Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



gĕnŭs
[gĕnŭs], generis
sostantivo neutro III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 nascita, stirpe, famiglia, origine, lignaggio
2 discendenza, prole
3 genere, sesso
4 grammatica genere grammaticale
5 popolo, tribu, nazione, popolazione
6 specie, classe, categoria, condizione, razza
7 modo, maniera, stile
8 situazione, contingenza
9 filosofia genere
10 retorica genere

permalink
<<  gĕnŭīnus Gĕnŭsus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aliquid id genus = qualche cosa di questo genere || clari genus = illustri per nascita, per stirpe || iacto genus = vantare la propria origine || quod genus = come, per esempio, al modo che || humanum genus = umanità || dicendi genus = dizione || calculense purpurarum genus = specie di porpora || sui generis = della propria razza || auctores generis mei = fondatori della mia schiatta || animale genus = la razza degli esseri viventi || Afrorum genus = la razza africana || alicui genere propinquus = prossimo per sangue a qualcuno || genus scribendi = stile || cibi genere = per il genere del nutrimento || agreste genus = popolazione di contadini || cibi genus = genere di cibo || aequoreum genus = la stirpe marina (= i pesci) || adflatorium genus fulminum = che sfiora col suo soffio (= che brucia leggermente) || claritas generis = il fulgore della nascita || clarus genere = illustre per nascita || e continenti genere = di generazione in generazione, senza interruzione || datum hoc nostro generi est, ut = è destino della nostra famiglia, che || ambiguorum plura genera sunt = c'è un grande numero di generi di equivoci || adnumerare genus humanus = contare la somma di tutto il genere umano || accuratius dicendi genus = un'eloquenza più forbita || abiungo me ab hoc dicendi genere = tenersi lontano da questo genere di eloquenza || a Pico numero genus = discendere da Pico || a materno genere = da parte materna || ad quae caligat humanum genus = cose delle quali gli uomini non capiscono nulla || abruptum sermonis genus = il discorrere spezzato || ab eo genere celebratus auctusque erat = è a questa categoria di cittadini che doveva la sua fama || a stirpe generis ac seminis = dal primo principio della nascita || amplissimo genere natus = nato da nobilissima famiglia || Chaldaicum genus praedicendi = metodo divinatorio dei Caldei || machinarum genus spiritale = macchinario mosso dall’aria || machinae omnium generum = macchine di ogni specie || vulgare genus orationis = stile usuale || celebratum id genus mortis = morti di questo genere si moltiplicarono || nobili genere natus = nato da illustre famiglia || admirabile genus (causae) = paradossale || adipatae dictionis genus = stile oratorio gonfio || atque alia id genus = e simili || candidum genus dicendi = limpido stile || circumscribo genus hoc aratorum = eliminare questa classe di coltivatori || bono genere natus = di nobile stirpe, nato da buona famiglia || aves omne genus = degli uccelli di ogni specie || o genus infelix humanum = oh sventurata stirpe degli uomini || amicitia est ex eo genere quae prosunt = l’amicizia è di quel genere di cose che sono utili || Asiaticum genus dicendi = asiano (di stile, ridondante) || aequabile genus orationis = stile eguale, piano || animantium genus aerium = (specie) animali che vivono nell'aria || animantium genus terrestre = la specie degli animali terrestri || bestiarium o bestiarum genus = il genere animale || aliquo genere cacozeliae pecco uti = peccare di un genere di artificiosità, usare un’immagine enfatica || vocum genus scissum = voce rotta || antiquitate generis floreo = emergere per antichissimo lignaggio || Danai genus infame = la stirpe malfamata di Danao || captiosissimo genere interrogationis utor = impiegare la forma più capziosa di argomentazione || cetera quae ei generi accidunt = tutto ciò che si riferisce a questo genere || astrictus et collectum dicendi genus = stile serrato e conciso || vocis genus vehemens, imminens = un tono di voce energico, incalzante || aliquem omni genere honoris produco = elevare qualcuno con ogni genere di distinzione || amor et deliciae generis humani = amore e delizia del genere umano || o qui exsuperas morum nobilitate genus = tu che superi la nobiltà della stirpe con la nobiltà dei costumi || qua generis damnum reparabile nostri arte sit = in che modo si possa rimediare alla distruzione del genere umano || aequabile et temperatum orationis genus = coltivare un genere di stile semplice e temperato || adstrictum et collectum dicendi genus = stile conciso e concentrato || voluisti in suo genere unumquemque nostrum esse Roscium = tu volevi che ciascuno di noi fosse, nel suo genere, una specie di Roscio || L. Catilina, nobili genere natus = Lucio Catilina, nato da illustre famiglia || causas in plura genera seco = suddividere le cause in troppi generi || antiquum genus pietate repletum = la gente di una volta, piena di devozione || ex in omni genere = del tutto, sotto ogni aspetto || animus rector humani generis = l’animo, guida del genere umano || adiutorii genus indignum ad constrictionem = rimedio che non riesce a fermare l'emorragia || e duplici genere voluptatis coniunctus est = (il piacere secondo Epicuro) è la risultante di due tipi di piaceri || acerbum omnino genus iudicii = un genere di giudizio senza dubbio severo || ab alto demissum genus Aenea = razza scaturita dall'alto (= dall'antico) Enea || iactes et genus et nomen inutile = inutilmente vanteresti la (tua) origine e il (tuo) nome || ubera mecum oblicumque a patre genus = miei fratelli di latte e figli illegittimi di ( mio) padre || ad insolitum genus dicendi labor = lasciarsi scivolare verso un genere insolito di discorsi || a genere hoc toto sermonis refugio = rifuggire da tutte le conversazioni di questo tipo || Augustus Caesar divi genus = Cesare Augusto, figlio del Divo (= di Cesare) || ad cotidianum genus sermonis accedo = accostarsi al linguaggio di tutti i giorni || Attico genere dicendi se gaudere dicunt = dicono che trovano il loro piacere nello stile attico || aridum et exsangue dicendi genus = stile arido e senza nerbo || ab alio genere vitae retorridi = inariditi da altre occupazioni || caelum modestius, quod genus Tiburtinum = clima più mite, come quello di Tivoli || ad virium imbecillitatem dicendi genus = adattare lo stile oratorio alla debolezza delle sue forze || alio genere furiarum inquietor = essere agitato da una mania d’altro genere || ad genus illud orationis adsilio = passare (bruscamente) a questa maniera oratoria || aridum et exsangue genus orationis = stile oratorio asciutto e debole || artifices cum fidibus sui generis ibant = avanzano artisti con la cetra del proprio paese || abundo omni genere copiarum = essere ben provvisto di ogni sorta di forze militari || Bedriaci, Placentiae celebratum id genus mortis = a Bedriaco, a Piacenza, questo genere di trapasso si verifica sovente || animus per omnia genera vitae errans = animo alla continua ricerca di ogni esperienza || alterum genus (panaces) Heraclion vocant = una seconda specie di panace detta Heraclion (perché sarebbe stata scoperta da Ercole) || animus discernit quid sit eiusdem generis quid alterius = la mente distingue ciò che appartiene allo stesso genere || circumscribere habetis in animo genus hoc aratorum = avete l'intenzione di eliminare questa classe di coltivatori || accommodo ad virium imbecillitatem dicendi genus = adattare la propria oratoria alla debolezza delle sue forze fisiche || cicurum vel ferarum bestiarum (genera) = (le specie) di animali domestici o selvaggi || o genus attonitum gelidae formidine mortis = oh razza spaurita dall'incubo della gelida morte || cetera genera (avium) residunt et insistunt = le altre specie (di uccelli) si posano e stanno ferme || ea conluvio mixtorum omnis generis animantium = quell'affollarsi di animali di ogni genere mescolati (tra loro) || fabris omnium generum in publica officina inclusis = mentre gli artigiani di tutti i mestieri stavano radunati nelle pubbliche officine || Aemilium genus fecundum bonorum civium = la stirpe Emilia (fu sempre) ricca di buoni cittadini || aliud autem genus est verbis volucre atque incitatum = l'altro genere poi è caratterizzato dalla concitazione e dalla foga del discorso || istuc facinus nostro generi non decet = questa colpa non si addice alla mia stirpe || Sabinis regimen humani generis daturus = con l'intento di affidare ai Sabini il governo del genere umano || carmen … perplexius etiam scripturae genere = profezia più enigmatica anche per il modo in cui era scritta || rapimur ad opes augendas generis humani = desideriamo accrescere il benessere dell’umanità || alterum genus stultitiae huic varum = un altro tipo di follia, l'opposto di questo || Brutus noster excellens omni genere laudis = nostro caro Bruto, eccellente in ogni genere di meriti || Antonius multa claritudine generis sed improspera = Antonio, di famiglia molto illustre ma sventurata || abs te officium tuum debitum generi requiro et flagito = ti chiedo con fervida insistenza l'adempimento del tuo dovere che hai verso la stirpe || ad hoc genus ascribamus etiam narrationes apologorum = a questo genere ascriviamo anche le narrazioni in forma di apologhi || ad opes augendas generis humani rapior = essere portato ad accrescere per ambizione le risorse umane || aliud conficio quam causae genus postulat = produrre un effetto diverso da quello che il genere di causa richiede || ad vulgarem popularemque sensum accommodata genera = generi adattati al modo comune di sentire del popolo || accipitrum generis hanc Graeci faciunt = i Greci la considerano appartenente alla razza degli sparvieri || ceterae species in haec tria incident genera = rientreranno in questi tre stili || Christiani, genus hominum superstitionis novae ac maleficae = i Cristiani, genere di individui dediti a una nuova e malefica superstizione || campestrem hostem … pugnae genere facile elusit = in virtù del tipo di combattimento facilmente eluse il nemico avvezzo a combattere in pianura || animam tam extorrem a societate generis humani = anima tanto lontana dalla società degli uomini || aequabiliter in omni sermone fusum (genus facetiarum) = (sorta di scherzo) spirito distribuito egualmente in tutto il discorso || qua lege in eo genere a senatore ratio repeti solet = legge in base alla quale un senatore viene abitualmente chiamato a rendere conto (di reati) di tal genere || animus incorruptus aeternus rector humani generis = lo spirito incorruttibile, eterno, signore degli uomini || alterum genus narrationis quod intercurrit nonnumquam = l'altro genere di narrazione che interviene di tanto in tanto || da, Thymbraee, fessis et genus et mansuram urbem = dio di Timbreo, dà a degli uomini spossati una discendenza e una città duratura || accidit, ut nova genera morborum gregatim sentirentur = accade che le basse classi contraggono nuove malattie || Afra genus totà patriam testante figurà = d'origine africana e ogni parte del corpo lo testimoniava || datum hoc nostro generi est ut luendis periculis publicis piacula simus = questa (sorte) è stata data alla nostra stirpe, di fare da vittime espiatorie per stornare il pericolo dalla patria || ad militare genus omne … invisum esse nomen Romanum = (discorso indretto) ai soldati di ogni tipo era inviso il popolo romano || cavillatio, genus facetiarum in omni sermone fusum = la giocosità è un piacevole tono diffuso nell'insieme del discorso || ab hoc genere largitioni ut … , aberunt ii qui rem publicam tuebuntur = da questo genere di liberalità che consiste nel … si terranno distanti coloro che veglieranno agli interessi dello stato || audax Iapeti genus ignem gentibus intulit = l'audace figlio di Giapeto (= Prometeo) procurò il fuoco alle genti || Carthaginienses fraudulenti et mendaces non genere, sed natura loci = i Cartaginesi fraudolenti e bugiardi non per nascita ma per la natura del (loro) territorio || adsumpisse L. Silanum, iuvenem genere nobilem, animo praeruptum = aggregò a sé Lucio Silano, giovane di nobile origine, ma di mente temeraria || Aborigines, genus hominum agreste, sine legibus, sine imperio = gli Aborigeni, uomini rustici, senza legge, senza governo || vocis genera permulta: grave acutum, flexibile durum = vi sono molti tipi di voce: profonda e acuta, modulata e dura || alterum genus agrorum propter pestilentiam vastum atque desertum = i terreni dell’altro genere, deserti e abbandonati a causa della malaria || amici sunt firmi eligenti cuius generis est magna penuria = bisogna scegliersi degli amici fidati, specie rarissima || aspero et absciso castigationis genere militaris disciplina indiget = la disciplina militare richiede un tipo di punizione duro e rigoroso || adeo ut frequenter non sentientibus nobis omnium generum excidant versus = così che spesso senza avvedercene ci scappano versi di ogni genere || aliqua nota et communia officia quod genus in parentes amicos affines = dei tratti di carattere e dei buoni uffici frequenti per esempio verso i parenti, gli amici, gli alleati || circumfusi omnis generis hominum frequentia in forum pervenerunt = attorniati da una calca di persone di ogni genere arrivarono (fino) al Foro || Cicero genus et speciem, quam eandem formam vocat, a finitione deducit = Cicerone separa il genere e la specie, alla quale dà anche il nome di forma, dalla definizione || e terra posset oriri squamigerum genus et volucres erumpere caelo = dalla terra potrebbe nascere la stirpe squamosa e dal cielo spuntare gli uccelli || armis et castris temptata res est ab omni genere hominum et ordine = si fece di tutto da parte di gente di ogni ceto e di ogni genere || carmina antiqua quod unum apud illos memoriae et annalium genus est = gli antichi poemi che presso quei popoli (= i Germani) sono l'unica forma di tradizione storica || sacerdotum duo genera sunto : unum quod praesit caerimoniis et sacris, alterum quod … = ci saranno due tipi di sacerdoti, uno per presiedere alle cerimonie e ai sacrifici, l'altro per… || cetera de genere hac quae sunt portenta perempta, si non victa forent, quid tandem viva nocerent? = tutti i mostri di tal genere che furono distrutti, se non fossero stati vinti, che danno farebbero da vivi? || aliud genus est non tam sententiis frequentatum quam verbis volucre atque incitatum = l’altro genere di oratoria non è pieno di concetti, ma ha rapidità e foga di parole || ad haec peditum auxilia additi equites Libyphoenices, mixtum Punicum Afris genus quadringenti quinquaginta = a questi rinforzi di fanteria (furono) aggiunti 450 cavalieri, di razza mista fenicia e africana || bestiae partim indulgent generi … partim cursu … laetantur, congregatione aliae coetum quodam modo civitatis imitantur = alcune (bestie) si dedicano alla prole, altre si rallegrano a correre, altre, radunandosi (in vita comune), imitano in certo qual modo l'aggregazione delle città


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:GENUS100}} ---CACHE---