Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



causa  [causă], causae
sostantivo femminile I declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 causa, motivo, pretesto
2 processo, controversia
3 schieramento ideologico
4 missione, affare, incarico
5 situazione, condizione
6 malattia, indisposizione
7 (di questione) tema, oggetto, argomento

permalink
<<  Caūrūs causābundus  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


qua ex (de) causa o quibus ex (de) causis = per questa ragione || cognita causa = effettuata un'indagine || cognita causa in convictos vindicatum est = istruito il processo, vennero puniti quelli riconosciuti colpevoli || at quam ob causam? = e perché; per qual motivo || quacumque de causa = per un qualsiasi motivo || complector causam = abbracciare una causa || ea est causa ut … = è la ragione per cui… || aliquot de causis = per una serie di ragioni || eadem de causa = per la stessa ragione || eadem nostra causa est = la mia situazione è la stessa || eam causam multis exitio esse = (sapeva) che questa causa è fatale per molti || hac causa = per questa ragione || mea causa = per amor mio, per il mio bene || quā causā ? = per quale ragione? || causae alicui rei sum = essere causa di qualche cosa || qua de causa o qua de re o quam ob causam = per questa ragione, per questo || arripio causam = accampare un pretesto || attingo causam = prendere in mano una causa || aequitas causae = giustezza di una causa || bonitas causae = la bontà della causa || causam ago = trattare, discutere, difendere una causa || causam alicuius suscipio = assumere la difesa di qualcuno || antecedens causa = causa efficiente || amplio causam = rinviare una causa || causam amitto = perdere un processo || causam alicuius sano = difendere la causa di qualcuno || causa adsumptiva = causa che si difende con elementi esterni (non potendosi provare il fatto in sé) || causam alicui adiudico = pronunciarsi in favore di qualcuno || causa … sui expurgandi = causa per discolparsi || causam alicuius meditor = preparare la difesa di qualcuno || causam alicuius rei intueor = considerare la causa di qualcosa || causam alicuius rei scitor = chiedere la ragione di qualcosa || causam alicuius rei sustineo = essere responsabile di qualcosa || alicuius rei causa sum = essere la causa di qualcosa || causam reddo = dare una spiegazione || causam praebeo = dare appiglio || nulla causa = senza motivo || indicta causa = senza che la causa sia stata perorata (= senza regolare processo) || honoris causa = a titolo d'onore || adiungo aliquem ad meam causam = far aderire qualcuno alla propria causa || adiumento sum in causis = essere di aiuto nelle cause || causam discepto = risolvere una causa || causam exordior = pronunciare l'inizio della causa || causam habere quod = avere motivo di || causam inopem = una causa povera di argomenti || actio causae = trattazione di una causa || actor (causae o causarum) = avvocato dell'accusa || ad aliquem causam defero = portare causa di fronte a qualcuno || ad causam aditus = introduzione alla causa || ad causam alicuius me adgrego = aderire al partito di qualcuno || causam instruo = preparare la difesa di una causa || causam interponens (+ infinito) = adducendo il pretesto che … || causam dico de aliqua re = parlare in propria difesa || a (o de) causa digredior = fare una digressione (nel perorare una causa) || causam dico = difendere una causa o difendersi || adiudico causam alicui = giudicare la causa in favore di uno || causam cognosco = fare il processo || causam commentor = preparare un'arringa || causam coniicio = presentare una causa || actito causas = arringare frequentemente || acrimonia causae = efficacia della causa || accipio causam = assumersi una causa || accedo ad causam (o accedo causae) = prendersi carico di un processo, di una causa || aliis atque aliis causis = per un motivo o per un altro || a duabus causis = per due ragioni || a causis vacatio = sospensione nel trattare cause, vacanza dall’ufficio di giudice || causam interserens se esse … = pretendendo di essere || causae aequitas = giustezza di una causa || causae illustres = cause (giudiziarie) importanti, di vasta risonanza || causae inanes = vani pretesti || causae irarum = le ragioni dell'ira || causa periclitari = rischiare di perdere il processo || causae adiuvantes = cause mediate, cause indirette || causae legitimae = cause riguardanti l’interpretazione d’una legge || causae paucae = un piccolo numero di cause || causa nobilitatis = la causa della nobiltà || causae principales = le cause iniziali || causae ratio = il ragionamento su cui si fonda una causa || causa liberalis = processo riguardante lo stato libero di una persona || causae graves = ragioni di gran peso || causae elucubratae = arringhe preparate in lunghe veglie (con laboriosissime cure) || causa verissima = causa fondata su solide basi di verità || causà velle (+ genitivo) = voler beneficare, voler fare un favore a qualcuno || causa translativa = questione di incompetenza || causa superior = con la ragione dalla sua, la causa più forte (in antitesi a inferior, la più debole) || causae antegressae = cause antecedenti || causae centumvirales = processi di competenza dei centumviri || causa restituendi mei = la ragione per cui mi si fece tornare in patria || causa regia = la restaurazione del re || causa quominus… = ragione per cui non… || causae coniectio = esposizione del contenzioso ad opera delle parti in causa || causa quae sit videtis = vedete qual è lo stato della questione || causae rerum = le cause || causa labefactatur = causa periclita || causam adfligo = lasciar cadere, abbandonare una causa || causam adgredior = abbordare una causa (assumerne la difesa) || causam complector = abbracciare una causa (un partito) || causam adtingo = prendere una causa || causa illata = pretesto posto in avanti || causa coniecturalis = causa congetturale (che porta una questione di fatto che bisogna risolvere con delle congetture) || causa confusionis = la causa del turbamento || causae actio = arringa || causa causam serens = concatenamento di cause || causa capitis = processo capitale || causa antecedens = causa antecedente || causam accipio = accettare la giustificazione, accettare la scusa || causa desisto = abbandonare una causa || causa iusta = giusto motivo || causa inferior = causa più debole, causa dalla parte di chi ha torto, si oppone a [superior] || causā indormio = dormire su una causa || causae se suggerentes = motivi che si presentano || causae suae confidere = avere fiducia nella sua causa || causa herciscundae familiae = causa di divisione del patrimonio || causae susceptio = presa in carico di una causa || causa emptionis = l'acquisto || causa efficiendi = causa efficiente || causa dotis = la dote || causa disserendi = argomento di controversia || causa aequa = giusta causa || causam intersero (+ infinito) = addurre il pretesto che … || bellandi causa = il pretesto di far guerra || alia causa est eius … et eius … = differente è il caso di … e di … || causas defensito = difendere ripetutamente || certa de causa = per un preciso motivo || causas contendo = confrontare le parti in loro presenza || aliud esse causae = esservi un’altra ragione || causas caecas = i nascosti motivi || qua de re o qua de causa = per questa ragione || qua me causa verberas? = perché mi percuoti? || causas actito = difendere frequentemente cause || coactio causae in breve = esposizione sommaria della causa || cognosco causam = istruire una causa || colligendi sui causa = per ritemprarsi || causarum series = l'ordine delle cause || causarum relatio = l'allegare prove || causas dictito = esercitare l'avvocatura || alia in causa fuit = fu in situazione diversa || causas exsudo = affaticarsi difendendo cause || certis de causis = per motivi più che legittimi || arx causae = il punto capitale || ob eam causam = precisamente per la ragione che… || ob eam causam quamdiu potuerit tacuisse = (discorso indiretto) per questo motivo aveva taciuto fin quando aveva potuto || causis quibus advocamur = cause che noi siamo chiamati a difendere || ob eas causas = precisamente, per la ragione che… || bona causa = fondato motivo || causas struo = accampare dei pretesti || alicuius causam cognosco = istruire la causa di qualcuno || causam alicuius prodo = tradire la causa di qualcuno || alicuius causam recipio = assumersi la difesa di qualcuno in un processo || capitis causae = causa de capite, cause intorno all’esistenza civile, causa sull’esistenza civile || cardo causae = il punto essenziale di un processo || aliquem causam o de causa doceo = informare qualcuno di un processo, affidare l'istruttoria o la difesa di una causa a qualcuno || causarum redemptor = chi per compenso si incarica d’un processo, avvocato || causam ludo = presentare scherzosamente una causa || ad causas ingeniosa fui = sono stata ingegnosa a trovare delle ragioni || auspicandi causa = per buon augurio || animi sui causa = per suo piacere || causam reddo = dare una spiegazione || causam recipio = assumere su di sé una causa, la difesa di qualcuno in un processo || causam praebeo = offrire il pretesto || sua causa = per amor suo || tua causa = per il tuo bene || alicuius causa (aliquid) volo = volere (qualcosa) nell’interesse di qualcuno || causa cado = perdere la causa || ad nos causas deferunt = ci incaricano del patrocinio delle cause || causarum nervi = i punti essenziali delle cause || causam pabulandi = col pretesto di foraggiare || causam meam vinco = vincere la propria causa || eam complexus est causam quae esset senatui gratissima = ha abbracciato una causa che fosse straordinariamente gradita al senato || de causa digredior = fare una digressione nella causa che si sta perorando || complector breviter initia et causas = esporre sommariamente gli antecedenti e le cause || commentandi causa = per trattare argomenti divinatori || causarum magnitudo = importanza delle cause da difendere || causarum inquisitionem = l'indagine delle cause || causarum concinnatores = imbastitori di processi || compendii sui causa = per l’utile proprio; per interesse personale || adgredior causam = affrontare una causa [= assumere la difesa] || causas dico = difendere cause (come avvocato) || ob eam rem, ob eam causam, = a causa di ciò, per questa ragione || causam … discendam putavi = ritenni di dovere studiare a fondo la causa || ob eam ipsam causam quod = precisamente, per la ragione che… || causam o rem ago = trattare (discutere o difendere) una causa || causam o litem perdo = perdere la causa || causam ago o dico = trattare una causa || causae sunt … grandes pusillae = ci sono (cause) importanti o di scarso impegno || causam o rationem reddo = dare una spiegazione, spiegare: || colloquendi Caesari causa visa non est = a Cesare non parve che ci fosse motivo di un abboccamento || ob annonae causam = a causa del carovita || causae in quibus plusculum negotii est = cause che presentino una certa difficoltà || ob hanc causam = e il sol motivo per cui… è che… || causae paucorum calculorum = cause di poco conto (in quanto bisognose di pochi giudici) || causae gratiosiores quam vultus = avendo le ragioni invocate più credito che l'espressione dei volti || de causa digredi displicet = è sgradevole divagare dalla causa || causae communi non desum = non disertare la causa comune || causae popularis aliquid adtingere = avvicinarsi un po’ al partito popolare || communico causam civium cum servis fugitivis = confondere la causa dei cittadini con quella degli schiavi fuggitivi || causae naturales et antecedentes = cause naturali e antecedenti || causae quae inter se confligunt = le parti in conflitto che confliggono || facio compendii sui causa quod non liceat = fare una cosa illecita nel proprio interesse || ob o propter eam causam = perciò, per tale motivo || hae causae belli ferebantur = questi erano i motivi di guerra che venivano addotti || ob hanc, eam causam, ob has, eas causas = per questa, quella ragione, per queste, quelle ragioni || ubi dicendam ad causam introissent = non appena venivano introdotti al giudizio || ea te causa duco ut id dicas mih = i per questo ti ho fatto venire, perché tu me lo dica || causae simillimae inter se vel potius eaedem = processi molto simili l’uno all’altro, anzi addirittura identici || causam parricidii subscribo = presentare un’accusa di || causam convinco atque damno = convincere di colpa e condannare una causa || causam coniungendae necessitudinis = il motivo per stringere dei legami || causa cur o quare (+ congiuntivo) = motivo di, ragione per cui… || causam iussus est dicere = gli fu imposto di difendersi || causam calumniae reperio = trovare pretesti per dei cavilli || causam calamitatis alicui attribuo = accusare qualcuno delle proprie disgrazie || causam belli praetendo = addurre come causa della guerra || causas abeundi quaerat honestas = cercherebbe scuse decenti per svignarsela || causam belli ignoro = (ignorare la ragione del conflitto) || causas agere desisto = cessare di difendere cause || causam viae rogatus = interrogato sul motivo del suo viaggio || causam de illo somniandi = il motivo per cui lo sognai || causam defendo o accipio = assumere la difesa di una causa || causam peroro o oro = difendere una causa || causam populi ago = curare gli interessi del popolo || causam idoneam nacti = colta l'occasione adatta || causam hau dico = non ho niente da obiettare || causam publicam sustineo = sostenere un processo penale || causam rei profero = addurre la ragione di una cosa || causam susceptam affligo = abbandonare o lasciar cadere una causa intrapresa || causam trado advorsariis = dar causa vinta agli avversari || causam detulisse ad Galbam = aver affidata la causa a Galba || causam valitudinis contraxit = si ammalò || causas amicorum ago = difendere i propri amici || causas amicorum tracto = assumere la difesa degli amici || causas utrimque tracto = trattare le cause in entrambi i sensi (sostenendo il pro e il contro) || qua de causa vos existimare melius est = cosa sulla quale è preferibile siate voi a giudicare || ea o hac causa o hac re o ob eam rem = per questo motivo, perciò || ea causa tripertita erit in accusatione = quella parte della causa sarà divisa in tre sezioni nel discorso d'accusa || ea ipsa causa belli fuit … = la vera causa della guerra fu… || Galliae impugnandae causa = al fine di assalire la Gallia || habeo munitionem ad causam = facilitare l'istruzione di una causa || iacto me in causis centumviralibus = darsi da fare nelle cause riguardanti il collegio dei centumviri || maceror … quod sim tibi causa dolendi = mi tormento perché ti sono causa di dolore || nactus appellationis causam = cogliendo questo motivo di rivolger loro la parola || causam ago polite = trattare la causa con finezza || causas suspicionum elevo = attenuare i motivi di sospetto || causam solum illa causa non habet = a questo partito manca solo una buona causa || causam arripio ad incendia … = cogliere l’occasione per incendi … || causam amicitiae habeo cum aliquo = avere rapporti amichevoli con uno || causam aliquam feliciter oro = perorare con successo una causa || causas expromo quare = esporre le cause per cui, spiegare il perché … || causas innecte morandi = inventa pretesti perché si trattenga || causas morae facio = addurre un pretesto d’indugio || causas odiorum praetendo = mettere innanzi le cause dell'odio || causas rerum earumque praegressus = le cause prossime e remote delle cose || causas rerum vestigo = indagare le cause || causas secretaque eius eruo = andare alla ricerca delle cause || causas suspicionum … evito = evitare le ragioni di sospetto || bona malaque causae = i punti forti e quelli deboli di una causa || adscribo causam mortis = aggiungere come causa di morte || admiratus quaerit causam = meravigliato chiede la ragione || admirabile genus (causae) = paradossale || Antistium ad dicendam causam retraxit = fece tornare un'altra volta Antistio a sostenere la causa || adhibeor maioribus causis = esser scelto per cause più importamti || agnoscent Britanni suam causam = i Britanni (vi) ritroveranno la loro causa || iam descendit in causam = ormai ha abbracciato la (nostra) causa || alicuius rei causam verto in deos = attribuire agli dèi la causa di qualcosa || actorem in veris causis = un avvocato in cause reali || aperiebatur causa insidiarum = la causa dell'attentato fu aggiornata || bellandi causam inferebat quod … = adduceva come pretesto di far la guerra che … || causa ad matrem referebatur = la causa era stata imputata a sua madre || causa … quae declinet atomum = la causa che fa deviare un atomo || causa … cum exitu iunctior = causa più strettamente connessa con l'effetto || causa … aestivi secessus = per la villeggiatura estiva || causa o iudicium capitis = processo per un'accusa capitale || avertendae suspicionis causa = per stornare (da sé) ogni sospetto || avertens causam doloris = cercando di nascondere la cause del suo dolore || belli causas circumspicio = cercare un pretesto per la guerra || belli praecido causam = eliminare la causa della guerra || accipe quaesiti causam = ecco il perché di ciò che vuoi sapere || alicui integram causam reservo = riservare a uno la decisione sull’intera questione || aequandi loci causa = per spianare il terreno || alicuius causa omnia volo = volere obbligare qualcuno in tutto || adversariorum causam deprimo = sminuire la causa degli avversari || ad maiores causas adhibeor = essere usato per cause più importanti || aditus ad causam et communitio = ingresso in argomento e preparazione del terreno || aditus ad causam et munitio = introduzione alla causa e argomenti che la rafforzino || acclino me ad causam senatus = mostrarsi favorevole alla causa del senato || ad privatas causas accedo = dedicarsi ai processi civili || adclinaturos se ad causam senatus = avrebbero piegato verso la causa del Senato || aggeris petendi causa = a cercare materiale (per il terrapieno) || ago causas amicorum = difendere le cause degli amici || accesserat repens causa = s'era aggiunto un nuovo motivo (di odio) || animos eorum … alieno a causa = rendere avversi alla causa gli animi di quelli … || a centumviralibus causis auspicor = iniziare con cause centumvirali || alias protulit causas = mise innanzi altri motivi || alia causa Staieni fuit alia nunc tua est = il caso di Staieno, era ben diverso dal tuo attuale || alius alia causa illata = adducendo chi un pretesto, chi un altro || abditarum causarum notitia = conoscenza delle cause nascoste || alia causa fuit damnationis = altro fu il motivo della condanna || aliquid ad commodum causae inclino = volgere qualcosa a vantaggio della causa che si sta difendendo || ad certam causam tempusque = per una certa causa particolare, per una certa occasione || causa cibusque mali = causa e alimento del male || causa populi, nobilitatis = il partito democratico, nobiliare || aliquem honoris causa nomino = citare, ricordare qualcuno a titolo d’onore || causa rei publicae = la causa della repubblica || aliam ob causam = e il solo motivo per il quale … || causa latendi discrepat = è controversa la causa del rimaner nascosto || causa publica o iudicium publicum = processo di interesse pubblico (= processo penale per delitti che mettevano in pericolo la comune sicurezza) || causa mittendi fuit quod volebant… = il motivo di questa spedizione fu che volevano… || causā morbi inventā = una volta trovata la causa della malattia || causa necessitudinis intercedit alicui cum aliquo = causa sui rapporti di intimità esistenti tra una persona e un'altra || ad nullam causam idoneus sum = non sono in grado di trattare cause || qua de causa o re = perciò, per questa ragione || causa parva atque infrequens = causa poco importante e che attira scarso pubblico || orare causam o litem = perorare una causa || causa probabilis mihi = una causa per me ricca di prove || causa fertilitatis est umor = causa della fecondità || causa sero perorata = essendo finito tardi il discorso || causa, cur mentiretur non erat = non c'era nessun motivo d mentire || brevitatis causa o gratia = per amor di brevità || causa est ne o quin o quominus (+ congiuntivo) = c'è motivo perché non … || causa defiet cur… = mancherà un pretesto perché… || causa postulat, non flagitat = la causa domanda, ma non esige || aliud esse causae suspicamur = supponiamo che vi sia un'altra ragione || sua causa o re facio = agire nel proprio interesse || animi causa o gratia = per diletto || aditus et causa postulandi = ragione legittima di comandare || aliquem causam disserendi posco = chiedere a qualcuno l'argomento della discussione || adversariorum causam per contemptionem deprimemus = screditeremo la causa degli avversari con il disprezzo || causas cum ageret apud censores = discutendo cause davanti ai censori || causas corruptae eloquentiae reddo = esporre le cause della decadenza dell'arte oratoria || causas complectar ipsa sententia = esporrò le motivazioni nella (mia) stessa proposta || ea ultima fuit causa cur bellum Tiburti populo indiceretur = tale fu la causa ultima che indusse i Romani a dichiarare guerra ai Tiburtini || aditus ad causam faciet illustres = farà splendidi gli esordi dell’orazione || causarum cognitio cognitionem eventorum facit = la conoscenza delle cause dà conoscenza degli effetti || admiratus quaerit ex perfugis causam = stupito, ne chiede la ragione ai disertori || causam o litem obtineo o teneo = vincere una causa || aliquem liberali causa manu adsero = dichiarare qualcuno formalmente libero || hae praetexebantur causae ad continuandam potentiam = queste cause venivano addotte come pretesto per poter esercitare senza interruzione il potere || eam multae sunt causae quamobrem cupio abducere = ci sono molti motivi per i quali desidero portarla via || causam ut ibi manerem repperit = ha inventato un pretesto per farmi restare || adversum eos qui pretio causas oravissent = contro coloro che avessero difeso cause per compenso || habet causam celebritatis et nominis = ha una ragione, una situazione per acquistarsi un nome illustre || causas amicorum tractare atque agere = trattare e difendere le cause degli amici || hae causae Democritum restituerant Romanis = questi motivi avevano riportato Democrito dalla parte dei Romani || causas bellorum statuit excidere = deliberò di cancellare le cause della guerra || eam causam quae homines audaces in fraudem rapere soleat = quel motivo che spesso induce uomini audaci alla colpa || causas eas, quibus mentes aut incitantur aut reflectuntur = le ragioni per cui gli animi si eccitano o si placano || cognita Caesar causa repperit ab Suebis auxilia missa esse = Cesare, fatta un'inchiesta, venne a sapere che gli aiuti erano stati mandati dai Suebi || L. Gellius causam Liguris defendebat = il difensore di Ligure era Lucio Gellio || at mihi semper tu quaecumque … causa … late = ma tu, qualunque tu sia, o causa … , resta per me sempre occulta || ubi morbi reflexit causa = quando la causa del male è retrocessa || cibi capiendi causa recumbo = mettersi a tavola || ubi causas odiorum praetenderant = dopo aver giustificato le cause dei rancori || tacitum causam trado adversariis = senza aprir bocca dar causa vinta agli avversari || ob eam unam causam quia = per la sola ragione che… || bellum suscipio suarum necessitatum causa = intraprendere una guerra per il proprio interesse || qua me nunc causa extrusisti ex aedibus? = per quale ragione ora mi hai cacciato fuori di casa? || alius ex alio causam tumultus quaerit = chi chiede all'uno chi all'altro la causa di quell'agitazione || aliquid memoriae causa refero in libellum = scrivere una cosa su un taccuino per ricordarsela || anne tu dicas qua e causa vindicaveris? = vorresti dire su quali motivi fondi la tua rivendicazione? || aliis causam calamitatis attribuo = imputare ad altri la causa (= la responsabilità) del disastro || causas eius mutationis quaerere libet = mi piace ricercare le cause di questo mutamento || causas in plura genera seco = suddividere le cause in troppi generi || causas ipsas quae inter se confligunt = le parti stesse che si fronteggiano || alicui rei publicae causa resisto = tenere testa a qualcuno nell'interesse dello stato || causas nequiquam nectis inanis = tu accampi invano dei futili pretesti || commune animantium omnium est coniunctionis appetitus procreandi causa = è l'istinto comune a tutti gli esseri animati di accoppiarsi al fine della procreazione || alicuius corpus funeris causa inquiro = ricercare il cadavere di qualcuno per dargli sepoltura || commemorat ut cygni qui non sine causa Apollini dicati sint = ricorda l'esempio dei cigni, che non senza ragione furono consacrati ad Apollo || commeatus petendi causa missi erant = erano stati mandati a cercare viveri || apud iudices causa agitur = la causa è trattata davanti ai giudici || cognitio quae cuiusque rei causa sit = la comprensione delle cause di ciascun fenomeno || belli causa extrinsecus venit = la guerra fu causata da motivi esterni || causam apud centumviros non tenuit = perse il suo processo davanti ai centumviri || causam moriendi nactus est Cato = Catone trovò una buona occasione per morire || causam mirabatur neque reperiebat = si chiedeva curioso il motivo e non lo trovava || causa patrocinio non bona peior erit = una cattiva causa si guasta se non la si patrocina || causa nostra eo iam loci erat, ut… = la mia situazione era a un punto tale che … || causae quas commemorari necesse non est = dei motivi che non è necessario menzionare || causam interserens se hostem esse Atheniensibus = adducendo il pretesto che era nemico degli Ateniesi || ad ea … nihil pro causa rescripsit = in merito a ciò non rispose nulla || causam interponentes se collegas exspectare = con il pretesto di attendere i colleghi || causa praecipua huius morbi = la causa specifica di questa malattia || causa ex pluribus quaestionibus iuncta = causa composta da un notevole numero di questioni || causa consimilis causarum earum quae in forum deferuntur = causa del tutto simile a quelle che si trattano nel foro || causam ago de loco superiore = trattare una causa dall’alto della tribuna || causam cum agam de loco superiore = poiché tratto la causa dall'alto della tribuna || causa bona, optima, melior = une buona causa, eccellente, migliore || exempli causa o gratia, o loco = per esempio || causam amplector o attingo o aggredior = incaricarsi di una causa || causam apud centumviros egit = trattò la causa davanti ai giudici centumvirali || causam nullam dico o causam haud dico = non ho obiezioni da porre || causam obtinuisse propter innocentiam = cha abbia vinto la causa grazie alla propria innocenza || ad varietatem causarum rationem muto = cambiare sistema secondo le diverse cause || causam populi Romani prodo = tradire l'interesse del popolo romano || causa tam strenuae mortis = la causa di una morte così rapida || causa, cui plurimae subiacent lites = (la causa) da cui dipendono numerose liti || causa subesse oportet easdem = occorre che alla base ci siano le stesse cause || causa proprie ad ipsas pertinens = una causa che le riguardava particolarmente || causam Hannibalis in senatu protexit = difese in senato la causa di Annibale || ad letum causa satis valens = causa sufficiente per procurare la morte (detto di ferita) || causa quod o quia o quamobrem o qua re o cur o ut (+ congiuntivo) = causa, ragione per cui, ragione che… || causa prope convicta atque damnata = causa quasi giudicata e condannata || ad causas easdem novi veniebamus = venivamo con argomenti sempre diversi a trattare cause identiche || causam patrocinium, negotium suscipio = incaricarsi di una causa, di una difesa, di un negozio || causae … plerumque infitiatione defenduntur = la maggior parte delle cause si difendono con il negare || ubi frons causae non satis honesta est = quando l'apparenza della causa non è abbastanza onesta || causa cur iracundissimi sint flavi rubentesque = (motivo) per cui i più collerici sono i rossi di capelli e di carnagione || ab iis se ereptum, ne de ambitu causam diceret, praedicabat = proclamava ad alta voce che l'avevano sottratto dall'obbligo di difendersi da un'accusa di cospirazione || bestiae … quas delectationis causa concludimus = le bestie che chiudiamo in gabbia per (nostro) diletto || in hac causa mihi aqua haeret = in questa causa l'acqua si ferma per me (= sono in difficoltà) || ob eam unam causam quia decet = per la sola ragione che è bello || augendi minuendive causa veritatis supralatio = deformazione della verità allo scopo di ingrossare o minimizzare (i fatti) || Antenor censet belli praecidere causam = Antenore è dell'opinione di eliminare la causa della guerra || labor maior est totam causam dicere = ciò costa di più del lavoro (= della pena) di sostenere una causa intera || causam certaminis cum Minucio contrahere volebat = voleva trovare il pretesto di uno scontro con Minucio || causam abscessus … ad Seiani artes rettuli = ho attribuito la causa della partenza agli intrighi di Seiano || causa est ratio efficiens magnos viros = la vera ragione della grandezza umana || Vologaeses nihil pro causa rescripsit = Vologese rispose senza entrare nel merito della questione || Caesar navium parandarum causa moratur = Cesare indugia per allestire le navi || habet animi causa rus amoenum et suburbanum = possiede per sollievo dello spirito una bella villa nelle vicinanze di Roma || aliud conficio quam causae genus postulat = produrre un effetto diverso da quello che il genere di causa richiede || causae diligenter elaboratae et tamquam elucubratae = cause accuratamente preparate e per così dire elaborate a lume di lucerna || eas causas quas in argumentum sumet augeo = accrescere l'importanza di quei (moventi) che menzionerà nella sua argomentazione || animi laxandi causa piscabatur hamo = per rilassare la mente andava a pesca con l'amo || collega in alteram causam praeceps erat = il collega era favorevole all’altra causa || aliquid in beneficii loco et gratiae causa peto = chiedere qualcosa come una grazia e un beneficio || causa incognita condemnari nemo potest = nessuno può essere condannato senza che la causa sia ben esaminata || Caesar honoris Diviciaci et Haeduorum causa … dixit = Cesare rispose che per riguardo a Diviziaco e agli Edui … || causa igitur non bona est ? immo optima = la sua causa non è dunque buona? — Anzi, ottima || vos populi Romani causam suscipite atque defendite = voi sostenete e difendete la causa del popolo romano || ubi iam morbi reflexit causa = quando ormai la causa della malattia regredisce || aliae causae iustae haec necessaria est = gli altri motivi sono giusti, ma questo è assolutamente cogente || asinus spinetis se scabendi causā atterens = l'asino che si sfrega contro i cespugli per grattarsi || eadem fuit causa quae maioribus nostris nihil de hac re lege sanciundi sanciendi = fu lo stesso (motivo) che aveva indotto i nostri antenati a non stabilire per legge nulla (= nessuna pena) al riguardo || affectio est animi aut corporis aliqua de causa commutatio = l'affetto è un cambiamento che una qualunque causa opera nell'anima o nel corpo || causam civium cum servis fugitivis communico = associava la causa dei cittadini a quella degli schiavi fuggiaschi || causas morbi intemperiem ebrietatis disseminaverunt = insinuarono come causa della malattia l’eccesso di ubriachezza || ad causas et privatas et publicas adire coepimus = incominciai a sostenere cause sia private sia pubbliche || causas capitis aut famae ornatius (agimus) = noi trattiamo con maggior ornamento le cause che interessano la vita o la reputazione || ad me causam rei publicae periculaque rerum suarum detulerunt = mi hanno riferito la situazione della repubblica e i pericoli per i propri affari || causam nescio quam apud iudicem defendebat = parlava come difensore dinanzi al giudice in non so quale causa || causam de pecuniis repetundis Catilina dixit = Catilina dovette difendersi da un'accusa di concussione || ad causas simillimas inter se novi veniebamus = affrontiamo cause simili tra loro senza ripeterci || ab initio causisque talium facinorum non absurda = dei fatti che non sono estranei con l'origine e le cause di questi tipi di crimini || a causa tam nefanda bellum exorsi = avendo iniziato le ostilità con un atto così criminale || a duabus causis punire princeps solet = di solito due sono le ragioni che inducono i principi a punire || causas omnino subesse oportet easdem = è assolutamente necessario che vi siano alla base le stesse cause || alias deinde alias morae causas facere = (infinito storico) trovava pretesti di indugio uno dopo l'altro || causas apud te rogantium gratiosiores esse quam voltus = (discorso indiretto) i motivi addotti dai supplici sono per te più efficaci del (loro) aspetto || causis principia pro portione rerum praepono = porre agli inizi delle cause esordi proporzionati alla materia || ad prosequendum Scipionem officii causa convenio = venire a salutare Scipione per omaggio doveroso || alii suos in castra invitandi causa adducunt = alcuni invitano nel campo i (loro) amici per offrire loro un banchetto || causam rei publicae legumque suscipio = fare propria la causa dello Stato e della legge || adeo, ut proclamaret se quoque in ea causa laturum sententiam = a tal punto da proclamare che in quella causa avrebbe votato anche lui || ab Metello petendi causa missionem rogat = chiede a Metello un congedo per presentare la sua candidatura || causam perniciosissimi belli in persona tua constitisse = che la causa della rovinosissima guerra s'è trovata nella tua persona || causam peccati facillime mortuis delegari = che è facilissimo addossare la responsabilità di un errore a chi è morto || ad causam rei publicae adeo = affrontare la difesa degli interessi pubblici || ad urbem cum imperio rei publicae causa remaneo = restare alle porte di Roma con i propri poteri per servire lo Stato (parlando di un magistrato che perdeva i suoi poteri entrando a Roma) || de causa digredi nisi per locum communem displicet = non è bello allontanarsi dall'argomento della causa se non utilizzando un argomento generale || animus rerum causas alias ex aliis aptas videt = lo spirito vede le cause delle cose l'una dipendente dall'altra || Antonius facilis in causis recipiendis erat fastidiosior Crassus = Antonio era disponibile ad assumersi il patrocinio delle cause, Crasso era più riluttante || ubi ea causa, quam ob rem haec faciunt, erit adempta = una volta eliminata la causa per la quale agiscono così || causa in qua … omnes profundi vires animi atque ingenii mei = (processo) in cui ho prodigato tutte le energie del mio animo e della mia mente || eas ipsas sollicitudines a diis immortalibus supplicii causa importari putant = credono che quelle stesse preoccupazioni siano causate dagli dèi immortali per punirli || aliquem sermonis aditum causamque amicitiae cum Cicerone habebant = avevano qualche dimestichezza e rapporto di amicizia con Cicerone || alius alia causa illata petebat ut discedere liceret = adducendo chi una scusa, chi un'altra, chiedevano il permesso di andarsene || eadem semper causa Germanis transcendendi in Gallias libido atque avaritia et mutandae sedis amor = per i Germani il motivo di passare nelle Galli (è stato) sempre il medesimo: sfrenata avidità e gusto di cambiare sede || causae quae plurimos exitus dant ad eius modi digressionem = le cause che presentano il maggior numero di spunti a digressioni di questo genere || ad eam sententiam cum reliquis causis haec quoque ratio eos deduxit = ciò che li spinse a tale decisione, oltre agli altri motivi, fu la seguente ragione || qua de causa Helvetii quoque reliquos Gallos virtute praecedunt = per questa ragione anche gli Elvezi superano in valore gli altri Galli || antecedebat testudo pedum LX aequandi loci causa = precedeva una testuggine di sessanta piedi per livellare il terreno || causa omnis, in qua pars altera aientis est, altera recusantis = ogni processo, nel quale una parte è quella di chi afferma (= l'accusa), una parte quella di chi controbatte (= la difesa) || causa erroris tanti longe lateque diffusi = causa di così grave errore, che ha così ampia e vasta diffusione || ob hasce causas tot tamque varias = per queste ragioni così numerose e così diverse || causam capitis semel dixit … eoque iudicio est absolutus = una sola volta dovette difendersi da un'accusa capitale, ma dal processo uscì assolto || apparuit per illam causam praeiudicium in patrem meum quaeri = si è scoperto che per mezzo di quel processo si cercava di danneggiare mio padre || amici causas morbi intemperiem ebrietatis disseminaverunt = gli amici diffusero la voce che la causa della malattia fosse l'eccesso del bere || addidit, gratiae scilicet causa, me sibi magistrum futurum = aggiunse, di certo per compiacermi, che sarei stato il suo maestro || adfectio est animi aut corporis ex tempore aliqua de causa commutatio = l’affetto è una brusca modificazione dell’anima o del corpo sotto l’influenza d’una causa || alter consul comitiorum causa Romam revocatus = uno dei due consoli fu richiamato a Roma per i comizi || clamor vulnera sanguis palam, causa in occulto = grida, ferimenti, sangue (erano) davanti agli occhi di tutti, la causa (era) un mistero || bellum non unde plerique opinantur causas cepit = la guerra non trasse origine dal motivo che i più ritengono || clamor, vulnera, sanguis palam, causa in occulto = le grida, le ferite, il sangue erano cose palesi, mentre rimaneva misteriosa la causa || an nova tristitiae causa puella tuae? = forse una nuova fanciulla è causa del tuo sdegno? || anni sunt octo cum ista causa in ista meditatione versatur = sono otto anni che questo processo è oggetto di studio da parte vostra || an causam susceptam adfligeret? an se domi contineret ? = doveva abbandonare ciò che aveva intrapreso? doveva restarsene chiuso in casa? || causa de ordine, de civitate, de libertate, de capite hominis = una causa che tratta del rango, del diritto di cittadinanza, della libertà, dell'esistenza di un uomo || an vero non iusta causast ut vos servem sedulo? = non ho forse una buona ragione di farvi guardare con attenzione? || causam belli contra patriam ferendi dedisti = gli hai offerto il pretesto per muovere guerra alla patria || volebat Hannibal causam certaminis cum Minucio contrahere = (Annibale voleva) provocare un'occasione di battaglia con Minucio || causas totas alias alia forma dicendi esse tractandas = che intere cause sono da trattare alcune in un modo, altre in un altro || aliquem nullo praeiudicio facto tamen ex ipsa causa condemno = condannare qualcuno sulla semplice esposizione della causa senza che vi siano dei precedenti || apud Philonem harum causarum cognitio exercitatioque celebratur = presso Filone, lo studio e la pratica delle sue cause si fanno abitualmente || ad Druides magnus adulescentium numerus disciplinae causa concurrit = un gran numero di giovani si affollano presso i Druidi per imparare || habent in specie venustatem, ut … voluptatis causa inventa esse videantur = hanno grazia nella forma, sicché sembra che siano state escogitate per (ragioni di) bellezza || Brundisio proficiscens scripseram ad te quas ob causas in Epirum non essemus profecti = partendo da Brindisi, ti ho scritto per quali ragioni non sono andato in Epiro || habent legitimam excusationem exilii causa solum vertisse = hanno la valida scusa di essere espatriati per andare in esilio || causam siccitatis hanc ponit, quod obduruerit constricta tellus = della siccità adduce questa causa, che la terra, rinseccatasi, si è indurita || causae suspicionum … quas … tum elevare, tum ferre sapientis est = motivi di sospetto che è dovere del saggio ora attenuare ora sopportare || volucres videmus procreationis atque utilitatis suae causa effingere … nidos = vediamo che gli uccelli costruiscono con cura i nidi in vista della prole e per il proprio vantaggio || causas rerum videt earumque praegressus et quasi antecessiones non ignorat = i precedenti e, si potrebbe dire, le condizioni antecedenti || ubi dimissos equites pabulandi causa animum adverterunt = quando videro i cavalieri mandati a fare razzia di viveri || a Germanis premebantur, quae fuit causa quare toto abessent bello = erano minacciati dai Germani, motivo per cui si mantennero neutrali in tutta la guerra || causa mali tanti coniunx iterum hospita Teucris = di nuovo una sposa straniera è all'origine di tanto male per i Teucri || ad finem bonorum, quo referuntur et cuius apiscendi causa sunt facienda omnia = fino al termine finale dei beni, cui si riferiscono e al raggiungimento del quale debbono essere subordinate tutte le nostre azioni || an faces admovendae sunt quae excitent tantae causae indormientem? = bisogna forse avvicinar(ti) delle fiaccole ardenti per svegliare te che non ti dai pensiero di una questione tanto importante? || causas suspicionum et offensionum tum evitare tum elevare tum ferre, ora evitare = ora toglier di mezzo, ora tollerare le ragioni di sospetto e di offesa || vos testor integro me animo ac libero P. Sullae causam defendere = voi prendo a testimoni che io difendo la causa di P. Sulla disinteressatamente e con animo sgombro da pregiudizi || ea est causa ut veteres cloacae … nunc privata passim subeant tecta = questo è il motivo per cui le vecchie cloache ora in molti punti passano sotto case private || apum examina non fingendorum favorum causa congregantur sed cum congregabilia natura sint fingunt favos = gli sciami di api non si riuniscono allo scopo di costruir favi, ma costruiscono favi dal momento che sono per natura socievoli || Aetolos Acarnanas Macedonas leves ad tempus ortae causae diiungunt = motivi occasionali e di scarsa importanza dividono Etoli, Acarnani e Macedoni || causarum illustrium, quascumque defendi, nunc cum maxime conficio orationes = ora per l'appunto sto rielaborando tutti i discorsi da me pronunciati come difensore nei processi più importanti || causa in qua maior pars exercitus non est, utpote cum plures dimiserim quam retenturus sum = causa che non concerne la maggior parte dell'esercito, visto che… || avum meum narrantem audiebam causam operis ab interioribus aulicis proditam quod … = sentivo spesso mio nonno raccontare che, a detta del più ristretto ambiente di corte, la vera ragione dell'opera (era) che … || M. Caelius, vir et in re publica fortissimus et in suscepta causa firmissimus = M. Celio, valoroso servitore dello Stato e sostenitore tenace della causa che si assume || causam … imperium consulare pro regio permutandi populo Romano praebuit = offrì al popolo romano motivo per sostituire alla monarchia la repubblica consolare || aequitate quam sanguine, causa quam armis retinere parta maioribus malueram = avrei preferito mantenere le conquiste degli avi con la giustizia e non con il sangue, con il diritto e non con le armi || ancilla quaedam ad Q. Fabium Maximum indicaturam se causam publicae pestis professa est = un'ancella dichiarò a Quinto Fabio Massimo che gli avrebbe rivelato la causa dell'epidemia || ad populum Romanum confugient? facilis est populi causa; legem se sociorum causa iussisse dicet = ricorreranno al popolo romano? la difesa del popolo è facile; dirà che ha portato una legge a favore degli alleati || namque Romanis cum nationibus, populis, regibus cunctis una et ea vetus causa bellandi est = uno solo, dunque, e per giunta antico è il motivo per cui i Romani fanno guerra a tutti, nazioni, popoli, re || Campanis equitum honoris causa, quia cum Latinis rebellare noluissent, civitas sine suffragio data = ai Campani, per rendere onore ai cavalieri che avevano rifiutato di ribellarsi a fianco dei Latini, si concesse la cittadinanza senza diritto di voto || causam dicebat apud divum Iulium ex veteranis quidam paulo violentior adversus vicinos suos = di fronte al divino Giulio uno dei veterani, un po' troppo violento verso i suoi vicini, difendeva la (propria) causa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:CAUSA100}} ---CACHE---