumque intervallum regni fuit = e la vacanza del trono durò un anno intero || ager erit nulli proprius = il campo non apparterrà stabilmente a nessuno || Belgae proximi sunt Germanis = i Belgi sono confinanti con i Germani || comitiorum significationes nonnumquam vitiatae sunt = le indicazioni relative ai comizi spesso sono insincere || commemorat ut cygni qui non sine causa Apollini dicati sint = ricorda l'esempio dei cigni, che non senza ragione furono consacrati ad Apollo || commemorat quo sit eorum usus studio = ricorda quanto zelo avesse sperimentato da parte loro || clementiae civilitatisque eius multa documenta sunt = ci sono numerose prove della sua clemenza e cortesia || aperienda nimirum ianua fuit = naturalmente avrei dovuto aprire la porta || commeatus petendi causa missi erant = erano stati mandati a cercare viveri || comae hirsutae et intonsae sunt = i capelli sono ispidi e intonsi || hoc meum non est = la cosa non dipende da me || amplius quod desideres nihil erit = non ti mancherà più nulla || Caesaris imperio restituendus erat = doveva essere reso al potere di Cesare || ager frugum erat vacuos = il terreno era privo di messi || aut bellum inter eos populos aut belli praeparatio fuit = tra quei popoli ci furono o guerra o preparativi di guerra || vacuos si sit digesta per agros = se (il germoglio) sarà trapiantato in campi liberi || canorum oratorem et volubilem … fuisse dicebat = diceva che era stato un oratore dalla voce armoniosa e dalla parola facile || hac victoria Lysander elatus cum antea semper factiosus audaxque fuisset = Lisandro inorgoglito per questa vittoria, egli che prima era stato sempre pronto e audace ... || auctores Bibulo fuerunt tantundem pollicendi = istigarono Bibulo a fare una promessa altrettanto grande || vulnifico fuerat fixurus pectora telo = egli stava per trafiggerle il petto con un dardo mortale || iam lucescebat omniaque sub oculis erant = cominciava ormai ad albeggiare e ogni cosa appariva chiara alla vista || C. et L. Fabricii gemini fuerunt ex municipio Aletrinati = C. e L. Fabrizi erano due gemelli del municipio di Aletrino || hactenus fuit quod caute a me scribi posset = fin qui arriva quello che io potevo scriverti rispettando le regole della prudenza || iam explorata nobis sunt ea quae ad domos nostras pertineant = abbiamo ormai concluso l'indagine su quanto riguarda le nostre case? || ambiguam victoriam Volscorum pro sua amplexi fuerant = avevano accolto la dubbia vittoria dei Volsci come propria || iam de corpore exierunt et carnis indumento exspoliati sunt = sono ormai usciti dal corpo e si sono spogliati delle vesti mortali || iam anni prope quadringenti sunt cum = sono ormai quasi quattrocento anni che ... || alterius factionis principes erant Haedui = di una fazione erano capi gli Edui || hae sunt amicitiae quas temporarias populus appellat = tali sono le amicizie che il popolo chiama opportunistiche || iam postquam in urbem crebro commeo dicax sum factus = ormai da quando vengo spesso in città sono diventato un chiacchierone || vah quemquamne hominem in animo instituere quod sit carius quam ipse est sibi = ah! quale follia! Occorre che un uomo faccia posto nel suo cuore a un essere che gli sia caro più di lui stesso? || altera quod porro fuerat cecinisse putatur = si crede che l'una cantasse ciò che era stato nel lontano passato || hae ideae inmortales inmutabiles inviolabiles sunt = queste (idee) sono immortali, immutabili, inviolabili || iam tum erat suspicio dolo malo haec fieri omnia = già da allora nutrivo il sospetto che tutto questo fosse in vista di qualche inganno || caput rei Romanae Camillus erat = Camillo era il capo dello Stato romano || iamne sentis quae sit hominum querela frontis tuae = noti ormai quale sia l'indignazione generale per il tuo volto? || hactenus quietae utrimque stationes fuere = fino a quel momento, da una parte e dall'altra, i posti di guardia restavano tranquilli || candidus et felix proximus annus erit = l'anno che verrà sarà propizio e fortunato || an consules in praetore coercendo fortes fuissent? = forse i consoli avrebbero avuto la forza di frenarlo una volta divenuto pretore? || comitiis in Campo quotiens potestas fuit = quante volte in occasione dei comizi il potere fu sul Campo di Marte || bestiarum animi sunt rationis expertes = l'animo delle bestie è privo della ragione || comoediae spectandae an exigendae sint vobis prius = (per vedere) se le commedie siano degne di essere viste o piuttosto respinte da voi || eadem fuit causa quae maioribus nostris nihil de hac re lege sanciundi sanciendi = fu lo stesso (motivo) che aveva indotto i nostri antenati a non stabilire per legge nulla (= nessuna pena) al riguardo || hae res mihi dividiae et senio sunt = ciò mi devasta, ciò mi rovina || abhinc annos prope trecentos fuit = visse quasi trecento anni || ab iis qui videbantur aut in diversis aut in neutris fuisse partibus = da coloro che parevano aver militato nel partito avversario o essere rimasti neutrali || ea quae sunt usui ad armandas naves ex Hispania apportari iubet = fa portare dalla Spagna quelle cose (= il materiale) di cui c'era bisogno per armare le navi || ante ad mortem quam ad vitam praeparandi sumus = dobbiamo prepararci prima alla morte che alla vita || ea tributa vix in faenus Pompei quod satis sit efficiunt = queste tasse bastano appena a pagare gli interessi di Pompeo || ea tempora nostra sunt ut ego iis mederi non possim = i nostri tempi sono tali che io non sono in grado di porvi rimedio || apud Herodotum sunt innumerabiles fabulae = in Erodoto si trovano innumerevoli racconti || ad paullo superiorem aetatem revecti sumus = ci siamo rifatti ad un'epoca un po' più lontana || ubi alienae superbiae ludibrio fueris = dopo che si sia stati oggetto di scherno alle insolenze altrui || civitas praedae tibi et quaestui fuit = la città è stata per te fonte di preda e di profitti || certum erat Spurinnae non venisse Caecina = Spurinna aveva la certezza che Cecina non era venuto || ea erat confessio caput rerum Romam esse = ciò implicava il riconoscimento del primato assoluto di Roma || aculeata sunt (verba), animum fodicant = sono parole pungenti, torturano l'animo || anseris et tutum voce fuisse Iovem = che Giove (= la sua statua sul Campidoglio) era stato salvato dallo starnazzare di un'oca || collega in alteram causam praeceps erat = il collega era favorevole all’altra causa || Cato adlatrare magnitudinem eius (= Africani) solitus erat = (Catone) era solito sparlare della sua (= dell'Africano) grandezza || comes minore sum futurus in metu qui maior absentis habet accompagnando = proverò meno l'angoscia, che domina più forte gli amici lontani || cadus erat vini, inde implevi hirneam = c'era un orcio di vino: io me ne riempii un boccale || iam enim exercitatae aures oneri ferundo ferendo sunt = dato che ormai le orecchie sono esercitate a sopportare dei pesi || C. Claudius, adhibitis omnibus Marcellis qui tum erant = Gaio Claudio, riuniti tutti i Marcelli che allora erano (a Roma) || vulnerum quoque sanitas facilis est dum a sanguine recentia sunt = anche le ferite sono facili da guarire finché sanguinano ancora || calceus, si pede maior erit, subvertet = la calzatura, se sarà più grande del piede, farà inciampare || vocis mutationes totidem sunt quot animorum = le inflessioni della voce sono tante quanti i sentimenti degli animi || iam filii prope puberem aetatem erant = già i figli erano vicini alla maggiore età || Aristides unus omnium iustissimus fuisse traditur = Aristide, secondo la tradizione, fu il più giusto di tutti gli uomini || aequius huic Turnum fuerat se opponere morti = sarebbe stato più giusto che a questa morte si fosse esposto Turno || eandem oro et quaeso ut eiius mihi sit copia quem amo = prego e supplico la stessa (Venere) di poter avere l'uomo che amo || iam decem et septem legionum potentes erant = potevano già disporre di diciassette legioni || altius his nihil est; haec sunt fastigia mundi = non c'è nulla più in alto di queste (= le stelle); esse sono il coronamento dell'universo || eae partes quae quasi fenestrae sunt animi = quegli organi (= occhi e orecchi) che sono come le finestre dell'animo || animis usi sumus virilibus consiliis puerilibus = abbiamo avuto un coraggio da uomini, ma una tattica da bambini || C. Laelii unum consulatum fuisse et eum quidem cum repulsa = C. Lelio fu console una sola volta, e per giunta dopo un primo insuccesso || hae meae tibi ineptiae fateor enim ferendae sunt = queste mie sciocchezze (riconosco infatti che sono tali) devi sopportarle || earum epistolarum in altera erat adscripta Novarum Aprilium = una delle due lettere porta la data del cinque di aprile || Carpetanorum cum appendicibus Olcadum Vaccaeorumque centum milia fuere = con i minori contingenti degli Olcadi e dei Vaccei || earum rerum historiam quae erant Athenis gestae perscripsit = fece un racconto completo degli avvenimenti che erano successi ad Atene || Apronium Veneriosque servos administros rapinarum fuisse dico = affermo che Apronio e gli schiavi del tempio di Venere erano esecutori delle (sue) ruberie || iam non aestatis nec hiemis discrimen esse ne ulla quies unquam miserae plebi sit = non si faceva più distinzione tra estate e inverno, (si diceva), in modo da non lasciare tregua alla miserabile plebe || Caesar ipse, qui illis fuerat iratissimus, tamen = lo stesso Cesare, che pure si era tanto sdegnato con loro, tuttavia || an hoc probabis sine pretio varium ius et disparem condicionem fuisse? = vorrai farci credere che senza intascare denaro fu diverso il diritto e differente la condizione? || ceteri non exornatores rerum, sed tantum modo narratores fuerunt = tutti gli altri non hanno pensato ad abbellire i fatti, ma (li) narrano soltanto || annuum spatium vacuum a bello atque ab hoste otiosum fuerat = lo spazio di un (intero) anno era stato libero da guerra e non disturbato dai nemici || colles enim sunt qui cum perflantur ipsi tum adferunt umbram vallibus = vi sono infatti dei colli che come sono percorsi essi stessi dal soffio dei venti così fanno ombra alle valli || alii Ahalam magistrum equitum eo anno fuisse scribunt = altri affermano che Ahala in quell'anno fu comandante di cavalleria || Cato … quo erat nemo fere senior temporibus illis = Catone del quale quasi nessuno a quei tempi era più anziano || aperte laetati sumus Deinde habent in ore nos ingratos = abbiamo manifestato apertamente la nostra gioia. Ed ecco che ci tacciano di ingrati || audeo dicere amicitiam meam voluptati pluribus quam praesidio fuisse = oso dire che la mia amicizia ha procurato più gioia che appoggio || Caesar existimabat eo proelio excellentissimam virtutem Crastini fuisse = Cesare riteneva che il valore di Crastino in quel combattimento fosse stato eccezionale || hae copiae quas videtis ex dilectibus in citeriore Gallia sunt refectae = queste truppe che vedete sono state completate con le leve nella Gallia citeriore || ad eas artis, quibus a pueris dediti fuimus, celebrandas inter nosque recolendas = per praticare quelle discipline cui fui avviato fin da bambino e per riprenderle assieme a te || circumspiciebat omnia, inquirens oculis ubinam bellum fuisset = girava lo sguardo tutt'intorno, cercando di vedere dove mai vi fosse segno di guerra || Atheniensium res gestae aliquanto minores fuere quam fama feruntur = le imprese degli Ateniesi furono alquanto meno grandiose di come le celebra la fama || ad omnes casus subitorum periculorum magis obiecti sumus quam si abessemus = siamo più esposti a ogni pericolo improvviso possibile che non se fossimo lontani || Atheniensium res gestae sicuti ego aestumo satis amplae fuere = ciò che hanno fatto gli Ateniesi è stato, a mio personale giudizio, veramente grande || ad patres censeo revertare (= revertaris): plebeii quam fuerint importuni vides = ti propongo di tornare ai patrizi: puoi constatare quanto siano stati irrispettosi i plebei || absurdum fuerit non cedere imperio ei, cuius filium adoptaturus essem, si ipse imperarem = sarebbe insensato non cedere il comando a colui, il cui figlio adotterei se io stesso fossi imperatore || habui rationem eorum annorum per quos iste in Sicilia fuisset = ho preso in considerazione gli anni durante i quali costui era stato in Sicilia || an me censetis decreturum fuisse ut inexpiabiles religiones in rem publicam inducerentur … ? = o forse pensate che io avrei deliberato che fossero introdotte nella religione ufficiale pratiche sacrileghe inesplicabili? || auctores sumus tutam ibi maiestatem Romani nominis fore = noi vi garantiamo che l'onore di Roma sarà salvaguardato || bestiarum terrenae sunt aliae, partim aquatiles, aliae quasi ancipites = alcune bestie sono terrestri, altre acquatiche || Fabius … quarum legum auctor fuerat, earum suasorem se haud dubium ferebat = Fabio si mostrava accanito sostenitore di quelle leggi, di cui era stato ispiratore || sacerdotum duo genera sunto : unum quod praesit caerimoniis et sacris, alterum quod … = ci saranno due tipi di sacerdoti, uno per presiedere alle cerimonie e ai sacrifici, l'altro per… || faciles partes eae fuerunt duae quas modo percucurri vel potius praeterii = i due argomenti che ora ho brevemente svolto, o meglio sfiorato, erano facili || aut exigendi reges non fuerunt aut plebi re non verbo danda libertas = oppure non bisognava bandire i re, oppure bisognava dare al popolo una libertà di fatto, non a parole || cognitio contemplatioque manca quodam modo atque inchoata sit si nulla actio rerum consequatur = la conoscenza e la contemplazione sarebbero in un certo senso imperfette ed embrionali, se non vi tenesse dietro alcuna attività || apud patres plebemque longe maximo honore Servius Tullius erat = Servio Tullio godeva di una grandissima stima presso il Senato e la plebe || adeo varia fortuna belli ancepsque Mars fuit, ut proprius periculum fuerint qui vicerunt = a tal punto le sorti del conflitto divennero mutevoli e l'esito incerto, che i vincitori più dei vinti erano vicini al rischio della rovina || hae sunt eius faces hi stimuli propter quos iuvandi et emerendi cupiditate flagrat = questi sono i suoi incitamenti || earum quattuor rerum sic in omni mundo partes omnes collocatae sunt ut nulla pars huiusce generis excederet extra = tutte quattro le parti di questi quattro elementi sono state disposte in tutto l'universo in tal maniera che nulla ne restasse fuori || compono et struo verba sic ut neve asper eorum concursus neve hiulcus sit sed quodam modo coagmentatus et levi = disporre e collocare le parole in modo che il loro incontro non sia né aspro né tale da produrre iati, ma in un certo qual modo fuso e scorrevole || cohortes adeo incompositae ut vindices praedarum prope ipsi praedae fuerint = squadre così disordinate che coloro i quali erano venuti a reclamare la preda per poco non divennero essi stessi preda (di guerra)


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:SUM100}} ---CACHE---