Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



lăpis
[lăpis], lapidis
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 pietra, sasso, marmo; (anche in senso figurato, come simbolo di durezza d'animo o di stupidità)
2 pietra miliare, miglio
3 pietra di confine
4 lapide, pietra sepolcrale
5 tribuna di pietra usata durante la vendita degli schiavi
6 (poetico) pietra preziosa, gemma, perla
7 medicina calcolo
8 mensola di marmo bianco
9 statua di Giove

permalink
<<  lăpĭor Lăpĭthae  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aliquem lapidibus prosterno = abbattere con pietre || centurialis lapis = cippo agrario || assi lapides = pietre secche (= senza cemento) || alicui lapidem impingo = scagliare un sasso contro qualcuno || aliquem lapidibus appeto = assalire qualcuno con pietre || cari lapides = gemme preziose || bibulus lapis = pietra porosa (= pomice) || ad quintum lapidem = a cinque miglia || aliquem lapidibus cooperio = lapidare qualcuno || ad lapidem vertor = rivolgersi verso una pietra || lapidibus obruo = lapidare || aerosus lapis = calamina || albus lapis = tavola di marmo bianco || băsănītes lăpis = pietra di paragone || compluribus lapidibus ex turri subductis = essendo state scalzate molte pietre alla base della torre || supermolaris lapis = macina superiore || Iuppiter lapis = statua marmorea di Giove, situata sul Campidoglio || iacio lapides de muro : = gettare delle pietre dall'alto di un muro || Iovem lapidem iuro = giurare sulla statua marmorea di Giove, situata sul Campidoglio || ad fundas lapides iaceo = gettare delle pietre con la fionda || ad octavum lapidem a Bedriaco = a otto miglia da Bedriaco || iacio lapides in murum = gettare delle pietre contro un muro || tabula lapidibus asperata = tavola irta di pietre || Aesopo lapidem impegerat = aveva scagliato una pietra contro Esopo || cadit aure lapis = una pietra preziosa pende dal suo orecchio || aliquem lapidibus e foro pello = scacciare qualcuno dal foro a sassate || bis ad eumdem (lapidem offendo) = cadere due volte nello stesso errore (letteralmente: [inciampare due volte nello stesso sasso]) || gutta cavat lapidem = la goccia scava la pietra || ad quartum lapidem a Roma = a quattro miglia da Roma || certis spatiis interiecti lapides = ad intervalli determinati (furono) piantate delle colonnine di pietra || Aesopo quidam lapidem impegerat = un tale aveva tirato una pietra a Esopo || assiduo lubricus imbre lapis = pietra che la pioggia continua ha reso scivolosa || ad quintum lapidem est sepultus = è sepolto a cinque miglia (dalla città) || ardentes lapides caelo cecidisse = che erano cadute dal cielo pietre infuocate (= meteoriti) || ab ictu lapidum, quod unum nostris erat telum = dai colpi delle pietre, che erano le uniche armi per i nostri || machina torquet nunc lapidem, nunc tignum = solleva ora una pietra ora una trave || maceriae fiunt de assis, id est, siccis lapidibus = le macerie sono dei muri di pietre a secco || vocabant ferentarios qui depugnabant fundis et lapidibus = chiamavano [ferentarii] i combattenti con fionde e sassi || Caesari nuntiatum est … lapides telaque in nostros conicere = fu annunciato a Cesare che scagliavano pietre e dardi contro i nostri || alterà manu fert lapidem panem ostentat alterà = in una mano porta un sasso, nell'altra fa vedere un pezzo di pane || fac lapis inscriptis stet super ossa notis = fa' che sulle mie ossa venga eretta una lapide con l'iscrizione


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:LAPIS100}} ---CACHE---