Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



Disambigua
La tua ricerca ha prodotto più risultati:
  • lătŭs (Sost. nt. III decl.) sostantivo IN QUESTA PAGINA
  • lātus (agg. I cl.) aggettivo
  • latus (agg. inf. perf.)


lătŭs
[lătŭs], lateris
sostantivo neutro III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 (di persone, animali o cose) fianco, costa
2 (di esercito) ala
3 (poetico) corpo
4 geometria lato di figura geometrica
5 (in senso figurato) vigore, forza, lena
6 accompagnatore, chi sta al fianco
7 parentela
8 anatomia polmoni
9 (in senso figurato) vigore oratorio

permalink
<<  latūrūs lātus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


a latere = a fianco || a meo tuoque latere = da parte mia come dalla tua || a lateribus = sui due fianchi, sui due lati || ad infirmitatem laterum = per la debolezza dei polmoni || adambulo lateri alicuius = passeggiare a fianco di qualcuno || bonis lateribus = con buoni polmoni || cingere latus alicui = fare corteo a qualcuno || lateri consero latus = unire il fianco al fianco || alio latere o ex alio latere = da un'altra parte; dall'altra parte || alicui latus transfodere = trapassare il fianco a qualcuno || breve latus = taglia piccola || agglomerare se lateri alicuius = stringersi al fianco di qualcuno || aggredior latere o ex latere = prendere ai fianchi (un esercito) || ab latere tyranni = la cricca (= gli sgherri) del tiranno || ab utroque latere = da entrambi i fianchi || artifices lateris = ballerini, danzatori || a latere aperto o ad latus apertum = sul fianco scoperto, verso la parte indifesa (dell'esercito) || ad latus alicuius sedeo = essere seduto a lato di qualcuno || ab utroque latere collis = da entrambe le parti di quel colle || ab latere impetum facere = attaccare su un fianco || a latere alicuius numquam discedo = non lasciare il fianco di qualcuno || alvei manantes per latera = le navi che imbarcavano acqua dai fianchi || qua lateri pectus adhaeret = per dove il petto aderisce al fianco || circumfusa turba lateri meo = la folla affluita al mio fianco || voci laterique consulo = risparmiare voce e polmoni || cingere latus ense = cingere il fianco con la spada || Baliares iaculabantur in latera = i Baleari scagliavano dardi contro i fianchi || a latere (o a lateribus o ex latere) = di lato, di fianco || affigo flammam lateri = appiccare il fuoco ai fianchi (d'una torre) || do latus mollius = muovere i fianchi con più mollezza || Boreae finitimus latus = la lontana regione vicina a Borea (= al nord) || adhaeresco lateri craterae = attaccarsi alle pareti di un vaso || alicuius latus gladio haurio = ferire il fianco di qualcuno con la spada || Africam eodem latere sitam = l'Africa situata dalla stessa parte (del Mediterraneo) || adiuro ut tua latera virgis lacerentur = giuro che la tua schiena verrebbe straziata dallo scudiscio || vostra faciam latera lorea = vi taglierò a strisce la pelle dei fianchi || aeneus equus cuius in lateribus fores essent = un cavallo di bronzo nei cui fianchi c’erano sportelli || ab lateribus pugnantes suos circumvenio = aggirare ai fianchi i suoi che combattevano || caput manibus ac lateribus obsequatur = il capo deve seguire (= nell'azione oratoria) il movimento delle mani e del busto || adulatoribus latus praebere o dare = prestare il fianco all'adulazione || brevi latere ac pede longo = stretta di fianchi e con i piedi spropositati || altaria utroque latere dispono = disporre da ambo i lati dell'altare || alicui missa latus eruo hasta = trafiggere a uno il fianco con un colpo d’asta || alicui latus cingo o claudo o tego = coprire il lato di qualcuno (= camminare al suo fianco) || ad latus Samnitium circumduco alas = spostare con un giro la cavalleria sul fianco dei Sanniti || a laevo latere in dexterum ambiunt = (i venti) girano da sinistra verso destra || a senis latere numquam discedo = non staccarsi mai dal fianco di quel vecchio || a fronte atque ab utroque latere cratibus ac pluteis protegebat = delle fascine proteggevano di fronte e di lato || dat ingentem fluctu latus icta fragorem = manda un forte fragore, colpita in un fianco da un'ondata || volnus in latere, quod acu punctum videretur = una ferita al fianco, che sembrava una puntura d'ago || circumacta inde alterum insulae latus = (la flotta) avendo fatto il giro per portarsi di là, sull'altra costa dell'isola (sulla costa opposta) || classis quae lateri castrorum adiuncta latebat = (flotta) che congiunta al fianco dell'accampamento stava nascosta || aciem a latere aperto circumire coeperunt = incominciarono ad accerchiare lo schieramento dal fianco aperto || aeneum equum animadvertit, cuius in lateribus fores essent = trovò un cavallo di bronzo, nei cui fianchi c'erano delle aperture || classis… circumacta ad alterum insulae latus = la flotta essendosi portata, facendo il giro, all’altro lato dell’isola || ad infirmitatem laterum contentionem omnem remiserat = per via della debolezza dei polmoni aveva ridotto ogni sforzo della voce || ad Gallicam ripam latior et placidior affluens = scorrendo più calmo e più placido verso la riva gallica || cavom conversa cuspide montem impulit in latus = rovesciato lo scettro, con la punta colpì il monte scavato nel fianco || cecidisse de equo dicitur et latus offendisse vehementer = si dice che cadde da cavallo e batté violentemente il fianco || ab utroque latere eius collis transversam fossam obduxit = fece scavare su entrambi i lati un fosso perpendicolare a quel colle || a tergo, a fronte, a lateribus tenebitur, si in Galliam venerit = di dietro, davanti, sui suoi fianchi, (Antonio) sarà circondato se entra in Gallia || alios ab utroque latere demissae falces laceravere (= laceraverunt) = altri furono tagliati a pezzi dalle falci che si spuntavano da entrambi i lati (sottinteso: [dei carri]) || ab utroque latere temere incurrentium ilia suffodiebant = ferivano da entrambi i fianchi dei cavalli che correvano all'impazzata || iactanti talia Caeneus … missa latus eruit hasta = mentre grida tali cose, Ceneo gli trafigge il fianco con un colpo di lancia || tabulam pictam proelii proposuit in latere curiae Hostiliae = fece esporre un dipinto raffigurante la battaglia su un lato della curia Ostilia || aliena negotia centum per caput et circa saliunt latus = cento affari altrui mi assalgono la testa ed i fianchi || Aulo Plautio in Capitolium eunti et inde rursus revertenti latus texit = rimase al fianco di Aulo Plauzio quando salì sul Campidoglio e di nuovo quando ne ridiscese || ab lateribus montes ac lacus, a fronte et ab tergo hostium acies claudebat = ai lati i monti e il lago, di fronte e alle spalle le armate dei nemici facevano barriera || Claudius Nero Liviusque Salinator firmissima rei publicae latera = Claudio Nerone e Livio Salinatore, baluardi saldissimi dello Stato || a lateribus cohortes, legionum adversa frons, et subito discursu terga cinxerant equites = da entrambi i lati le coorti (ausiliarie), di fronte i legionari, alle spalle i cavalieri con repentina manovra di aggiramento li avevano circondati || aedificia Numidarum agrestium oblonga, quasi navium carinae sunt, incurvis lateribus tecta = le case dei contadini Numidi sono oblunghe e rassomigliano agli scafi delle navi, i tetti con le pareti incurvate || voluit hoc ipsum nobis ostendere, posse ingenium fortissimum ac beatissimum sub qualibet cute latere = volle specialmente mostrarci che un carattere quanto mai coraggioso e ricco di pregi può esser nascosto sotto qualsiasi apparenza


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:LATUS100}} ---CACHE---