Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



ipse
[ipse], ipsa, ipsum
pronome definito

vedi la declinazione di questo lemma

1 (in unione con altri pronomi: ego ipse, tu ipse, is o hic o iste ipse) (io, tu, egli etc.) stesso, in persona, proprio
2 (et ipse, atque ipse, ipse quoque, intensivo o aggiuntivo) anch'egli, egli pure
3 appunto, per l'appunto, precisamente, proprio così
4 perfino
5 il padrone di casa, una persona a tutti nota
6 da se stesso, spontaneamente
7 in sé, di per sé, per se stesso, da solo, separatamente

permalink
<<  Īphĭmĕdīa īra  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


ipsa domina = proprio la padrona || de captivis actum esse et ipsi evolgaverant et = che si fosse discusso dei prigionieri sia essi stessi l'avevano rivelato sia ... || de amicitia ea ipsa disserere quae = esporre sull’amicizia proprio le idee che || commodum ipse exit Lesbonicus = sta giusto uscendo proprio Lesbonico || nec ipse = e neppure lui || commode ipse exit = a proposito || ea quae tenebatis ipsi = quello che già voi stessi sapevate || eo o hoc ipso tempore = proprio in quel tempo (in questo momento) || eā ipsā horā = a quest'ora esatta || ad ipsum mane = fino al mattino stesso || vosmet ipsi vobiscum recordamini = voi stessi ben ricordate (ciò) || adstante ipso = alla sua presenza || is ipse = proprio lui || calumniabar ipse = mi criticavo da solo || a me ipse non desciverim = non mi sarei contraddetto || ab ipso cibo = appena dopo aver mangiato || sepse = contrazione di [se ipse] || clamo mihi ipse «numera annos tuos» = dico forte a me stesso «conta i tuoi anni» || damnis dives ab ipsa suis = resa ricca dalle sue stesse perdite || argumento est ipsa magnitudo = ne è prova la stessa grandezza || ea dicimus quae nescimus ipsi = parliamo di cose che ignoriamo noi stessi || ea ipsa causa belli fuit … = la vera causa della guerra fu… || ea ipsa concludamus aliquando = portiamo finalmente a termine tali considerazioni || civitas secum ipsa discors = la città, divisa da lotte intestine || candore notabilis ipso = insigne per il suo candido splendore || nunc cum o ipsum maxime = proprio ora || at sese non clamet Iuppiter ipse? = ma Giove non dovrebbe apostrofare se stesso? || at nos virtutes ipsas invertimus = ma noi pervertiamo le virtù stesse || carissima sibimet ipsi circumdare = (infinito storico) si mettevano addosso gli oggetti più preziosi || cancellos quos mihi ipse circumdedi = i limiti che mi sono posto || bello cruentior ipso = più assetato di sangue che non la guerra stessa || dabo egenti sed ut ipse non egeam = verrò in aiuto, quando avrà bisogno, ma in modo che io a mia volta non abbia (poi) bisogno || aesalon catulos eius ipsamque vellit = il falchetto attacca lei stessa (= la volpe) e i suoi cuccioli || acies ipsa qua cernimus = la parte dell'occhio con la quale vediamo (= la pupilla) || accendebat dedignantes et ipse = anch'egli accendeva il loro sdegno || a cuius crudelitate vosmet ipsi armis vindicastis (= vinsicavistis) = della cui tirannide voi stessi vi siete vendicati con le armi || a qua ipse longe absum = dalla quale (perfezione) io stesso sono ben lontano || ab ipsa commissione ludorum = fin dall'apertura dei giochi || calescit ipso ab spiritu = si riscalda per effetto della respirazione stessa || adfectio a se ipsa dissentiens = (stato d'animo) in contraddizione con sé stesso || ab ipsa re exordior = cominciare il discorso entrando subito in argomento (tralasciando l’esordio) || ab ipso Socrate sublevatus est = fu tratto d'impiccio dallo stesso Socrate || aliquem ipsius vestigiis persequor = seguire qualcuno passo per passo || ad ipsum Longinum involat = si lancia proprio contro Longino || administer ipsius cupiditatum = agente dei suoi propri piaceri || ad quaestionem ipse adreptus est = fu trascinato davanti a un tribunale || animum ad se ipsum advocamus = richiamiamo l'animo in se stesso || ad ipsam te epistulam reicio = ti rimando alla lettera stessa || ad ipsum discrimen eius temporis = proprio nel momento critico di quella circostanza || adstupet ipse sibi = rimane in estasi di fronte a sé stesso || ob eam ipsam causam quod = precisamente, per la ragione che… || quà ipse famà distraheretur = di quale cattiva fama godesse || tacitus mecum ipse voluto = rifletto fra me e me in silenzio || beneficium … ipsum non eraditur = il beneficio in sé non si cancella || hae manus propest prope est ut dicam ipsae locuntur = queste (= le mani), direi quasi, parlano da sé || agam per me ipse et moliar = agirò da solo e con tutte le mie forze || per se ipse = da sé, per se stesso, per proprio conto || calceabat ipse se et amiciebat = si calzava e si vestiva da sé || cogitatio vertitur in se ipsa = il pensiero si ripiega su lui stesso || amaritudo ipsa ridicula est = la mordacità per se stessa provoca il riso || re ipsa o vera = in realtà, effettivamente || alioqui ipse sibi odio erit = altrimenti egli finirà per odiare se stesso || brevior ipse quam testis = (un giudice) ancor più basso del testimone || ancillae tuae credidi tu mihi non credis ipsi? = io ho creduto alla tua ancella, tu non credi a me in persona? || ob id ipsum quod, quia = precisamente per la ragione che… || ubi ipse generatus erat = dove egli stesso era nato || clavigerum adloquor ipse deum = mi rivolgo personalmente al dio, portatore delle chiavi || iam perflare ad ipsos auram maris = (discorso indir.), ormai spirava fino a loro la brezza del mare || vox ipsi anceps = parola a lui dannosa || cogitatio in se ipsa vertitur = il pensiero si concentra su sé stesso || Aristoteles Isocratem ipsum lacessivit = Aristotele sfidò perfino Isocrate || iam tempus est te ipsi consulatui praestare = è già tempo che tu ti impegni proprio nel consolato || causa proprie ad ipsas pertinens = una causa che le riguardava particolarmente || an ipse pecuniam inspurcavit? = o fu lui a insozzare il denaro? || cedo mihi ipsius Verris testimonium = mostrami la testimonianza dello stesso Verre || ad unum omnes se ipsi interficiunt = si danno tutti la morte dal primo all’ultimo senza eccezioni || colloquio diem locum tempus ipse delegeret = (discorso indiretto), scegliesse lui stesso il giorno, il luogo, l'ora del colloquio || adversus ipsius scripturae fidem = contro l’autorità della stessa scrittura || affectus inter ipsam coercitionem exeuntes = sentimenti che erompono nonostante l'autocontrollo || cedet et ipse mari vector = anche il navigante lascerà il mare || cavendum est ne ipsa expositio vanescat = bisogna stare attenti che l'esposizione non perda il suo effetto || causas ipsas quae inter se confligunt = le parti stesse che si fronteggiano || a quo ipse in consulare provectus fastigium fuerat = dal quale egli stesso era stato elevato fino alla dignità consolare || ad aliquem ipsius arcessitu (o rogatu) venio = recarsi da qualcuno su suo invito || adequitando ipsis prope portis = avanzando a cavallo quasi fino alle porte || acies ipsa, quae pupula vocatur = l'organo della vista che chiamano pupilla || arbor ipsa vexatione constringitur = è rafforzato dal suo stesso scuotersi || atque istuc ipsum nil periclist; me vide = e questa stessa cosa non presenta alcun pericolo, credimi || causas complectar ipsa sententia = esporrò le motivazioni nella (mia) stessa proposta || iam hoc ipsum praesagiens animo praeparaverat ante naves = prevedendo nel suo animo proprio ciò, già da tempo aveva tenute preparate le navi || iam familiariter cum ipso cavillor = ormai scherzo con lui in confidenza || iam ex quo ipse accepisset regnum = fin da quando (poi) egli stesso aveva assunto il potere di re || a stiva ipsa homines mecum conloquebantur = la gente parlava con me senza staccarsi dal manico dell'aratro || a multis ipsa virtus contemnitur = molti disprezzano perfino la virtù || a quibus producti sunt, existunt eorum ipsorum tyranni = la loro stessi che li hanno sospinti, diventano dei tiranni || eadem cotidie quae iam iamque ipsa contrita sunt = tutti i giorni (sempre) le stesse cose, che sono ormai trite e ritrite || apud quos ipsis deverti mos esset = presso i quali essi avevano l'abitudine di alloggiare || Achilles bello cruentior ipso = Achille più sanguinario della guerra stessa || agrum immunem ipsi qui accepisse = terreno esente da imposte per colui che lo avesse ricevuto || commeatu quem in viam ipsi detulerant = (approfittando) dei viveri che gli avevano portato (= offerto) per il viaggio || cometes retroiens ipse descendit = la cometa retrocedendo viene giù || adiciunt spirantem ignibus ipsum = aggiungono (Caco) stesso con le sue spire di fuoco || ea quae ipse semper habuit venalia = ciò che egli ha sempre ritenuto in vendita || capillum … in ipso vertice religant = legano le chiome proprio in cima al capo || habebis me, habebis ipsum gratissimum debitorem = avrai in me, avrai in lui dei debitori pieni di gratitudine || audentes deus ipse iuvat = la stessa divinità favorisce gli audaci || classis impedita suomet ipsa instrumento = la flotta ingombrata dai suoi stessi materiali || Nabis quanam ipse evaderet circumspectabat = Nabide studiava attentamente come evadere || aliter mihi de illis ac de me ipso consulendum = io non devo prendere le stesse misure nei loro confronti se non per quanto mi riguarda || Christus se ipsum, ut nos ditesceremus, pauperavit = Cristo si fece povero perché noi ci arricchissimo || civitas quam ipse semper aluisset = una città che sempre aveva lui stesso sostenuto (aiutata a svilupparsi) || auctore caedis quam ipsa caede miserior = più infelice a causa dell'istigatore del (suo) assassinio che a causa dell'assassinio stesso || aerumnae cor ipsum exedentes = pene logoranti || aspicite ipsum contuemini os = guardatelo lui stesso, vedete il suo contegno || capio coniecturam ex facto ipso = dedurre la congettura dal fatto stesso || capite ipse sua in statuit vestigia sese = si pone da sé con la testa al posto dei piedi || circum terram ipsam volutantur = sia aggirano intorno alla terra stessa || animi aequitas in ipsa morte = serenità anche di fronte alla morte || habeat me ipsum sibi documento = che egli prenda esempio da me || ob ipsorum interna mala = a causa dei loro dissensi intestini || censuit ipsum … in insulam Gyarum relegandum = (propose) che egli (= Silano) fosse relegato nell'isola di Giaro || bibit umorem et ex se ipsa remittit = (la terra) beve l'umidità e da sola la restituisce || ea ipsa (saxa) … in eos qui commoverant recidebant = quelle stesse (pietre) ricadevano su coloro che le avevano smosse || ea ipsa … fraude ipsorum facta erant, non casu = quelle stesse cose erano accadute proprio per loro imbroglio, non per caso || aliud est munus aliud ipsa donatio = una cosa è il dono, altra l'atto del donare || ubi nihil erit quod scribas, id ipsum scribito = quando non avrai niente da scrivere, tu scrivimi anche solo questo || Commius quem ipse Atrebatibus superatis regem ibi constituerat = Commio, che egli, vinti gli Atrebati, aveva nominato loro re || paene in ipso urbis incendio = quando la città era quasi sull’orlo della rovina || ea ludificatio veri et ipsa in verum vertit = quella canzonatura della realtà si tramutò anch'essa in realtà || angusto exitu se ipsi premebant = si spingevano gli uni agli altri a causa dell'uscita stretta || Galbae vox, ipsi anceps = queste parole di Galba, pericolose per lui stesso || aqua ferventi a Rubrio ipso Philodamus perfunditur = Filodamo viene bagnato dalla testa ai piedi con dell'acqua bollente da Rubrio in persona || Aristoteles translationi haec ipsa subiungit = Aristotele include nella metafora anche queste figure || clamabant fore ut ipsi se di immortales ulciscerentur = gridavano che ci avrebbero pensato da sé gli dèi a vendicarsi || iam pridem praevalentis populi vires se ipsae conficiunt = le forze del popolo da lungo tempo già dominante si consumano da se stesse || paene ab ipso vallo… barbaros averto = respingere i barbari quasi dal vallo || iam reor hoc ipsos edidicisse deos = ormai penso che questo lo abbiano imparato (sappiano) gli stessi dèi || angues ipsum spiris ligant ingentibus = i serpenti lo (= Laocoonte) avvinghiano con enormi spire || cito, te ipsum caede, quia nugax es = svelto, prenditi a botte da te, ché sei un buono a nulla || de … eo quod ipsis superat aliis gratificari volunt = vogliono fare omaggio agli altri di ciò che essi hanno in esuberanza || e qua ipsa horribiles exsistunt saepe formidines = e proprio in conseguenza di questa (= l'ignoranza) sorgono spesso terribili paure || ubi scelera ipsa aliis delegent = quando addossano ad altri i delitti medesimi || coarguit illos conscientia et ipsos sibi ostendit = la coscienza li rimprovera e li denuncia ad essi stessi || Catilinam ipsum egredientem verbis prosecuti sumus = abbiamo accompagnato con parole Catilina che usciva dalla città spontaneamente || iaceo humi venerabundos ipsum victores = che i dominatori se ne stessero prostrati a terra in atto di venerazione verso di lui || sacerdos … ipse insigni permotus miraculo = lo stesso sacerdote sbalordito dal prodigio straordinario || Volusi annales Paduam morientur ad ipsam = gli Annali di Volusio moriranno sulle rive stesse del Po || vah quemquamne hominem in animo instituere quod sit carius quam ipse est sibi = ah! quale follia! Occorre che un uomo faccia posto nel suo cuore a un essere che gli sia caro più di lui stesso? || hac ipsa eius subtilitate admodum gaudent = si dilettano molto proprio di questa sua asciuttezza || Ciceronis sententiam ipsius verbis subsignabimus = noi consegneremo qui (di seguito) l'opinione di Cicerone nei suoi termini propri || paene maestior exercitu ipso civitas esse = (infinito storico) i cittadini erano quasi più addolorati dell'esercito stesso || Labienum praefecit, ipse in Italiam contendit = per queste ragioni al comando della linea fortificata pose T. Labieno, quanto a lui si diresse verso l'Italia || cenaturum apud Caesarem vocatu ipsius = che avrebbe cenato da Cesare dietro suo invito personale || at si mare intretur promptam ipsis possessionem = (discorso indiretto) se invece si fosse entrati per via di mare, l'occupazione (sarebbe stata) facile per loro || anno ipso ante quam natus est Ennius = proprio l’anno prima che nacque Ennio || adstante et inspectante ipso signa sustulit = levò le insegne alla presenza e sotto gli occhi di lui || aer in omnes partes se ipse fundit = l’aria si diffonde da sé in tutte le parti || vix subeunt ipsi verba Latina mihi = io stesso fatico a trovare le parole latine || alius Achilles natus et ipse dea = un altro Achille, figlio anch'esso di una dea || Aetolorum consilia in ipsorum caput recidentia = le decisioni degli Etoli, che ricadevano sempre a loro danno || avaritiae non iam vestigia sed ipsa cubilia = non più le tracce, ma proprio il covo della sua avidità || ante ipsas exscreat usque fores = continua a tossire proprio davanti alla porta || beneficium suum ipse insequenti iniuria rescidit = lui stesso rese nulla la sua buona azione con un torto successivo || breviloquentem iam me tempus ipsum facit = il tempo stesso ormai mi rende di poche parole || aget ipse per sese ut adhuc quoque fecit = sarà lui stesso ad agire così di sua iniziativa, come del resto ha fatto sinora || at ipse subtilis iudex et callidus audis = ma tu ti senti definire giudice fine e scaltro || Bruti rem sic ago ut suam ipse non ageret = faccio l'interesse di Bruto come lui non farebbe il suo || bellum … sumptuosum ac damnosum ipsis Romanis = guerra dispendiosa e nociva per gli stessi Romani || anceps pugna erat nec ipsa per se decerni poterat = la battaglia era incerta né si poteva risolversi di per sé || aequitatem relinquere, verba ipsa teneo = lasciare da parte l'equità, lo stesso tenersi alla lettera || bello iam expertus ipsos Carthaginienses = avendo già sperimentato i Cartaginesi in guerra || dabit ipsa feracem spes animum = la speranza da sola renderà l'animo fecondo || bellum uni necessarium, ferale ipsis = una guerra indispensabile per uno solo, fatale per tutti loro || a nullo videbatur, ipse autem omnia videbat = non era visto da nessuno, mentre lui vedeva ogni cosa || aures vocem natura modulantur ipsae = per natura da se stesse le orecchie dànno il ritmo alla voce || accendebantur animi … ipso inter se conspectu = gli animi si esaltavano anche solo nel guardarsi a vicenda || ab ipsa fortuna crudelissime consilia multata = imprese contro le quali si è crudelmente accanita la sorte || accipe quis merse fortunae fluctibus ipse = apprendi da quali flutti della sorte io stesso sono sommerso || argumenta insita appello quae inhaererent in ipsa re = chiamo interne le prove che sono inerenti ai fatti in sé || angustus in ipso fit nodo sinus = si pratica proprio nel nodo un piccolo incavo || ab ipso Hercule perfuncto iam laboribus = dallo stesso Ercole ormai alla fine delle sue fatiche || arcens eum reditu tyrannum quem ipse expulerat = impedendo il ritorno al tiranno che egli stesso aveva cacciato || abs te ipso unas mihi scito litteras redditas esse = sappi che da parte tua mi è stata recapitata una sola lettera || vocem lacrimasque devorat ipse dolor = è proprio il dolore a inghiottire voce e lacrime || ad unum omnes cum ipso duce occisi sunt = tutti (= tutti i nemici), fino all'ultimo uomo, vennero uccisi insieme con lo stesso comandante || ad ea Caesar veniam ipsique et coniugi tribuit = a queste parole Cesare concesse la grazia a lui ed alla moglie || at tu apud nos hic mane dum redeat ipsa = (Taide) ti pregava di tornare domani || volo ipsius quoque voluntate haec fieri = voglio che queste cose accadano anche col consenso di lei || ipsa solitudo natura quoque inmitia efferavit ingenia = questo isolamento ha reso ancor più scontroso il loro animo naturalmente selvaggio || voluptatum flagitiorumque istius ipse reliquias colligebat = egli stesso raccoglieva i resti dei piaceri di costui e delle sue azioni vergognose || aut ex offensu cum turbant corpore in ipso semina = o se, per un urto, turbinano nel corpo medesimo gli atomi || nactus est morbum, quem initio et ipse et medici contempserunt = fu colto da una malattia che all'inizio sia lui stesso sia i medici trascurarono || animus habet cuncta neque ipse habetur = l’animo tutto governa senz’essere da cosa alcuna dominato || altera est divisio quae in tres partes et ipsa discedit = c'è una seconda divisione, la quale anch'essa si dirama in tre parti || rabiem qua pugnaverat ipsa novitate volneris praeferebat = con la stessa stranezza della ferita mostrava la rabbia con cui aveva combattuto || Sabinum quod ego ipse testà conditum levi = vino della Sabina che io stesso ho riposto in un'anfora e chiuso con pece || cohortem nostram ante ipsas fores velut expilationis vadimonium sistimus = collochiamo la nostra coorte proprio davanti alle porte, per saccheggiare la casa, puntuali come se dovessimo presentarci a una citazione in tribunale || ob haec ipsi regi insidiae parantur = (presente storico) per questi motivi prepararono un agguato al re stesso || colenda iustitia est tum ipsa per sese nam aliter iustitia non esset = si deve praticare la giustizia, anzitutto per se stessa (altrimenti non sarebbe più giustizia), poi || apud eos qui me ipsi maxime salvum videre voluerunt = davanti a chi ha personalmente desiderato moltissimo di vedermi salvo || clamat … (ipsum) beatiorem fuisse quam potantem in rosa Thorium = proclama che (egli) era più felice di Torio quando beveva tra le rose || vocum iudicium ipsa natura in auribus nostris collocavit = la stessa natura ha posto nelle nostre orecchie la capacità di giudicare i suoni || ante os ipsum portus ancoras iacit = getta le ancore proprio davanti all'imboccatura del porto || animi iactus liber quo pervolet ipse = fin dove libero vola il balzo dell'intelligenza || alii ipsi professi (sunt) se pugnaturos in gratiam ducis = altri dichiararono volontariamente che essi avrebbero combattuto per far piacere al generale || an iam inde ab ortu natura ipsa congregatae sint = o se già sin dalla nascita (tali bestiole) siano state spinte a vivere insieme dalla natura stessa || Albam unde ipsi oriundi erant a fundamentis proruerunt = Alba, dove essi erano nati, la distrussero da cima a fondo || ad unum omnes desperata salute se ipsi interficiunt = (presente storico) tutti fino all'ultimo, persa la speranza di salvezza, si diedero la morte || cernere ipsos … quo favore hominum iter suum celebretur = (discorso indiretto) essi potevano vedere con quanto generale entusiasmo era applaudita la loro marcia || ad ipsam Romam urbem infesta signa ferri iussit = ordinò che le colonne d'attacco fossero fatte avanzare contro la stessa città di Roma || eas ipsas sollicitudines a diis immortalibus supplicii causa importari putant = credono che quelle stesse preoccupazioni siano causate dagli dèi immortali per punirli || alicuius adversa pravitati ipsius prospera ad fortunam refero = attribuire gli insuccessi di qualcuno a sua colpa, i suoi successi alla fortuna || iam aderit tempus cum sese etiam ipse oderit = presto verrà il momento in cui egli sarà scontento di sé stesso || augebat intuentium visus eximia ipsius species = il suo nobile aspetto accresceva l'ammirazione di coloro che guardavano || ab eo ipso duo illos libros descripsisse descobino = avere trascritto quei due libri dal contenuto delle sue lezioni || angustia conclusae orationis non facile se ipsa tutatur = un ragionamento troppo condensato fa fatica a difendersi || communicatio quae est quasi cum eis ipsis apud quos dicas deliberatio = la partecipazione, che è una specie di deliberazione presa insieme con gli ascoltatori || a vobis salubritas quaedam, ab eis qui dicunt salus ipsa petitur = a voi si chiede una medicina salutare, mentre agli oratori di chiede la salute stessa || volo facinus ipsius qui id commisit voce convinci = voglio che questo crimine sia provato convincentemente dalle parole del colpevole stesso || ea ipsa res omnium animos expectatione suspenderat = proprio quella situazione aveva tenuto in sospeso gli animi di tutti nell'attesa || animadverto deos ipsos innocentia et sanctitate (adorantium) laetari = osservo che gli dèi stessi si allietano dell'innocenza e della virtù (di coloro che li adorano) || addunt ipsi et adfingunt rumoribus Galli, retineri Caesarem = i Galli alle dicerie aggiungono di loro invenzione la diceria che Cesare è trattenuto || Agricola iis ipsis virtutibus iram Gai Caesaris meritus = Agricola si attirò la collera di G. Cesare proprio per quelle virtù || aliud multo propius atque in ipsis prope portis bellum ortum = un'altra guerra scoppiò più vicina, quasi alle porte della città || vox quoque Moerim iam fugit ipsa; lupi videre priores = anche la voce ormai è fuggita da Meride; i lupi l'hanno vista per primi (si credeva infatti che diventasse muto chi fosse visto da un lupo prima di vederlo a sua volta) || aliquem nullo praeiudicio facto tamen ex ipsa causa condemno = condannare qualcuno sulla semplice esposizione della causa senza che vi siano dei precedenti || censuerunt ne ipsi posterive eorum uspiam pararent haberentve nisi … = (stabilirono) che né essi né i loro discendenti avrebbero potuto acquistare o possedere (proprietà) in nessun altro luogo se non … || argentum ille ceterum purum adposuerat ne purus ipse relinqueretur = egli aveva fatto mettere a tavola tutto il resto dell'argenteria priva di fregi per non rimanerne egli stesso privato || qua se trudunt gemmae, angustus in ipso fit nodo sinus = dove le gemme sbucano, in quel nodo stesso si pratica un piccolo incavo || qua vi maria alta tumescant rursusque in se ipsa residant = sotto l’impulso di forza i mari si ingrossino sollevandosi e poi ritornino al loro livello || ubi decrevit mori, tempus secum ipsa modumque exigit = una volta deciso di morire, medita tra sé il momento e il modo || castum esse decet poetam ipsum, versiculos nihil necesse est = è opportuno che sia casto il poeta, ma che lo siano i suoi versi leggeri non è affatto necessario || Catoni cum tribuisset natura gravitatem eamque ipse constantia roboravisset = poiché la natura aveva donato a Catone austerità ed egli l'aveva consolidata con la fermezza || colles enim sunt qui cum perflantur ipsi tum adferunt umbram vallibus = vi sono infatti dei colli che come sono percorsi essi stessi dal soffio dei venti così fanno ombra alle valli || animalia quaedam vestigia sua circa ipsum cubile confundunt = certi animali confondono le loro tracce proprio intorno alla tana || M. Cicero … nonne in ipsis eloquentiae suae castris testis abiectus est? = Marco Cicerone non fu messo da parte come testimone proprio in quello che era il suo campo d'azione di oratore? || Maecenati urbe in ipsa velut peregrinum otium permisit = a Mecenate concesse di vivere nella città stessa libero da preoccupazioni politiche, come un forestiero || namque ipsorum naves ad hunc modum factae armataeque erant = le loro navi, poi, erano fatte ed attrezzate in questo modo || an inanem credulitatem tempore ipso vanescere sineret = o lasciare che l'illusione, col trascorrere del tempo, svanisse da sola || an patris auxilium sperem quemne ipsa reliqui … ? = o posso sperare nell'aiuto del padre, proprio colui che io stessa lasciai … ? || an non cernimus optimo cuique dominatum ab ipsa natura datum? = non vediamo forse che la natura stessa ha dato ovunque la supremazia al migliore? || Caesar ipse, qui illis fuerat iratissimus, cotidie aliquid iracundiae remittebat = Cesare stesso, che pure era stato pieno di collera contro di loro, ogni giorno mitigava un poco il proprio risentimento || circuitus ille … incitatior numero ipso fertur et labitur = il periodo procede e corre più rapido proprio in virtù del ritmo || Caesar ipse, qui illis fuerat iratissimus, tamen = lo stesso Cesare, che pure si era tanto sdegnato con loro, tuttavia || habet aliquam faciem exemplar ipsum quod intuens opifex statuam figuravit = anche l'esemplare ha un certo aspetto e l'artista osservandolo ha modellato la statua || civitas, quam ipse semper aluisset omnibusque rebus ornasset (= ornavisset) = popolo che egli aveva sempre cercato di rendere prospero e fornito di tutto quanto || Aristoxenus ipsius corporis intentionem quandam (animum esse dicit) = Aristosseno (dice che l'anima è) una specie di accordo del corpo stesso || vixdum satis certa luce et eam ipsam premere caligine = appena sorse l'incerta luce dell'alba, offuscata per lo più dalla caligine || ea … ipsa adfinitas haud spreta gratiam Fabio ad volgum quaesierat = il fatto che non avesse disprezzato questa parentela aveva assicurato a Fabio il favore presso il popolo || animi corporibus elapsi circum terram ipsam volutantur = le anime uscite dai corpi si aggirano intorno alla terra || circumspectare inter se attoniti et id ipsum, quod nemo regeret, paventes = (infinito storico) si guardavano intorno attoniti l'un l'altro e spaventati dal fatto stesso che nessuno li comandasse || aquilarum altera in contrariam ac ferebatur partem se ipsa convertit = una delle aquile si volse in direzione contraria a quella verso la quale era diretta || artifices quorum magna pars ipsius erant ex medio ludicro repente abduxit = fece ritirare bruscamente nel bel mezzo dello spettacolo gli attori, che in gran parte erano suoi schiavi || ars quidem cum ea non utare (= utaris) scientia tamen ipsa teneri potest = un'arte, anche se non la si mette in pratica, si può tuttavia possedere in teoria || ea ipsa remissio animi suspicionem dempsit novare eum quicquam velle = proprio quell'atteggiamento conciliante tolse il sospetto che egli volesse prendere qualche nuova iniziativa || aestimare debent an quod inchoatur rei publicae utile, ipsis gloriosum sit = devono esaminare se ciò che si intraprende sia utile per lo Stato e glorioso per loro stessi || Calenus Delphos, Thebas et Orchomenum voluntate ipsarum civitatium recepit = Caleno prese possesso di Delfi, di Tebe e di Orcomeno con il consenso delle città stesse || catulum lambendo mater in formam quantum capit ipsa reducit = la madre leccando l’orsetto lo riduce alla forma che ha essa stessa || acutarum graviumque vocum iudicium ipsa natura in auribus nostris collocavit = la natura stessa ha messo nelle nostre orecchie la capacità di distinguere i toni di voce alti e bassi || civitas … exulem et regem ipsum et liberos eius et gentem Tarquiniorum esse iussit = la città mandò in esilio il re stesso e i suoi figli e (tutta) la famiglia dei Tarquini || civitatem in Catonis et in ipsius Bruti fide locatam … funditus perdidissem = avrei portato alla rovina totale una città posta sotto il patrocinio di Catone e dello stesso Bruto || absurdum fuerit non cedere imperio ei, cuius filium adoptaturus essem, si ipse imperarem = sarebbe insensato non cedere il comando a colui, il cui figlio adotterei se io stesso fossi imperatore || adlocutione opus erat homini ad consolandos suos ex ipso rogo caput adlevanti = servivano parole di consolazione a un uomo che, per rinvigorire i suoi, sollevava persino la sua testa dalla tomba || aperiet et reclude contecta et tumescentia victricium partium volnera bellum ipsum = la guerra stessa rivelerà, schiudendole, le ferite nascoste, ma ancora aperte, del partito vittorioso || arripit acer saepe dolor dentis oculos invadit in ipsos = spesso un dolore acuto prende i denti, si estende perfino agli occhi || ardentis faces furiis Clodianis paene ipse consul ministrabas = quasi quasi eri proprio tu, il console, a fornire torce accese alle furie di Clodio || pacem ipsam, quoniam sub nomine pacis bellum lateret, repudiandam = che bisognava respingere persino la pace, perché sotto il nome di pace si nascondeva la guerra || Caesar … hibernis Labienum praeposuit, ipse in citeriorem Galliam … profectus est = Cesare affidò a Labieno il comando degli accampamenti invernali, egli stesso partì per la Gallia citeriore || apud imperitos prodigii loco accipiebatur ipsa aquarum penuria = agli ignoranti appariva come un fatto prodigioso la penuria stessa delle acque || sacrorum autem ipsorum diligentiam difficilem, apparatum perfacilem esse voluit = volle poi che dei riti stessi l'apparato fosse semplicissimo e la cura scrupolosa || arbores seret diligens agricola quarum aspiciet bacam ipse numquam = il coltivatore coscienzioso pianterà gli alberi dei quali non avrà nessun frutto per lui || Dareus … statuit ipse decernere: quippe quae per duces acta erant cuncta damnabat = Dario stabilì di combattere egli stesso; riprovava infatti tutte quante le azioni dei (suoi) generali || Daedalus ipse dolos tecti … resolvit, caeca regens filo vestigia = Dedalo stesso risolve i trucchi del palazzo, dirigendo con un filo i ciechi passi || audiebantur voces exprobrantium multitudini quod defensores suos in ipso discrimine periculi destituat = si udivano le parole di coloro che rimproveravano alla folla il fatto che abbandonava i suoi difensori proprio nel momento del pericolo || de absolutione istius neque ipse iam sperat nec populus Romanus metuit = sull'assoluzione di costui né lui stesso ha più speranze né il popolo romano timori || certior factus hostes monte consedisse milia passum ab ipsius castris octo = avvertito che i nemici si erano fermati ai piedi di un monte a circa otto miglia dal suo accampamento || Capitolii fastigium illud et ceterarum aedium non venustas, sed necessitas ipsa fabricata est = non sono state ragioni di bellezza, ma di necessità che hanno ideato il meraviglioso frontone del tempio capitolino e di altri templi || audivi milites qui nec ipse consulere nec alteri parere sciat eum extremi ingenii esse = ho sentito dire sai soldati che quello che non sa né prendere delle decisioni né seguire quelle di qualcun altro è un carattere vile || Caesar vehementer centuriones incursavit: cur de sua virtute aut de ipsius diligentia desperarent? = (Cesare) accusò aspramente (i centurioni): perché disperavano del loro coraggio o della sua circospezione? || ceteros … iam antea aequitate et misericordia viceras, hodierno vero die te ipse vicisti = già in precedenza avevi superato tutti gli altri per equilibrio e clemenza, ma oggi hai superato te stesso || aliis id ipsum placebat quod neminem ex praepotentibus sed Thraseam ad exemplar verae gloriae legisset = ad altri piaceva proprio questo, che egli avesse scelto ad esemplare di vera gloria non un (cittadino) dei più influenti ma Trasea || e principio oriuntur omnia, ipsum autem nulla ex re alia nasci potest = dal principio tutto scaturisce, ma esso di per sé non può nascere da alcuna altra cosa || date frenos impotenti naturae et indomito animali et sperate ipsas modum licentiae facturas = rilasciate le redini alla natura incontrollabile delle donne e al loro istinto indomito, e sperate che dopo di ciò sperate che esse si impongano da sole un limite alla loro licenza || voluit hoc ipsum nobis ostendere, posse ingenium fortissimum ac beatissimum sub qualibet cute latere = volle specialmente mostrarci che un carattere quanto mai coraggioso e ricco di pregi può esser nascosto sotto qualsiasi apparenza || ea vis igitur ipsa quae saepe incredibilis incredibiles huic urbi felicitates atque opes adtulit = è dunque proprio una tale potenza che ha dato spesso a questa città successi e prosperità incredibili || antequam pro Murena dicere instituo pro me ipso pauca dicam = prima di cominciare a parlare a favore di Muréna, parlerò un po' per me stesso || colles collibus ipsi verba repulsantes iterabant dicta referre = i colli, rilanciandosi l'un l'altro le parole, continuavano a riecheggiare ciò che era stato detto || cohortes adeo incompositae ut vindices praedarum prope ipsi praedae fuerint = squadre così disordinate che coloro i quali erano venuti a reclamare la preda per poco non divennero essi stessi preda (di guerra)


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:IPSE100}} ---CACHE---