Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



rēs  [res], rei
sostantivo femminile V declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 cosa
2 fatto, faccenda, questione, affare
3 realtà, verità
4 azione, impresa
5 circostanza, evento, avvenimento, vicenda, occasione
6 argomento, contenuto, materia, concetto
7 causa, motivo, ragione
8 diritto lite, contestazione, processo, affare giudiziario
9 beni, averi, proprietà, sostanze, ricchezza, patrimonio
10 interesse, utilità, vantaggio
11 affari, attività, commercio
12 attività pratica
13 potenza, potere
14 affari pubblici, amministrazione pubblica, stato, governo, vita pubblica

permalink
<<  requisitus rĕsacrans  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


ea res saepe temptata etsi impetus eius consiliaque tardabat tamen omnibus rebus in eo perseverandum putabat = benché questo tentativo ripetuto ritardasse il suo slancio e il suo progetto, pensò comunque che fosse necessario perseverare a ogni costo per questa via || coepti inde ludi velut ea res nihil ad re religionem pertinuisset = i ludi erano poi stati iniziati come se quel fatto non avesse avuto niente a che fare con la cerimonia religiosa || earum rerum nullam sibi iste neque infitiandi rationem neque defendendi facultatem reliquit omnibus in rebus arguitur a me = con questi gravami questo individuo non si è lasciato né un mezzo per negare né una possibilità di difesa; su tutti i punti io dimostro la sua colpevolezza || hac re cognita his rebus cognitis = a questa notizia… || de aliqua re rem ad senatum refero = fare al senato la relazione ufficiale su una questione || cognosco aliquid re a re e re = riconoscere qualcosa da un segno || commuto aliquid aliqua re cum aliqua re = cambiare una cosa con altra || hac re ob eam rem = perciò || compenso aliquid cum aliqua re aliqua re = compensare una cosa con un'altra || commisceo rem cum re = mischiare una cosa con un'altra || gaudeo aliqua re in aliqua re = rallegrarsi di qualche cosa (avere in abbondanza qualche cosa) || de aliqua re commentor = meditare su qualcosa || de aliqua re dubium non est = con ci sono dubbi su qualcosa || ea tua laus pariter cum re publica cecidit = questa gloria che hai acquisito è decaduta assieme alla repubblica || de aliqua re coniectura = congettura su qualcosa || de bonis rebus = in vita sui beni della vita || de aliqua re ad aliquem dico = perorare un affare davanti a qualcuno || comes in aliqua re = associato per qualcosa || cohortor aliquem de aliqua re ad aliquid = esortare qualcuno a qualcosa || commixtus aliqua re = mescolato con qc || de aliquo de aliqua re recordor = ricordarsi di qualcuno, di qualcosa || de aliqua re coniecto = fare delle congetture su qualcosa || de aliqua re consolor = toccare qualcosa || ea re quod = per questo motivo, che || de aliqua re nuntio = portare la notizia di qualcosa || commotus aliqua re = turbato o scosso o indotto da una cosa || de aliqua re delibero = deliberare su qualcosa || de aliqua re appello = fare un appello riguardo qualcosa || de aliqua re alicui liquet = una cosa è chiara per qualcuno || in rem sum alicui = essere vantaggioso per qualcuno || ea res frustra sperata est = tale speranza si rivelò vana || aliquem alicuius rei taedesco = essere disgustato, annoiato di qualcosa || collino aliquid aliqua re = indurre qualcosa con qualcosa || e re sum = essere utile || communis res = affare, interesse comune || cogito de aliquo de aliqua re = sognare qualcuno, qualcosa || commixtus ex aliqua re aliqua re = risultante di qualche cosa || de aliqua re vido = provvedere a qualcosa, occuparsi di qualcosa || comparo rem cum re = paragonare cosa con cosa || de aliqua re vereror = essere in apprensione per qualcosa || de aliqua re decido = concludere un accordo riguardo qualcosa || de aliqua re indico = fare delle rivelazioni su qualcosa || comparo rem rei rem cum re = confrontare qualcosa con un'altra || facete ludo in aliqua re = scherzare su qualche cosa || de aliqua re suspicio = sospetto riguardo a qualcosa, a causa di qualcosa || de aliqua re somnio = sognare qualcosa || de aliqua re congruo = essere d'accordo su qualcosa || eas res insecare videamur in animis auditorum = sembriamo incidere quei concetti nelle menti degli ascoltatori || qua ex re = per la qual cosa || hac super re scribam = su questo (ti) scriverò || comparatio alicuius rei cum aliqua re = paragone di una cosa con altra || de aliqua re fidem servo = mantenere la parola su qualcosa || commutare rem cum aliqua re = scambiare una cosa con un'altra || commodo alicui omnibus in rebus = obbligare qn in tutte le cose || de aliquo de aliqua re cogito = pensare a qualcuno, a qualcosa || hac re pro suggestu pronuntiata = dopo aver annunciato dalla tribuna ciò (= il suo proposito) || hac re publica = data la situazione politica attuale || coeo adversus rem publicam = unirsi per cospirare contro lo Stato || de aliqua re recordor = ricordarsi di qualcosa || coactus omnibus eam rem praeverti = costretto ad anteporre ciò a tutte le altre faccende || ad res redeuntes = quando avessero ripreso la questione || hac re palam facta = quando questo fatto fu reso noto pubblicamente || de aliqua re scio sciscitor = informarsi su qualcosa || de aliqua re cognosco = venire a sapere di una cosa || de aliqua re cognitio = inchiesta su qualcosa || de aliqua re certus = certo su qualcosa || de aliqua re argumentor = argomentare su qualcosa || de aliqua re caveo = guardarsi da qualcosa || ea re impetrata = avendo ciò ottenuto || de aliqua re alicuius rei contentio = lotta per quella cosa || de aliqua re absterreo = scostarsi da qualcosa || res suspensa = situazione critica || de aliqua re ad aliquem refero = rendere partecipe qualcuno su qualcosa || de aliqua re ad unum iudicem dico = perorare un affare davanti a un solo giudice || ad aliquam rem cohortor = esortare vivamente qualcuno || ad eam rem consultandam = per trattare la questione || de aliqua re adfirmo = parlare con sicurezza di qualcuno || de aliqua re adtendo = portare l'attenzione su qualcosa || de aliqua re ambigo = essere nell'incertezza su qualcosa || de aliqua re argutissime disputo = con grande finezza || de aliqua re erudio = informare, mettere al corrente di qualcosa || coalesco cum aliqua re = legarsi con qualcosa || ad rem accommodatus = appropriato a qualcosa || de aliqua re glorior = gloriarsi di qualcosa || ad rem adiicio = prevedere qualcosa || de aliqua re expono = esporre qualcosa, trattare una questione || de aliqua re haesito = esitare riguardo qualcosa || ad rem aliquam alicui prosum = essere utile a qualcuno per qualcosa || eā re = a causa di ciò, per questa ragione || de aliqua re indignor = indignarsi a proposito di qualcosa || de aliqua re libere vociferor = levare alta liberamente la voce a proposito di qualcosa || de aliqua re meditor = riflettere su qualcosa || de aliqua re metuo = temere per qualcosa || de aliqua re postulo = fare una domanda su qualcosa || de aliqua re quaero = studiare una questione, passare l'esame su qualcosa || de aliqua re querimonia = denuncia riguardo qualcosa || de aliqua re explico = entrare nei dettagli su qualcosa || de aliqua re exerceor = essere tormentato per qualcosa || de aliqua re est integrum alicui = uno è pienamente libero d’agire come vuole riguardo a qualcosa || de aliqua re conloquor = chiacchierare di qualcosa || de aliqua re conscribo = scrivere a qualcosa || de aliqua re consensio = accordo su qualcosa || de aliqua re consentio = permettere qualcosa || de aliqua re cum aliquo contendo = lottare con qualcuno per qualcosa || de aliqua re cum aliquo exigo = decidere di qualcosa con qualcosa || de aliqua re decerto = combattere per qualcosa || adiutor ad rem (o ad aliquid, o alicuius rei, o in aliqua re) = aiutante per qualcosa || de aliqua re detraho = sottrarre qualcosa da qualcosa || de aliqua re digladior = disputarsi il possesso di una cosa || de aliqua re disceptatur armis = si è ricorsi alle armi per dibattere una questione || de aliqua re discrepo = differire in qualcosa || arduis in rebus = in circostanze critiche || de aliqua re dispicio = fare attenzione a qualcosa || de aliqua re dubito = avere dubbi riguardo qualcosa || de aliqua re recogito = ripensare a qualche cosa || alicui rei indicio sum = essere la prova di qualcosa || ob rem = fruttuosamente, con vantaggio || ob rem = con vantaggio || cogitationem alicui iniicio de re = dare a qualcuno l'idea di qualcosa || qua re = e perciò || cogito rem aliam ex alia = passare da un'idea a un'altra || rem ago = trattare un processo o una causa || rem agito = sostenere calorosamente || res adversae = avversità, circostanze sfavorevoli || res bellica = imprese militari, milizia || cognitio rerum consideratioque = osservazione e considerazione || extra rem = a sproposito || res capitalis = processo capitale || res creata = creatura || res divina = sacrificio, rito sacro || res divinae = religione || res familiaris = patrimonio di famiglia || cognosco de aliqua re = essere informato di un evento || res gestae = impresa, gesta, imprese, azioni, fatto || nova res = novità, fatto inatteso || ad subita rerum = per far fronte alle emergenze || habenae rerum = direzione dello Stato || qua de re o qua de causa = per questa ragione || qua de re vobis providendum est = su questo punto dovete essere previdenti || actus (rerum) = affari giudiziari; attività forense || actor rerum = esecutore d’imprese (= uomo d’azione) || actio rerum = azione di fare qualcosa || accisae res erant = le (loro) forze erano state abbattute || circumspectus rerum = considerazione delle cose || abdita rerum = idee ancora sconosciute || aliquid ad aliquam rem exigo = giudicare una cosa con un'altra cosa || cetera, quae cognosse (= cognovisse) in rem erat = tutte le altre cose che era utile sapere || qua re ad ea primum = perciò prendiamo anzitutto in esame tali questioni || qua re impetrata = accolta tale richiesta || a re discedo = allontanarsi dall’argomento || habeo rem cum aliquo = avere qualcosa in comune con qualcuno || vox rerum = la voce dei fatti || accipio ex aliquo ex aliqua re = apprendere da qualcuno o da qualche cosa || coacti consules omnibus eam rem praeverti proficiscuntur = i consoli costretti ad anteporre ad ogni altro affare quest'impresa, partono (per la spedizione) || cognosco de re = pronunciarsi su di un caso || cognosco ex aliquo ex aliqua re = venire a conoscenza da qualcuno o da qualche cosa || cohaerere cum aliqua re = essere unito a qualcosa || salva res est = tutto va bene || sic res est = così è || transacta re = concluso l'affare || commoveo contra rem publicam = agire contro lo stato || alicuius rebus studeo = favorire il partito di qualcuno || communico cum aliquo de aliqua re = comunicare qualcosa a qualcuno || communico cum aliquo de maximis rebus = discutere con uno su affari importantissimi || ab aliqua re alienus = lontano, estraneo da qualcosa || ab aliquo (o ab aliqua re) aliquid depello = allontanare uno da qualcuno o qualcosa || communiter de aliqua re = in comune con qualcosa || commutabilis res publica = situazione politica precaria || ab re = inopportuno, inutile, fuori luogo || ab re aliquid oro = chiedere qualcosa di svantaggioso (= contrario all'interesse) || commutationes rerum publicarum = mutamenti nei sistemi politici || accisae res = situazione disperata || comperio de aliqua re = essere informato su una cosa || aliquid alicui rei o aliqua re intexo = legare qualcuno attorno; cingere qualcuno || commoror in aliqua re = insistere su qc || commoratio una in re = l'insistere sullo stesso punto || commoneo aliquem de aliqua re = richiamare uno al ricordo di una cosa o avvertire uno di una cosa || res ita est = la cosa è così || cohonesto res turpes = dare una patina di onesta a cose turpi || res magni = di grande importanza || res militaris = arte della guerra, tattica, operazioni militari || res navalis = flotta || colloquor cum aliquo de aliqua re = avere un colloquio con qualcuno su qualcosa || res novo = mutare l'assetto politico, provocare una rivolta, fare una rivoluzione || res parva = bagattella || commemoro de re = menzionare una cosa || res publica = repubblica, stato || commisceo aliquid cum aliqua re = mescolare una cosa ad un’altra || res rustica = agricoltura, possedimenti agricoli || committo aliquid alicui rei cum aliqua re = congiungere una cosa con un'altra || affluentia rerum = abbondanza di beni || commonefacio aliquem de aliqua re aliquem alicuius rei = ricordare qualche cosa a qualcuno || res uxoria = dote, beni dotali, beni della moglie || commoneo aliquem aliquid de aliqua re = ricordare qualche cosa a qualcuno || competens alicui rei cum aliqua re = che si accorda con una cosa || de aliqua re relatio = rapporto su un affare || eam rem non minus ex usu terrae Galliae quam populi Romani accidisse = (comprendevano che) ciò era stato di vantaggio non solo al popolo romano ma anche alla terra di Gallia || adstruo rem alicui = dare qualcosa in più a qualcuno || assuefacio aliqua re o alicui rei o ad rem = abituare a qualcosa || causae rerum = le cause || addubito in re = essere indecisi su un punto || in rem videor alicui = sembrare vantaggioso per qualcuno || aliquem aliqua re munero o muneror = donare a qualcuno una cosa || habet statum res publica de tribus secundarium = lo Stato viene ad avere la seconda delle tre forme || ad rem adhortor = esortare a qualcosa || aliqua re utor = fare uso di qualcosa || ad rem adiuvo = aiutare in qualcosa || universitas rerum = il mondo intero, l'universo || rerum scriptor = storico || habitavit in eo genere rerum = si soffermò a trattare tali questioni || Habonium porro intelligebat rem totam esse patefacturum = comprendeva d’altra parte che Abonio || additamentum rei = aggiunta di qualcosa || ambiguae res = disgrazie, calamità || accumulo rem re = accumulare cosa su cosa || earum rerum parens est educatrixque sapientia = è la saggezza che fa nascere e fa crescere questi vantaggi || cavillor rem = scherzare su qualcosa || ad rem accingo = prepararsi per qualcosa || quibus rebus confectis = fatto ciò || accipio rem ab aliquo = ricevere una cosa da qualcuno || res urbanae = attività civili, politica interna (di Roma) || rem solvo = pagare i debiti || res novae = rivolgimenti politici, mutamenti di governo, rivoluzione || res humanae = vicende umane, beni terreni || rem gero = combattere, dirigere la guerra, trafficare || res frumentaria = vettovagliamento, viveri || facio aliquid ex re = fare una cosa con un'altra || artae res = situazione difficile || gargarizo aliqua re aliquid = gargarizzarsi con una cosa || adstruo rem rei = aggiungere una cosa a un'altra || ad rem adlicio = portare a qualcosa || facio ad aliquam rem alicui rei = essere buono (efficace) per qualcosa o convenire a qualcosa || hac re ad consilium delata = proposto ciò al consiglio (di guerra) || hac re nulla abest suspicio = tutto è sospetto in questo affare || agitatio rerum = studio approfondito delle cose || hac re te omni turba evolves = in questo modo ti libererai da ogni fastidio || amplitudo rerum = l'importanza dell'argomento || hac super re scibam ad te Regio = intorno a questo argomento ti scriverò da Reggio || arbiter rerum = arbitro (= padrone) assoluto || summa rerum = il sommo potere || caput rerum = il punto principale della questione || summae rerum = le cose principali || alicuius rei causa sum = essere la causa di qualcosa || deduco rem = protrarre la cosa || intellego ex aliquo ex aliqua re = capire da qualcuno o da qualche cosa || Zenonem cum Aristotele re consentire = che Zenone si trova d'accordo con Aristotele nella sostanza || agens in rebus = agente segreto, commissario imperiale || infectis rebus o re infecta = senza aver concluso nulla, senza risultato || hac praesertim re publica = dato soprattutto lo stato politico attuale || admiratio rei = sorpresa causata da un avvenimento || in re praesenti = sul posto, sul fatto || ad o in rem pertinere = essere pertinente || nihil ad rem = questo non c'entra || atrocitas rei = atrocità della cosa || rerum mutatio = rivoluzione || arbitrium eius rei = la decisione su quella materia || arbiter rei = arbitro di qualcosa || moneo aliquem de aliqua re = avvertire qualcuno di qualcosa || est modus in rebus = vi è una misura in tutte le cose || eo loco res est ut (+ congiuntivo) = la cosa è giunto al punto che … || ad rem aliquid appono = aggiungere qualcosa a qualcosa || in integro mihi res est = la situazione è nelle mie mani, in mio potere || hac in re una dissimilis = differente solo in questo || de aliquo de aliqua re obicio = fare un rimprovero su qualcuno o qualcosa || de aliqua re reticeo = mantenere il silenzio su qualcosa || de aliqua re de aliquo sententiam fero = votare su qualcosa o qualcuno || ea res diem exemit = questa faccenda occupò tutto il giorno || alicuius res familiaris = il patrimonio di qualcosa || aliquid ex aliqua re o aliqua re pendo = apprezza qualcosa per via di un'altra cosa || aliquid ex aliqua re consequor = ricavare qualcosa da qualcosa || arbustiore res = cose più sicure, situazione più solida || e re publica sum = essere nell'interesse dello Stato || ea res quam ego dico = ciò che io propongo (= la mia proposta) || qua re animadversa = vista la situazione || ea res siletur = di questo non si fa parola || e re publica aliquid facere = fare qualcosa nell'interesse dello Stato || e re publica = nell’interesse dello Stato || aliquid in rem deputo = stimare vantaggioso || e re mea ago = agire secondo il proprio interesse || attenti ad rem = attaccati alle cose || disceo ex aliquo ex aliqua re = imparare da qualcuno o da qualche cosa || de aliqua re torqueor = essere tormentato a proposito di qualcosa || de aliqua re scriptum relinquo = lasciare degli scritti su qualcosa || de aliqua re sententiam fero = votare su una cosa || de aliqua re sollicitor = inquietarsi per qualcosa || de aliqua re sollicitus = inquieto per qualcosa || captivae res = bottino di guerra, spoglie del nemico || de aliqua re statuo = proporsi per qualcosa || de aliqua re taceo = tacere di qualcosa || capita rerum = capi degli affari dello Stato || de aliqua re taceo = mantenere il silenzio su qualcosa || de aliqua re verissime iudico = (saper) giudicare con assoluta esattezza qualcosa || de aliquo de aliqua re affirmo = parlare con certezza di qualcuno, di qualcosa || de aliquo de aliqua re constituo = prendere una decisione su qualcuno, su qualcosa || de aliquo de aliqua re consulo = riflettere su qualcuno, su qualcosa || de aliquo de aliqua re iudico = dare un giudizio su qualcuno o su qualche cosa || de aliquo de aliqua re rumor = voci riguardanti qualcuno, qualcosa || aliquid in rem suam converto = rivoltare qualcosa a proprio profitto || e o pro re nata = date le circostanze || abicio rem = svendere il patrimonio || alicui de re abnuo = opporre rifiuto a qualcosa su di un punto || certa res est (+ infinito) = è cosa decisa || damno rem = condannare una cosa (= rifiutarla come ingiusta) || e re consulo = prendere una decisione in base alle circostanze || bonae res = buone o prospere condizioni; ricchezza || certamen est mihi cum illo pro hac re (cum illo de hac re) = ho una disputa con lui su questo affare || iactata res erat in contione = l'affare era stato discusso in un'assemblea || aliquem a re publica submoveo = tener lontano qualcuno dagli affari pubblici || aliquem a re publica removeo = allontanare qualcuno dalla partecipazione all'attività politica, rimuovere qualcuno dalla propria carica || iacto rem in senatu = dibattere una questione in senato || alicuius in rem publica merita = servizi resi allo stato da qualcuno || laboro ab re frumentaria = patire scarsità di frumento || namque est in rebus inane = esiste dunque il vuoto || a nobis ut a confessis res repetuntur = ci domandano soddisfazione come a quelli che hanno confessato || volutatio rerum humanarum = instabilità delle cose umane || inquirere de re capitali = fare un'inchiesta su un processo capitale || ab initio rerum Romanarum = (fin) dall'inizio dello Stato romano || censenda nobis sit atque aestimanda res = se dovessimo fare una stima, un apprezzamento della cosa || cetera res expediet = il resto verrà da sé || Caesaris rebus faveo = essere favorevole a Cesare || adfecta res familiaris = patrimonio familiare dissestato || a re frumentaria excludo = tagliare i rifornimenti || habeo dissimilitudinem a re o cum re = differire da una cosa || acta rem ago = è fatica sprecata || acta res est o actum est = non c’è rimedio, è finita (= l'affare è passato in giudicato) || abutor rem patriam = dilapidare il patrimonio || vocabula rebus impono = attribuire dei nomi alle cose || iacto me in respublica = darsi tutto alla politica || a rebus maritimis remotissimus = assolutamente inesperto di marineria || a pestiferis rebus recessus = la ripugnanza per le cose dannose || a reconditis abstrusisque rebus = da questioni astratte ed difficili || in eo res sum ut (+ congiuntivo) = stare per, essere sul punto, trovarsi in condizione di … || aliquid paucis re absolvo = dire in poche parole, in breve, su un argomento || ad Poenos rem trahere = spingere gli affari dalla parte dei Cartaginesi (= spingere ad allearsi coi Cartaginesi) || a maiore re abstrahebatur = era distolto da un'impresa di maggior importanza || a bello quietis rebus = essendo la situazione senza guerre || administro rem publicam = amministrare lo Stato || ea o hac re … = per questo motivo, perciò … || actus multarum rerum = compimento di molte cose || in malam rem eo = andare in malora, al diavolo || ad cuius rei probationem = dimostrare la cosa || Gallicis rebus faveo = tenere dalla parte dei Galli || advigilo ad custodiam rei = sorvegliare su qualcosa || ad senatum de aliqua re refero = portare una questione all'ordine del giorno del Senato || o fortunatam rempublicam, si… = oh fortunata repubblica, se… || o rem … difficilem et inexplicabilem! = che situazione difficile e inesplicabile! || o rem visu foedam! = oh cosa vergognosa a vedersi! || ob eam rem = per questa ragione || ob eam rem iratus quod = irato per questo motivo, cioè perché || ob eam rem, ob eam causam, = a causa di ciò, per questa ragione || ob eam rem… quia (e eo… quia) = per questo… perché: || clamorem res secuta est = dalle grida si passò all'azione || in rem domini verto = (di schiavo) portare profitto ai beni del padrone || ab ipsa re exordior = cominciare il discorso entrando subito in argomento (tralasciando l’esordio) || ab re frumentaria laboro = aver difficoltà per l’approvvigionamento di frumento || centesima rerum venalium = tassa dell'1% sulle vendite all'asta || absumo satietatem rei = assumere qualcosa sino a sazietà || ceterarum rerum prudens = esperto in tutti gli altri campi || ab rebus secundis incauti = (resi) incauti a causa dei successi || ex copia (rerum) = date le circostanze, data la situazione || ceterarum rerum sapientia = saggezza in tutti gli altri campi || abstinentissimus rebus venereis = assolutamente casto || ceteris in rebus comis = in tutto il resto affabile || rerum novarum cupidus = rivoluzionario || administro rem familiarem = amministrare le proprie sostanze || civilium rerum peritus = uomo politico abile || acta haec res est! = è finita! || iacturis rei familiaris = con sperpero del suo patrimonio || a re publica = per mezzo dello Stato || adfectanti res Africae = a chi aveva mire sull’Africa || causa rei publicae = la causa della repubblica || casus rei publicae = la difficile condizione dello Stato || adfinis rei capitalis = che è caduto in un crimine capitale || affluo rebus omnibus = essere fornito di ogni cosa || ad multas res adgressio = l'intraprendere molte cose || e re publica fideque sua = secondo il pubblico interesse e la propria coscienza || causas rerum vestigo = indagare le cause || adhuc tranquilla res est = fin qui la situazione è calma || accipio speciem rei = assumere l'aspetto di qualcuno || abalieno homines meis rebus = allontanare gli uomini dalla propria parte (= renderseli ostili) || adicio oculos rei (o ad rem) = mettere gli occhi su qualcosa || ab re divina = dopo il sacrificio || amplifico rem ornando = abbellire un discorso con ornamenti || ad concordiam rem adduco = giungere a un compromesso pacifico || administro rem militarem = dirigere gli affari militari || a re familiari destitutus = senza averi || actionem eius rei postulant = avanzano la richiesta che sia sottoposto a processo con questa imputazione || causas rerum earumque praegressus = le cause prossime e remote delle cose || a re familiari destituere = essere senza averi || acriter rem ago = combattere accanitamente || ea res consilium diremit = quel fatto mandò a vuoto il piano || acu rem tetigisti = ci hai messo il dito sopra (= hai indovinato) || causam rei profero = addurre la ragione di una cosa || acer in rebus gerendis = ardente nell'azione || causam o rem ago = trattare (discutere o difendere) una causa || addo moram rebus = ritardare un'impresa || bonae res, malae = il bene, il male || res vehicularia = la posta || bello res adgravatae = situazione aggravata dalla guerra || amicus rei publicae = dedito alla repubblica || abi in malam rem = va' alla malora || ea … de re duo sunt nostri libri = su questo argomento ci sono due miei volumi || accommodo me ad rempublicam = consacrarsi agli affari dello stato || quam ob rem = donde, e perciò, per la qual cosa || adrodo rem publicam = rodere lo stato || cedunt res Latio = le imprese vanno bene per i Latini || ea … res P. Africano vituperationi fuit = la cosa procurò biasimo a Publio Africano || ad rem publicam accedo = entrare nella vita pubblica; darsi alla politica || pro rei copia = date le circostanze, data la situazione || popularis res publica = democrazia || ad rem publicam adeo = entrare nella vita pubblica || ob eam rem = per questo motivo, perciò || aegri aliquid esse in re publica = (essi si augurano) una malattia nella repubblica || celebrata sermonibus res est = la questione fu sottoposta a discussioni || a rebus gerendis abstraho = allontanare, distogliere dall'attività politica || affecto res Africae = avere delle mire sull'Africa || alicui ad rem divinam administro = assistere, aiutare qualcuno per un sacrificio || adiuvo rem proclinatam = dare l'ultima spinta a una situazione già compromessa || aliquid de re publica indago = scoprire qualcosa che riguarda gli affari pubblici || alium rei adlegabo = incaricherò un altro per la cosa || aliquid de re communi dico = dire qualcosa per l'interesse comune || ad omnes res salubre est = in tutto è salutare || cautus rei divinae = fedele alle prescrizioni religiose || caveo de re chirographo = prendere un impegno per iscritto || in rem praesentem venio = fare un sopralluogo || administratio rei publicae = amministrazione dello stato || abhorrens ab re uxoria = avverso al matrimonio || in rem patris verto = (di figlio minorenne) portare profitto ai beni del padre || alicui rei cum aliqua re = attinente a qualcosa || alicui gratias ago de re (o pro re) = rendere grazie a qualcuno per qualcosa || abhorreo ab re uxoria = aborrire il matrimonio || a rebus gerendis abducor = essere distolti dalla gestione degli affari || ad has res perspicax = perspicace || amplector rempublicam = perdere le parti della repubblica || eadem mente res dissimillimas comprendimus ut colorem saporem calorem = con la medesima mente percepiamo cose tra loro diversissime, come il colore, il sapore, il calore || eadem de re alias aliud defendo = sostenere sullo stesso problema ora una tesi ora un'altra || eadem aetas rerum magni Alexandri = della stessa epoca (sono) le imprese di Alessandro Magno || ea quae in re dispersa videntur esse sub uno aspectu pono = radunare sotto un solo punto di vista cose che nella pratica sembrano non avere legami tra esse || aegresco rebus laetis = volgersi verso ciò che è causa di gioia || ea una res arbitrium senatus reiecta est = quell'unica decisione fu rimessa all'autorità del senato || bilem in res effundo = scaricare la propria bile sulle cose || ea res Troianis spem adfirmabat = ciò confermò la speranza dei Troiani || aliquid in maximis rebus habeo = annoverare una cosa tra le più importanti || amplitudo rerum gestarum = la grandiosità delle gesta || arbitrae fideles rebus meis = testimoni fedeli della mia condotta || ea res ex qua animus aegrotat = la cosa per cui l'animo è sofferente || agitatio naturae rerum = l'indagine sulla natura delle cose || eadem res reprehensionem effugit = la medesima cosa non è soggetta al biasimo || bustum reipublicae = tomba dello Stato || audi quo rem deducam = ascolta dove voglio arrivare || qua de causa o re = perciò, per questa ragione || aliquid pro aliqua re suppono = porre una cosa al posto di un'altra || eas res iactari nolebat = non voleva che quella questione fosse discussa || eaque res utrisque est propemodum comparanda = e questa cosa devono procurarsela più o meno nella stessa misura sia gli uni che gli altri || omnibus rebus instruo = equipaggiare di tutto || novis rebus studeo = aspirare a cambiamenti politici || eam rem litterae discusserunt = una lettera troncò la questione || eam rem habeo religioni = farsi scrupolo di ciò || eam rem consules rati ut erat perniciosam = poiché i consoli ritenevano quel fatto pernicioso, come in effetti era || eam rem magno usui rei publicae fuisse = ... che questo fatto è riuscito assai utile allo Stato || ea res est Helvetiis per indicium enuntiata = quella cosa fu svelata agli Elvezi attraverso una delazione || ea res emptorem fugat = ciò tiene lontano il compratore || auctor rerum romanarum = storico romano || de aliqua re expostulo querelor = lamentarsi di qualcosa || artes severae o res severae = le cose serie || artas res nuntiaret = annunziasse che la situazione si sarebbe fatta difficile || an in Hispania res gestas Caesaris non audistis? = è possibile che non abbiate sentito parlare delle imprese di Cesare in Spagna? || amo te ob istam rem = ti sono grato di ciò || amicum sustineo re = sostenere l'amico con le proprie ricchezze || alicui secundiores res concedo = accordare più fortuna a qualcuno || alicuius rei usu calleo = essere aduso alla pratica di qualcosa || alicui alicuius rei o aliqua re rationem reddo = rendere conto a qualcuno di qualche cosa || commuto novis monstrabant rebus = insegnavano a modificare con nuove invenzioni || alicui (rei) nomen pono = imporre il nome a qualcuno (a qualcosa) || apud auctores rerum = nelle opere degli scrittori di storia || de aliqua re ieiune et exiliter disputo = con stile arido e scarno || ea res cunctas ex lubidine magis quam ex vero celebrat obscuratque = essa (= la sorte) rende famosa o lascia cadere nell'oscurità ogni vicenda, più secondo il (suo) capriccio che secondo verità || artificiosis rebus me delecto = avere gusto per le opere d'arte || alicui ombibus in rebus commodo = obbligare qualcuno in tutte le cose || rerum divinarum contemplatio = ascetismo || aliquid de republica sentio = avere un’idea politica || aliquem de possessione alicuius rei deicio = scacciare qualcuno dal possesso di qualcosa || de aliqua re refertur ad senatum = su un affare c'è una delibera del senato || bellicis rebus praesum = dirigere gli affari della guerra || de aliqua re praetermittendum non putavi = su quel punto non ho creduto ci dovesse essere un'omissione || auguria rerum futurarum = predizioni del futuro || de aliqua re inter Marcellos et Claudios iudico = giudicare una questione nella causa fra i Marcelli e i Claudi || de aliqua re in senatu ago = trattare una questione al senato || alicui rei locum non relinquo = non lasciare a qualcosa l'occasione di verificarsi || recenti negotio o re = di recente, da poco || vacationem sumptus laboris rerum denique omnium = l'esenzione dai contributi in denaro, dalle prestazioni d'opera, insomma da ogni obbligo || animum rei adicio = portare, attaccare la mente (il suo pensiero) a qualcosa, progettare qualcosa || adsum rei agendae = partecipare all'impresa || aestimationem rei inire = entrare nell'apprezzamento di qualcosa || angustiae rei frumentariae = penuria di frumento || anticipas eius rei molestiam = soffri in anticipo il fastidio della cosa || arbitrium rei uxoriae = dibattimento circa i beni della moglie (nelle cause di divorzio) || atrocitate rei terrentur = rimangono atterriti dall'atrocità del fatto || auctoritatem rei defugio = declinare la responsabilità di qualcosa || caritas rei frumentariae = caro-prezzi delle derrate || abnuo de re relatum = rifiutare di mettere una questione in delibera || Vaga forum rerum venalium totius regni maxime celebratum = la città di Vaga, il mercato più frequentato di tutto il regno || re ipsa o vera = in realtà, effettivamente || callidus rei militaris = esperto nell'arte della guerra || hac re per speculatores cognita = essendo stato informato di ciò dalle spie || iam tempus agi res = è ormai tempo di agire || iam res Romana adeo erat valida = Roma era già tanto potente || iam rebus luce retectis = quando il mondo era già illuminato dal sole || iam non ex intervallo nec missilibus gerebatur res = il combattimento non si svolgeva più a distanza né con armi da getto || auspico super re = prendere gli auspici a riguardo di un fatto || summa rerum potior = impadronirsi del potere || sua causa o re facio = agire nel proprio interesse || se res sic habet = la cosa sta così || callidissimi rusticarum rerum = espertissimi di agricoltura || res prospere cesserunt = le imprese riuscirono bene || agendae rei tempus = il momento di agire || callidus rei rusticae = esperto di agricoltura || habuisset res fortunam = l’affare sarebbe riuscito || agrariam rem tempto = affrontare la riforma agraria || amoenae res et voluptariae = i giocondi piaceri d’amore || aliqua re utor et fruor = godere e fruire di qualcosa || aliter res cecidit ac putaram = la situazione cambiò diversamente da come avevo pensato || res ad triarios rediit = si è arrivati ai triari (= la situazione è molto grave) || voco rem ad senatum = deferire una questione al senato || ante rem acta re = prima del compimento della cosa || attrecto rem alienam = mettere le mani sul bene altrui || ambiguae domi res = incertezze della situazione interna; situazione interna precaria || facio periculum in aliqua re = far prova || aliquid ante rem aliquam pono = mettere una cosa davanti a un'altra (= preferirla) || facio contentionem cum aliquo de aliqua re = contendere con qualcuno per qualcosa || facio alicui deo aliqua re = sacrificare a qualche dio per mezzo di qualcosa || rem familiarem augeo = arricchirsi || aequam rem imperito = comandare una cosa giusta || aliqua res reperibitur extricabor aliqua ope = si troverà una qualche cosa, in qualche modo me la caverò || habita ut erat res prodigii loco est = fu considerato, come realmente era, un fatto prodigioso || aedifico rem publicam = fondare, costruire lo Stato || capessite rem publicam = prendete in mano le sorti dello Stato || capesso rem publicam = darsi alla vita politica || rem publicam gero = governare la cosa pubblica, curare gli interessi dello Stato || ante res prolatas = prima delle vacanze || res nullius momenti = inezia, cosa di nessuna importanza || agitat rem militarem = persegue con le sue critiche il mestiere militare || habet res deliberationem = la faccenda richiede che ci si pensi || rem in medium voco = sottoporre al pubblico giudizio || agitur res in scaenis = l'azione si svolge sulla scena || aliquid post rem duco = mettere una cosa dopo l'altra || alicuius rei memoriam o aliquid memoria repeto = richiamare alla mente il ricordo di qualcosa || cogitatio quantum res utilitas esset habitura = riflessione sul grado d'utilità che la cosa presenterebbe || sacram esse rem publicam = che lo Stato è una cosa sacra || ad rem publicam dilacerandam = per lacerare lo Stato || ad rem publicam praecipitandam = per mandare in rovina lo Stato || ad istas res probus = idoneo a codeste cose || ad rem (o in rem) alicui conduco = essere utile a qualcuno per qualcosa || ad rem (o in re) erudio = istruire a qualcosa || qua re obduretur hoc triduum = perciò si pazienti ancora per tre giorni || ad Capuam res compositae (sunt) = gli affari riguardanti Capua furono sistemati || animum ad rem adiungo = dedicare il proprio spirito a qualcosa || ad aedificandam rem publicam = per costruire lo Stato || ad populum rem revoco = rimettere una decisione al popolo || cogebatur senio torpescere rerum = era costretto a languire nell'inerzia || ad summam rem consulo = prendere delle misure nell'interesse generale || coepimus adnotare quis rem aliquam generoso animo fecisset = cominciammo a notare chi avesse compiuto una qualche azione con nobiltà d'animo || taceo de re tanta = non parlare di una questione così importante || coactus rerum necessitudine statuit armis certare = costretto dalla necessità, decise di rimettersi alle armi || Clodius tribunus plebis felix in evertenda re publica fuit = fu fortunato nel cercare di sconvolgere lo Stato || Cleanthes Zenonis auditor solem dominari et rerum potiri putat = Cleante, discepolo di Zenone, pensa che è il sole che è il padrone di tutte le cose || vosmet rebus servate secundis = serbatevi per i momenti felici || ubi loci res est? = dove sta l'affare? || ad rem callidus = pratico di una cosa || ad rem conduco = essere utile per qualcosa || ad consilium rem deferunt = sottopongono la questione al consiglio di guerra || ad rem recurro = ricorrere a qualcosa || aliquid aliquid ad aliquam rem reservo = riservare qualcosa a qualcuno in vista di qualcosa || ad rem respondeo = rispondere a qualcosa || ad verba rem deflecto = piegare lo spirito della legge alle parole, tenersi alla lettera || reditus ad propositum o rem = ritorno all'argomento || ad restim mihi (o miquidem) res redit = la cosa si riduce alla corda (= la situazione è così nera che ci sarebbe da impiccarsi) || ad meridiem res erat perducta = la battaglia si era prolungata fino a mezzogiorno || P. Verginius rem non vulgabat = Publio Virginio non voleva estendere a tutti i provvedimenti || ob rem facio = agire secondo l'utilità || ad rastros res redit = devo mettermi a zappare (= son rovinato, devo mettermi a lavorare la terra per sopravvivere) || ad rem pertineo = essere inerente, pertinente, appropriato o adatto alla situazione || ad rem faciendam adhortor = esortare a fare qualcosa || ad aliquam rem fastidium habeo = avere ripugnanza per qualcosa || ad rem flecto = fare inclinare verso qualcosa || ad aliqua re incipio = cominciare da qualcosa || ad rem inclinatio = inclinazione, tendenza verso qualcosa || ad interregnum res rediit = si ricorse a un interregno || ad licitationem rem deduco = arrivare alla vendita giudiziaria || ad nullam rem = per nulla || ad rem perpello = decidere su qualcosa || ad eum de re publica rettulisti? = hai riferito a lui sulla situazione dello Stato? || aeger rerum temere motarum = afflitto per le sue temerarie innovazioni || appositus custodiae alicuius rei = addetto alla custodia di qualcosa || aliud (alias res) ago = occuparsi d’altro, essere disattento || aliena in suam rem converto = appropriarsi delle cose altrui || alienis rebus curas = ti occupi degli affari altrui || administro rem navalem = dirigere gli affari marittimi || adiutamur ab certis rebus = noi siamo sostentati da determinate cose || cohibeo adsensionem a rebus incertis = sospendere nel dubbio il proprio assenso || cognitio rerum aut occultarum aut admirabilium = la conoscenza dei fenomeni o misteriosi o prodigiosi || alias res geris = tu ti occupi d'altro || alias in aliam rem accommodari = in altri casi adattarsi a cose diverse || comedo aurum rem familiarem = scialacquare l’oro, il patrimonio || committendam rerum summam in discrimen utcumque ratus = ritenendo di dovere in ogni caso rischiare tutte le (sue) forze || adversus te et rem tuam inexorabilis = inesorabile per quanto concerne te e la tua proprietà || adversus rem impenetrabilis = impenetrabile a qualcosa || adtentiores sumus ad rem = diventiamo troppo attaccati alle cose || committo nefarias res = commettere crimini abominevoli || comminus eminusque rem gero = combattere da vicino e da lontano || ago de aliqua re in senatu = trattare una cosa in Senato || admirando rerum successu = con una straordinaria serie di successi || aetati alicuius res absurda = una cosa che stride con l'età di qualcuno || adultero rebus ceteris = essere falsificatore di mestiere || adeo res rediit = la cosa è giunta a tal punto || adflictis melius confidere rebus = sperare in una sorte migliore pur nell'avversa fortuna || alicui de re familiari impartio = dare a qualcuno prendendo dal suo patrimonio || cognata vocabula rebus = affini, cioè non propri.. || alicui res dolori et timori est = una cosa che causa dolore e preoccupazione a qualcuno || alicuius res gestas obtineo = mantenere tutto ciò che ha fatto qualcuno || alicui facio potestatem rei = mettere qualcosa a disposizione di qualcuno || adfluentia omnium rerum = abbondanza di ogni bene || cogitationem de aliqua re suscipio = prendere in esame qualcosa || qua in re laudem modestiae venentur = nella materia in cui vanno a caccia di fama di modesto || cives utiliores rebus suis publicis = dei cittadini più utili al governo nelle loro patrie rispettive || habuisse sott coloniam privilegium arbitro suo rem publicam administrare = (discorso indir.), (la colonia) aveva avuto la concessione speciale di amministrare gli interessi municipali secondo i propri criteri || iam praesentior res erat = la circostanza era più critica || circa res adhunc tenues moramur = ci soffermiamo su problemi ancora non profondi || de aliqua re ad pontificum collegium refero = consultare il collegio dei pontefici su qualcosa || ob eam rem o ob ea o ob haec o ob hoc = perciò || cicatrix rei publicae obducta = cicatrice estesa sullo Stato || clades rei navalis accipitur = si viene a sapere del disastro toccato alla flotta || commonemus quibus de rebus verba fecerimus = ricordiamo di quali argomenti abbiamo discorso || qua de re animum debet advortere = fatto al quale deve prestare attenzione || qua de re Charidemum testimonium dicere auditis = su quello avete sentito testimoniare Caridemo || eadem narrabo tibi res Spartiaticas = egualmente, ti racconterò ciò che succede a Sparta || communicato inter se consilio partes ad rem agendam divisere = dopo essersi consultati, si suddivisero i ruoli nell'azione || o cunctis finitor maxime rerum = oh (tu) che per tutti segni la fine della vita || hac re frumentaria alimur ac sustinemur = da questo (= l'approvvigionamento di grano) siamo nutriti e sostentati || hae sententiae re inter se magis quam verbis dissident = queste opinioni più diverse nella sostanza che nelle parole || negotium o rem male gero = fare cattivi affari, non avere successo || haec haud ab re duxi referre = non ritenni fuori luogo riferire (queste cose) || clarissimis rebus tenebras obducere = stendere l'oblìo su fatti notissimi || o rem inexplicabilem! atqui explicanda est = oh cosa ingarbugliata! Eppure bisognerà sbrogliarla || habuisset tanto impetu coepta res fortunam = l'azione intrapresa con tanta energia avrebbe avuto esito favorevole || paene incredibilem rem polliceor = promettere una cosa quasi incredibile || o hominum rerumque aeterna potestas = oh eterno signore degli uomini e del mondo || o pauci, rebus succurrite laesis = voi, che siete pochi, cercate di rimediare alla (mia) disgrazia || civilis ratio o res o scientia = scienza politica, la politica || habetis de inveniendis rebus quid sentiam = (ecco) conoscete i miei sentimenti sull'invenzione || uberem et prolixam rem familiarem = un patrimonio redditizio e ricco || earum rerum quae subiectae sensibus sunt = tra le cose che cadono sotto i sensi || cella penaria rei publicae = dispensa pubblica; granaio di stato || earum rerum A Licinius fructum a me repetere debet = A. Licinio deve pretendere da me il frutto di tutte queste doti || ea res magnae initium cladis fuit = ciò diede origine a un enorme massacro || i in malam rem o in malam crucem = vattene sulla forca, va’ alla malora || Cerialis turbidis rebus intrepidus = Ceriale, imperturbato tra tanto scompiglio || eam rem nos locus admonuit = il luogo ci ha fatto venire in mente quella vicenda || vos universi a me conservatam esse rem publicam conclamastis = voi proclamaste unanimi che io avevo salvato lo Stato || habeo quaestui rem publicam = valersi dello Stato come fonte di guadagno || ea res quasi in membra discerpitur = questo argomento si divide in qualche maniera in più membri || certa res hanc est obiurgare = è deciso, vado a sgridarlo || coetibus ad eam rem consultandam habitis = dopo aver tenuto delle riunioni per trattare su questa situazione || do rem inclinandam fortunae = lasciare alla fortuna il compito di decidere || cogitatione rerum novarum abstineo = non avere idea di una rivoluzione || eadem acie mentis qua rerum omnium vim naturamque viderat = con la medesima acutezza di pensiero con la quale aveva indagato la forza e l'essenza di tutte le cose || cogitatio diuturna nihil esse in re mali = la considerazione costante che nel fatto non c'è nessun male || tactis inducit marmora rebus = riveste di marmo ciò che tocca || ea res longe aliter ac ratus erat evenit = i problema fu tutt'altro che quelli previsti || facetiae mihi habeo res divinas deridere = ritenere spiritoso prendersi gioco delle cose sacre || collegium ad eam rem M Furius dictator constitueret = ... che il dittatore Marco Furio nominasse a quello scopo un collegio || ea res P Africano vituperationi fuit = questo fatto fu motivo di critica a carico di P. Africano || cervicibus suis rem publicam sustinere = portare sulle spalle il governo || certis rebus certa signa praecurrunt = segni determinati preannunciano determinati fatti || cognitiones capitalium rerum sine consiliis exercebat = istruiva i processi nei casi di delitti capitali senza convocare una commissione || vos plus in re publica vidistis = voi avete visto più a fondo nelle questioni politiche || gaudet fructui sibi rem publicam esse = è felice che l'impegno per lo Stato gli comporti un guadagno || voragines scopulique reipublicae = gorghi e scogli (cioè, veri flagelli) della repubblica (detto di persone) || de animo meo erga rem publicam bene facis quod non dubitas = fai bene a non dubitare dei miei sentimenti verso lo Stato || narrationis loco rem stringat = esprima brevemente il fatto invece di narrarlo || de bonis regiis quae reddi ante censuerant res integra refertur ad patres = la questione dei beni del re, di cui precedentemente si era decisa la restituzione, torna di nuovo all'esame dei senatori || narratio est rerum gestarum aut proinde ut gestarum expositio = la narrazione è l'esposizione di fatti avvenuti o come avvenuti || quadrantem rei publicae nostrae dedit = ha assegnato un quarto dell’eredità al nostro Stato || iacturas rei familiaris facio = subire perdite di denaro || iacturae rei familiaris sunt faciendae = si deve subire la perdita delle proprie sostanze || ea (res) magnum habet casum = questo comporta un grosso rischio || tabula fixa, monumentum rerum gestarum = la tavola affissa, memoria delle imprese compiute || ea verba non ut videntur easdem res significant = quei termini non significano, come potrebbe apparire, le medesime cose (cioè, non sono sinonimi) || ambigua sunt in verbo posita non in re = le espressioni a doppio senso si basano sulle parole, non sui fatti || arma quīs Galba rerum adeptus est = armi con cui Galba si impadronì del potere || abusus sum tantam rem patriam = ho dilapidato un così grande patrimonio || arma nitentia ante rem = armi brillanti prima del combattimento || ars earum rerum est quae sciuntur = la scienza suppone un oggetto di conoscenza esatto || attentiores sumus ad rem omnes quam sat est = siamo attaccati al denaro di più di quanto converrebbe || auctor actor illarum rerum fuit = di tutto ciò egli fu l'istigatore e l'esecutore || auctorem pro re posui = ho riportato la fonte piuttosto che accertare il fatto || audita et percelebrata sermonibus res est = la cosa è nelle orecchie e sulla bocca di tutti || ab gubernacula rei publicae sedeo = sedere al timone dello stato || ab re frumentaria Romanos excludo = impedire ai Romani il rifornimento di frumento || apparata domus rebus omnibus = casa fornita di tutto || Academici et Peripatetici rebus congruentes = gli Accademici e i Peripatetici erano concordi sulle basi || acciti (sunt) … ad res suas noscendas recipiendasque = (furono) invitati a riconoscere le loro cose e a riprendersele || certamen adiuvandae rei publicae = gara per aiutare lo Stato || amici res in tutum ut conlocetur = che la faccenda dell'amico sia messa a posto || ad rerum dignitatem apte loqui = adattare l'espressione alla dignità del soggetto || an me taciturum tantis de rebus existimavistis? = avete forse creduto che io avrei potuto mantenere il silenzio su fatti così gravi? || actio illarum rerum aperta = compimento di queste cose apertamente || angusta re frumentaria utor = avere poco grano || angusta re frumentaria utebatur = aveva poco grano disponibile || acta publica (o urbana, o rerum urbanarum, o assoluto acta) = registro ufficiale degli atti pubblici || animo prospicere quibus de rebus auditurus sis = prevedere col pensiero su quali punti tu vorrai parlare || aperte rem publicam petis = tu attenti apertamente allo Stato || aut consolando aut consilio aut re iuvero = ti aiuterò confortandoti o con consigli o con quattrini || aut consilio aut re iuvero = ti aiuterò consigliandoti o in modo concreto || bibe, es, disperde rem = bevi, mangia, sperpera le tue sostanze || augendis rebus et contra abiciendis = ingrandendo o al contrario minimizzare i fatti || bene et e re publica iudico = giudicare saggiamente e conformemente all'interesse pubblico || a rei publicae peste aliquem depello = impedire a qualcuno di causare la rovina dello stato || a rei publicae muneribus requiesco = riposarsi dalle cariche pubbliche || a periculo prohibeo rem publicam = difendere lo Stato da un pericolo || a re publica non deicere oculos = non distogliere gli occhi dalla salute delle Stato || a res spectatur, non verba penduntur = si bada ai concetti, non si giudicano le parole || aeternitas rerum et pax gentium = l'eternità della potenza e la pace dei popoli || aliquid et reipublicae et amicitiae tribuo = accondiscendere in qualcosa per il bene dello Stato e per riguardo all’amicizia || a rebus gerendis senectus abstrahit = la vecchiaia distoglie dall'attività politica || beneficium do socialis res est = accordare un beneficio è un atto sociale || bene de re publica sentio = aver buoni sentimenti nei riguardi dello Stato || beatos esse, quibus ea res honori fuerit a suis civibus = (egli dichiara) che sono felici coloro che per una tale condotta sono onorati dai loro concittadini || beatissima rerum verborumque copia = abbondanza ricchissima di concetti e di parole || bella res est vulpis uda = è proprio un bello spettacolo, una volpe fradicia! || bona sua rei publicae eorum … reliquerat = aveva lasciato i suoi beni al loro Stato || bonis tuis rebus meas res inrides malas = mentre le cose ti vanno a gonfie vele, tu ridi delle mie disgrazie || capio laetitiam memoria rei = trovar gioia nel ricordo di qualcosa || a viro optimo et istis rebus instructissimo = da un uomo ottimo e istruitissimo su questi argomenti || Caesaris commentarii rerum gestarum = commentari di Cesare sulle proprie imprese in Gallia || arcus cum inscriptione rerum gestarum = archi trionfali con l'iscrizione delle (sue) imprese || bene de republica spero = ho buone speranze per la situazione politica || a rebus occultis avoco philosophiam = allontanare la filosofia dalle questioni occulte || ad ultimum dimicationis res veniet = si arriverà alle estreme conseguenze della lotta (= alla lotta ad oltranza) || ad nullam rem loci satis = spazio insufficiente per qualunque cosa || ad perturbandam rem publicam stimulo = spronare a destabilizzare lo stato || ad liberandam rem publicam conspiravit = cospirò per liberare lo stato || aliquem ad capessendam rem publicam perurgeo = incitare qualcuno a impadronirsi del governo || adversarum rerum onera sustollo = sopportare il peso delle avversità || aequabilius sese res humanae haberent = le vicende umane avrebbero un corso più regolare || ad rem divinam adsum = partecipare a un sacrificio || aestimatio aequis rerum pretiis = beni valutati (letteralmente: [valutazione di beni]) a un equo prezzo || aer corpora retribuat rebus = l’aria rifornisca di atomi le cose || ad rem probandam adiuvat adulescentia = la giovane età contribuisce a fargli prendere la decisione || adversus te et rem tuam et liberos tuos exorabilis es = sei compiacente verso te stesso, il tuo patrimonio, i tuoi figli || adversus rem publicam facio = agire contro lo Stato || animum traduco ad rem veritatemque = riportare l’animo alla realtà delle cose || ad servos res publica venisset = lo Stato sarebbe caduto in mano degli schiavi || ad usus civium res utilis = cosa utile ai bisogni dei cittadini || ad respectum suarum quemque rerum vertere = indurre ciascuno a tutelare i propri interessi || ad universae rei dimicationem ventum est = si giunse alla battaglia decisiva || adumbrare omnia quae in rerum natura sunt = rappresentare tutti gli oggetti della natura || ad evertenda fundamenta rei publicae = per sconvolgere le fondamenta dello stato || adversa in rem publicam casura = un insuccesso avrebbe avuto ripercussioni sullo Stato || angustiae ad Ilerdam rei frumentariae = la penuria di cibo che imperversa a Ilerda || adversis rerum immersabilis undis = senza che i flutti di alcuna tempesta lo possano sommergere || adversis probitas exercita rebus = virtù provata dall'avversità || arbitrium rerum Romanarum ago = governare da padrone l'impero romano || ad rem momentum habeo = avere importanza per qualcosa || alicuius rei memoriam posteris trado = tramandare qualcosa nella memoria dei posteri || alicui rei primas concedo o do = attribuire il primo posto a qualcosa || ad eam rem consummandam … profectus Hasdrubal = Asdrubale partito per portare a termine quel progetto || ad eamque degendam praeparat res necessarias = e provvede alle cose necessarie per viverla (= la vita) || alicuius rei prospectum o rationem habeo = tener conto di qualcosa || alicui rei publicae causa resisto = tenere testa a qualcuno nell'interesse dello stato || alicuius rei si non perfectio at conatus tamen = in mancanza della perfezione almeno il tentativo di qualcosa || ad eas res conficiendas Orgetorix deligitur = viene scelto Orgetorige per far queste cose || ad eam rem habeo omnem aciem = presto ogni attenzione a tal fine || alii rem incredibilem rati = alcuni ritenendo incredibile la cosa || ad exprimendam festinatae rei velocitatem = per indicare la celerità di qualcosa che si fa in fretta || ad fidem tam laetarum rerum = a conferma di fatti così lieti || alicuius rei fama per provincias innotescit = si diffonde || ad subsellia tribunorum res agebatur = la discussione si svolgeva dinanzi ai seggi dei tribuni della plebe || alias aliud isdem de rebus sentiunt = sullo stesso argomento, un giorno hanno un'opinione, un giorno un'altra || alienis (rebus) nimis implicor = farsi coinvolgere troppo nelle faccende altrui || ad patres etiam excessit re = la questione arrivò fino al senato || alicuius de rebus ab isto cognitis iudicatisque = riguardo le cose che questo uomo ha istruito e giudicato || alicui pro rerum magnitudine gratulari = come richiede la grandezza dei fatti || ad sublevandam omnium rerum inopiam = per alleviare la penuria di ogni cosa necessaria || adsumpto in partem rerum Vespasiano = chiamato Vespasiano a dividere (con sé) il comando || alicuius consilia torpent re subita = lo spirito d'iniziativa di qualcuno è paralizzato dall'imprevisto || ad eum scribam de ea re nos inter nos locutos = gli scriverò che ne abbiano parlato tra di noi || ad divinarum rerum cognitionem rapi = essere portato verso lo studio delle cose divine || avita ex re praeberi sumptus = che le spese provenivano da un patrimonio avito || aliqua possessione rem publicam demoveo = spodestare lo Stato d’un possesso || aliquid pro re comperta habeo = ritenere per certa una cosa || tracto gubernacula rei publicae = governare || triumviratus rei publicae constituendae = triumvirato formato da Ottaviano, Antonio e Lepido che preparò il passaggio dalla forma repubblicana di governo al principato di Augusto || admiratio tam atrocis rei = stupore per un fatto così atroce || aliquo rei publicae munere fungor = ricoprire una funzione pubblica || admitto in rapinam rei publicae = ammettere (= lasciar partecipare) al saccheggio dello stato || auctoritate vestra res publica exsurget = per la vostra autorità lo Stato si riprenderà || capessendae rei publicae habilis = in grado di partecipare agli affari dello Stato || bene facio rei publicae = agire nell'interesse dello Stato || aut honoribus aucti aut re familiari = avendo ottenuto un incremento o di onori o di beni || ars medica o res medicina = l'arte medica (= la medicina) || armis recepta re publica = conquistato il potere con le armi || addico rem nummo sestertio = vendere qualcosa per un sesterzio || admoveo Drusum summae rei = far avvicinare Druso al trono imperiale || armis et castris rem tento = provare qualcosa con ogni possibile mezzo || adiuvo rem proclinatam (o inclinatam) = dare l’ultima spinta a una situazione già compromessa || angustiis rei frumentariae compulsus = ridotto dalla difficoltà di approvvigionamento del cibo || Alexander qui erit exitio rei patriae suae = Alessandro, che sarà la rovina della sua patria || adversae res admonuerunt religionum = le avversità ci fecero ricordare il culto degli dèi || addo res novas in edictum = aggiungere nuove disposizioni a un editto || aliter rem publicam se habentem … = constatare che i pubblici affari sono in un altro stato … || auro res aurum copulat una = una sola sostanza lega l'oro con l'oro || abundantis earum rerum quae prima ducunt = per l'abbondanza di quei beni che considerano primari || Ameriam re inorata reverterunt = se ne tornarono ad Ameria senza aver esposto l'ambasciata || amicitia res plurimas continet = l'amicizia porta con sé un gran numero di vantaggi || absurda res est caveri foedere, ut = è assurdo che in un trattato ci sia un articolo che … || animus excellit rebus secundis = la prosperità inorgoglisce l'uomo || afui simul cum re publica = sono stato in esilio insieme alla repubblica || breviter attingo o] tango rem = toccare brevemente l'argomento || abalienaverant ab sensu rerum suarum animos = erano divenuti insensibili alla sorte delle loro cose || aliquem rei capitalis reum facio = accusare qualcuno d’un delitto che comporta la pena di morte || adhibeo in rem omnem diligentiam = mettere tutta la propria attenzione su qualcosa || adiudico mihi controversiosam rem = attribuirsi l'oggetto di un litigio || armatae rei scientissimus et togatae = espertissimo nelle arti della guerra e della pace || caecae nubes reipublicae = le nubi nere che minacciano lo stato || arcesso o accuso aliquem capitis (o rei capitalis) = accusare qualcuno di delitto capitale || vocibus magis quam rebus inserviunt = si curano più delle parole più che del senso || agendarum rerum … licentiam alicui permittere = concedere a uno piena libertà di trattare (pieni poteri) || aliquid in rem publicam conservandam confero = dedicare qualcosa alla salute dello Stato || avida in novas res ingenia = spiriti avidi di rivolgimenti || rem comedo o conficio, o dissipo = dissipare i propri averi || asperarum rerum iucundissimum lenimentum = soavissimo conforto nelle durezze || res bonae o prosperae, o secundae = circostanze favorevoli, prosperità || negotium o rem bene gero = fare buoni affari, avere successo || avida in novas res sunt ingenia = il carattere (degli Spagnoli) è bramoso di novità || adulescens in incremento rerum decessit = morì giovane, nella fase crescente della sua potenza || a contemplandis rebus perquirendisque deterreo = distogliere dalle contemplazioni e dalle investigazioni curiose || alius in alia est re magis utilis = chi è più utile in una cosa e chi in un'altra || antecedo fidem rerum magnitudine = compiere delle imprese incredibili || ex o pro tempore et ex o pro re = secondo le circostanze || a me conservatam esse rem publicam conclamastis = avete proclamato che lo stato mo doveva la sua salvezza || a rebus incertis assensionem cohibeo = negare l'assenso alle cose incerte || Bomilcar … novas res cupere = (infinito storico) Bomilcare sperava in un rivolgimento politico || alienissimo rei publicae tempore = in tempi difficilissimi per lo Stato || aeternà res ea pressa notà = quel fatto fu segnato d'eterna vergogna || non verbis sed re = a fatti e non a parole || astra non re sed vocabulo errantia = pianeti erranti non di fatto, ma solo di nome || adnitimini mecum et capessite rem publicam = unite i vostri sforzi ai miei e salvate lo Stato || alacritas defendendae rei publicae = ardore nel difendere la cosa pubblica || adorna, ut rem divinam faciam = prendi delle disposizioni che io offra un sacrificio || adsciscet nova (vocabula rerum) = adotterà dei termini nuovi || ab Albanis socordius res acta (est) = gli (ambasciatori) Albani agirono con maggiore lentezza || ad vim spectare res coepit = la situazione cominciò a degenerare verso la violenza || ad eam rem ut apertis obscura adsequamur = allo scopo di arrivare a conoscere ciò che è oscuro attraverso ciò che è chiaro || agitas sat tute tuarum rerum = hai già abbastanza da pensare per conto tuo || album calculum alicui rei dico = dare un voto favorevole, approvare una decisione || aliquam perniciem rei publicae molior = macchinare qualche attentato alla sicurezza dello Stato || animus audax quoius rei lubet simulator = un animo sfrenato, capace di simulare qualunque cosa || audendo atque agendo res Romana crevit = è l'audacia e l'azione che hanno fatto grande la potenza romana || alienis (rebus) nimis implicari molestum sum = (discorso indiretto) è cosa molesta impicciarsi troppo dei (fatti) altrui || hae res mihi dividiae et senio sunt = ciò mi devasta, ciò mi rovina || arguit se solacia e complexu rei publicae petivisse = disse che egli aveva cercato conforto in seno allo Stato || agendi rebus hoc auspicatissimum initium credunt = credono che sia questo il momento più favorevole alle attività || vocem pro republica mitto = parlare in difesa dello Stato || ad Syracusas terra marique geritur res = a Siracusa si fa guerra su terra e sul mare || adulescentulus studio ad rem publicam latus sum = (ancora) ragazzo sono stato portato alla politica dall'entusiasmo || adulescentulos imperitos rerum in fraudem illicis = tu spingi giovani senza esperienza a commettere atti fraudolenti || valeat res ludicra si me palma negata macrum reducit = se la palma (di una vittoria) negata mi riduce a essere afflitto, tanti saluti al teatro || adversus rem publicam orationem habeo = tenere discorsi contro lo stato || ago aetatem procul a re publica = passare la vita lontano dalla politica || valde mihi placebat sensus eius de re publica = mi piaceva molto il suo punto di vista sullo Stato || cogitatione magis a virtute potest quam re separari = si può distinguere dalla virtù più teoricamente che praticamente || aliquando una res pro duabus valet = certe volte una cosa, da sola, ne vale due || advorsae res etiam bonos detrectant = gli insuccessi screditano anche i valorosi || aegrota et paene desperata re publica = la repubblica è considerata insanabile || bene vocas! verum vocata res est = grazie dell'invito, ma io ho già un impegno || aetas tantis rebus abunde sufficiens = del tutto sufficiente a così grandi imprese || volui, si possem, prodesse rei publicae = volevo, se possibile, giovare allo Stato || hae res vitae me saturant = queste cose mi danno disgusto della vita || aeribus binis quoniam res confit = perché l’impressione è effetto d’una doppia colonna d’aria || ad ultimum dimicationis rati rem venturam = pensando che si sarebbe giunti alla lotta a oltranza || ea res minime firmam veneni suspicionem habet = questo fatto non dà adito che a un minimo sospetto di avvelenamento || Bruti rem sic ago ut suam ipse non ageret = faccio l'interesse di Bruto come lui non farebbe il suo || animus non est multarum rerum actu fatigandus = lo spirito non deve affaticarsi in molteplici attività || non aliunde mutuatus est laudem ab (o ex) alio, ab (o ex) alia re = non ha preso la sua gloria da altri o da altre cose || audite consulem de re publica cogitantem = ascoltate le parole di un console che ha il pensiero rivolto al bene dello Stato || Bruti praestantissimum meritum in rem publicam = il servizio così eminente reso da Bruto allo Stato || Athenienses maxime in eam rem idonei visi sunt = gli Ateniesi parvero particolarmente adatti a quel compito || aestimo harum omnium rerum pretia = valutare il prezzo di tutte queste illegalità || alterius rebus opimis invidus macrescit = la floridezza altrui fa dimagrire l'invidioso || aliquid opis occidenti rei publicae tulissemus = avremmo dato un qualche aiuto allo Stato vacillante || de aliqua re stabilem et certam sententiam habeo = avere un’opinione stabile e precisa su qualcosa || capitali crimine o rei capitalis o capitis accusor = essere accusato di delitto capitale || ea res nunc in discrimine versatur utrum an = ora si tratta di decidere se ... o se ... || ea tempestate seditionibus tribuniciis atrociter res publica agitabatur = a quel tempo le sedizioni causate dai tribuni mettevano lo stato in un'agitazione atroce || ea res dedit existimandi copiam cotidianae vitae consuetudinem = questo fatto ci ha dato la possibilità di valutare il suo modo di vita giornaliero || de capitalibus rebus vetusto Macedonum modo inquirebat rex iudicabat exercitus = sulle questioni capitali, secondo l'antico costume dei Macedoni, il re conduceva l'inchiesta e l'esercito giudicava || vobis exponam quid de quaque re sentiam = vi esporrò il mio pensiero su ciascun argomento || bene de omni re publica spero = fondare grandi speranze su tutta la repubblica || argutiae operum custoditae in minimis quoque rebus = la finezza delle opere, rispettata fin nei minimi dettagli || Alexander nondum mersus secundis rebus = Alessandro che non è ancora stato sommerso dalla prosperità || eadem fuit causa quae maioribus nostris nihil de hac re lege sanciundi sanciendi = fu lo stesso (motivo) che aveva indotto i nostri antenati a non stabilire per legge nulla (= nessuna pena) al riguardo || Caesar … pollicitus est sibi eam rem curae futuram = Cesare promise che si sarebbe interessato di quella cosa || earum rerum quas ceperant signa commutant = cambiano il marchio di proprietà a ciò che avevano rubato || alicui summam omnium rerum fidem habeo = avere la massima fiducia in qualcuno per tutte le cose || augenti rem privatam militi favit = consentì ai soldati di accrescere il proprio patrimonio || de aliis quidem rebus haud magnopere audiebantur = su altre questioni, per lo meno, non venivano molto ascoltati || altera res contristabit vires et exhauriet = una delle due attività (= lo scrivere) logorerà ed estenuerà le forze || caput rei Romanae Camillus erat = Camillo era il capo dello Stato romano || alicui rei plagam impono o inicio o infligo = portare un duro colpo a qualcosa || alicuius (o alicuius rei) munia obeo o impleo o servo = adempiere ai doveri, svolgere le funzioni di qualcuno (o di qualcosa) || alicuius imperio rem publicam tuendam permitto = affidare ai poteri di qualcuno la protezione dello stato (= dargli i pieni poteri) || amicitias rei publicae concedo o do = sacrificare le (proprie) amicizie per il bene dello Stato || habes res urbanas invicem rusticas scribe = ecco i fatti avvenuti in Roma, scrivi(mi) a tua volta ciò che avviene in campagna || alteram rem effero de re altera mentionem non facio = mettere in risalto una cosa, dell'altra non fare menzione || eas res tueor animi non corporis viribus = quelle proposte sostengo con la forza dell’ingegno non del corpo || anxia res est humanorum condicio bonorum = è cosa piena di ansie || anteponere amicitiam omnibus rebus humanis = anteporre l’amicizia a tutte le cose || antecepta animo rei quaedam informatio = idea a priori d’una cosa || animalia quae habent suos impetus et rerum appetitus = gli animali, che hanno istinti e appetiti propri || faciam ego hanc rem ex procliva planam tibi = questa faccenda da pericolosamente inclinata te la rimetterò in piano || avibus magnae res impetriri solebant = per le cose importanti si solevano trarre buoni presagi dagli uccelli || amicus certus in re incerta cernitur = il vero amico si riconosce nelle avversità || altius initium rei demonstrandae petere quam … = cominciare la dimostrazione più da lontano che … || astra illa non re sed vocabulo errantia = quelle stelle che sono erranti non di fatto, ma di nome || ablegatam ab urbe et ab re publica iuventutem = esclusa dalla città e dalla politica la gioventù || habeo aetatem procul a republica = passare la vita lontano dalla cosa pubblica || ad me causam rei publicae periculaque rerum suarum detulerunt = mi hanno riferito la situazione della repubblica e i pericoli per i propri affari || ad extrema rei publicae discrimina delectum = scelto per far fronte ai pericoli estremi dello Stato || ad eas res conficiendas biennium sibi satis esse duxerunt = ritennero che per terminare ciò fossero loro sufficienti due anni || ob eam rem noxam nocuerunt = per questo si sono macchiati di una colpa || ea erat confessio caput rerum Romam esse = ciò implicava il riconoscimento del primato assoluto di Roma || aequo animo res adversas fero = sopportare le avversità con animo sereno || alienissimo rei publicae tempore exstinctus = morto in un momento molto critico per lo Stato || arduum videtur res gestas scribere = appare arduo ricostruire i fatti storici || amicitiarum sicut aliarum rerum satietates = il disgusto delle amicizie come delle altre cose || candidati consulares omnes rei ambitus = tutti i candidati al consolato (sono) sott'accusa di broglio || qua de re alius mihi locus ad dicendum est constitutus = argomento del quale (vi) parlerò in un altro punto già prestabilito del mio discorso || ad patres ac publicam querimoniam excessit res = la questione arrivò fino dinanzi al senato e a dar motivo di pubbliche lagnanze || qua de re Caesar per indicem certior factus = Cesare saputo ciò per mezzo di una spia … || qua de re magno opere vobis providendum est = da questo pericolo dovete guardarvi con ogni cura || animum per naturam rerum omnem intentum = uno spirito diffuso per tutta la natura || o condicionem miseram administrandae rei publicae = oh triste sorte quella di chi governa lo stato || ad consilium de re publica dandum caput est nosse rem publicam = per dare un parere sugli affari pubblici è capitale conoscere gli affari pubblici || a curia autem nulla me res divellet = ma nulla mi allontanerà dal senato || atroci ac difficili rei publicae tempore = in un momento terribile e critico della vita dello Stato || certis in rebus inest secreta facultas = in ogni determinata cosa è riposta una proprietà ben distinta || circumspice omnia membra rei publicae = volgi lo sguardo a tutti gli organi fondamentali dello Stato || civilis scientiae oratio o rerum civilium cognitio = la scienza politica, la politica || civis in re publica dignus principatu = un cittadino degno di un ruolo dirigente nello Stato || vos me reficere et renovare rem publicam (potestis) = voi (siete in grado) risollevarmi e rinnovare lo Stato || vos me … ad unam salutem rei publicae convertistis = mi avete indirizzato unicamente verso la salvezza dello Stato || vos geminae voragines scopulique rei publicae = voi i due baratri e scogli della repubblica || civitatis, rei publicae forma o status = forma di governo di uno Stato || clades Iudaeorum prosperitates rerum suarum existimantes = considerando le sconfitte dei Giudei come propri successi || clamor indicium primum fuit qua res inclinatura esset = il grido (di guerra) fu il primo indizio della piega che avrebbero preso le cose || a viris in rerum publicarum varietate versatis = da uomini esperti della varietà degli aspetti della vita pubblica || ceterum fides eius rei penes auctores erit = sarà comunque a carico delle fonti l'attendibilità di tali notizie || labore atque iustitia res publica crevit = lo Stato crebbe in potenza grazie alla fatica e al rispetto della giustizia || L. Piso multos codices implevit earum rerum in quibus … = Lucio Pisone riempì molti libri di quei casi in cui … || iacet res in controversiis isto calumniante biennium = la controversia resta in sospeso per due anni per i cavilli ostruzionistici di costui || habere quaestui rem publicam … turpe est = trarre guadagni personali dallo Stato è cosa vergognosa || ad inferendam rebus lucem repertae sunt similitudines = la similitudine è stata scoperta al fine di gettare luce sulle cose || qua in re senatus optime cum aratoribus egisset, in ea… = (si trovava disgustoso) che, in un affare in cui il Senato aveva trattato benissimo i coltivatori… || cedit … rerum novitate extrusa vetustas = il vecchio cede, cacciato dal nuovo || censeo eis permittendum ut rem publicam defendant = ritengo che si debba lasciare a loro il compito di difendere lo Stato || abundans omni copia rerum est regio = è una regione ricca di tutto || ad salutem rei publicae defendendam confero = mettersi a soccorso dello Stato || ad rem pertinere visum est consules creari = si pensò che la situazione richiedesse la nomina dei consoli || aequabilius atque constantius sese res humanae haberent = le cose umane procederebbero con più uniformità e più costanza || adfero res multum et diu cogitatas = espongo questioni su cui ho ponderato molto e a lungo || ad rem publicam accessit ut eam confirmaret, non ut everteret = ha fatto il suo ingresso nello Stato non per distruggerlo ma per rinforzarlo || vulnera inusta rei publicae ferite = impresse a fuoco nel corpo dello Stato || ad causam rei publicae adeo = affrontare la difesa degli interessi pubblici || causam rei publicae legumque suscipio = fare propria la causa dello Stato e della legge || accessus ad res salutares, a pestiferis recessus = disposizione alle cose salutari, repulsione per le nocive || auspicia ad utilitatem rei publicae composita = auspici adattati all'interesse dello Stato || accedebat ordo rerum plenus artis = si aggiungeva una grande abilità nel disporre gli argomenti || ad gubernacula rei publicae accedere eum patiemur = permetteremo che si accosti al governo dello Stato || vos, geminae voragines scopulique rei publicae = voi due, doppio vortice e doppio flagello dello Stato || censores ab re (a censu agendo) appellati sunt = li si chiamò censori, perché essi erano incaricati del censimento || qua re celebrata, erat in magno nomine et gloria = questo fatto avendo fatto molto scalpore, egli godeva di una grande fama || astrorum adfectio valeat ad quasdam res = ammettiamo che tale stato degli astri abbia influenza su certe cose || causis principia pro portione rerum praepono = porre agli inizi delle cause esordi proporzionati alla materia || certe variata memoria actae rei = certamente varia è la tradizione storica di questo fatto || rapienda rebus in malis praeceps via est = nelle situazioni difficili bisogna prendere di corsa una strada a precipizio || abit res a consilio ad vires vimque pugnantium = l’esito si trasferisce dal senno (del capitano) alla forza e all’ardore dei combattenti || ad tollendum rei publicae consulare imperium = per abolire dallo Stato il potere consolare || cepit pecunias ob rem iudicandam ut … = accettò denaro per pronunciare la sentenza che … || centum Patres rem inter se consociant = i cento senatori si dividono il potere || aut agitur res in scaenis aut acta refertur = un'azione drammatica o si svolge sulla scena o si racconta come avventura || argumentum est ficta res quae tamen fieri potuit = la narrazione realistica consiste in una vicenda immaginaria, che potrebbe però essere realmente accaduta || animus quoius (= cuius) rei lubet simulator ac dissimulator = animo simulatore e dissimulatore di qualsiasi cosa || voluptas res per Veneris blanditur saecla propagent = il piacer per il fascino delle opere di Venere conduce i mortali a perpetuare la razza || adfectio est quaedam ex tempore aut ex negotiorum eventu commutatio rerum = la congiuntura è un cambiamento di situazione temporaneo || cetera qua rerum iaceant perculsa ruina = come tutto il resto sia crollato e giaccia in rovina || volatibus avium declarari res futuras putant = credono che gli avvenimenti futuri siano svelati dal volo degli uccelli || iam undique non furtim sed vi aperte gerebatur res = da ogni parte ormai non di nascosto ma con aperta violenza veniva condotta l'azione || adiuvit eum res seu casu contracta seu consilio = lo aiutò un fatto o presentatosi casualmente o predisposto deliberatamente || casum amici rei que publicae lugeo = piangere la sventurata sorte di un amico dello Stato || ab iis quo facilius res perspici possit, hoc simile ponitur = essi istituiscono il paragone seguente per rendere più facilmente comprensibile il concetto || ab omni societate rei publicae facessant rogemus = chiediamo che rinuncino a ogni rapporto con lo Stato || Caesaris res secundae nuntiis ac litteris perferebantur = i successi di Cesare venivano divulgati attraverso messaggi e lettere || ab hoc genere largitioni ut … , aberunt ii qui rem publicam tuebuntur = da questo genere di liberalità che consiste nel … si terranno distanti coloro che veglieranno agli interessi dello stato || bona spes cum omnium rerum desperatione confligit = è la lotta della buona speranza contro la disperazione totale || Brutum omni re qua possum cupio iuvare = desidero aiutare Bruto in tutto quanto mi è possibile || caput meum pro salute rei publicae devoveo = sacrificare la propria testa per la salvezza della repubblica || animal alienari ab interitu iisque rebus quae interitum videantur afferre = (secondo gli Stoici) l'animale ha avversione per la morte e per tutto ciò che può portare la morte || belli pericula, tempora rei publicae … commemorabit = farà menzione dei pericoli della guerra, delle difficoltà dello Stato || a regendis civitatibus totos se ad cognitionem rerum transtulerunt = rinunciarono al governo della città per dedicarsi interamente allo studio della natura || cedit rerum novitate extrusa vetustas semper = il vecchio cacciato dal nuovo, cede sempre il suo posto || ea ipsa res omnium animos expectatione suspenderat = proprio quella situazione aveva tenuto in sospeso gli animi di tutti nell'attesa || D. Carfulenum, bene de re publica sentientem, senatu … expellere = espellere dal senato Decimo Carfuleno, che mostrava favore nei confronti dello Stato || censurae initium fuit, rei a parva origine ortae = fu l'inizio della censura, magistratura nata da modesta origine || Caesaris exercitui res accidit incredibilis auditu = accadde all'esercito di Cesare un fatto incredibile a udirsi || do vacationem sumptus, laboris, militiae, rerum denique emnium = esentare dalle spese, dal lavoro, dal servizio militare, insomma da qualsiasi carico || earum rerum historiam quae erant Athenis gestae perscripsit = fece un racconto completo degli avvenimenti che erano successi ad Atene || facio et fungor sine corpore nulla potest res = nessuna cosa può agire né soffrire senza corpo || ab his rebus quibus iste delectatur sane vacua atque nuda est = è totalmente priva e spoglia degli oggetti d'arte di cui costui si diletta || earum rerum quas libidine non ratione gesserat = di quegli atti che aveva compiuto sotto l'impulso della passione, non razionalmente || facilem me indulgentemque praebebo rebus ad quas tendis = mi dimostrerò benigno e indulgente per quelle cose a cui miri || certi homines ad eam rem positi monuerunt ut esset cautior = delle persone appostate l'avvertirono di essere più cauto || animus non ex opinione sed ex natura pretia rebus imponens = un animo che valuta le cose non in base all'opinione comune ma in base al loro valore intrinseco || ea quae res secundae amant, lascivia atque superbia, incessere (= incesserunt) = sopravvennero quei vizi di cui si compiace la buona sorte, cioè la dissolutezza e la tracotanza || Caesar … multis necessariisque rebus in Italiam revocabatur = molti e gravi motivi richiedevano che Cesare tornasse in Italia || animum esse per naturam rerum omnem commeantem ex quo nostri animi carperentur = (Pitagora credeva che Dio) è un'anima diffusa attraversi tutta la natura e dalla quale le nostre anime si distaccano come frutti || argumentum (esse) rationem quae rei dubiae faciat fidem = la dimostrazione è un ragionamento che convince di ciò che è dubbio || labentem et prope cadentem rem publica fulcio = consolidare lo Stato vacillante e già quasi in rovina || labantem et prope cadentem rem publicam fulcio = sostenere lo stato barcollante e prossimo a cadere || callidum quendam hunc et nulla in re tironem = un tipo esperto e in niente un novellino || ea res haesitationem attulit ignaris adhuc an impetrassent impetravissent = il che fece restare in dubbio quelli che ignoravano ancora se avessero ottenuto (la pace) || habeo enim quaestui rem publicam … turpe est = infatti considerare l'attività politica come fonte di guadagno è cosa vergognosa || capite anquisitus ob rem bello male gestam = condannato a morte a causa di una sconfitta || cellam penariam rei publicae nostrae Siciliam nominabat = chiamava la Sicilia granaio del nostro Stato || Galli nova re trepidi arma capiunt = i Galli impauriti dal mutamento della situazione prendono le armi || Gabina res regi Romano in manum traditur = la città di Gabi si consegna nelle mani del re di Roma || damno aliquem ambitus, furti, proditionis, rei capitalis = condannare uno per broglio, furto, tradimento, per delitto capitale || ad aliquem defero imperium (o summam totius belli, o summam rerum, o summam imperii) = affidare il comando supremo a qualcuno || P. Servilius vir clarissimus maximis rebus gestis = Publio Servilio, persona assai nota per le grandissime imprese compiute || ob rem totiens infeliciter temptatam armis = per aver tante volte tentato senza successo quest'impresa con le armi || alicui rei nomen impono o do o pono o indo = dare un nome a qualcosa || ob rem conruptam domi poenas metuont (= metuunt) = temono di essere puniti dai loro (letteralmente: [in patria]) per aver condotto male l'impresa || ad eos summa rerum ac maiestas consularis imperii venerat = a essi spettarono la direzione dello Stato e la dignità del potere consolare || o rem, inquis, difficilem et inexplicabilem ! atqui explicanda est = quale situazione difficile e imbrogliata, dirai, e pertanto occorre sbrogliarla! || o rem quam homines soluti ridere non desinant …! = oh, fatto di cui le persone allegre non cesserebbero di ridere! || o rem non modo visu foedam sed etiam auditu! = che spettacolo nauseabondo non solo a vedersi ma anche soltanto a sentirlo raccontare! || o rem cum auditu crudelem tum visu nefariam! = un'atrocità per chi ascolta, un'empietà per chi vede! || aliis modis easdem res efferre possumus = possiamo esprimere i medesimi concetti in modi diversi || alter libere ad summam rerum consulere debet = l'altro deve decidere liberamente in funzione della sua situazione || o mea frusta semper verissima auguria rerum futurarum! = oh mie predizioni degli avvenimenti futuri sempre invano veritiere! || ampla et honesta res totos ad se convertit et rapit = una grande e gloriosa impresa attira e trascina tutti verso di sé || alia bene gerendae rei fortuna oblata est = si offrì un'altra opportunità di portare a termine positivamente la cosa || qua … ex re hominum multitudo cognosci potuit = da questa operazione si poté avere un'idea della moltitudine degli avversari (letteralmente: [degli uomini]) || alicui agros in Gallia praemiaque rei pecuniariae tribuo = assegnare a qualcuno terre in Gallia e premi in denaro || ad urbem cum imperio rei publicae causa remaneo = restare alle porte di Roma con i propri poteri per servire lo Stato (parlando di un magistrato che perdeva i suoi poteri entrando a Roma) || adeo autem ad offensiones rerum hominumque non contrahitur ut … = a tal punto poi non si cede ai colpi delle situazioni e degli uomini che … || adeo, quanto rerum minus, tanto minus cupiditatis erat = tant'è vero che meno si possedeva meno si desiderava || adgressus tempestivis sermonibus rem prope prolapsam restituit = tornando alla carica con opportuni ragionamenti, ristabilì una situazione quasi compromessa || collegam suum Antonium pactione provinciae perpulerat ne contra rem publicam sentiret = cedendo la sua provincia al suo collega Antonio, conformemente a un patto, decise di non tenere sentimenti ostili alla repubblica || vos pro mea summa in re publica diligentia moneo … = con una vita pubblica assolutamente diligente, vi consiglio … || ubi labore atque iustitia res publica crevit = quando lo Stato crebbe con l'operosità e la giustizia || ubi ea causa, quam ob rem haec faciunt, erit adempta = una volta eliminata la causa per la quale agiscono così || ad conservandam rem publicam voluntate, voce consentiunt = non hanno che una volontà, una voce per difendere lo Stato || aegra et prope deposita (rei publicae pars) = (una parte dello stato) malata e quasi morente || Aetolos pacem velle: de ea re oratores Romam = gli Etoli volevano la pace: per questo motivo gli oratori erano partiti per Roma || agitare cum suis coepit quibusnam rebus pecuniam facere posset = cominciò a discutere con i suoi compagni con quali mezzi avrebbe potuto accumulare denaro || antequam iste ad magistratus remque publicam accessit = prima che costui accedesse alle magistrature ed entrasse nella vita pubblica || animus rerum causas alias ex aliis aptas videt = lo spirito vede le cause delle cose l'una dipendente dall'altra || an ea res agebatur ut etiam aegrotos deferri oporteret? = o si trattava una questione che obbligava a trasportare in aula anche i malati? || annona crevit; quae fere res ingravescere consuevit … = le derrate rincararono; rincaro che suole ordinariamente accentuarsi (a causa ecc.) || Chrysippus ait sapientem nulla re egere = Crisippo dice che il saggio non desidera nulla || Cethegus, cui de re publica satis suppeditabat oratio = Cetego, cui si offrono facilmente le parole per parlare di politica || adeo nullius rei cura Romanos effugiebat = tant'è vero che nulla sfuggiva alla sollecitudine dei Romani || ars quae rem dissolutam ratione quadam constringeret = un metodo che collegasse in una struttura il materiale disorganizzato || averto Antonii furorem a pernicie rei publicae = distogliere la demenza di Antonio dal consumare la rovina dello Stato || aram dedicavit cum ingenti rerum ab se gestarum titulo = dedicò un altare con un'enorme iscrizione con il racconto delle sue imprese || ea re ad laborem ferendum remollescere homines atque effeminari arbitrantur = credono che con esso (= il vino) gli uomini si indeboliscano e si infiacchiscano, divenendo incapaci di sopportare la fatica || animos audientium quocumque res postulet modo flecto = piegare l'uditorio in tutti i sensi richiesti dalla causa || aut morte aut victoria satis facio rei publicae = compiere il proprio dovere verso la patria con la morte o con la vittoria || at Pompeius cognitis his rebus diurnis eo nocturnisque itineribus contendit = ma Pompeo, venuto a conoscenza di queste cose, si diresse là marciando giorno e notte || faceret quod e re publica duceret dum ne quis eorum munere vacaret = facesse quel che riteneva conforme all'interesse dello Stato, purché nessuno di essi fruisse di licenze || at illa multo optuma rei publicae doctus sum hostem ferire … = ma è una scienza, di gran lunga la più utile allo Stato, della quale io sono dotto, quella di battere il nemico || auctoritatem nullam debemus nec fidem rebus commenticiis adiungere = non dobbiamo conferire alcun peso né attendibilità a cose inventate || P. Clodio gradus ad rem publicam hic primus est aditus ad … = per Publio Clodio questo primo passo nella vita politica costituisce l'accesso a … || Fabium … leve dictu momentum ad rem ingentem potiundam adiuvit = una circostanza apparentemente insignificante giovò a Fabio per una conquista molto importante || civitas, quam ipse semper aluisset omnibusque rebus ornasset (= ornavisset) = popolo che egli aveva sempre cercato di rendere prospero e fornito di tutto quanto || acta illa res animo virili, consilio puerili = quella faccenda fu portata avanti con un coraggio da uomo, ma con prudenza infantile || Brutus et Cassius quorum res gestas … nemo sine honore memoravit = Bruto e Cassio le cui imprese nessuno ha ricordato senza onorarle || abesse taedia et offensiones ac praecipua rerum maxime agitari = lontano da noie e da animosità, si trattano ottimamente gli affari più importanti || cetera quae in tali re muliebris dolor … querentibus subicit = tutto ciò che in tale circostanza il dolore suggerisce ai lamenti femminili || ceteri senes cum rem publicam defendebant, nihil agebant ? = gli altri vecchi, difendendo lo stato, dunque non facevano nulla? || apud te cuius nullum in re publica momentum umquam fuit = presso di te che non mai avuto altro che un ruolo insignificante nello Stato || adducta est res in maximum periculum et extremum paene discrimen = noi siamo usciti dai più grandi rischi e quasi al punto della critica estrema (= all'estremo) || Cato censor multas res novas in edictum addidit = Catone, come censore, aggiunse molte novità alle disposizioni dei predecessori || hac una fiducia civitatis quocumque venerint hanc sibi rem praesidio sperant esse futuram = con la totale fiducia che hanno nel loro titolo di cittadini, essi sperano che, ovunque andranno, questa qualità li tutelerà || ausus est in conventu poscere qua de re quisque vellet audire = osò chiedere in una pubblica assemblea di quale argomento ciascuno volesse sentire (parlare) || causas rerum videt earumque praegressus et quasi antecessiones non ignorat = i precedenti e, si potrebbe dire, le condizioni antecedenti || adeo ut ad subita rerum duo iusti scriberentur exercitus = tanto che furono arruolati due eserciti regolari per affrontare le emergenze improvvise || accepisset res publica plagam, sed eam quam acceptam gemere posset = la repubblica avrebbe sì ricevuto un colpo, ma un colpo del quale, una volta ricevuto, potersi almeno dolere || ceteri non exornatores rerum, sed tantum modo narratores fuerunt = tutti gli altri non hanno pensato ad abbellire i fatti, ma (li) narrano soltanto || avi cur atque parentis praeclaram stringat rem = perché dilapidi il cospicuo patrimonio del nonno e del padre || vox per flexa foramine rerum incolumis transire potest = la voce può attraversare indenne i pori sinuosi dei corpi || adversas res partiens communicansque leviores (facit amicitia) = l'amicizia, condividendo e mettendo in comune l'avversità, la rende più leggera || annos Patrocli et Achillis inquirere ad rem existimas pertinere? = credi tu che importi fare ricerche intorno all'età di Patroclo e di Achille? || amicitia res plurimas continet; quoquo te verteris praesto est = l'amicizia si estende a quasi tutte le cose, dovunque si girino gli occhi, la si ritrova || ceterarum rerum studia et doctrina et praeceptis et arte constare = (sappiamo) che tutti gli altri studi presuppongono un insegnamento, delle lezioni, un'arte || carcere fame vindicamus rem castigandam flagris levioribus = puniamo con il carcere, con la fame una colpa che andrebbe punita con qualche colpo di frusta || vix ut rebus quas constituissent conlocandis atque administrandis tempus daretur = prendendosi appena il tempo di sistemare ed eseguire le risoluzioni prese || aequabiliter in rem publicam, in privatos, in longinquos, in propinquos inruebat = si scagliava senza distinzione contro lo Stato e i privati, i lontani e i vicini || an intentione rei familiaris obeundae crebris excursionibus avocaris? = oppure dal tuo impegno a visitare le terre di famiglia ti tengono lontano frequenti viaggi? || aves quas cantu seriis rebus obstrepere docuerunt = uccelli a cui è stato insegnato a distrarre con il canto dalle (letteralmente: [interrompere con il canto le]) preoccupazioni || voluptatem cepi tam ornatum virum fuisse in nostra re publica = ho avuto il piacere di vedere che la nostra città annoverava un uomo così distinto || ea res per fugitivos L Aemilii decurionis equitum Gallorum hostibus nuntiatur = questa notizia è stata annunciata al nemico dai transfughi di L. Emilius, decurione della cavalleria gallica || arbitrum me statuebat non modo huius rei sed totius consulatus sui = mi designò arbitro non solo di questa faccenda ma (anche) di tutto il suo consolato || ancipitem animum inter Fidenatem Romanamque rem gessisti = hai oscillato tra la causa di Fidene e quella di Roma || Labienus timoris opinionem quibuscumque poterat rebus augebat = Labieno cercava con ogni mezzo a sua disposizione di dar l'impressione di aver paura || an mediocre discrimen opinionis secuturum ex hac re putatis? = credete forse che poca differenza di stima ne verrà da questa impresa? || an potest esse excusatio dormienti in maximo rei publicae motu consuli? = ci potrebbe essere qualche scusa per un console che se ne sta inoperoso mentre lo Stato è sconvolto da gravissimi rivolgimenti? || a spe metu partibus rei publicae animus liber = animo libero da speranze, da timori, da spirito di parte || clamor ingens oritur neque ea res Numidas terret = si leva un grande clamore ma ciò non spaventa i Numidi || anguste fructus rerum determinat qui tantum praesentibus laetus est = chi gode solo del presente pone limiti stretti ai vantaggi che si ricavano dalle cose || videant consules ne quid respublica detrimenti capiat = che i consoli prendano le misure per evitare qualsiasi danno allo stato || angor animo non auctoritatis armis egere rem publicam = mi si stringe il cuore pensando che non sono le armi del prestigio personale di cui la repubblica sente il bisogno || clara res est quam dicturus sum, tota Sicilia celeberrima atque notissima = è un caso chiaro quello di cui sto per parlarvi, famosissimo e notissimo in tutta la Sicilia || carmen, quo evolutum eum sede patria rebusque summis significabatur = un canto in cui si alludeva alla sua cacciata dal trono paterno e dal supremo potere || Atheniensium res gestae aliquanto minores fuere quam fama feruntur = le imprese degli Ateniesi furono alquanto meno grandiose di come le celebra la fama || capesso rem publicam et omnia aspera, uti soles, pervade = prendi nelle tue mani lo Stato e affronta, come sei solito, tutte le difficoltà || iactata per aliquot dies cum in senatu res tum apud populum est = la questione fu discussa per alcuni giorni sia in senato, sia davanti all'assemblea popolare || Atheniensium res gestae sicuti ego aestumo satis amplae fuere = ciò che hanno fatto gli Ateniesi è stato, a mio personale giudizio, veramente grande || adversare res ita erudierunt, ut rationem sequi quam fortunam malim = le disfatte (mi) hanno istruito tanto che preferisco seguire la ragione anziché il rischio || an quisquam tam procul a concipiendis imaginibus rerum abest ut … ? = ci sarà qualcuno così privo di immaginazione da … ? || Brute … cuius in adulescentiam … transversa incurrit misera fortuna rei publicae = o Bruto, alla cui giovinezza si oppose (mettendosi) per traverso l'infelice situazione dello Stato || admonebat me res ut hoc quoque loco intermissionem eloquentiae, ne dicam interitum, deplorarem = l'occasione mi spingeva a deplorare anche qui l'interruzione, per non dire l'estinzione, dell'eloquenza || ad rem publicam administrandam argenti pondo viginti milia polliceri = promettere 20.000 libbre di argento per amministrare la cosa pubblica || addidicque quibus ex provinciis et quanto maiorem quam Augustus rei frumentariae copiam advectaret = aggiunse da quali province faceva importare il grano, e in quanta maggior abbondanza che non ai tempi di Augusto || bestiis dedit natura accessum ad res salutares, a pestiferis recessum = la natura ha dato agli animali l'impulso ad avvicinarsi alle cose salutari, a ritrarsi da quelle dannose || abstulere (= abstuterunt) me velut da spatio Graeciae res immixtae Romanis = le vicende della Grecia, legate con quelle di Roma, mi hanno per così dire portato fuori strada || ad Iugurtham scelerum impunitas, in rem publicam damna atque dedecora pervenerunt = Giugurta ottenne l’impunità per i suoi delitti, mentre il danno e il disonore ricaddero sullo Stato romano || M. Caelius, vir et in re publica fortissimus et in suscepta causa firmissimus = M. Celio, valoroso servitore dello Stato e sostenitore tenace della causa che si assume || alterum e duobus tribunis plebis suas inimicitias remisisse rei publicae = … che uno dei due tribuni della plebe aveva trascurato le proprie inimicizie nell'interesse pubblico || accepimus ceterarum rerum studia et doctrinà et praeceptis et arte constare = abbiamo imparato che in tutte le altre discipline l'impegno consta di teoria, di insegnamenti e di abilità || cede mihi eiusdem praetoris litteras et rerum decretarum et frumenti imperati = dammi i registri dello stesso propretore che contengono sia i decreti sia gli acquisti forzosi di grano (per lo Stato) || aggredere anime diu meditatum opus eripe te rebus humanis = intraprendi ora, o animo mio, un'opera da lungo tempo meditata, sottràiti alle vicende umane! || an me censetis decreturum fuisse ut inexpiabiles religiones in rem publicam inducerentur … ? = o forse pensate che io avrei deliberato che fossero introdotte nella religione ufficiale pratiche sacrileghe inesplicabili? || ad res publicas firmandas et ad stabiliendas vires omnis nostra pergit oratio = tutto il nostro discorso tende a rafforzare gli Stati, a consolidare le loro forze || ad verba rem deflectere, consilium eorum qui scripserunt et rationem et auctoritatem relinquere = piegare lo spirito della legge alle parole, lasciare da parte le intenzioni di coloro che hanno redatto gli atti, i loro calcoli, i loro piani || benevolentia magis adductus, quam quo res ita postularet longior = mi sono dilungato più perché trascinato dall'affetto che perché lo esigessero le circostanze || armis et castris temptata res est ab omni genere hominum et ordine = si fece di tutto da parte di gente di ogni ceto e di ogni genere || ad eas rei familiaris angustias decidit ut … lege praediatoria venalis pependerit = cadde in tale carenza di denaro che i suoi beni furono messi pubblicamente in vendita secondo la legge ipotecaria || earum rerum quas terra gignit educatio est non dissimilis animantium = lo sviluppo dei vegetali non è diverso da quello degli esseri animati || annalis nostros cum scriptura eorum contendo qui veteres populi Romani res composuere = paragonare i nostri «Annali» con l'opera di coloro che raccontarono la storia antica di Roma || habemus … sententiam, tamquam obsidem perpetuae in rem publicam voluntatis = abbiamo la (sua) dichiarazione di voto che è come la garanzia della (sua) assidua devozione allo Stato || qua in re nihil aliud adsequeris, nisi ut audacia tua cognoscatur et impudentia = tu non guadagnerà nient' || habebat … magnam prudentiam cum iuris civilis tum rei militaris = era competentissimo tanto nel diritto civile quanto nell’arte della guerra || C. Flaminius cecidit apud Trasumennum cum magno rei publicae vulnere = C. Flaminio soccombette a Trasimeno, portando così un colpo terribile alla repubblica || qua in re praetereo illud quod mihi maximo argumento ad huius innocentiam poterat esse = e a questo punto lascio da parte un particolare che avrebbe potuto fornirmi un argomento importantissimo per provarne l'innocenza || agitabatur magis magisque in dies animus ferox inopia rei familiaris = il suo carattere selvatico era eccitato ogni giorni di più dal deperimento della sua fortuna || ad illam curiam viribus potius suis quam rei publicae infelicem congregabant = si riunivano nei pressi di quella curia che era stata funesta alle forze del loro partito piuttosto che allo Stato || Gabinium et Pisonem, duo portenta et paene rei publicae funera = Gabinio e Pisone, due mostri e per così dire affossatori dello Stato || aestimare debent an quod inchoatur rei publicae utile, ipsis gloriosum sit = devono esaminare se ciò che si intraprende sia utile per lo Stato e glorioso per loro stessi || Claudius Nero Liviusque Salinator firmissima rei publicae latera = Claudio Nerone e Livio Salinatore, baluardi saldissimi dello Stato || bonam deperdere famam, rem patris oblimare, malum est ubicumque = perdere la buona fama, dilapidare i beni paterni, è dappertutto un male || adulatio potentium, qui in re publica iudiciisque tum plurimum pollebant = servilismo dei potenti che allora avevano la più grande autorità nell'amministrazione dello Stato e della giustizia || calebant in interiore aedium parte totius rei publicae nundinae = ferveva nell'interno della (sua) casa il traffico di tutti i beni dello Stato || brevi spatio interiecto vix ut his rebus administrandis tempus daretur = dopo una breve pausa appena sufficiente per dare il tempo di sbrigare queste cose || habemus a Caesare sententiam tamquam obsidem perpetuae in rem publicam voluntatis = abbiamo la proposta di Cesare, garanzia della sua ininterrotta devozione allo Stato || angor animo consilii non ingenii non auctoritatis armis egere rem publicam = sono afflitto dal fatto che il nostro Stato non abbia più alcun bisogno delle armi della saggezza, dell'ingegno e del prestigio || animadvertit Caesar unos Sequanos nihil earum rerum facere quas ceteri facerent = Cesare si accorse che i Sequani non facevano nulla di tutto ciò che gli altri facevano || alicui suspicionem alicuius rei praebere afferre o inferre o inicere o facere o movere o do = destare in qualcuno il sospetto di qualcosa || Ap. Claudius victam tribuniciam potestatem dicere in praesentia re exemplo in perpetuum = (infinito storico) Appio Claudio sosteneva che il potere dei tribuni era stato vinto di fatto per il momento, con l'esempio per sempre || an quicquam stultius quam ex nominum propinquitate vim similem rerum coniectam? = o (si potrebbe immaginare) qualcosa di più sciocco del fatto che la somiglianza di nome conferisca alle cose un'affinità di significato? || a prudentibus et proprie rei militaris peritis et usu doctis monendi imperatores sunt = i comandanti devono essere consigliati da chi se ne intende particolarmente competenti nell'arte militare e istruiti dalla pratica || damnum … illius immaturo interitu res Romanae Latinaeque litterae fecerunt = tanto lo Stato romano che la letteratura latina hanno subito un danno per la sua fine immatura || cognitio contemplatioque manca quodam modo atque inchoata sit si nulla actio rerum consequatur = la conoscenza e la contemplazione sarebbero in un certo senso imperfette ed embrionali, se non vi tenesse dietro alcuna attività || vociferans … eo revolvi rem ut patricii aut patriciorum adseculae habendi tribuni plebis sint = protestando che la situazione era ridotta al punto che si dovevano tenere come tribuni della plebe dei patrizi o dei satelliti dei patrizi || Celso gaudere et bene rem gerere Albinovano Musa rogata refer = a Celso Albinovano ti prego, o Musa, di portare i miei saluti e i miei auguri di prosperità || aut exigendi reges non fuerunt aut plebi re non verbo danda libertas = oppure non bisognava bandire i re, oppure bisognava dare al popolo una libertà di fatto, non a parole || an cum Tiberius post tantam rerum experientiam vi dominationis convulsus et mutatus sit … = se Tiberio, dopo una così lunga esperienza di vita, era stato sconvolto e alterato dalla libidine del potere … || Caesar, pro natura ferox et conficiendae rei cupidus, ostentare, provocare, lacessere = (infinito storico) Cesare, fiero per natura e desideroso di condurre a termine l'impresa, spiegava le schiere, provocava, istigava || an ego tantum Romanae pubis tot egregios exercitus rei publicae eripi patiar? = o dovrei sopportare che una parte così grande della gioventù romana, che tanti eserciti eccellenti siano tolti allo Stato? || e principio oriuntur omnia, ipsum autem nulla ex re alia nasci potest = dal principio tutto scaturisce, ma esso di per sé non può nascere da alcuna altra cosa || Cato rem publicam et domi et militiae cum optime, tum etiam diutissime gesserat = Catone sia in pace sia in guerra aveva servito lo Stato, non solo nel migliore dei modo, ma anche per lunghissimo tempo || Maecenas habuit ingenium grande et virile, nisi illud secundis rebus discinxisset = Mecenate sarebbe stato un grande genio virile, se le delizie non l'avessero snervato || dat negotium Senonibus uti ea quae apud eos gerantur cognoscant seque de his rebus certiorem faciant = incarica i Senoni di informarsi di ciò che hanno fatto da loro e di avvertire || addi potest, nihil esse quod ad se rem ullam tam illiciat et tam attrahat, quam ad amicitiam similitudo = si può aggiungere che non c'è nulla che alletti e attragga a sé qualcosa, quanto la somiglianza all'amicizia || adsuescunt animi, neque admirantur neque requirunt rationes earum rerum, quas semper vident = lo spirito si abitua, non si stupisce, non cerca la spiegazione di ciò che abbiamo sempre sotto agli occhi || vocata ad concilium multitudine, quae coalescere in populi unius corpus nulla re praeterquam legibus poterat … = fondersi nell’organismo di un sol popolo || Sabinus idoneo omnibus rebus loco castris sese tenebat, cum Viridovix contra eum duum milium spatio consedisset = Sabino si era accampato in una posizione per ogni riguardo ben situata, mentre Viridovice si era appostato di fronte a lui a due miglia di distanza || earum quattuor rerum sic in omni mundo partes omnes collocatae sunt ut nulla pars huiusce generis excederet extra = tutte quattro le parti di questi quattro elementi sono state disposte in tutto l'universo in tal maniera che nulla ne restasse fuori || de aliqua re in utramque partem in contrarias partes disputo = sostenere i pro e i contro su una questione


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:RES100}} ---CACHE---