Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



hŏmo  [hŏmo], hominis
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 persona, creatura umana (in quanto specie, in contrapposizione agli animali)
2 (in riferimento alle sue qualità) uomo nobile, coraggioso, leale, capace
3 schiavo, servo
4 (al plurale) soldati, specialmente fanti
5 (al posto di un pronome dimostrativo: is, hic, ille, con tono enfatico) egli, questi, costui

permalink
<<  hŏmīlĭa hŏmoeŏmĕrīa  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


eadem natura hominem conciliat homini et ad orationis et ad vitae societatem = la medesima natura unisce l'uomo con l'uomo per la comunanza del linguaggio e della vita || complexus hominem congratulatusque = avendo abbracciato congratulandolo || aliquis de nostris hominibus = qualcuno dei nostri compatrioti || comparo hominem cum homine = paragonare uomo con uomo || comitialis homo = elettore che vende il suo voto || facies homini tantum = il viso solo l'uomo ce l'ha || ad lecticam homines = schiavi portatori di lettiga || capitalis homo = uomo pericoloso || fabrica hominis = la creazione dell'uomo || capiebat homines = si attirava le folle || o scelestum hominem! = che canaglia d'uomo! || fabricor hominem = forgiare uomini || caritas hominum = l’amore che manifestano gli uomini || apertus homo = uomo aperto (= franco) || ad miseriam hominum = per rendere infelici gli uomini || sacerrimus homo = uomo infame || fabricatio hominis = struttura dell’uomo || qua homines sunt, non qua sapientes = in quanto esseri umani, non in quanto sapienti || o hominem impurum! = oh essere ignobile, o miserabile || caducarii homines = gli epilettici || belli homines = uomini garbati || cibarius homo = povero miserabile (che lavora per guadagnarsi il pane) || montanus homo = montanaro || madet homo = è ubriaco fradicio || amplus homo = personaggio importante || ad homines nascendos pertinere = aver tratto la nascita dagli uomini || ampli homines = uomini autorevoli || o desertum hominem! = oh pover'uomo abbandonato da tutti! || caedendus tu homo es = tu sei uno da picchiare || adsuesco ad homines = addomesticarsi (parlando di animali) || calface hominem = metti sotto pressione il nostro uomo || o hominem cavendum = oh che uomo da evitare || amplissimi homines = uomini illustrissimi, i più rispettabili || comparo homines ad lecticam = procurarsi dei portatori (di lettiga) || admiratio hominum = l’ammirazione degli uomini || comparat quanto plures deleti sint homines = dimostra con un confronto come più uomini siano periti… || mille homines = un migliaio di uomini || accedam ad hominem = mi avvicinerò a lui || Rudinus homo = il Rudino per antonomasia, cioè il poeta Ennio || amendat hominem quo? = egli allontana il personaggio, dove? || aliquem relego ab hominibus = bandire qualcuno dalla società umana || agrestis homines = contadini || cogebat exercitum numero hominum ampliorem sed hebetem infirmumque = arruolava un esercito numericamente più consistente, ma composto di gente senza nerbo e poco vigorosa || ab hominibus demigrare = abbandonare la società umana || adgrediar hominem = andrò incontro all'uomo || comparasti ad lecticam homines = ti sei comprato degli schiavi lettighieri || faciet hominem ex tristi lepidum et lenem = saprà rendere giocondo e piacevole un uomo da burbero che era || collectam gratiam florentissimi hominis effundo = gettare al vento, dopo averlo raccolto, il favore di un uomo così potente || abruptus homo = uomo inabbordabile || homo novus = uomo nuovo, di nobiltà recente, di famiglia che non ha mai ricoperto magistrature || collectio hominum = leva di truppe || certi homines = certe persone (ben note, ma che non si vuole nominare) || collum obstringe homini = stringigli il collo || homo homini lupus = l'uomo è lupo per l'uomo (= è nemico dei suoi simili) || commendatio hominis = raccomandazione per un uomo ... || commoveo homines ad = spingere gli uomini a ... || communis generis hominum conciliatio = la comune convivenza del genere umano || nunc homines = gli uomini d'oggi || ad hominum luxuriem facta = oggetti fatti per lo sfarzo degli uomini || ad hominum decem milia o milia decem = circa 10.000 uomini || aspectum hominum vito = evitare gli sguardi della gente || ad vescendum hominibus aptus = (animale) adatto al nutrimento degli uomini || magna vis hominum = una gran moltitudine di persone || duo milia hominum = due migliaia di uomini || ad manum hominis adnato = nuotare verso la mano dell'uomo || boum hominumque strages = stragi di buoi e di uomini || abiecti homines et perditi = uomini spregevoli e corrotti || abiecti hominis et semiviri = uomini corrotti e effeminati, rammolliti || adsiduus in oculis hominum = che vide costantemente sotto gli occhi del pubblico || ab homine tam necessario = da un parente così stretto || adiunctio ad hominem naturae = avvicinamento naturale di un uomo verso un'altro uomo || ab hominibus nequam inductus = istigato da dei mascalzoni || affingo aliquid suspicione hominum = immaginare qualche cosa sulla base di semplici sospetti || ab hac hominum satietate discedo = allontanarsi da questi uomini che mi son venuti a noia || accessus hominum fugio = rifuggire la vicinanza con gli uomini || abstraho ex oculis hominum = sottrarre agli sguardi degli uomini || aspicite hominem religiosum = guardate questo modello di devozione || acervatos cumulos hominum = mucchi di uomini accatastati || acutus nec insulsus homo = uomo acuto e tutt'altro che sciocco || bonitas erga homines = bontà verso gli uomini || Attis exuit hominem = Attis si spogliò della natura di uomo || ad unguem factus homo = una persona perfettamente compiuta || animos hominum ad me converteram = avevo attirato su di me l'attenzione della gente || accipenser iste paucorum hominum est = questo storione non è cosa per tutti || ad beneficiis obstringendos homines = a legare a sé gli uomini con benefici || aiunt hominem respondisse … = si sostiene che questo uomo rispose … || Aegyptus hominum generatrix = (la terra d'Egitto) generatrice di uomini || ad hominum milibus quattuor = circa 4.000 soldati || ad oculos hominum pervenio = arrivare agli sguardi della gente || abalieno homines meis rebus = allontanare gli uomini dalla propria parte (= renderseli ostili) || adsuescere ad homines non possunt = essi non possono assuefarsi agli uomini || hae leges primo rudibus hominum animis simplices erant = queste (= le leggi) dapprima furono semplici, data la rozzezza degli uomini || cognoscetis Entellinorum hominum summi laboris dolorem et iniurias = sarete informati del risentimento e dei torti patiti dagli abitanti di Entella, uomini si somma operosità || aedificiorum et hominum strages = rovine di edifici e cadaveri || vacuis occursu hominum viis = per strade dove non si incontrava nessuno || vulgaris hominum consuetudo = le quotidiane relazioni umane || vos, his ingeniis homines = voi, uomini di tanto valore || paene homini inconcessum = cosa quasi impossibile all’uomo || cognosces eum hominem officiosum = troverai in lui un uomo servizievole || o hominem amentem et miserum = oh uomo pazzo e infelice || clamore hominem posco = chiamo il mio uomo a gran voce || aliquem ex hominum communitate extermino = tagliar fuori qualcuno dalla comunità umana || auctoritate graviores homines = degli uomini che hanno maggior peso per il loro prestigio || collocari iussit hominem in aureo lecto = lo fece portare in un aureo letto || eadem natura cupiditatem ingenuit homini veri videndi = la medesima natura ingenerò nell'uomo il desiderio di vedere il vero || ea virtus quae constat ex hominibus tuendis = quella virtù che consiste nel dovere di proteggere gli uomini || animal quem vocamus hominem = l'animale che chiamiamo uomo || quis homo est? = chi è costui? || complures qui procacitatem hominis manibus coercere conarentur = molti che tentavano di reprimere con la forza la sfrontatezza di quell'uomo || homini necesse est mori = per l'uomo la morte è necessaria || post homines natos = da quando esistono gli uomini || comparas hominem nondum suspicantem quale esset copiose et ornate dicere = metti a confronto un uomo che non immaginava ancora che cosa significasse il parlare con ricchezza ed eleganza || aliquem in hominum numero puto = considerare qualcuno un uomo || cito sermone homo = uomo di parola pronta || post hominum memoriam = a memoria d'uomo || animo consternati homines = uomini spaventati || ea ad hominum luxuriem esse facta = che quegli oggetti fossero fatti per il lusso || animo hominum concilio = conciliarsi gli spiriti degli uomini || alienissimorum hominum invado = invadere (= impossessarsi) il patrimonio di gente assolutamente straniera || alia quibus cohaerent homines = gli altri elementi di cui constano gli esseri umani || Gallia hominum fertilis = la Gallia ricca di uomini, popolosa || habeo homines clitellarios = ho degli uomini adatti a portare il basto || celebritas sermonis hominum = la fama che danno i discorsi degli uomini || voluntates hominum excipio = accattivarsi le simpatie di tutti || certus amicus, homo = amico, uomo sicuro || bonis nominibus (homines), bono nomine (homo) = (uomini) con nomi felici, (uomo) con un nome felice || cogitationes omnium hominum penitus insedit deum esse = l'idea dell'esistenza di Dio si è radicata profondamente nella mente di tutti gli uomini || adversus homines reverentia = rispetto verso i giudici || bonae frugis homo = uomo meritevole, di valore, onesto, virtuoso || adeptus es quod non multi homines novi = tu hai ottenuto ciò che non molti uomini nuovi ottengono || facile homines novos auctoritate principum de sententia deduci = gli uomini nuovi si lasciano facilmente indurre a cambiare parere dall'influsso dei personaggi autorevoli || circumventi flamma exanimantur homines = gli uomini sono fatti perire avvolti dalle fiamme || abundabat multitudine hominum Poenus = il Cartaginese abbondava di uomini || eam causam quae homines audaces in fraudem rapere soleat = quel motivo che spesso induce uomini audaci alla colpa || brevi atque humili corpore homines = uomini di taglia corta rimpiccolita || adde istuc sermones hominum = aggiungi a questo le chiacchiere della gente || castissimus hominem ad peccandum impello = spingere al male il più virtuoso degli uomini || eademque ad decem homines servabitur portio = si manterrà la stessa proporzione sino al decimo uomo || caterva in ore hominis imminens = il coro teneva fissi gli occhi sul viso di questauomo || adrogantiam hominis insolentiamque cognoscite = imparate a conoscere l'arroganza e l'insolenza dell'uomo || animus hominis habet memoriam = lo spirito umano possiede il ricordo || ambitio animos hominum exercebat = l'ambizione stimolava senza posa il cuore degli uomini || volgus aliud nebulonum hominum = l'altra folla degli uomini imbroglioni || o hominum rerumque aeterna potestas = oh eterno signore degli uomini e del mondo || Cethego homini non probatissimo servire = mettersi al servizio di Cetego, uomo non proprio del tutto retto || Maecenas quomodo tecum? — paucorum hominum = e con Mecenate, come ti va? — è uno di poca compagnia || vulnus hoc hominem esse me clamat = questa ferita dimostra che io sono un (semplice) uomo || P. Rutilius qui documentum fuit hominibus nostris virtutis = Publio Rutilio che fu per gli uomini del nostro tempo un modello di virtù || calamitates hominum indignorum sublevo = recar sollievo agli uomini che si trovano nelle tribolazioni senza loro colpa || Galbam divinum hominem in dicendo = Galba, un dio nel parlare || circumscribo verbis, quid homo sit = dare una definizione di uomo || absterreo homines a pecuniis capiendis = distogliere gli uomini dal prendere denaro || aliquot homines de caelo tacti exanimatique fuerant = alcuni uomini erano stati colpiti dal fulmine e uccisi || voltus in fraudem homines impulit = è il tuo volto che ha indotto la gente in errore || capti homines equitesque producebantur = si mettevano in mostra fanti e cavalieri catturati || alere nolunt hominem edacem = non vogliono dar da mangiare a un ingordo (come me) || agrestis homines tenuis atque egentis = contadini miseri e bisognosi || adversae Hannibalis factionis homines = uomini del partito contrario ad Annibale || adsimulato quasi hominem quaesiveris = fai come se tu avessi cercato il tuo uomo || adeone hominem esse invenustum quemquam ut ego sum? = ci può essere un uomo disgraziato tanto quanto me? || arma cum hominibus necessariis confero = battersi contro degli amici || apud infimae plebis homines = presso persone della plebaglia || ad hominum utilitatem suam prudentiam conferunt = metto a disposizione la loro chiaroveggenza nell'interesse dei loro simili || auctoritas sapientissimorum hominum facit nobiscum = l’autorità degli uomini più sapienti concorda con noi || an quid est homini Salute melius? = c'è forse qualcosa di meglio, per l'uomo, della Salvezza? || Antonius odium omnium hominum = Antonio, oggetto di odio universale || aptior erat locorum hominumque ingeniis = era più adatta per la natura del terreno e degli uomini || capitis hominem innocentissimum condemno = condannare alla pena capitale un uomo assolutamente non colpevole || animus dis hominibusque infestus = animo nemico agli dèi e agli uomini || apud mediocris homines dico = parlare di fronte a un uditorio medio || boves excolunt victum hominum = i buoi coltivano i campi che nutrono gli uomini || beluae forma hominum indutae = belve in forma umana || amicissimi hominis existimatio offendenda est = è necessario nuocere alla reputazione di un amico carissimo || Albicos barbaros homines ad se vocaverant = avevano chiamato presso di loro gli Albici, uomini barbari || aversae curae hominum sunt a bello = le preoccupazioni furono sviate dalla guerra || callidum et disertum credidi hominem = lo avevo preso per uno furbo e sveglio || at illa laus est liberos homines educare = invece è lodevole il fatto di educare uomini liberi || asperius in quosdam homines invehor = scagliarsi con una certa violenza contro talune persone || ad expetendas ab hominibus scelestis poenas = per fare scontare la pena ai malfattori || aperiens se … hominibus solere esse amicum = mostrando che era solito essere amico delle persone || apud Thracas homines vinolentos = fra i Traci, uomini dediti al vino || ab aliqua quasi condicione hominum et pactione = per una sorta di accordo contrattuale stipulato fra gli uomini || a stiva ipsa homines mecum conloquebantur = la gente parlava con me senza staccarsi dal manico dell'aratro || ab homine tam necessario relictum = abbandonato da un parente così stretto || ad excipiendas eorum (hominum) voluntates = per ricevere le simpatie della gente || antepono hominum nostrorum prudentiam Græcis o prudentiae Græcorum = mettere la saggezza dei nostri compatrioti al di sopra di quella dei Greci || ad Centuripinos, homines maxime mediterraneos = dagli abitanti di Centuripe, gente essenzialmente di terraferma || ad hominem condemnandum adduci pretio = lasciarsi indurre dal denaro a condannare un uomo || ad pulsandos verberandosque homines exercitatissimi = uomini assai esercitati nella fustigazione e nella flagellazione || a dis immortalibus hominibus provisum sum = (si capirà) che gli dèi si prendono cura degli uomini || ad coniunctionem congregationemque hominum esse natos = che noi siamo nati per stringere rapporti e aggregarci tra uomini || ab homine eloquenti iuris imperito = da parte di un valente oratore, inesperto di diritto || in ora hominum (per)venio o abeo = andare sulla bocca di tutti, essere argomento di chiacchiere || ad calamitates hominum indignorum sublevandas = ad alleviare le sventure degli uomini che non se le meritano || ab his fontibus profluxi ad hominum famam = partendo da questi princìpi arrivai alla gloria || cognitis quoad possunt ab homine cognosci bonorum et malorum finibus = una volta conosciuti (per quanto è possibile all'uomo) i termini estremi del bene e del male || certus homo, sed mirifice etiam abstinens = un uomo fidato e per di più straordinariamente disinteressato || cognitis quoad possunt ab homine cognosci bonorum et malorum finibus indagati = per quanto è possibile a un uomo, il sommo bene e il sommo male || certis locis cum ferro homines collocati = uomini armati piazzati in luoghi precisi || iam strage hominum campi repleri = (infinito storico) ormai la pianura era piena di cadaveri || si omnes deos hominesque celare possimus = d'altronde noi potremmo tenere nell'ignoranza tutti gli dèi e gli uomini || cogitationes hominum a foro ad domum curamque corporum nutriendorum avertit = distolse i pensieri degli uomini dal foro verso la casa e la cura della salute del corpo || L. Caesarem vidi … non hominem, sed scopas solutas = vidi Lucio Cesare non un uomo, ma un buono a nulla (letteralmente: [una scopa slegata]) || hae virtutes generi hominum fructuosae putantur = queste virtù sembrano utili a tutto il genere umano || ceteri, qui dii ex hominibus facti esse dicuntur = tutti gli altri, di cui si dice che da uomini divennero dèi || iamne sentis quae sit hominum querela frontis tuae = noti ormai quale sia l'indignazione generale per il tuo volto? || vox hominis plerumque peccati adnuntia est = la voce dell'uomo è, per la maggior parte del tempo, la messaggera del peccato || a fera agrestique vita homines deduco = togliere gli uomini da una vita agreste e primitiva || caeca futuri mens hominum fati = lo spirito umano, cieco per ciò che concerne il futuro || Calliope, requies hominum divumque voluptas = o Calliope, conforto degli uomini e piacere degli dei || Caecilius homo foedus et aperte malus = Cecilio, uomo senza onore e chiaramente perverso || sacrificuli ac vates ceperant hominum mentes = sacerdoti e indovini avevano sedotto le menti delle persone || bellus homo est qui digerit ordine crines = l'elegante è colui che ha i capelli ben pettinati || bonum est confidere in Domino quam in homine = è bene confidare nel Signore piuttosto che negli uomini || circumiecta multitudine hominum totis moenibus = dopo aver circondato le mura con una grande massa di uomini || tabulae signis hominum nobilium consignantur = gli atti vengono muniti dei sigilli di questi autorevoli personaggi || vah quemquamne hominem in animo instituere quod sit carius quam ipse est sibi = ah! quale follia! Occorre che un uomo faccia posto nel suo cuore a un essere che gli sia caro più di lui stesso? || ubi discubuere tenentque pocula homines = quando gli uomini sono sdraiati e tengono in mano le coppe || bellum istuc renatum mirantur homines = le persone si meravigliano che questa guerra ricominci || tactum hominum velut vulnera indolescere = soffrire come di ferite a essere toccato dagli altri || arripi iubet hominem et in vincula duci = ordina di arrestare l'uomo e di condurlo in carcere || apud gratos homines beneficium ponis = fai del bene a uomini riconoscenti || cavendo … ne metuant, homines metuendos ultro se efficiunt = volendo premunirsi dai timori, gli uomini si rendono addirittura temibili || animam hominis magno pondere extriti = l'anima dell'uomo schiacciato da un grosso peso || amicitia nihil melius homini est datum = nulla di migliore dell'amicizia è stato dato all'uomo || apothecae totae nequissimis hominibus condonabantur = interi depositi di vino venivano regalati a dei mascalzoni || aperio se non fortunae sed hominibus solere esse amicum = chiarire che era sua abitudine legarsi di amicizia alle persone, non alla (loro) sorte || apes non sunt solitaria natura ut aquilae sed ut homines = le api non sono per natura animali solitari come le aquile, ma (sono) come gli uomini || advolabat ad urbem a Brundisio homo impotentissimus = da Brindisi si precipitava a Roma un uomo del tutto incapace || ad spectacula tantum undique confluxit hominum = (per assistere) agli spettacoli affluì da ogni parte una gran folla di persone || ad humanitatem atque mansuetudinem revocare animos hominum = ricondurre gli animi degli uomini alla civiltà e alla mitezza || ad eum numerum clarissimorum hominum tuum quoque nomen ascripsit = ha fatto figurare anche il tuo nome nel numero degli uomini così illustri || aliquid pro magnis hominum officiis tribuo = concedere qualcosa in ricompensa di grandi benefici personali || multum interest inter hominem et beluam = c'è una grande differenza tra l'uomo e la bestia || hominem nutum ad nihil aliud esse quam honestatem = che l'uomo è fatto unicamente per la virtù || celabis homines, quid iis adsit commoditatis? = terrai nascosto agli uomini quali vantaggi sono alla loro portata? || ab hominibus sui temporis parum intellegebatur (Socrates) = Socrate era poco apprezzato dai suoi contemporanei || ea quae multa et varia in hominum vita versantur = le cose che numerose e varie accadono nella vita umana || bestias hominum gratia generatas esse videmus = vediamo che gli animali sono stati creati per servire agli uomini || capillos homini legere coepere invicem = incominciarono a strappare, a turno, i capelli all'uomo || comparate nunc Quirites cum illorum superbia me hominem novom novum = o Quiriti, paragonate ora me, uomo nuovo, con la superbia di quelli || animos hominum sensusque morte restingui = (affermavano) che l'anima e la sensibilità dell'uomo si estinguono con la morte || anima hominis magno pondere extriti = l'anima di un uomo schiacciato sotto un grande peso || comes benigni faciles suaves homines esse dicuntur = sono chiamati cortesi uomini disponibili, affabili, gentili || Archimedes homo summo ingenio ac disciplina = Archimede, uomo del più alto grado di genio e di scienza || qua … ex re hominum multitudo cognosci potuit = da questa operazione si poté avere un'idea della moltitudine degli avversari (letteralmente: [degli uomini]) || ante quam hominis propinqui bona possideri postularentur = prima che si pretenda il possesso dei beni da parte di un parente prossimo || vocabulum homo consertarum substantiarum quodammodo fibula est = il termine uomo è per così dire il legame di elementi intrecciati || qua mitior terra est, ingens hominum equorumque multitudo gignitur = dove la terra è più fertile, nasce una sterminata moltitudine di uomini e di cavalli || animal hoc providum sagax multiplex quem vocamus hominem = quell'essere previdente, sagace, versatile che chiamiamo uomo || aiunt homines plus in alieno negotio videre = dicono che gli uomini vedono più chiaramente negli affari altrui || apud homines in extremis atque ultimis gentibus positos = tra gente stanziata ai confini del mondo || apud mensam plenam homini rostrum deliges = lega a quell'uomo il becco davanti a una tavola imbandita || aspicite nunc eos homines atque intuemini quorum de facultate quaerimus = guardate ora e contemplate gli uomini il cui talento è l'argomento della nostra discussione || communem totius generis hominum conciliationem et consociationem colere debemus = dobbiamo coltivare la comune unione e convivenza di tutto il genere umano || apud M. Pisonem summo hominem ingenio nostrique cupidissimum = in casa di Marco Pisone uomo intelligentissimo e a me molto affezionato || aurum et purpura curis exercent hominum vitam = l'oro e la porpora tormentano con affanni la vita degli uomini || a vita hominis compti semper et pumicati non abhorrebat = non rifiutava il tenore di vita di un uomo sempre pettinato e dalla pelle lisciata con la pomice || ad cenam hominem in hortos invitavit in posterum diem = invitò l'uomo a cena in giardino per il giorno dopo || circiter hominum numero sedecim milia expedita = circa sedicimila uomini senza bagaglio || o rem quam homines soluti ridere non desinant …! = oh, fatto di cui le persone allegre non cesserebbero di ridere! || Christiani, genus hominum superstitionis novae ac maleficae = i Cristiani, genere di individui dediti a una nuova e malefica superstizione || cervices praestantissimus vir profligatissimo homini daret ? = era proprio necessario che un uomo cosi eminente porgesse la gola a un essere così decaduto? || adeo autem ad offensiones rerum hominumque non contrahitur ut … = a tal punto poi non si cede ai colpi delle situazioni e degli uomini che … || narraturo mihi vitam defuncti hominis venia opus fuit = nell'accingermi a narrare la vita di un defunto, ho provato il bisogno di chiedere indulgenza || aedis eorum nullius hominum manu reserata patuit = il loro tempietto si aprì, senza che fosse stato dischiuso da mano d'uomo || causa de ordine, de civitate, de libertate, de capite hominis = una causa che tratta del rango, del diritto di cittadinanza, della libertà, dell'esistenza di un uomo || censores … ad mores hominum regendos animum adverterunt = i censori rivolsero l'attenzione a controllare i costumi dei cittadini || cerebrum homo (habet) umidissimum omnium viscerum = il cervello è il più umido di tutti gli organi del corpo umano || brevi tempore totum hominem totamque eius praeturam possederat = in breve tempo era diventato padrone assoluto dell'uomo e della sua carica || avidum hominem ad has discendi epulas recepi = ho invitato a questo convito di sapienza un uomo che ne ha una grande fame || certi homines ad eam rem positi monuerunt ut esset cautior = delle persone appostate l'avvertirono di essere più cauto || ab amicitiis perfectorum hominum ad leves amicitias defluxit oratio = la nostra conversazione è via via passata dall'amicizia con gli uomini perfetti a quella sugli uomini frivoli || cernere ipsos … quo favore hominum iter suum celebretur = (discorso indiretto) essi potevano vedere con quanto generale entusiasmo era applaudita la loro marcia || ab quīvis (= quovis) homine, quom opus est, beneficium accipere gaudeas = da chi che sia, quando si è nella necessità, si sarebbe contenti di ricevere un beneficio || aspice quemadmodum immensae hominum cupiditates hient semper = guarda come le illimitate cupidigie degli uomini siano sempre smaniose || o hominem amentem et miserum, qui ne umbram quidem umquam τοῦ καλοῦ viderit = oh insensato e infelice tutto insieme da non aver mai visto l'ombra della virtù || accipit homo nemo melius prorsus neque prolixius = nessun uomo ospita meglio né più generosamente || ab hominibus doctis accepimus … ex malis eligere minima oportere = abbiamo imparato dai filosofi che occorre scegliere i minori tra i mali || adhibeo doctos homines vel etiam usu peritos = ricorrere a persone dotte o anche esperte || Caesar ait se non posse galeam cognoscere, hominem pulchre posse = Cesare dice che non può riconoscere il casco, l'uomo perfettamente || circumfusi omnis generis hominum frequentia in forum pervenerunt = attorniati da una calca di persone di ogni genere arrivarono (fino) al Foro || haberes magnum adiutorem, hunc hominem velles si tradere = avresti un aiutante coi fiocchi, se tu volessi presentargli quest'uomo || ea tempestate plurimus cuiusque generis homines adscivisse sibi dicitur = si dice che in quel tempo avesse accolto con sé moltissimi uomini d'ogni risma || calvitium uni tantum animalium homini, praeterquam innatum = la calvizie non si vede che sull'uomo, ad eccezione degli animali naturalmente calvi || ad unguem factus homo, Antoni, non ut magis alter, amicus = un uomo perfetto, il miglior amico di Antonio || Aborigines, genus hominum agreste, sine legibus, sine imperio = gli Aborigeni, uomini rustici, senza legge, senza governo || adsuescere ad homines et mansuefieri ne parvuli quidem excepti (uri) possunt = (i bisonti) non possono divenire domestici né mansueti nemmeno se catturati da piccoli || an non sensistis vestras coniuges vestros liberos traductos per ora hominum? = o forse non vi siete accorti che le vostre mogli e i vostri figli sono diventati oggetto di riso sulla bocca di tutti? || Q. Volusium, certum hominem, sed mirifice etiam abstinentem misi = ho mandato Q. Volusio, un uomo fidato, ma anche sorprendentemente disinteressato || T. Pomponius, homo omnium in te studiorum et officiorum maxime conscius = Tito Pomponio, uomo perfettamente al corrente di tutto il mio attaccamento e dei favori nei tuoi confronti || artes quae possint locare homines in amplissimo gradu dignitatis = arti che siano in grado di collocare gli uomini in un altissimo grado di considerazione || o hominem nequam! magis proprie nihil possum dicere = oh che uomo perverso! non potrei dire nulla di più appropriato || cito sanum facies hominem hac cura, expertum hoc est = lo guarirai subito con questo rimedio, è medicina di provata efficacia || Galbam quem hominem probe commeminisse se aiebat … reprehendere solebat = soleva rimproverare Galba, uomo che diceva di avere ben presente nella memoria || ea re ad laborem ferendum remollescere homines atque effeminari arbitrantur = credono che con esso (= il vino) gli uomini si indeboliscano e si infiacchiscano, divenendo incapaci di sopportare la fatica || Cleanthes quattuor modis formatas in animis hominum putat deorum esse notiones = Cleante ritiene che la nozione degli enti divini si sia formata negli animi umani in quattro modi || caeso … publice homine celebrant barbari ritus horrenda primordia = sacrificato pubblicamente un uomo, celebrano gli orribili inizi di un barbaro culto || adlocutione opus erat homini ad consolandos suos ex ipso rogo caput adlevanti = servivano parole di consolazione a un uomo che, per rinvigorire i suoi, sollevava persino la sua testa dalla tomba || Calpurnius parato exercitu legat sibi homines nobilis (= nobiles) factiosos = Calpurnio, allestito un esercito, nomina suoi luogotenenti dei patrizi faziosi || adhibenda est quaedam reverentia adversus homines et optimi cuiusque et reliquorum = bisogna portare rispetto per gli uomini, innanzitutto per i migliori, poi per gli altri || o hominem fortunatum, qui eius modi nuntios seu potius Pegasos habeat! = oh che uomo fortunato a possedere messaggeri così (veloci), che cosa dico, degli autentici Pegasi! || valebis apud hominem volitantem gloriae cupiditate vir moderatus et constans = grande influenza avrai tu, uomo moderato e fermo, su uno che si mette in mostra per la brama di gloria || ac ne forte hoc magnum ac mirabile esse videatur, hominem toties irasci, toties dolere = e non si consideri sorprendente il fatto che uno stesso uomo molte volte si abbandoni alla collera, molte altre al dolore || clarorum hominum non minus otii quam negotii rationem exstare oportere = per gli uomini famosi è bene sia fatto un resoconto (letteralmente: [resti un resoconto]) del loro tempo libero non meno che delle loro attività ufficiali || centum doctum (= doctorum) hominum consilia sola haec devincit dea = questa sola dea debella i progetti di cento dotti || armis et castris temptata res est ab omni genere hominum et ordine = si fece di tutto da parte di gente di ogni ceto e di ogni genere || alternanda sunt solitudo et frequentia; illa nobis faciet hominum desiderium haec nostri = bisogna alternare la solitudine con la vita in società; l'una ci farà rimpiangere gli uomini, l'altra il ripiegarsi su noi stessi || accolas sibi quisque adiungere tam efferatae gentis homines horrebat = ciascuno inorridiva al pensiero di avere come vicina una popolazione così feroce || o hominem semper illum quidem mihi aptum, nunc vero etiam suavem = oh che uomo! sempre compiacente nei miei riguardi, ma ora, persino squisito! || Catonem, magnum mehercule hominem, vel potius summum et singularem virum = Catone, un grande uomo, per Ercole, o meglio una personalità superiore e unica || ager ut dena iugera sint, non amplius homines quinque milia potest sustinere = supponendo che si dia a ciascuno 10 iugeri, il territorio non potrà mantenere più di 5 mila persone || at hic quem gemimus felix hominesque deosque et dubios casus et caecae lubrica vitae effugit = ma costui, che piangiamo, felice sfugge agli uomini e agli dèi e così pure agli oscuri casi e ai pericoli di una vita incerta || clamat moriens hominem nequam, perfidum ac plus etiam quam periurum, qui sibi per salutem filii peierasset = muore maledicendo questo scellerato, un perfido, uno peggio di uno spergiuro, perché aveva fatto un falso giuramento sulla testa del proprio figlio || Carbo graviter ferebat sibi quaestorem obtigisse hominem singulari luxuria; verumtamen ornabat eum beneficiis = Carbone si rammaricava molto che gli fosse toccato come questore un uomo di eccezionale dissolutezza; ma tuttavia lo ricopriva di benefici || Q. Mucii ianua et vestibulum quod … maxima cotidie frequentia civium et summorum hominum splendore celebratur = la porta e il vestibolo di Quinto Mucio che sono giornalmente visitati da un enorme numero di cittadini e da personaggi ragguardevolissimi || certum est confidenter hominem contra conloqui, qui possim videri huic fortis, a me ut abstineat manum = ho deciso di parlargli a tu per tu, in modo da potergli apparire coraggioso, perché rinunci a toccarmi || qua quidem haud scio an, excepta sapientia, nihil melius homini sit a dis immortalibus datum = della quale (amicizia) non so se, eccettuata la sapienza, sia stato dato nulla (= forse nulla è stato dato) all'uomo di migliore da parte degli dèi immortali || Chrysippus, homo versutus et callidus (versutos eos appello, quorum celeriter mens versatur, callidos autem, quorum tamquam manus opere, sic animus usu concaluit) = Crisippo, spirito versatile e allenato (chiamo versatili quelli la cui intelligenza si muove prontamente, esercitati quelli il cui spirito si è forgiato con l'esercizio, come la mano con il lavoro) || eaedem insidiae per eosdem homines comparantur = vengono preparate insidie dello stesso tipo per mezzo degli stessi uomini


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:HOMO100}} ---CACHE---