Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



impĕrĭum
[imperium], imperii
sostantivo neutro II declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 ingiunzione, ordine, comando
2 potere, autorità, dominio, governo
3 signoria, giurisdizione
4 militare autorità suprema
5 magistratura, carica pubblica
6 ufficiali militari
7 regno, dominio, impero, stato, paese
8 (durante l'epoca imperiale) l'impero romano

permalink
<<  impĕrītus imperiūrātus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


cum imperio sum = avere il sommo potere || alicuius imperio = per comando di qualcuno || acerbitas imperii = durezza di dominio || alienum imperium = dominazione straniera || aversor imperium = non volerne sapere di … || alicui mando imperia = affidare a qualcuno cariche militari || alicui imperium trado = rimettere a qualcuno il comando supremo || auctu imperii = con l'ampliamento dell'impero || auctus imperii = accrescimento dell'impero || comitia imperii transigit = indice i comizi per l'elezione a imperatore || abrogo alicui imperium = togliere il comando a qualcuno || arcana imperii = le basi segrete del potere || alicuius imperia sustineo = tollerare il dispotismo di qualcuno || me subicio imperio = sottomettersi al comando || alicuius imperio subicio = sottomettere al comando di qualcuno || alicui imperium permitto = rimettere a qualcuno il comando supremo || alicuius imperium neglego = trasgredire gli ordini di qualcuno || capax imperii = degno dell’impero || affectator imperii = pretendente all'impero || breviarium imperii = inventario dello Stato || Romanorum imperium = l'impero romano || vacua ab imperiis Sardinia = la Sardegna priva di alti funzionari || populi imperium = democrazia || brevitas imperii = brevità del regno || iam imperio annuo terminato = finito il (mio) anno di comando || eam labem civitatibus opulentis repertam ut magna imperia mortalia essent = questa causa di rovina per gli Stati potenti fu trovata per rendere caduchi i grandi imperi || alicuius ductu imperioque = sotto il comando || affecto imperium = aspirare al comando || aliquem cum imperio mitto = inviare qualcuno investito di tutti i poteri || clementia imperium temperavere = resero più mite con la clemenza l'esercizio del potere || affectatio imperii = pretesa all'impero || adiutor imperii = collaboratore nel comando || Gallorum imperia perfero = sopportare il dominio dei Galli || ab alieno imperio intacti = non mai soggetti a dominazione straniera || dantur imperia et ea continuantur = si concedono pieni poteri che poi vengono prolungati || asserti imperii nuntium = la notizia della salvezza dell'impero || de administrando imperio dissero = dissertare sulla amministrazione del regno || ad deponendum imperium tardior = troppo esitante a deporre il potere || circumspectis imperii viribus = dopo avere attentamente esaminato le forze di cui disponeva l’impero || Augustus formator imperii = Augusto fondatore dell'impero || coepit aperte totius Numidiae imperium petere = cominciò ad ambire apertamente al dominio di tutta la Numidia || ea prodendi imperii Romani esse = quelle (deliberazioni) miravano a tradire il popolo Romano || ambitioso imperio regebat = teneva il comando in modo da avere il favore (dei soldati) || Camillo submitto imperium = sottomettere il proprio potere a quello di Camillo || boni imperii instrumentum = strumento per regnare bene || adscitus adoptione in imperium = per adozione assunto all’impero || iam inde a principio huius imperii = dall'origine della nostra dominazione || breviarium totius imperii = un quadro statistico di tutto l'impero || accipio imperium ab exercitu = ricevere dall’esercito la carica di comandante supremo || clavum tanti imperii teneo = tenere in mano il timone di un così grande potere || clavum imperii teneo = avere in mano il timone del potere || arcana imperii tempto = saggiare i segreti del potere || alicui summam imperii trado = affidare il supremo comando a qualcuno || alicui salutem imperii adiudico = attribuire a qualcuno il merito della salvezza all’impero || augeo et propago imperium = estendere il predominio || ad eius propinquos a Treveris imperium defertur = (presente storico) i Treveri affidarono il comando ai parenti di lui || celeriora prope omnia imperio erant = tutto veniva eseguito quasi più precipitosamente del tempo necessario per dare gli ordini || ad imperium consensu militum eligi = esser scelto all’impero dal || Caesaris imperio restituendus erat = doveva essere reso al potere di Cesare || acta et imperia tua domum ad senatum suum renuntiaverunt = hanno inviato un rapporto ufficiale al loro consiglio sul tuo comportamento e i tuoi ordini || Caesari imperium extraordinarium dedi = a G Cesare ho fatto conferire un comando straordinario || cepi et gessi maxima imperia = ho ottenuto ed esercitato le più alte funzioni || ab omni externo imperio soluta = libera da ogni dominio straniero || ad hunc summa imperii respiciebat = a lui competeva il comando supremo || ubi imperium ad ignaros eius pervenit = quando il potere passa nelle mani di cittadini incapaci || armatos disciplinà et imperiis suesco = abituare gli armati alla disciplina e al comando || ubi imperium Vespasianus invaserit = quando Vespasiano si fosse impadronito dell'impero || Clemens ambitioso imperio regebat = Clemente comandava in modo da accattivarsi il favore || C. Pompeius decus firmamentumque imperii = Gaio Pompeo, onore e sostegno dell’impero || brevi et inglorio imperio perfunctus est = tenne il dominio per poco e senza gloria || cado in potestatem o sub imperium alicuius = cadere sotto il dominio di qualcuno || Cn Pompeius imperii populi Romani decus ac lumen fuit = (Gneo Pompeo) fu onore e gloria dell'impero del popolo romano || Carthalo, penes quem summa equestris imperii erat = Cartalone, che aveva il comando supremo della cavalleria || iam velut despondente fortuna Romanis imperium orientis = come se già la sorte garantisse ai Romani il dominio dell'oriente || qua fines imperii populi Romani sunt = fin dove si estendono i confini del dominio del popolo romano || alicui trado principatum atque imperium = conferire a uno il potere civile e militare || nacti vacuas provincias ab imperiis = trovando le province prive di governatori || certum recepit imperii iugum = soggiacque definitivamente al dominio (romano) || Carthago aemula imperii Romani = Cartagine rivale dell'impero romano || adfectae iam imperii opes = le finanze imperiali già dissestate || circumspectis omnibus imperii viribus = dopo aver attentamente esaminato tutte le forze militari dello Stato || certumne est neutram vostrarum persequi imperium patris? = è certo che nessuna di voi due vorrà eseguire gli ordini del padre? || ea … ab hoc quoque facile praestant invictum Romanum imperium = quei fattori garantiscono che la potenza di Roma non sarebbe stata vinta facilmente neppure da questo || Cingetorigi … principatus atque imperium est traditum = a Cingetorige fu affidato il supremo potere || civis qui id cogit omnes imperio legum = il cittadino che costringe tutti a fare con l’imperio delle leggi ciò… || paene deletrix huius imperii sica = il pugnale che stava per distruggere questo governo || civitates in antiquam imperii formulam redigo = ricondurre le città all'antica condizione di sudditanza || adoptione in imperium et cognomentum Neronis adsciri = chiamato per adozione ad ereditare l'impero e a chiamarsi Nerone || ad summum imperium acerbitatem naturae adiungere = aggiungere l'asprezza del suo carattere all'onnipotenza || alicuius imperio rem publicam tuendam permitto = affidare ai poteri di qualcuno la protezione dello stato (= dargli i pieni poteri) || ad neminem unum summa imperii rediit (o redit) = il comando supremo non passò nelle mani di una sola persona || Atheniensibus imperii maritimi principatum concesserunt = (gli Spartani) concessero agli Ateniesi il primato del dominio sul mare || animi ad imperium Romanum tuendum constantiores = animi più risoluti per difendere il dominio romano || ad imperium populi Romani Ciliciam adiungo = annettere la Cilicia all'impero romano || ad capienda imperii primordia C. Caesar egrediebatur = G. Cesare si faceva avanti per cogliere i primi momenti del potere || a fortissimis viris summo imperio praeditis = da parte di uomini di grande valore che hanno il comando supremo || aeternum Romano imperio spiritum ingeneraverat = aveva dato vita immortale all'impero di Roma || adversus bella munio Romanum imperium = fortificare la potenza romana contro le guerre || blanditia, non imperio fit dulcis Venus = è con l'adulazione e non con l'autorità che Venere diventa dolce || auctoritate magis quam imperio rego loca = governare un paese più con il proprio ascendente piuttosto che con reale autorità || ad tollendum rei publicae consulare imperium = per abolire dallo Stato il potere consolare || animi imperio corporis servitio magis utimur = dell'animo ci valiamo per comandare, mentre del corpo piuttosto per servire || annua imperia binosque imperatores sibi fecere (= fecerunt) = si diedero (= istituirono) una magistratura annua con due governanti || arbiter regni factus imperium maiori restituit = divenuto l'arbitro del regno, restituì il potere al (fratello) maggiore || Raetiam … et Vindelicos … novas imperio nostro subiunxit provincias = assoggettò al nostro dominio come nuove province la Rezia e la Vindelicia || Caedicius negare se commissurum cur sibi … quisquam imperium finiret = (infinito storico) Cedicio dichiarava che non avrebbe permesso a nessuno di porre fine al suo potere || Galba fatigabat alieni iam imperii deos = (Galba) importunava (con le sue suppliche) le divinità di un impero che era già d'altri || adeo imperio meliori animus mansuete oboediens erat, ut = l'animo era tanto pronto a mettersi docilmente ai comandi del migliore, che … || ad urbem cum imperio rei publicae causa remaneo = restare alle porte di Roma con i propri poteri per servire lo Stato (parlando di un magistrato che perdeva i suoi poteri entrando a Roma) || circa administrationem autem imperii … se varium praestitit = ma, per quanto concerne il governo dell'impero, si mostrò incostante || ad eos summa rerum ac maiestas consularis imperii venerat = a essi spettarono la direzione dello Stato e la dignità del potere consolare || Galliam … sub populi Romani imperium redactam = (discorso indiretto) la Gallia ridotta in potere del popolo romano || Galliam sub populi Romani imperium redigo = sottomettere la Gallia alla dominazione romana || A. Postumium … severissimi imperii virum dictatorem dixit = designò dittatore Aulo Postumio, uomo rigorosissimo nel comando || ad aliquem defero imperium (o summam totius belli, o summam rerum, o summam imperii) = affidare il comando supremo a qualcuno || ad summum imperium per omnes honorum gradus aliquem efferre = far salire qualcuno per tutti i gradi delle magistrature fino al potere supremo (= al consolato) || auferri a primoribus ad plebem summum imperium credebant = pensavano che il potere supremo potesse essere sottratto ai nobili per passare alla plebe || Aborigines, genus hominum agreste, sine legibus, sine imperio = gli Aborigeni, uomini rustici, senza legge, senza governo || avaritia et luxuria quae pestes omnia magna imperia everterunt = l'avidità e il lusso, flagelli che rovinano tutti i grandi imperi || centurionibus datum negotium erat ut sine mora imperia exsequerentur = ai centurioni era stato dato incarico di eseguire senza indugio i comandi || Agrippina quae filio dare imperium tolerare imperitantem nequibat = Agrippina, che poteva dare l'impero al figlio, ma non tollerarlo al potere || Chaldaeos interpretatos, imperium Persarum ad eos transiturum quorum arma esset imitatus = che i Caldei avevano profetizzato che l'impero dei Persiani sarebbe passato a coloro le cui armi egli (= Dario) aveva imitato || Batavi … populus … in eas sedes transgressus, in quibus pars Romani imperii fierent = i Batavi, popolazione trasferita in quelle sedi, nelle quali essi dovevano poi divenire parte dell'impero di Roma || augendi imperii neque voluntate ulla motus neque spe = non mosso da alcuna speranza o volontà di ingrandire l'impero || aeque malam licentis imperii magistram iudicans inopiam atque avaritiam = giudicando povertà e avarizia maestre ugualmente cattive per un governo incontrollato || absurdum fuerit non cedere imperio ei, cuius filium adoptaturus essem, si ipse imperarem = sarebbe insensato non cedere il comando a colui, il cui figlio adotterei se io stesso fossi imperatore || causam … imperium consulare pro regio permutandi populo Romano praebuit = offrì al popolo romano motivo per sostituire alla monarchia la repubblica consolare || altus consiliis pater imperiique haut flectere molem inscius = il padre, che ha profonda saggezza e che è capace di governare un grande regno || bellum gerere coepit et aperte totius Numidiae imperium petere = cominciò a far guerra e a tendere apertamente al dominio di tutta la Numidia || aliis gentibus ignorantia imperi Romani inexperta esse supplicia nescia tributa = altre nazioni non conoscevano la dominazione romana, avevano patito supplizi e ignoravano le esazioni dei tributi || nacti vacuas ab imperii Sardiniam Valerius, Curio Siciliam, cum exercitibus eo perveniunt = giungono con gli eserciti Valerio in Sardegna, Curione in Sicilia, trovando (le province) prive di governatori || clamitabat … ardere Galliam tot contumellis acceptis sub populi Romani imperium redactam = protestava che la Gallia era in fiamme per le tante sconfitte subite e per essere ridotta in potere del popolo Romano


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:IMPERIUM100}} ---CACHE---