Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



terra  [terră], terrae
sostantivo femminile I declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 la Terra, il globo terrestre
2 la terraferma
3 argilla, terra
4 terra, terreno, suolo, appezzamento, superficie della terra
5 provincia, contrada, regione, zona abitata
6 Terra, divinità

permalink
<<  Terpsĭchŏrē Terracina  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


ab terra = dalla parte di terra || e terrae cavernis = dalle cavità sotterranee, dalle viscere della terra || amictus terrae = l'erba del prato || continens terra = terra ferma || commotio terrae = terremoto || cariosa terra = il terreno secco (in polvere) appena inumidito dalla pioggia || alicui terram inicere = gettare della terra su qualcuno || alicui cubile terra est = serve da giaciglio || Campania terra = la Campania || caesariata terra = suolo ricoperto di foglie || fel terrae = botanica fumaria, pianta erbacea || guberno e terra = dirigere la nave dalla riva (= guidare chi è nel pericolo standosene al sicuro) || e terra ne gubernaverit = non faccia il pilota da terra || do aliquem ad terram = gettare qualcuno a terra || aro terram = arare la terra || Cecropi terra = terra dei Cecropi || applicatæ naves ad terram = navi che hanno approdato || cavernae terrae = caverne sotterranee || aliquid recondo terra = nascondere sotterra qualche cosa || aliquid terra premo = sotterrare qualcosa || benignitas terrae = generosità della terra || accido ad terram = cadere a terra || Asis terra = l'Asia || adno terrae = nuotare verso la terraferma || adgestio terrae = apporto di terra || affligo aliquem ad terram = atterrare qualcuno, gettarlo a terra || adfligo terrae = gettare a terra || adfligam ad terram te = ti sbatterò a terra || a terra ad caelum = dalla a alla zeta (dalla terra al cielo) || abeo in aliquas terras = andarsene in qualche altro paese || abscondo aliquid in terram = nascondere qualcosa nella terra || ad terram defluxit = (ella) mise piede a terra || aspicio ad terram = guardare a terra || anhelitus terrarum = esalazioni della terra || adplaudere terrae aliquem = sbattere qualcuno a terra || adflatus e terra = esalazione proveniente dalla terra || agitatio terrae = la lavorazione della terra || aspiratio terrarum = esalazione di terre || ad terram incido = cadere a terra || ad (o in) terram aliquem do = gettare a terra qualcuno || aspice ad terram = guarda a terra || affigo ad terram = inchiodare al suolo || tuber terrae = tartufo (anche come termine ingiurioso) || applicor in terras tuas = approdo alle tue terre || cado in o ad terram = cadere a terra || terra marique = per mare e per terra || circumscriptio terrae = l'estensione della terra || terrae motus = terremoto || orbis terrarum = terra, mondo || adgero terram = ammucchiare terra || cessat terra = la terra è a riposo, è messa a maggese || qua terra patet = dovunque si estende la terra || Circaea terra = terre di Circe (promontorio del Circeo) || labes terrae = frana, smottamento di terra || ea quae gignuntur e terra = i vegetali || tracto terram = lavorare la terra || e terra sucum traho = assorbire i succhi dalla terra || ad terram virgis abiectus = gettato a terra a colpi di verga || adplico terrae (o ad terram) naves = far approdare le navi || ad terram equo (o ex equo) defluo = scendere da cavallo || aliquem cuspide ad terram affigo = inchiodare qualcuno al suolo con la lancia || caeli et terrae factor = il creatore || arripio terram velis = abbordare terra (con la nave) || ad terram naves deligo = attaccare le navi alla riva || caput orbis terrarum = capitale del mondo || e terra corpus relevo = rialzare il corpo da terra || e terra arbusta saliunt = degli arbusti spuntano all'improvviso dalla terra || pacator terrarum marisque = paciere di terre e mari || ad terram fluit cervix = il collo si piega verso terra || adcumuletur germinatio terra = i germogli siano coperti di terra || accumulo germinationem terrā = coprire le sementi con la terra || accolae terrae huius = temporanei abitatori || ubi istuc est terrarum loci? = dove si trova questo posto sulla terra? || a terra convello funem = sciogliere la gomena da terra (= per salpare) || sacra terrae celo = nascondere gli oggetti sacri nel suolo || da requiem terrae = concedi riposo alla terra || a terra stirpibus contineor = esser trattenuto dalla terra da delle radici || radicem affigo terrae = attecchire le radici nella terra || radebat pedibus terram = (il corvo) raspava il terreno con le zampe || Brundisium terrà petere = dirigersi a Brindisi per via di terra || caeli medio terraeque = tra cielo e terra || adplicatis ad terram navibus = tirate in secco le navi || applicor in terras terris ad oras = approdo nelle terre, alle rive || ardua terrarum et campi = le montagne e le pianure || ambibat Siculae fundamina terrae = faceva il giro intorno alle fondamenta della terra di Sicilia || vomere findere terras = fendere la terra con l’aratro || Amiterni terrà pluisse = che ad Amiterno era piovuta terra || voluto amphoras per terram = rotolare delle anfore per terra || capite in terra statuerem = io lo pianterò nella terra in piedi a testa in giù || bitumen e terra exaestuat = il bitume esce dalla terra bollendo || caelum ac terra misceo = mettere sottosopra cielo e terra || aqua nubit terram = l'acqua copre la terra || cavum terra operito = ricopri di terra la buca || habent … rationem cum terra = sono in rapporti con la terra, lavorano la terra || arida terra non fructificat = la terra arida non dà frutti || Circe … (me) deduxit in terram = Circe (mi) attirò per terra || aveho in alias terras = portare qualcuno in altre terre || asseres … in terra defigebantur = si conficcavano in terra || cessat iners … terra = rimane incolta la sterile terra || ea quae terrae fetu profunduntur = i prodotti della terra || alma mater terra = la madre terra nutrice || aer continuus terrae est = l'aria è contigua alla terra || adstringo venas (terrae) hiantes = restringere le vene troppo dilatate della terra || circum terram ipsam volutantur = sia aggirano intorno alla terra stessa || ubertas terrae … advenas invitat = la fertilità del suolo attira gli stranieri || iam … sterili et emoriente terra = pur facendosi la terra già sterile e brulla || cavati sub terra montes = monti scavati sotto terra (= grotte artificiali) || o scelus in ultimas terras exportandum! = che canaglia da deportare ai confini della terra! || macerabunt … per terras ac maria vagum = (ti) tormenteranno nei tuoi vagabondaggi per terra e per mare || ramos intortos inserunt terrae = piegano e conficcano in terra i rami || Circaeae raduntur litora terrae = si costeggiano le spiagge della terra del Circeo || civitates terrae motu… afflictas = città colpite dal terremoto || o portentum in ultimas terras exportandum! = oh essere mostruoso che dovrebbe essere relegato ai confini del mondo! || e terrae cavernis ferrum elicio = trarre il ferro dagli antri della terra || agricola terram dimovit aratro = il contadino smuove la terra con l'aratro || aquam et terram ab aliquo peto o posco = chiedere l'acqua e la terra a qualcuno (= chiedere la sottomissione di un nemico, d’un paese) || animus quasi demersus in terram = l’anima quasi precipitata qui nella terra || aere solum terrae tractabant = col bronzo lavoravano la terra || agricolae habent rationem cum terra = i contadini sono in relazione con il terreno || caelum a terris omne retentant = tengono separato (distante) tutto il cielo dalla terra || alterno terram quatiunt pede = scuotono la terra battendo i piedi con ritmo alterno || caelo terras et terris abscidit undas = separò dal cielo le terre e le acque dalla terra || caeco terra mugitu fremens = fremendo la terra di un cupo muggito || an sol maior quam terra = (si discute) se il sole è più grande della terra || animas formatae infundo terrae = infondere la vita nella terra plasmata || benedictus fructus ventris tui et fructus terrae tuae = benedetto il frutto del tuo ventre e della tua terra || Aurora spargebat lumine terras = l’Aurora inondava la terra con la sua luce || animalia terris sueta non suriunt = gli animali terrestri non s'accoppiano più || aqua, terra, anima et sol = acqua, terra, aria e suolo || aer terram auget imbribus = l’aria feconda la terra con le piogge || aegre rastris terram rimantur = a fatica grattano la terra coi rastrelli || a quibus videmus … ultimas terras esse peragratas = le ultime terre a esser state visitate || ab terra ingens labor succedentibus erat = dal lato di terra, vi erano enormi difficolta per gli attaccanti || adnuo terram intuens modeste = annuisco, con lo sguardo modestamente rivolto a terra || aliquid super terrae tumulum statuo = collocare qualcosa sulla tomba || Apollo qui umbilicum terrarum obsides = Apollo, tu che hai sede ai centro della Terra || amnis prorutam in mare evolvendo terram … = il fiume scorrendo verso il mare fa franare la terra || vocalem sua terram Dodonida quercu = la terra di Dodona che parla attraverso la propria quercia || Carthago terrâ marique praepotens = Cartagine potente per terra e per mare || aspiciat vultus Pontica terra meos = che la terra del Ponto veda il mio volto || o deorum quidquid in caelo regit terras = oh dèi tutti del cielo che governate la terra || alma Venus quae terras frugiferentis concelebras = alma Venere che colmi (di vita) le terre fertili || canitiem terra atque infuso pulvere foedans = sporcando i capelli canuti di terra e di polvere cosparsa || Aponus terris ubi fumifer exit = dove l'Apono sgorga con le sue esalazioni solforose dalla terra || Boreas et terras et maria alta domat = Borea regna sulle terre e sui mari profondi || Maeandros, terris totiens errator in isdem = il fiume Meandro, che tante volte passa e ripassa nelle stesse terre, || o Apollo, qui umbilicum certum terrarum obsides = o Apollo, tu che hai sede al centro preciso del mondo || o scelus, o portentum in ultimas terras exportandum! = oh essere scellerato e mostruoso, che dovrebbe essere relegato ai confini del mondo! || iacet aggeribus niveis informis terra = la terra giace informe sotto cumuli di neve || armatos ingenti mole secum ad terram detraho = trascinare soldati armati con sé giù a terra con l’enorme peso || catuli corpus de terra corripere instant = i cuccioli cercano in fretta di sollevare il corpo da terra || ad tribunal ante pedes tuos ad terram abiectus = fu buttato a terra davanti ai tuoi piedi presso il palco || caput orantis nequiquam deturbat terrae = abbatte a terra la testa di lui che invano pregava || ad Syracusas terra marique geritur res = a Siracusa si fa guerra su terra e sul mare || ad terram fluit devexo pondere cervix = la loro nuca trascinata dal peso si curva verso terra || aer et ignis et aqua et terra prima sunt = l'aria, il fuoco, l'acqua, la terra sono i primi elementi || aquarum inductionibus terris fecunditatem damus = fertilizziamo i campi con canali di irrigazione || aut terra aut mari evolvam id argentum tibi = dalla terra o dal mare farò saltare fuori questo denaro per te || abrupto sidere nimbus it ad terras = scatenatisi gli elementi, la nube s'abbatte sulla terra || animalia quibus aquam terramque incolendi gemina natura est = animali ai quali la natura ha dato la duplice facoltà di vivere nell'acqua e sulla terra || ea quae sunt humiliora neque se tollere a terra altius possunt = le piante più basse che non possono alzarsi sensibilmente sopra al suolo || Antiocho prope extra orbem terrae exacto = una volta che (Antioco) era stato cacciato, per così dire, fuori dal mondo || ante id tempus et mari et terra duces erant Lacedaemonii = prima di allora i comandanti in capo sia per mare sia per terra erano gli Spartani || circumferens terrarum orbi praesentia sua pacis suae bona = diffondendo con la sua presenza per tutto il mondo i benefici della sua pace || antequam terra moveatur solet mugitus audiri = prima di un terremoto, spesso si sente un boato || animi … corporibus elapsi circum terram volutantur = le anime … scioltesi dai corpi si aggirano intorno alla terra || ad Onusam classe provecti; escensio ab navibus in terram facta = la flotta avanzo fino a Onusa, gli uomini sbarcarono || qua mitior terra est, ingens hominum equorumque multitudo gignitur = dove la terra è più fertile, nasce una sterminata moltitudine di uomini e di cavalli || admonent quidam esse thesaurum publicum sub terra = alcuni ricordano che vi è un ripostiglio sotterraneo del tesoro dello Stato || o terram illam beatam, quae hunc virum exceperit ! = fortunata la terra che avrà dato ospitalità a un tale uomo! || accidere terrae simile quiddam nostrae adfectioni concesserim = che la terra priva qualcosa di analogo a ciò che prova l'uomo, te lo concederei || volucres ad terram delapsas clamore militum ait = parla di uccelli precipitati al suolo per il frastuono dei soldati || aer humorem colligens terram auget imbribus = l'aria caricandosi d'acqua fertilizza la terra con le piogge || bellum in multa varietate terra marique versatum = guerra svoltasi con varia vicenda per terra e per mare || e navibus tanta vi armatorum in terram evadente = poiché dalle navi sbarcava a terra un così grande numero di armati || altam diffindens terram magnum concinnat hiatum = spaccando la terra in profondità crea un vasto abisso || Augustum ab institutis studiis deflexit cura terrarum = l'amministrazione dell'impero distolse Augusto dagli studi iniziati || animae quales neque candidiores terra tulit = esseri che più puri mai ha generato la terra || ante aras terram caesi stravere iuvenci = davanti agli altari i giovenchi uccisi hanno coperto la terra || a terra provectae naves neque usae nocturna aura = le navi allontanate da terra e non favorite dalla brezza notturna || cernis … terram quasi quibusdam redimitam et circumdatam cingulis = vedi la terra quasi adorna e circondata da una specie di cinture (le zone) || an te paenitet in mari quod elavi ni hic in terra iterum eluam? = forse ti dà fastidio se, giacché mi sono lavato in mare, non mi lavo di nuovo (non scialacquo i miei denari) qui a terra? || animi corporibus elapsi circum terram ipsam volutantur = le anime uscite dai corpi si aggirano intorno alla terra || aliae falces summissae rotarum orbibus haerebant et aliae in terram demissae = ai cerchi delle ruote erano attaccate delle falci, alcune girate in su, altre orientate verso il suolo || raphani radix, si super terram emerserit, dura et fungosa fiet = la radice del rafano, se esce dalla terra, diventerà dura e spugnosa || auxilium Romanorum terrae ob nimiam cultorum fidem in Romanos laboranti orant = (presente storico) implorarono l'aiuto dei Romani per una terra che, a causa dell'eccessiva lealtà degli abitanti verso i Romani, si trovava in difficoltà || e terra posset oriri squamigerum genus et volucres erumpere caelo = dalla terra potrebbe nascere la stirpe squamosa e dal cielo spuntare gli uccelli || Carthago, quam Iuno fertur terris magis omnibus unam coluisse = Cartagine che Giunone, sembrava, amava per eccellenza, più di ogni altra contrada || caelum terramque meo sine numine, venti, miscere audetis? Quos ego … Sed … = senza mio ordine osate mettere sottosopra cielo e terra, o venti? Io vi … Ma … || adice isto naufragia motusque terrarum et quidquid aliud timeri potest = aggiungi a questo i naufragi, i terremoti e tutto ciò che può essere motivo di timore || Catilinam orbem terrae caede atque incendiis vastare cupientem nos consules perferemus? = noi consoli sopporteremo un Catilina desideroso di distruggere l'universo intero con massacri e incendi? || altae nives premunt terram gelu et perpetuo paene rigore constrictae = un profondo strato di neve indurita dal gelo e da un freddo pressoché perenne copre la terra || an restrictius arbitraris per orbem terrarum legendum dare duraturam memoriam suam quam … ? = stimeresti forse una prova di maggiore riservatezza far leggere da un capo all'altro del mondo che il proprio ricordo durerà, piuttosto che … ? || amarissimam tempestatem Augusti cura tutelae tunc terrarum vacans dispulit = le cure di Augusto, volte in quel tempo alla tutela del mondo, dispersero quella assai penosa tempesta || admonent deinde quidam esse thesaurum publicum sub terra, saxo quadrato septum = allora qualcuno ricorda che c'è il deposito pubblico sotterraneo, chiuso da pietre quadrate || namque canebat uti magnum per inane coacta semina terrarumque animaeque marisque fuissent = perché egli cantava come, nell'immensità del vuoto si erano aggregati i semi delle terre, dell'aria del mare || adeo ut nec virgulta vallo caedendo nec terra caespiti faciendo apta inveniri posset = (così) che non si potevano trovare arboscelli adatti a fare dei pali né terra adatta a fare delle zolle || audebo … virtutis amplitudinem quasi in altera librae lance ponere ; terram ea lanx et maria deprimet = oserò mettere la massa della virtù in qualche maniera su uno dei piatti della bilancia, e questo piatto prevarrà a causa del suo perso sulla terra e sul mare (posti nell'altro piatto)


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:TERRA100}} ---CACHE---