Dizionario Latino-Italiano


 Cerca a tutto testo   Cerca nelle forme flesse



rĕgĭo
[rĕgĭo], regionis
sostantivo femminile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 direzione, linea retta
2 confine, limite, frontiera
3 regione, zona, territorio, paese, luogo, quartiere
4 zona del cielo, punto cardinale
5 posizione geografica
6 (in senso figurato) campo, sfera, materia, argomento

permalink
<<  Rēgīnus Rēgĭŏn  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


e regione (+ genitivo o dativo) = dalla parte opposta, di fronte || e regione (+ genitivo o dativo) = dalla parte opposta, di fronte || Caenica regio = paese dei Ceni || Sogdiana regio = Sogdiana, regione dell'Asia centrale || e regione nobis = ai nostri antipodi || e regione solis = di fronte al sole || a suprema regione = dalla zona più alta || ad praesidium regiōnis = a difesa del paese || qua te regione reliqui? = dove ti ho lasciato? || ea regiones quae sunt contra Gallia = quelle regioni che si trovano di fronte alle Gallie || e regione cado o moveor = cadere verticalmente || cadere e regione loci = cadere tutto diritto || e regione castris castra pono = porre il campo di fronte al campo nemico || e regione Volturni amnis = dirimpetto al fiume Volturno || adsueta oculis regio = la regione familiare ai miei occhi || e regione unius eorum pontium = di fronte a uno di quei ponti || ad magnam … ut in ea regione urbem pervenit = giunse in una città grande per quella regione || ea regio praesentis erat copiae, non perpetuae = quella regione era caratterizzata da abbondanza nel momento attuale, ma non duratura || acie regione instructa non apertissuma (= apertissima) = schierato l'esercito, ai limiti di uno spazio non del tutto scoperto || a regionibus palustribus aut aliis regionibus vitiosis = da zone paludose o da altre regioni malsane || caeli regionem in cortice signo = segnare l'orientamento sulla corteccia || nascitur plumbum album in mediterraneis regionibus = nelle zone interne si trovano miniere di stagno || nascitur ibi in maritimis regionibus ferrum = là, nelle regioni marittime c'è del ferro || abundans omni copia rerum est regio = è una regione ricca di tutto || a quo octo mansionibus distat regio … turifera = da cui la regione che produce incenso dista otto giorni di viaggio || amnis exoriens penitus media ab regione diei = fiume che scaturisce lontano nelle profondità del mezzogiorno || abruptis imbribus prolutas esse totas regiones = che intere regioni sono state sommerse da piogge dirotte || ad quos pascendos transmarinarum regionum est optanda fertilitas = per il loro nutrimento bisogna sperare nella fertilità di regioni d'oltremare || bene dicere non habet definitam aliquam regionem = l’eloquenza non ha un suo campo particolare || aliquando vectatio iterque et mutata regio vigorem dabunt = di tanto in tanto una passeggiata in lettiga, e un cambio di paese danno vigore || tabulae pictae, quibus ornatior Ambracia … quam ceterae regionis eius urbes erant = quadri di cui Ambracia era adorna più che le altre città di quella regione || Volusenus perspectis regionibus omnibus … quinto die ad Caesarem revertitur = (presente storico) Voluseno, esplorate tutte le regioni, al quinto giorno tornò da Cesare || adiecta huic parti regio Paeoniae, qua ab occasu praeter Axium amnem porrigitur = (era) annessa a questa parte la regione della Peonia, per quel tratto che si estende da ovest lungo il fiume Assio || ab omnibus sciscitor qui ex ista regione veniunt quid agas, ubi et cum quibus moreris = a coloro che vengono dalla tua regione, domando ciò che fai, dove e con chi abiti


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Sfoglia il dizionario latino-italiano a partire da:


{{ID:REGIO100}} ---CACHE---